Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Dovevo raccontarmi!

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Dovevo raccontarmi!

    Andava fatto prima, ma appena entri nel forum non sai nemmeno come funziona e cosa fare per prima, dopo pochi giorni
    ho già preso più confidenza con questo strumento molto importante per noi lavoratori e quindi eccomi a raccontare con
    tanta gioia e nostalgia il mio inizio.(sarò un pò lungo, mi piace spiegare i dettagli).

    Papà faceva il salumiere,andando a napoli per comprare i prodotti che vendeva, circa 30 anni fa, ha scoperto le insegne luminose, tornato a casa si è costruito quella per la sua bottega "la casa del formaggio" da quel giorno tutti in paese
    gli hanno chiesto di fargliene una, da qui, è iniziata la sua carriera(aveva già costruito tutti i mobili per la bottega, una bici e tante altre cose).

    Avendo il laboratorio sotto casa e un'Artigiano come mio Padre in me si è manifestata la passione per quello che tutt’oggi faccio.

    Quindi crescendo tra plexiglas, cutter e nastro adesivo (uguale a quello da imballaggio, solo che di altezza 20cm, serviva ad incartare tutto quello che successivamente veniva verniciato), furgoni, vetrofanie , pannelli da cantiere ecc. ecc. è iniziata la mia storia.

    I suoi collaboratori ricopiavano i font dai cataloghi della Letraset armati di squadretta penna e calcolatrice per le
    proporzioni, una volta disegnato il tutto si iniziava a usare il cutter e a scartare le parti da verniciare, mi ricordo quando facevamo un furgone (tempo di realizzazione minimo 4 giorni)una volta verniciate le scritte ti mettevi con le stufe a gas per far asciugare la vernice (da pazzi),la parte che mi piaceva di più era scartare il tutto una volta la vernice era asciugata.

    E lì che sono cresciuto tra collaboratori, DISEGNATORI e nottate.

    Un giorno nel 1991 avevo solo 14 anni mio padre mi disse "vado a Salerno a comprare il computer", tornato a casa mi disse "tra dieci giorni ci montano il computer".
    Io non immaginavo! Arriva il Sig. (non ricordo il nome) della Golden Education , monta Macintosc LCII, Scanner, Iomega ZIP e Plotter Cam 1 da 50cm., inizio a fare esperienza e da quel giorno tutti i pomeriggi scendo a lavorare, lavoro, lavoro e così facendo perdo quell’anno a scuola, ma non importa sto imparando a fare qualcosa,inizio a lavorare tutti i pomeriggi fino a che prendo il diploma e continuo a lavorare l’intera giornata.

    Dopo pochi mesi dalla prima installazione cambiamo il plotter con il Cam1 da 60cm., dopo un pò lo sostituiamo con il Cam 1 Pro con piedistallo,segue il Cam1 Pro 120cm.(che non mi soddisfa per niente), cambiamo con Summagraphics 140d pro(anno 2000), dopo un pò arriva nella nostra azienda il sogno di Papà un pantogarfo Flexicam Stealth 2030, segue Ariane, mimaki jv4, mimaki jv3+mimaki cg160 fx,summagraphics 160T pro, calandra GBC e in fine epson 9400(per la carta).

    Intanto esperienze, nuovi lavori voglia di crescere e PASSIONE ci portano a diventare un’azienda che lavora in un certo modo e che vuole dare il meglio, se facciamo una cosa, la facciamo con il cuore, altrimenti è meglio non farla.
    Ad oggi realizziamo il 95% di quello che offriamo, usiamo prodotti di qualità, e così facendo diamo un’ottima qualità al
    cliente.

    Realizziamo: insegne luminose e non, lettere scatolate in tutti i materiali, incisioni, cartellonistica, personalizzazioni (automezzi, punti vendita,ecc.),lavorazioni in plexiglas, stampa digitale, edilizia, facciamo da service, insomma tutto ciò che è pubblicità.
    Dimenticavo, realizziamo Spille, Tazze, Magliette con pressa.

    Adesso vi saluto, ringraziandovi per la pazienza dimostrata, sicuro che dal forum avrò ancora tanto da imparare.

