Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Ma l'educazione???

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Ma l'educazione???

    Vorrei tanto sapere dove è finita l'educazione...oggi pomeriggio...prima la citofono di casa poi ripetutamente al telefono di casa...sono stata tartassata...insomma tutti sanno che al pomeriggio apro alle 16,30...vorrei sapere perchè mi vengono a cercare e rompere le p....e alle 15,00 suonando al citofono oppure telefonando a casa perchè nell'ufficio non risponde nessuno.
    Allora vorrei sapere se l'educazione del cliente si è andata a farsi un giro...oppure se sono sempre stati così...!!! Ok io ho l'attività sotto casa...ma non credo che questo gli dia il diritto a rompere a qualsiasi ora...non rispettando la privacy...eppure loro vogliono essere rispettati.
    Scusate questo mio sfogo...ma ogni tanto proprio non ne posso...!!!
    Silvana - GRAPHIC CREATION - Me

  • #2
    prova a cambiare il nome sul citofono... magari così non suonano, anche se ho i miei dubbi...
    Vittorio


    Milano
    T. 02860189

    Comment


    • #3
      infatti...sanno benissimo che vivo lì...
      Silvana - GRAPHIC CREATION - Me

      Comment


      • #4
        Non lo dire a me... certe volte per la disperazione devo nascondere la macchina dietro al palazzo, ma non contenti si affacciano lo stesso, addirittura quando la serranda è giù a metà! A tutte le ore... l'altra mattina sono venuta alle sette e trenta, alle otto mi ha bussato uno! Assurdo!
        Laura Mancini
        REALCOM SCARL
        Via Pozzo San Paolo 21
        03025 Monte S. Giovanni Campano (FR)
        Tel. 0775.289506 Fax 0775.289600
        e-mail: [email protected]

        Comment


        • #5
          Ma te non hai l'abitazione sopra il negozio?...per me è peggio..
          Silvana - GRAPHIC CREATION - Me

          Comment


          • #6
            Originalmente inviato da laura.real Visualizza messaggio
            Non lo dire a me... certe volte per la disperazione devo nascondere la macchina dietro al palazzo, ma non contenti si affacciano lo stesso, addirittura quando la serranda è giù a metà! A tutte le ore... l'altra mattina sono venuta alle sette e trenta, alle otto mi ha bussato uno! Assurdo!
            Una sera a mezza notte eravamo con dei miei amici a fare delle robe per un certo TAO... arriva uno mi bussa sui vetri del negozio e mi fà, scusa, che me la fai una fotocopia, sai sono tutti chiusi e io ne ho estrema urgenza...
            Vittorio


            Milano
            T. 02860189

            Comment


            • #7
              ...quando uno (stro*******o), in una mattina invernale, faceva un freddo cane, erano circa le 8,15 e sbucò mentre stavamo aprendo il negozio e disse:
              "Ma a quest'ora aprite! E' dalle 7,30 che v'aspetto! aho! A voi nun ve và proprio de lavorà..."

              Mio fratello, che non se la fa passare sotto il naso, pronuncio le testuali parole che vado a scrivere, prego di tappare occhi ed orecchie ai bimbi...

              "senti 'na cosa... io me so messo pe c***i miei pe' fa come me pare!!! Roma è grossa si nu te sta bbene te ne poi annà affanc***o da 'n'antra parte ...e visto che stai qui, damme li sordi che m'avanzi e vedi d'annattene!"

              Il cliente (lo stro**o) non si è rifatto vivo per un paio di mesi... poi ha capito ed è tornato con la coda tra le gambe... e chiedendo anche scusa!

              Morale: ognuno ha i suoi str................

              Comment


              • #8
                Originalmente inviato da tosca_052007 Visualizza messaggio
                Ma te non hai l'abitazione sopra il negozio?...per me è peggio..
                E io che lavoro in casa?
                Menomale che ho il telefono guasto da 15 giorni, altrimenti se non rispondo al cellulare mi chiamano sul fisso.
                E solitamente quando ho la forchetta in mano che sto iniziando a mangiare.
                E ovviamente sabato e domenica compresi

                Un giorno o l'altro troveranno la sorpresa. tutto chiuso all'improvviso.

                Comment


                • #9
                  Io vi cito solo la domanda del mio cliente e la mia risposta:
                  Cliente:"Ma il 15 (agosto n.d.r.) siete aperti vero?"
                  Io: "Si signora, e se vuole le dono anche un po di sangue e le faccio le pulizie a casa se poi lei va al mare."
                  Cliente:"Ah! Ho capito forse siete chiusi!?"

