Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Chi è E ora... Pubblicità!

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Chi è E ora... Pubblicità!

    Ecco che finalmente riesco a trovare l'ispirazione per parlarvi un po' di me. Qualcuno mi conosce già, alti magari si immaginano chissà cosa.. Mi chiamo Marco e sono nato a Vinci (FI) il 1 settembre del 1979 da babbo Carburatorista e mamma Casalinga. Ho un fratello che è più piccolo di me di 4 anni e 1/2 che si chiama Massimo. Ho sempre avuto la passione dei computer, ho iniziato a programmare con il Vic 16, Vic 20, poi l'Amiga (tempi in cui se si voleva fare un gioco dovevamo programmarlo e ci si giocava giorni dopo.. ma era una soddisfazione troooooppo grande quando ci si riusciva..).. Beh.. adesso salto qualche anno, sarà meglio.. Vi parlo degli ultimi anni.. Nel 2000 finisco le scuole e "provo a lavorare" in una tipografia di un Amico che decide di mettermi davanti ad una macchina nera, immensa, il doppio di me, che fa strani sbuffi d'aria, sferraglia.. Nonostante le prime paure riesco a prenderci confidenza e dopo quasi 1 anno ero diventato l'utilizzatore principale di quel macchinario ma.. un lunedì mattina vengo contattato da un'azienda della mia città (Empoli) e mi viene chiesto di fare una prova da loro, cercavano un webmaster ed avendo fatto corsi Macromedia gli era stato dato il mio contatto.. Ma io ci stavo bene, mi divertivo, anche se la passione per i siti web era molta.. Decisi di provare, in tipografia mi fu data questa opportunità e le cose andarono bene, il lavoro mi piaceva, l'azienda contava 700 dipendenti, una SPA, con quasi 40 aziende al suo interno, quindi più di 50 siti web da ritoccare o gestire.. Da li a poco, dopo circa 1 anno ero il WebMaster Ufficiale di questa azienda ed avevo ben 10 collaboratori da coordinare.. BEELLLOOO!! (penserete) E invece no, non mettevo + mano ad alcun sito, dovevo far fare i lavori ad altri webmaster e la cosa mi stava scivolando di dosso.. Dopo circa 2 anni ero arrivato ad un punto in cui non potevo chiedere di più e non vedendo vie d'uscita la scelta fu difficile ma l'unica. Cambiai lavoro prendendomi cura dell'immagine di un'altra nota azienda Empolese, e li la cosa mi piaceva, passavo ore a organizzare campagne pubblicitarie con un team affiatato, gestivo i siti web, organizzavo eventi, ecc... ma passato 2 le cose iniziavano a diventare monotone (mi annoio presto, lo so.. ma se non vedo la luce nelle cose, devo uscir fuori a respirare, a prendere una boccata d'aria..) e da li a poco, con l'appoggio morale dei miei genitori, l'idea di mettersi in proprio perchè nel frattempo le amicizie con alcuni clienti si erano fatte avanti, da loro le prime proposte di far "da soli" e fu quello lo stimolo per prendere la "palla al balzo".. Soci, Amici, tutti alla larga. Tutti volevano investire nelle mie idee, nella mia attività, ma avevo già avuto una scottatura con degli amici carissimi, un principio di collaborazione andata a finire in una nuvola di fumo, e allora bisognava rimboccarsi le maniche e darsi da fare..
    Nell' aprile 2007 nasce E ora... Pubblicità, azienda intestata alla mamma con la speranza di riuscire ad ottenere un "aiuto" dalla regione ma niente, non siamo rientrati tra i "fortunati".. Dopo due mesi circa, dopo che le cose sembrava prendessero veramente il verso giusto, una mattina, mi sono ritrovato la porta dell'ufficio incendiata ed una tanica di benzina con della carta lasciata li.. Avevano provato ad incendiarmi l'ufficio, il mio lavoro, tutta la mia vita..
    Ero abbattuto, affranto.. Volevo smettere..(qualcuno si ricorderà.. ero appena entrato a far parte del forum).. Ma dentro mi faceva così male l'idea di abbandonare un qualcosa che avevo desiderato così tanto che mi sono fatto una promessa ed è quella di combattere a denti stretti per non farsi prendere dallo sconforto..
    Poi a Roma, a Digigraf conosco Giovanni Re, ci scambiamo due parole e quella persona mi colpisce da subito. Era uno dei motivi per cui avevo comprato Roland. Una persona competente sulla quale fale affidamento. Era quello che avevo sempre cercato e non avevo mai avuto.
    Da li a poco l'investimento sul plotter di Casa Roland, la scelta cadde sul meraviglioso XC-540, dopo aver tribolato con un paio di venditori riesco ad ottenere un buon prezzo e decido di prendere insieme al plotter anche una stampante laser Canon CLC 4040 (l'acquisto peggiore della mia vita!!) e un plotter fotografico A2 per certi lavoretti da fare con qualità fotografica, un iMac 24", una taglierina, una resinatrice, ecc..
    Era ormai settembre, nell'arco di 2 mesi siamo entrati nel giro della personalizzazione automezzi, squadre di ciclismo ci hanno fatto personalizzare le proprie ammiraglie, nomi noti, aziende importanti, marchi famosi.. Ad oggi collaboriamo con tantissimi clienti, abbiamo tante persone che tengono a noi, che spesso non guardano nemmeno più il prezzo, si FIDANO!
    A marzo 2008 è arrivato anche mio fratello Massimo a darci una mano.. Siamo un team affiatato. Una famiglia di vecchio stampo..
    E' passato poco più di 1 anno e 1/2 e siamo fiduciosi.. Ci crediamo. E crediamo in questo forum, in voi, nell'amicizia, nello scambio di idee, impressioni e conoscenze.

