Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Il pittore che più amo è???

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Il pittore che più amo è???

    Quali i vs gusti in ambito artistico?
    Sicuramente è una scelta difficile, da parte mia, dovendo scegliere prediligo: Renè Magritte.
    L'artista Belga mi ha sempre affascinato. Non solo per la dovizia dei particolari ma sopratutto perchè riesce a cogliere "l'enigmatico" stato delle cose.


    Invece Voi, chi preferite???
    paride
    serigrafo in san giuseppe ves. na
    [email protected]

    "fortiter in re, suaviter in modo"

  • #2
    premesso che non ho mai studiato arte in vita mia...mi sono avvicinata all'arte quando ormai (secondo me) era terminata la fase di grande splendore.
    così sono andata un po' alla rinfusa nell'arte "antica".
    non posso che amare Leonardo da Vinci...non solo per la sua pittura ma per l'intera genialità che è dietro quest'uomo!

    Comment


    • #3
      Frida Kahlo

      Di arte ne so poco, ho sentito parlare di lei da pochissimo
      mi piacerebbe saperne di più......

      .... I visi sono rivolti a chi le sta guardando, sono duri e alteri e sono così fieri di mostrare il dolore.....
      Last edited by piera; 08-09-2008, 21:46:10.

      Comment


      • #4
        Michelangelo Buonarroti

        Un grande Scultore - Architetto - Pittore...del Rinascimento, l'ho sempre apprezzato tantissimo...ho studiato nei minimi particolari le sue opere...e mi ha sempre affascinata...di lui si può certo dire che è un grande scultore...prima di tutto...infatti quando si pensa lui...le opere che gli vengono correlato sono subito il David e la Pietà (unica opera che porta la sua firma)...ma qui si parla di pittura...ed una sua grande opera nonchè Tormento ed estasi fu sicuramente la Cappella Sistina...non amava la pittura...(poichè per lui solo la scultura gli permetteva di esprimere Spirito e Materia...e tutte le sue sculture vengono fuori dai cubi di marmo con prorompente forza) ma in quest'opera sicuramente vediamo il massimo della pittura rinascimentale...

        La volta della Cappella Sistina.



        Una leggenda racconta che quando Michelangelo aveva terminato la scultura e vedendola così reale nelle forme...pare che percuotendo con il martello sul ginocchio del Mosè disse: "Perchè non Parli?"



        L'unica opera firmata dallo stesso Michelangelo.




        Comunque sono tantissime le sue opere e tutte esprimono una forte vibrazione...sembra di sentire il suo spirito - la passione con cui le realizzava - la forza ed anche la rabbia nelle sue opere...
        Silvana - GRAPHIC CREATION - Me

        Comment


        • #5
          Originalmente inviato da piera Visualizza messaggio
          Di arte ne so poco, ho sentito parlare di lei da pochissimo
          mi piacerebbe saperne di più...

          Ecco fatto qui puoi trovare parecchio su quest'artista.
          Silvana - GRAPHIC CREATION - Me

          Comment


          • #6
            Vincent Van Gogh

            Il mio preferito è sicuramente Vincent Van Gogh, con la sua folle genialità, e tutto il gruppo degli Impressionisti di Petit Boulevard...
            Artista "di carattere" che non scendeva a compromessi: preferiva esporre con gli artisti meno noti di Petit Boulevard anziché con quelli di Grand Boulevard, più noti alla sua epoca, che esponevano presso la galleria del fratello Theo Van Gogh.
            Questa la mia opera preferita: chiude la sua convivenza con Gaugin e si taglia il lobo dell'orecchio donandolo ad una prostitua cui si era affezionato... molto discussi il cappotto ed il cappello, per molti conseguenza dello stato di povertà in cui versava ma quasi certamente espressione del totale distacco dal mondo che lo circonda.
            Sulla parete un dipinto giapponese, stile che influenzerà molto il suo modo di dipingere: dall'immediatezza de tratto alla fusione dei colori.
            Fabio
            Last edited by tArte; 09-09-2008, 08:26:16.

            Comment


            • #7
              Egon Schiele

              “Perchè io credetti e credo la lotta coll’Alpi utile come il lavoro, nobile come un’arte, bella come una fede” Guido Rey

              Comment


              • #8
                Originalmente inviato da tosca_052007 Visualizza messaggio
                Ecco fatto qui puoi trovare parecchio su quest'artista.
                Grazie Tosca.

                Ciao Piera

                Comment


                • #9
                  il mio senso artistico è "da ingegnere" (forme perfette cubo e sfera!) e la mia preparazione artistica si limita a storia dell'arte al liceo! tra l'altro , una curiosità: la prof si chiamava (di cognome Madonna, che altro lavoro poteva fare?)
                  comunque mi piacciono molto:
                  1. Piero della Francesca
                  2. Antonello da Messina
                  3. Giotto

                  Comment


                  • #10
                    Dirò una cosa ovvia: Caravaggio è straordinario.
                    Sabato scorso mi è capitato di passare a piazza Navona e come al solito ho fatto scalo a San Luigi dei Francesi:. Quelle opere le avrò viste almeno 100 volte ma ogni volta resto senza parole.

                    V.
                    WOLF Soluzioni Digitali Soc. Coop. a r.l.
                    Via del Fosso di S. Maura 137/139 - 00133 Roma
                    P.IVA: 08883381009
                    Tel/Fax 06 2024510, [email protected].

                    Comment


                    • #11
                      Inizio con Escher


                      Anche se credo che Dalì abbia deviato il mio modo di vedere la realtà



                      Cito inoltre Caravaggio e Magritte dei quali ho assistito a due tra le più belle mostre tenute a Roma qualche anno fa.

                      Chiudo con Andrea Pozzo, grande genio poco conosciuto.
                      Sapere, Fare, Saper Fare, Far Sapere!
                      Giovanni Re
                      Community Manager
                      ROLAND DG Mid Europe

                      Comment


                      • #12
                        Quoto il Re e tutti gli altri

                        legato alla grafica sicuramente il maestro Esher è unico

                        http://freedoors.blogspot.com/2008/0...el-futuro.html

                        Comment


                        • #13
                          in questo periodo mi sta acchiappando di brutto KayOne
                          http://www.kayone.it/canvas/canvas.html

                          Comment


                          • #14
                            Originalmente inviato da tArte Visualizza messaggio
                            Il mio preferito è sicuramente Vincent Van Gogh, con la sua folle genialità
                            Davanti ad un Van Gogh tutto vibra! I suoi girasoli hanno delle scorze di colore che t'invitano a mangiarle... troppo bello!

                            Violento ed emotivo, intenso e sofferente... che artista.

                            Se il colore trasmette gioia questi trasmette emozioni!
                            paride
                            serigrafo in san giuseppe ves. na
                            [email protected]

                            "fortiter in re, suaviter in modo"

                            Comment


                            • #15
                              Ok, ma uno solo non mi basta:
                              1) Caravaggio (Extraterrestre)
                              2) Klimt (Intramontabile)
                              3) Van Gogh (Genio e pazzia)
                              4) Ligabue (...che non è il Liga... - Pazzia pittorica pura)
                              ...mi fermo, ma non mi basterebbe neanche una enciclopedia....
                              Attached Files
                              Il coraggio senza la paura è solamente incoscienza.

                              Comment

                              Working...
                              X