Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Vergogna!! Che brutta pubblicità!!

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Vergogna!! Che brutta pubblicità!!

    Premetto che mi dissocio dalle polemiche precedenti su Pixart e che ho paura solo del nemico che si nasconde, di quello che esce allo scoperto ci si può difendere meglio.
    Ma questa volta l'hanno fatta grossa, questa pubblicità fa veramente cag.... e mi dispiace dover scendere al loro livello per dire che secondo me "ci torneranno".
    Non è questo il modo di fare pubblicità per una ditta che oltretutto si occupa di pubblicità: vergogna, i "cessi" qualcuno li dovrà pur pulire e molte volte sono persone umanamente migliori di chi fa questo genere di pubblicità"
    Ho potuto toccare con mano dei bellissimi manifesti stampati da pixart con la qualità di cui si vantano, con tanto ma tanto banding e tante ma tante righe, che per chi "come noi" ha il rapporto diretto con il cliente finale è solo "scarto" che buttiamo giornalmente assieme alla spazzatura.
    Scusate lo sfogo.
    Attached Files
    ________________________________________
    Poligrafica di Azzara Giovanni
    Via Garibaldi, 93/B - 97011 ACATE RG
    Tel. 0932.989566 Fax. 0932.875107
    [email protected]
    www.poligrafica-pto.com

  • #2
    C'è chi questo tipo di pubblicità la chiama trasgredire...ok ci può stare la trasgressione nella pubblicità...sono la prima a pensarlo...solo però se questa trasgressione mi dà risalto al messaggio e al mio marchio...in questo caso non c'è la vedo tanto... anzi direi proprio che se la potevano risparmiare...anche se mi vien da pensare che questi siano del parere..."parlane bene o parlane male...purchè ne parli" sarà ognuno decide ciò che vuole e che pensa sia il meglio per la sua azienda....
    Silvana - GRAPHIC CREATION - Me

    Comment


    • #3
      cari colleghi non ne parliamo...senza non portare rispetto agli "operatori ecologici"che puliscono i cessi,utilissimo anche questo mestiere altrimenti sarenno sommersi di c....,vista la poca educazione sicuramente di quelli che segnala Pixar...e poi se non ci serviremo da Pixar resteremo a pulire i cessi?????che gran boiata....vorei conoscere chi è quel genio che ha studiato questa pubblicità...
      Renzo Anselmi -Publiscreen-Orvieto

      Comment


      • #4
        E' un parere personale, ma continuando con certi prezzi prima o poi per me tornano al vecchio mestiere...

        "Siediti lungo la riva del fiume e aspetta, prima o poi vedrai passare il cadavere del tuo nemico."
        In ogni attività la passione toglie gran parte della difficoltà. Erasmo da Rotterdam
        PS: letto sulla scrivania di un caro amico e collega...


        Galli Service RIMINI
        Servizi di Copisteria e Stampa Digitale

        www.galliservice.com

        ROLAND SP-540V

        Comment


        • #5
          Se ne stiamo parlando vuol dire che la loro pubblicità funziona, col tempo bisognerà solo capire in quale senso stia funzionando.

          PS: ho letto la loro storia su Graphicus e per un po' li ho stimati, ma bisogna sempre riflettere prima di dare dei giudizi.

          Ciao
          Vincenzo
          WOLF Soluzioni Digitali Soc. Coop. a r.l.
          Via del Fosso di S. Maura 137/139 - 00133 Roma
          P.IVA: 08883381009
          Tel/Fax 06 2024510, [email protected].

          Comment


          • #6
            Cari colleghi è grazie a loro che noi andremo avanti. (almeno spero)
            Quando si dice guerrilla marketing. Certamente di cattivo gusto ma comunque se ne parla. A parte suscitare le ire di chi fa un certo mestiere, un esponente qualsiasi del genere umano sarebbe restio a rivolgersi a loro, se ti trattano così male prima di entrare, figurati dopo. Esiste però una specie attirata dalla pecunia, anche lì poco male, il banding provvede al resto. Sediamoci sulle rive del fiume ed aspettiamo, qualcosa succederà
            ---------
            tecla- atos-greenfax-
            via f.lli grimm 40 -matera-0835386019-
            www.greenfax.it - [email protected]

            grafica - stampa grandi formati - allestimenti fieristici

            Comment


            • #7
              Originalmente inviato da greenfax Visualizza messaggio
              Quando si dice guerrilla marketing. Certamente di cattivo gusto ma comunque se ne parla
              questo a me non sembra guerrilla marketing ...

              Comment


              • #8
                Originalmente inviato da MarcoGalliService Visualizza messaggio
                E' un parere personale, ma continuando con certi prezzi prima o poi per me tornano al vecchio mestiere...

                "Siediti lungo la riva del fiume e aspetta, prima o poi vedrai passare il cadavere del tuo nemico."
                Originalmente inviato da Giovanni Azzara Visualizza messaggio
                Premetto che mi dissocio dalle polemiche precedenti su Pixart e che ho paura solo del nemico che si nasconde, di quello che esce allo scoperto ci si può difendere meglio.
                Ma questa volta l'hanno fatta grossa, questa pubblicità fa veramente cag.... e mi dispiace dover scendere al loro livello per dire che secondo me "ci torneranno".
                Non è questo il modo di fare pubblicità per una ditta che oltretutto si occupa di pubblicità: vergogna, i "cessi" qualcuno li dovrà pur pulire e molte volte sono persone umanamente migliori di chi fa questo genere di pubblicità"
                Ho potuto toccare con mano dei bellissimi manifesti stampati da pixart con la qualità di cui si vantano, con tanto ma tanto banding e tante ma tante righe, che per chi "come noi" ha il rapporto diretto con il cliente finale è solo "scarto" che buttiamo giornalmente assieme alla spazzatura.
                Scusate lo sfogo.
                Originalmente inviato da cate.gb Visualizza messaggio
                questo a me non sembra guerrilla marketing ...

                premetto che della guerrilla marketing ho letto qualcosa di straforo, quello che intendo è che hanno raggiunto lo scopo, di riffe o di raffe tutti parliamo di loro
                ---------
                tecla- atos-greenfax-
                via f.lli grimm 40 -matera-0835386019-
                www.greenfax.it - [email protected]

                grafica - stampa grandi formati - allestimenti fieristici

                Comment


                • #9
                  l' awareness non è redemption....