    Questa è E ora... Pubblicità!
    ..Spero di non avervi annoiato..

    Un abbraccio
    Marco
    _________________
    E ora... Pubblicità! Via Ponzano, 297 - 50053 EMPOLI (FI) Tel & Fax 0571.1825205
    http://www.eorapubblicita.it - [email protected]
    Roland XC-540 Roland EGX-350 Canon CLC4040 Summa S75D Calandra GBC Titan Artic 1064 Wft

  • #2
    bella storia!

    certo che ne hai passate?

    Auguri dunque!
    «Sto lavotando duro per preparare il mio prossimo errore». (Berthold Brecht)
    Creativa
    Produzioni Grafiche
    Via Casilina km 112 - 03032 Arce (Fr)

    Comment


    • #3
      Originalmente inviato da EoraPubblicità! Visualizza messaggio
      Ecco che finalmente riesco a trovare l'ispirazione per parlarvi un po' di me...
      E' passato poco più di 1 anno e 1/2 e siamo fiduciosi.. Ci crediamo. E crediamo in questo forum, in voi, nell'amicizia, nello scambio di idee, impressioni e conoscenze.
      Questa è E ora... Pubblicità!
      ..Spero di non avervi annoiato..
      Un abbraccio
      Un po lungo sei stato

      Ma è stato un piacere leggerti fino alla fine.
      Poter contare sulla famiglia penso che sia la cosa più importante
      quando devi affrontare scelte coraggiose.
      Ti auguro di realizzare tutti i tuoi progetti futuri insieme alle persone
      che ami.

      Ciao Piera.

      Comment


      • #4
        non conoscevo la parte precedente al 2007. bravo marco, bravo. mi sa che segui il mio stesso leit motiv "se ci credi riuscirai"...la storia della gabbianella e del gatto che le insegnò a volare ti dice nulla?
        salutoni marco...magari chissà un giorno riusciremo ad incontrarci

        Comment


        • #5
          Ciao Marco sono storie come queste che mi fanno star bene
          un grosso in bocca al lupo per il futuro, anche se a quando ho letto stai andando alla grande e sicuramente una persona come te avrà grossi successi nella vita ed anche io spero di poterti stringere la mano un giorno e bere una birra insieme
          ciao Rosario
          Ciao Rosario
          ------------------------------------------------------------------------------------
          L.E.SA. pubblicità
          Pellezzano SA

          Comment


          • #6
            Grande Marco sono felice per te.

