Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Ma perché corel draw viene sempre bistrattato?

Collapse
X
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • #16
    Questa storia, prettamente italiana, ormai la sento da moltissimi anni. Se usi Corel sei uno sfigato e chi usa Illustrator è uno strafigo.

    La cosa più bella è stata in una delle prime fiere americane dove tutti quanti, proprio tutti, usavano Corel. Parliamo di fiere come viscom dove la parte pratica, l'uso del vettore è abbinato ad una produzione, ad un CNC, ad un taglio. Su questo fronte Corel è imbattibile. Nella parte impaginazione light, non parlo di cataloghi o impaginazioni complesse, credo che se la batti bene.

    L'unico neo che dice Daniele di non trovare grandi "maghi" dell'illustrazione è perchè le clipart e le raccolte hanno rovinato il piacere di disegnare. Proprio in questo momento ho finito di realirrarmi tre t-shirt che andrò a realizzare domattina. Come potete ben capire la grafica l'ho preparata con Corel. Ma io non mi sento di far media in quanto ho vissuto con Corel sin dalla versione 1, anzi ho scelto Corel rispetto Illustrator perchè usava le font vettoriali e su Illustrator erano delle masse informi di pixelloni.

    La gestione delle curve e dei nodi su Corel è molto bella, piacevole. Chi ha iniziato con questo software difficilmente passa ad Illustrator, tranne quella traditrice di mia figlia che pur avendo un tatuaggio con la mongolfiera adesso lavora con Illustrator, anche se molte volte la vedo usare Corel per realizzare disegni vettoriali complessi.
    Sapere, Fare, Saper Fare, Far Sapere!
    Giovanni Re
    Community Manager
    ROLAND DG Mid Europe

    Comment


    • #17
      Lasciando da parte gli improvvisati che fanno ciofeche con qualsiasi programma, penso che ognuno di noi usa il software più adatto alle proprie esigenze. Non credo di essere autolesionista perchè uso Coreldraw accoppiato a Photoshop, e ancora meno credo lo siano gli altri colleghi utenti Corel o Adobe.
      PUBBLISTAMPA
      Assemini (Ca)

      Non perdere tempo seduto sulla riva del fiume, il cadavere del nemico non passerà mai e i pesci sono scappati!
      https://www.facebook.com/manolo.gallus?fref=ts

      Comment


      • #18
        Solo per curiosita'... questo qui dove lo si puo' collocare, piu' vicino a photociopper, photopaint o prodotti derivati !!! http://www.painterartist.com/en/prod...YaAvA8EALw_wcB

        Comment


        • #19
          A nessuno dei due, è un programma di pittura digitale, più vicino a Krita che a quelli che hai menzionato.
          PUBBLISTAMPA
          Assemini (Ca)

          Non perdere tempo seduto sulla riva del fiume, il cadavere del nemico non passerà mai e i pesci sono scappati!
          https://www.facebook.com/manolo.gallus?fref=ts

          Comment


          • #20
            Originalmente inviato da giovannire Visualizza messaggio
            Chi ha iniziato con questo software difficilmente passa ad Illustrator, tranne quella traditrice di mia figlia
            Che ha seguito un corso niente male ed ha scoperto diversi strumenti utili
            A parte questo, chi si abitua ad un software difficilmente passerà ad un altro, perché ha appreso tecniche, scorciatoie e metodi di lavoro che fanno parte di un software e difficilmente si trovano su un altro. Personalmente in passato ho usato Corel in una azienda dove lavoravo, poi però dopo diversi disastri cromatici, li ho costretti a passare ad Illustrator (anche perché l'unico vero motivo per cui usavano corel era per le possibilità avanzate dei pannelli di stampa, ma dopo aver preso il plotter non erano più indispensabili).

            Ma chi ha iniziato il post invece cosa usa? Corel Illustrator o altro?