                  Io anche abito sopra la mia attività, che si tratta di un ufficio al piano terra del condominio, ma non lo dico mai a nessuno, lo sanno solamente i corrieri e chi mi conosce da una vita. Ma chi mi conosce non si azzarda a chiamare o citofonare.
                  Noi non vendiamo latte, pane, uova,
                  farina o pasta. Noi produciamo idee, colori, sensazioni ed emozioni.
                  Cose utili, uniche, fantastiche ed irripetibili!
                  (cit. Renzo Anselmi)

                  Tutto intorno a noi è in continua evoluzione e molti sono lì ad aspettare... cosa?
                  Cambiate! Abbiate il coraggio di farlo! Non esiste nulla, nessun problema, che può limitare la
                  vostra capacità di trasformare qualsiasi sogno in realtà.
                  Quindi sognate, sognate pure, sognate tanto, ma dopo svegliatevi e costruite il vostro
                  cambiamento!
                  (cit. Fabio Tarte)

                  FIRST di Spaziani A.
                  Roma - Cesena
                  http://www.first2051.it
                  ROLAND GX24

                  Comment


                  • #10
                    ore 20.00
                    entra un cliente che chiede "a che ora chiudete?"
                    "alle 19-19.30!"
                    "mi fa questa stampa? E'urgente!"
                    cmq glie l'ho fatta però dicendo "da domani alle 7 chiudo, e se c'è qualcuno dentro lo ritrovo al mattino!"

                    Comment


                    • #11
                      Noi abbiamo entrambe le attività sotto casa...

                      una volta eravamo a pranzo con tutta la famiglia nell'appartamento dei miei e dalla porta sbuca un tizio che si era fatto tutto il cortile, le scale, il corridoio e le stanze per arrivare alla sala da pranzo con in mano un tubo idraulico che colava olio.........Ah se avessimo avuto il fratello di Pino!
                      Alcune persone cercano la verità. Altre cercano solo di avere ragione.

                      Comment


                      • #12
                        A me sono venuti una sera... la porta chiusa a chiave, era DOMENICA, erano le 20.30, fuori c'era l'orario (aperto fino alle 19.30) e un cartello con scritto CHIUSO PER FERIE, le luci e le macchine erano tutte spente e c'ero solo io al buio che mi infilavo la giacca... il tipo è entrato e mi ha chiesto "Ma siete chiusi?"...
                        In ogni attività la passione toglie gran parte della difficoltà. Erasmo da Rotterdam
                        PS: letto sulla scrivania di un caro amico e collega...


                        Galli Service RIMINI
                        Servizi di Copisteria e Stampa Digitale

                        www.galliservice.com

                        ROLAND SP-540V

                        Comment


                        • #13
                          ti capisco...è una cosa vergognosa...anch'io abito sopra al lavoro....ogni giorno cè qualcuno che viene prime....nella pausa e a fine lavoro...
                          per non parlare dei rompi pal....della domenica...e una volta anche di natale perchè dovevano regalare il tamburello a un nipotino...

                          quello che mi ha fatto più incavolare...un sabato sera finito lavoro sono a casa che mangio (stanca morta!!...) sono le nove della sera...incoincia a suonare il campanello....tipo 50volte... faccio finta di niente...dopo che smette inizia a suonare il telefono....immagino che sia lui perchè spio dalla finestra ed è li con il cell in mano!!....
                          incavolata nera faccio ancora finta di niente...(ormai tutto freddo nel piatto perchè mi era passata la fame...)...

                          dopo dieci minuti mi suona il mio cell...era mio papà che mi chiede se sono a casa perchè il tipo ha chiamato anche lui (mi ha fregata!!..)e mio papà gli ha detto che ero a casa..
                          e da li sento suonare altre cento volte il campanello...come per dire..(lo sò che sei a casa vieni fuori....)

                          al chè ho fatto finte di essere stata in doccia mi sono messa l'asciugamano in testa....sono uscita e gli ho detto ...aspettate una mezzoretta che mi asciugo i capelli...e loro beh vieni pure giu con i capelli bagnati...e io no...li asciugo...
                          TAMpointdigital
                          San Floriano Vr - <span style="font-size:8px"><i>tampo....it</i></span>
                          La felicità non è volere quello che si desidera, ma desiderare quello che si ha. (O.Wilde)

                          Comment


                          • #14
                            Ora capisco Tamara il discorso della casa!
                            In ogni attività la passione toglie gran parte della difficoltà. Erasmo da Rotterdam
                            PS: letto sulla scrivania di un caro amico e collega...


                            Galli Service RIMINI
                            Servizi di Copisteria e Stampa Digitale

                            www.galliservice.com

                            ROLAND SP-540V

                            Comment


                            • #15
                              di sabato, sulla Colombo ( roma -ostia), con mia moglie suona il cell.
                              un tale che doveva venire venerdì all'una a ritirare dei CD chiede se glieli posso portare in mattinata al carcere di Potenza! (ci lavora, non ci abita)

                              Comment

                              Working...
                              X