Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Volontariato

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Volontariato

    Ore 17.45 di ieri pomeriggio:

    entra un cliente (noto per non aver freddo ai piedi) e:

    - "Per caso potreste stamparmi dei pieghevoli per un club di biliardo?"

    - "Certamente, si accomodi e vediamo di che si tratta"

    - "Sarebbero un centinaio di copie, stampate fronte e retro in quadricromia da realizzare per la prossima settimana, si può fare?"

    - "Beh credo di sì...

    - "Allora va bene, le lascio qualche dato, tanto è gratis vero?"

    -

  • #2
    apriamo gli occhi

    Lasciare i dati intendeva?
    Roba da matti.

    A noi invece è capitata un paio di mesi fa una cliente che dopo aver fatto scansionare una marea di pagine da inviare via mail, dopo aver letto il listino esposto di 2,5 mt ha chiesto di inviarLe gli allegati per l'ora di pranzo.

    In ricezione hanno avuto problemi e ci siamo trattenuti in ufficio 1 ora abbondante dopo la chiusura, passa a ritirare e dice di non avere tempo per aspettare la fattura e che sarebbe ripassata da lì a qualche minuto.

    Dopo poco chiama una signora spacciandosi per la sua legale e dicendo che trova i nostri prezzi esagerati quindi ci diffida dal chiedere il ns dovuto, minacciando di adire le vie legali.
    Quando le dico che siamo fornitori ufficiali dell'ordine degli avvocati inizia a zittirsi, quando le dico che io non la conosco e potrebbe essere chiunque che si spaccia per tale e se vuole venga la cliente a lamentarsi, cosa che non ha fatto quando ha sentito il totale, cambia la musica e chiede di fare uno sconto.
    Quando le dico che da lì a poco avrei fatto scattare una querela allora tace.
    Dopo 2 minuti arriva la cliente con tanto di scuse, carta di credito ed ammisione che quella che si era spacciata per legale era solo un'incaricata di banca che c'aveva provato.
    Evviva l'onestà!
    ---------
    tecla- atos-greenfax-
    via f.lli grimm 40 -matera-0835386019-
    www.greenfax.it - [email protected]

    grafica - stampa grandi formati - allestimenti fieristici

    Comment


    • #3
      Sono in tanti che ci provano.
      L'anno scorso viene nel mio studio il responsabile di una onlus che doveva organizzare una sagra cittadina.
      Mi chiede 1000 manifesti 70x100, 10000 volantini A5 e materiale vario.
      Inizio a prendere nota di quello che dovevamo inserire, indirizzi, ecc.
      Il tizio con fare mieloso inizia a parlare di crisi in generale, una serie di luoghi comuni dietro l'altro, si lamenta dell'amministrazione locale, ecc...
      Ad un tratto esordisce che dato il fine senza scopo di lucro della sagra organizzata io secondo lui dovevo ed ero tenuto a fornire il tutto gratis dato che "loro non avevano soldini" (testuali parole).
      Casualmente avevo sulla scrivania il giornale dove in un articolo veniva indicata la cifra del contributo ottenuto dal comune di soli 30.000 euro.
      Faccio leggere l'articolo al tizio e mi autocensuro nel raccontarvi il resto.
      www.multigrafic.it
      La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli
      .

      Comment


      • #4
        ciao...

        eh si sono tanti...basta non mettersi paura....spesso molti giocano sulla parola AVVOCATO...avvocato o legge non significa nulla...se si è lavorato correttamente..possono chiamare in causa anche il presidente della repubblica..a me non impressiona...di vicenda soprattutto in passato me ne sono capitate tante...inutile stare a raccontarne...
        dico semplicemente questo...che io di gratis ho solo i vaffa.....
        e questo perchè tutti noi siamo nella nostra attività a fare sacrifici che spesso coinvolgono la nostra famiglia...i nostri investimenti e le nostre speranze...e non solo....
        quindi quando arriva uno che cerca qualcosa di gratis...lo offro volentieri ossia il vaffa gratis...su quello posso essere molto generoso...
        scusate se ho detto chiaramente la mia.....
        mik

        Comment


        • #5
          allora è proprio che "tutto il mondo è paese"?

          Purtroppo, per come sono fatta (male), ogni volta me la prendo come se fosse un affronto personale, sembra sempre più che al cliente "che ha sempre ragione" faccia un gran piacere sminuire il tuo lavoro e farti sentire una m... perchè chiedi pure dei soldi per quello che fai, sottintendendo che con una stampantina e un pc anche lui può ottenere ottimi risultati, contento te!

          Devo stopparmi perchè va a finire che tiro fuori il libro nero e inizio a........parlare parlare parlare parlare di cose che avete già sperimentato.

          Comunque io, per prima cosa, ad un negoziante o ad un altro artigiano non mi permetterei mai di mancare di rispetto!

          Comment


          • #6
            quando vengono a chiedermi un'offerta per una onlus, io rispondo sempre che la mia offerta può essere solo delle stampe a prezzo ridotto (se è gente di cui mi fido).
            una volta mi hanno chiesto addirittura di comparire come sponsor su una stampa di altri!
            già mi vedo tutto il paese che mormora "se si fa stampare la pubblicità dagli altri è perché non è bono!"
            W..aleria...la clava!

            Comment

            Working...
            X