Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Font Navigator di corel

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Font Navigator di corel

    Io ho configurato come d'allegato il mio computer.
    volessi ottenere gli stessi gruppi di font in altri computer sempre in rete devo riconfigurare tutti gruppi volta per volta, ho basta copiare una cartella o delle dll. ?
    Attached Files

  • #2
    non saprei io lo uso su un solo pc e mi trovo davvero molto bene.... ma tu hai installato il programma anche su gli altri in rete o tramite la rete vuoi usufruirne?

    Comment


    • #3
      Originalmente inviato da Dissidente Visualizza messaggio
      volessi ottenere gli stessi gruppi di font in altri computer sempre in rete devo riconfigurare tutti gruppi volta per volta, ho basta copiare una cartella o delle dll. ?
      Puoi installare i fonts senza copiarli nella cartella Font di Windows (può valere per risparmiare spazio, ma visto l'ingombro...)ma quando se ne aggiunge uno nuovo devi sempre fare sempre l'installazione sugli altri computer.
      Partendo che un computer è il principale e che bisogna tenere adeguati gli altri in rete, con un programmino in DOS, da lanciare dal computer 1° quando fai modifiche di font, aggiorni anche tutti gli altri.

      NB: stesso principio lo uso per tenere in ordine il cut contour su corel quando con file esterni si impasticcia di altri colori
      Romeo
      Professionista per passione

      Comment


      • #4
        Non è tanto l'installazione dei font, ma la gestione dei gruppi che porta via tempo.
        Quello che ho posato è un esempio, avvendo una valanga di font, non posso guardarli uno a uno, allora li sto dividendo a gruppi, Calligrafici, fantasia, futuristici, ecc.
        Così ho una ricerca più marcata. il problema vero è poi dover rifare questi gruppi negli altri computer.
        Quello cerco in pratica è, dove scrive il suo database o chi per lui navigator, Così copio solo quello nelle altre macchine, a parte i font aggiuntivi.

        Comment


        • #5
          Originalmente inviato da Dissidente Visualizza messaggio
          Non è tanto l'installazione dei font, ma la gestione dei gruppi che porta via tempo.
          Quello che ho posato è un esempio, avvendo una valanga di font, non posso guardarli uno a uno, allora li sto dividendo a gruppi, Calligrafici, fantasia, futuristici, ecc.
          Così ho una ricerca più marcata. il problema vero è poi dover rifare questi gruppi negli altri computer.
          Quello cerco in pratica è, dove scrive il suo database o chi per lui navigator, Così copio solo quello nelle altre macchine, a parte i font aggiuntivi.
          Per me la cosa più semplice è l'archivio cartaceo, anche separato in gruppi,
          visione e confronto immediato di tutti i fonts, così dopo li cerchi per nome anche senza suddivisione per gruppi.

          Ho fatto 2 libri per tutti i 23.000 fonts che adopero per le ricerche pazze
          e un "portalistini" con le stampe dei fonts installati, lo trovo molto scorrevole
          Romeo
          Professionista per passione

          Comment


          • #6
            Ecco un esempio di cosa intedo per archivio cartaceo
            Attached Files
            Romeo
            Professionista per passione

            Comment


            • #7
              Tutto è valido, ognuno si fa il suo metodo, anchi ho provato quello all'inizio, poi agiornamenti ecc. non ho più continuato
              Poi ho comprato anche il libro dei font LINOTYPE che da una grossa mano, ma adesso con navigator mi sembra più comodo, poi ... vedremo

              Comment


              • #8
                Originalmente inviato da macchia Visualizza messaggio
                Ecco un esempio di cosa intedo per archivio cartaceo
                Per curiosità, che software hai usato per crearti l'archivio cartaceo?
                Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
                Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
                STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

                "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

                Comment


                • #9
                  Mi sembra giusto specificare come ottiengo il tutto:
                  Uso il programma "Printer's Apprentice 7.5" mi permette di importare, cancellare, visionare set caratteri anche singolo ingrandito, provare una frase con il font selezionato e di stampare in automatico come da esempio postato.
                  Rinfresco gli stampati dei fonts in uso 2/3 volte l'anno, 25 pagine in laser 5 minuti!
                  E vai col liscio
                  Romeo
                  Professionista per passione

                  Comment


                  • #10
                    Confermo, lo uso anchio è molto flessibile.

                    Comment


                    • #11
                      Grazie, lo sto già scaricando
                      Ora magari riesco a mettere ordine tra gli oltre 50mila fonts in archivio.
                      Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
                      Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
                      STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

                      "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

                      Comment


                      • #12
                        e con questa utility free si ha il rinomino dei font con il vero nome
                        Attached Files

                        Comment


                        • #13
                          Originalmente inviato da Dissidente Visualizza messaggio
                          e con questa utility free si ha il rinomino dei font con il vero nome
                          Questa vale oro.
                          Sai quante volte succede di credere di avere il font giusto e scoprire che è diverso.
                          Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
                          Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
                          STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

                          "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

                          Comment


                          • #14
                            Pronto ha incassare

                            Comment


                            • #15
                              Poi scopri di avere molti font uguali ma con nomi diversi.
                              dopo usa Doublekill allegato che trova i doppioni e li cancella, non guarda solo in nome, ma anche peso ecc
                              Attached Files

                              Comment

                              Working...
                              X