            "Stay Hungry Stay Foolish"
            "Siamo realisti, esigiamo l'impossibile
            "

            Comment


            • #21
              Non riesco a capire quali siano i famigerati "disastri cromatici" menzionati da parecchi utenti. Io neanche con versioni precedenti alla x3 ho mai avuto problemi, neanche coi service "mac user", e il risultato è sempre stato ciò che mi aspettavo. I casi sono 2, od ho avuto tanto culo, oppure sapevo gestire bene il colore. PS cominciai con Mac illustrator e freehand.
              PUBBLISTAMPA
              Assemini (Ca)

              Non perdere tempo seduto sulla riva del fiume, il cadavere del nemico non passerà mai e i pesci sono scappati!
              https://www.facebook.com/manolo.gallus?fref=ts

              Comment


              • #22
                Prima di CorelDRAW X5 o settavi in modo complicato le impostazioni di gestione del colore, oppure con le impostazioni preimpostate i colori venivano visualizzati in maniera errata. Fermo restando che per una corretta gestione del colore vanno messi in atto anche tutta un'altra serie di cose. Anche VersaWorks di default cambia i colori di qualsiasi file in CMYK venga inserito se si sceglie Prepress Europe come impostazione (per dire). CorelDRAW continua a mantenere anche dei bug sulla gestione dei colori tinta piatta che, ad esempio, per chi fa packaging sono fondamentali.

                Comment


                • #23
                  Io InDesign non riesco proprio ad usarlo. Lo trovo complicato. Per fare una cosa che con Corel ci metto 1 secondo, con quello ce ne metto 3. Posso però paragonare photoshop a photopaint di Corel e qui trovo un abisso. Photopaint non so' se è stato migliorato nelle ultime versioni, ma rispetto ad Adobe è piuttosto misero....qui la Corel dovrebbe lavorarci un po'

                  Comment


                  • #24
                    Prova con Krita, è gratuito, gestisce il cymk (forse unico fra i free) ed è molto meglio di photopaint che non si può paragonare a photoshop in quanto accessorio di coreldraw per l'editing veloce delle immagini.
                    PUBBLISTAMPA
                    Assemini (Ca)

                    Non perdere tempo seduto sulla riva del fiume, il cadavere del nemico non passerà mai e i pesci sono scappati!
                    https://www.facebook.com/manolo.gallus?fref=ts

                    Comment


                    • #25
                      .... e pensare che Photopaint 5 era superiore al photoshop dell'epoca.... Poi si sono persi.
                      Sapere, Fare, Saper Fare, Far Sapere!
                      Giovanni Re
                      Community Manager
                      ROLAND DG Mid Europe

                      Comment


                      • #26
                        Originalmente inviato da giovannire Visualizza messaggio
                        .... e pensare che Photopaint 5 era superiore al photoshop dell'epoca.... Poi si sono persi.
                        Ho ancora il cd con i tuoi bellissimi training dove ricordo che insegnavi l'uso delle trasparenze su photopaint, molto meno complicato delle maschere di photoshop
                        PUBBLISTAMPA
                        Assemini (Ca)

                        Non perdere tempo seduto sulla riva del fiume, il cadavere del nemico non passerà mai e i pesci sono scappati!
                        https://www.facebook.com/manolo.gallus?fref=ts

                        Comment


                        • #27
                          Oggi mi son messo di puntiglio a provare per l'ennesima volta CorelDRAW cercando di farmelo piacere.
                          Scarico un vettoriale da una banca immagine, faccio per aprire il file, ed ecco qua:

                          Comment


                          • #28
                            Secondo me ti sei messo di puntiglio a cercare un file che non apre hahahah. Scherzo, in effetti a volte da questi problemi, quando i pdf e gli eps non sono fatti a regola d'arte a causa di trasparenze ed effetti. Ti consiglio di provare a creare con gli strumenti che mette a disposizione, smanettare col testo etc. Risparmierai tantissimo tempo, e in abbinamento a inDesign e Photoshop ti darà tante soddisfazioni.
                            PUBBLISTAMPA
                            Assemini (Ca)

                            Non perdere tempo seduto sulla riva del fiume, il cadavere del nemico non passerà mai e i pesci sono scappati!
                            https://www.facebook.com/manolo.gallus?fref=ts

                            Comment

                            Working...
                            X