    A voi tutti, Michele

    P.S. aggiungerò a questo messaggio se qualcuno me lo insegna le foto dei primi lavori, quelli del ‘91 e le foto del mio regno, secondo me è bello vedere i laboratori dei colleghi..
    Last edited by casmic; 19-10-2008, 03:48:26.
    Casillo Pubblicità - Sala Consilina (SA) - 0975.520320 - www.spilla.org
    Summagraphics S1600T-Mimaki CG 160 FX-Mimaki JV3 160SP-Epson Stylus PRO 9400
    Ariane Filo Caldo 300x60x120-Flexicam Stealth 2030-GBD Tuscan PRO160

  • #2
    Mi piacciono queste storie dove uno cambia radicalmente settore per dare spazio alle sue passioni.

    per inserire le foto, puoi caricarle su un server esterno al forum (tipo imageshack) e copiare poi il link qui, oppure puoi usare la "gestione allegati", cliccando su quel pulsantino sopra la casella del messaggio con la graffetta, vicino a quello degli smiles

    Comment


    • #3
      GPDesign sei sempre in mio aiuto, GRAZIE.

      Piera GRAZIE anche a te, confermo le 4 ore!

      Mi dimenticavo di dire, è dovesoro, lavoriamo Io, mio Padre e quattro collaboratoti dei quali due sono con noi da prima che iniziassi io.
      Casillo Pubblicità - Sala Consilina (SA) - 0975.520320 - www.spilla.org
      Summagraphics S1600T-Mimaki CG 160 FX-Mimaki JV3 160SP-Epson Stylus PRO 9400
      Ariane Filo Caldo 300x60x120-Flexicam Stealth 2030-GBD Tuscan PRO160

      Comment


      • #4
        Bellissima storia, anche io in azienda ho sempre lavorato anche con i miei familiari, papà in prima fila e la sinergia e la passione si alimentano vicendevolmente tutti i giorni. è stato bello leggerti
        ---------
        tecla- atos-greenfax-
        via f.lli grimm 40 -matera-0835386019-
        www.greenfax.it - [email protected]

        grafica - stampa grandi formati - allestimenti fieristici

        Comment


        • #5
          Originalmente inviato da casmic Visualizza messaggio
          Intanto esperienze, nuovi lavori voglia di crescere e PASSIONE ci portano a diventare un’azienda che lavora in un certo modo e che vuole dare il meglio, se facciamo una cosa, la facciamo con il cuore, altrimenti è meglio non farla.
          Bella storia e ottima filosofia.
          E dai lavori che ho visto, direi che ci riuscite benissimo.

          Però mi metti in difficoltà con il gadget da portarti, fate praticamente tutto!
          Alla peggio ripiegherò sui gianduiotti.
          Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
          Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
          STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

          "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

          Comment


          • #6
            quelli volevo portarli io
            passa da Giordano a Leinì e dividiamo la spesa

            Comment


            • #7
              Originalmente inviato da GPDesign Visualizza messaggio
              quelli volevo portarli io
              passa da Giordano a Leinì e dividiamo la spesa
              Potrei sempre portargli un'altra specialità dolciaria torinese che riscuote sempre un enorme successo: i cri-cri.
              Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
              Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
              STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

              "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

              Comment


              • #8
                ok, allora io passo in Bistefani a prendere dei krumiri
                però adesso basta OT dolciari, che si ingrassa

                Comment


                • #9
                  Bella storia. Complimenti.

                  Per i gadget da portare è un bel problema.

                  Niente dolci. e niente prodotti specifici. Bisogna mantenere la linea.

                  Ma vedremo penserò a qualcosa

                  Comment


                  • #10
                    Molte persone esercitano una professione che si sono trovati a fare, perchè non hanno trovato altro impiego, ma tante altre (ed io mi ritengo fra queste) fanno parte di una classe eletta e cioè quelle persone che fanno il lavoro che desiderano e che gli piace fare, che esprimono passione in ogni creazione, anche la più elementare.
                    La tua bella storia ne è un'altra conferma e da quello che ho visto siete davvero bravi.
                    Complimenti e in bocca al lupo.
                    Non si finisce mai di imparare a Comunicare.

                    Comment

                    Working...
                    X