                  Chi si ricorda il mio thread sul codice deontologico dell'Artigiano tecnologico?...ecco...loro sicuramente sarebbe fuori...
                  Il concetto del " purche se ne parli" lo trovo triste ed autodistruttivo...e se devo fare una critica piu apporfondita direi che è una pubblicità un po' contraddittoria, perchè la volgarità in genere funziona per un pubblico indifferenziato e distratto, mentre il resto del messaggio sembrerebbe richiamare chi un po' ne capisce e quindi un target più specifico...che probabilmente la penserà come noi....


                  Detto questo proprio non capisco perchè ce l'avete cosi tanto per quelli della PIXART...
                  Alcune persone cercano la verità. Altre cercano solo di avere ragione.

                  Comment


                  • #10
                    concordo perfettamente sull'analisi, loro sono liberi di fare quello che vogliono e ripescando una vecchia polemica, dico solo che ogni azienda ha una sua filosofia. se la qualità di stampa fosse affidabile, perchè non approfitarne noi per far fare i ns. lavori grossi perdendo meno tempo? non abbiamo niente contro di loro, hanno solo uno stile alquanto discutibile a mio avviso
                    ---------
                    tecla- atos-greenfax-
                    via f.lli grimm 40 -matera-0835386019-
                    www.greenfax.it - [email protected]

                    grafica - stampa grandi formati - allestimenti fieristici

                    Comment


                    • #11
                      Da noi il commento è stato: fine , veramente fine.........
                      torniamo a lavorare che è meglio
                      Valeria

                      morganti srl
                      stampa - fotografia - grafica
                      milano
                      www.morgantimilano.it

                      Comment


                      • #12
                        fatto sta che comunque si parla di loro...

                        un cliente che cerca di abbassare i prezzi almeno si va a informare... quindi non so se criticare l'efficacia reale, dipende dal loro target.

                        cmq se devo analizzare quella pubblicità da un punto di vista leggermente semantico direi che la parola chiave è "cessi", e quindi quella che rimane più impressa nella memoria.

                        Pixart + cessi ?

                        Ok ad usare frasi ad effetto o anche non political correct ma almeno eviterei di usare parole che abbiano associazione negative.

                        non so se ricordate la pubblicità del wonderbra "non so cucinare e allora?"
                        anche in quel caso ci sono state parecchie polemiche ma nessuna associazione negativa nelle parole della frase.

                        Per il resto, ognuno comunica come gli pare: sta a loro raccoglierne i frutti o meno... io darei meno importanza alla faccenda.

                        Comment


                        • #13
                          Originalmente inviato da Raven Visualizza messaggio
                          non so se ricordate la pubblicità del wonderbra "non so cucinare e allora?"
                          anche in quel caso ci sono state parecchie polemiche ma nessuna associazione negativa nelle parole della frase.

                          Per il resto, ognuno comunica come gli pare: sta a loro raccoglierne i frutti o meno... io darei meno importanza alla faccenda.


                          Va bene che si parla di "cessi", ma qui stiamo confondendo la xxxxx con la cioccolata....

                          Io credo che se ne parliamo è solo per la vena polemica di chi ha iniziato questo thread....vorrei vedere quanti conoscono la pixart...e quanti anche tra di noi la conoscevano prima di questa discussione....
                          Alcune persone cercano la verità. Altre cercano solo di avere ragione.

                          Comment


                          • #14
                            Purtroppo in tanti la conosciamo e la conoscevamo.
                            Nella vecchia mailing-list ne abbiamo parlato tantissimo e c'era anche un operaio di pixart che rispondeva, ma sono d'accordo con te.
                            Pixart è una grande azienda e fa quello che meglio crede ma non occupa tutto il mercato. Qui a Roma ci sono almeno 2 aziende che fanno prezzi più competitivi di pixart ma ancora non hanno divorato il mercato della stampa digitale, perchè il nostro mercato è vasto e sta a noi di scegliere la quota che fa per noi. E poi se veramente abbiamo intenzione di portare avanti la questione del decalogo deontologico magari insieme a Roland finiremo definitivamente di vedere pixart e simili come competitori.

                            Ciao

                            V.
                            WOLF Soluzioni Digitali Soc. Coop. a r.l.
                            Via del Fosso di S. Maura 137/139 - 00133 Roma
                            P.IVA: 08883381009
                            Tel/Fax 06 2024510, [email protected].

                            Comment


                            • #15
                              A tutti quelli che la pensano come quei geni che hanno creato quello slogan:
                              visto che ora i cessi ve li puliscono, bhe andate a c_g_re!!!



                              Se sai leggere devi capire; se sai scrivere devi sapere qualcosa; se sei in grado di credere devi comprendere; quel che desideri dovrai saperlo fare; se esigi non otterrai niente, e se hai esperienza devi renderti utile (Goethe)

                              Comment

                              Working...
                              X