Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Consiglio: Prezzi per lotto etichette

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Consiglio: Prezzi per lotto etichette

    Salve a tutti, faccio questo post per avere qualche opinione in merito a una situazione un po' particolare che ci si è presentata recentemente.

    Facciamo stampa di etichette per un cliente da circa 7 anni e, dato che ha una gran quantità di prodotti, abbiamo un database di etichette enorme. Questo è composto quasi interamente da CDR (che utilizziamo per modifiche/cambi lotto) dai quali esportiamo gli EPS che poi importiamo nel VersaWorks per la stampa e il taglio. Va detto che i file nativi sono stati creati tutti da noi, in alcuni casi da zero (creando direttamente la grafica), in altri importando dei pdf forniti dal cliente che sono stati poi riadattati per la stampa (aggiunta di cut contour, eventuali sbordi in caso di sfondi pieni ecc.).

    Veniamo al punto della questione, da qualche tempo il cliente ci ha accennato l'idea di voler acquistare un plotter per internalizzare la produzione delle etichette e ha chiaramente bisogno dei file per la stampa.

    Come comportarsi con i file? In questo caso non si parlerebbe di semplici grafiche, ma di file adattati per essere stampati esattamente nel modo che serve a loro (metti l'EPS in macchina e mandi in stampa).
    Le proposte che ci sono state fatte fondamentalmente sono 2:
    - l'invio di singoli file, all'occorrenza, con prezzo fisso
    - lotto intero con un forfettario.

    La domanda è la seguente, quale potrebbe essere la quotazione da dare a questi file? Il lotto totale è di circa 3500 file (tra CDR, EPS e qualche PDF).
    Ovviamente l'opzione del pacchetto unico sarebbe quella più conveniente in termini di lavoro, mentre quella dei singoli file ci terrebbe attaccati al cliente ancora per molto tempo.

    Cosa ne pensate? Vi ringrazio anticipatamente per le risposte

  • #2
    Ne abbiamo parlato per telefono, l'argomento è importante e negli anni abbiamo toccato questa delicata questione.
    Dal mio punto di vista sarebbe bene far comprendere al nuovo stampatore lo sforzo per la creazione di ogni file. A questo punto chiedete a lui stesso quanto vale il lavoro che ha appena fatto e vi ritrovate con la quotazione dei file al quale farete uno sconto in quanto è meglio dare tutto e tenersi buoni i clienti per le loro esigenze future (che ci saranno) e che pagheranno non come servizio di stampa ma come consulenza professionale.

    C'è una evoluzione anche in questo. Non fate gli orgoglioni tagliando i ponti ma rimanete connessi e cercate il miglior beneficio anche da situazioni strane come questa.
    Sapere, Fare, Saper Fare, Far Sapere!
    Giovanni Re
    Community Manager
    ROLAND DG Mid Europe

    Comment

    Working...
    X