            Mi ricordo del momentaccio dell'incendio e sono contentissimo che ne sei venuto fuori alla grande.

            Meriti un grandissimo in bocca al lupo e spero di conoscerti presto.

            Comment


            • #7
              Originalmente inviato da EoraPubblicità! Visualizza messaggio
              Dopo due mesi circa, dopo che le cose sembrava prendessero veramente il verso giusto, una mattina, mi sono ritrovato la porta dell'ufficio incendiata ed una tanica di benzina con della carta lasciata li.. Avevano provato ad incendiarmi l'ufficio, il mio lavoro, tutta la mia vita..
              questa me la ricordavo.
              la parte precedente è molto interessante e non la conoscevo.
              complimenti Marco!

              Comment


              • #8
                Originalmente inviato da EoraPubblicità! Visualizza messaggio
                Questa è E ora... Pubblicità!
                ..Spero di non avervi annoiato..


                In bocca al lupo...
                paride
                serigrafo in san giuseppe ves. na
                [email protected]

                "fortiter in re, suaviter in modo"

                Comment


                • #9
                  Originalmente inviato da EoraPubblicità! Visualizza messaggio
                  Spero di non avervi annoiato..
                  Come è possibile annoiarsi leggendo una delle storie secondo me più belle di evoluzione personale e professionale al tempo stesso? Credo sia impossibile...
                  Da parte mia tanti complimenti e tanta invidia: io adoro la toscana, anche se prediligo valdarno e senese... per non parlare dell'ineguagliabile Pisa!
                  Buon lavoro,
                  Fabio

                  Comment


                  • #10
                    ciao marco...
                    certo che ricordo sul vecchio forum quando hai raccontato della tua vicenda dell'incendio.....
                    bene vedo che ti sei ripreso alla grande..
                    un'abbraccio a te e alla tua famiglia

                    noi del 1979 siamo forti
                    TAMpointdigital
                    San Floriano Vr - <span style="font-size:8px"><i>tampo....it</i></span>
                    La felicità non è volere quello che si desidera, ma desiderare quello che si ha. (O.Wilde)

                    Comment


                    • #11
                      Marco non ci hai annoiato. Ho letto tutto d'un fiato e devo dire che la tua storia ripercorre in alcuni punti vicende a me vicine.
                      Come si dice: "tu sei nato imprenditore".
                      Intendo dire che uno spazio entro cui muoverti non ti basta, desideri libertà, anche di sbagliare, ma libertà. Non essere giudicato, fare le cose per scelta, impegno e amore.
                      Ricordo benissimo l'incendio e la paura di tua mamma (un po' come la mia) ma vedo che ti sei ripreso alla grande.

                      Come dice Tamara, il 1979 è stato proprio un bell'anno, siamo proprio tenaci
                      ---------
                      tecla- atos-greenfax-
                      via f.lli grimm 40 -matera-0835386019-
                      www.greenfax.it - [email protected]

                      grafica - stampa grandi formati - allestimenti fieristici

                      Comment


                      • #12
                        è stato un piacere...ogni tanto serve leggere storie così!
                        Alberto

                        [email protected]

                        www.albertoquaranta.it

                        Comment


                        • #13
                          la classe (1979) non è acqua....
                          complimenti marco per la grinta e la voglia di andare avanti.
                          un abbraccio a te e uno a tuo fratello massimo che ho conosciuto.
                          Siete dei Ganzi.
                          Vittorio


                          Milano
                          T. 02860189

                          Comment


                          • #14
                            bella storia, per essere un "ragazzino" ne hai fatte di cose. non ti conosco personalmente (sono quello che ti ha passato il logo cantine aperte) ma spero di conoscerti presto. Mi sei stato simpatico da subito.
                            Ciao
                            Francesco

                            Comment


                            • #15
                              che tu fossi un tipo particolare, ma in senso assolutamente positivo, lo avevo immaginato leggendo i tuoi interventi nelle varie discussioni.
                              ciao
                              Cesare
                              ICM - Cassolnovo (PV)
                              Roland SP540V
                              IO HO PAURA, MA ME NE SBATTO!!!
                              bn-20's fan

                              Comment

                              Working...
                              X