Annuncio

Collapse
No announcement yet.

idea folle a chi piace? chi pensa si possa attuare?

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • idea folle a chi piace? chi pensa si possa attuare?

    Un'idea folle che mi è appena venuta in mente..... ho notato che le case organizzano corsi di carwrapping(spero sia scritto giusto).....mi chiedevo se fosse attuabile invece una cosa più casereccia più artigianale.... ovvero il più bravo o volenteroso del forum possa organizzzare una dimostrazione presso la propria struttura insegnando a tutti i vari passaggi...e usare la cosa per un'incontro tra chi può partecipare ovviamente con famiglie al seguito....Se poi il carissimo Re presenzierà sarebbe un tocco ancor più di prestigio....ovvio una cosa informale quindi niente giacce e cravatte.....ma voglia di collaborare crescere confrontarsi e diventare sempre più amici......

    è follia o pensate si possa fare?

  • #2
    altro che idea folle... in questo forum ci sono persone con grandissime capacità...

    bisognerebbe trovare la disponibilità di un teacher però...

    Io do la mia come alunno...
    «Sto lavotando duro per preparare il mio prossimo errore». (Berthold Brecht)
    Creativa
    Produzioni Grafiche
    Via Casilina km 112 - 03032 Arce (Fr)

    Comment


    • #3
      L'idea è ottima. Anche se, credo che contattando in privato chi è veramente bravo (mi elimino dalla lista) può tranquillamente chiedere di visionare una realizzazione di montaggio. In pratica stò dicendo che se nel mio lavoro qualcuno mi chiedesse di vedere come e quello che faccio non avrei nessuna difficoltà di far apprendere i trucchetti che esistono in tutti lavori.
      Altrimenti non mi serei iscritto e non avrei accettato la regola della condivisione con altri utenti/amici

      Comment


      • #4
        Buongiorno,

        L'idea è molto bella ed interessante, si potrebbe fare a modi collaborazione, quando qualcuno di noi ha da realizzare qualcosa di complesso contatta
        tutti ,e chi è disponibile in quel giorno raggiunge il collega.

        il titolo "Andiamo ad aiutare il Collega."
        Casillo Pubblicità - Sala Consilina (SA) - 0975.520320 - www.spilla.org
        Summagraphics S1600T-Mimaki CG 160 FX-Mimaki JV3 160SP-Epson Stylus PRO 9400
        Ariane Filo Caldo 300x60x120-Flexicam Stealth 2030-GBD Tuscan PRO160

        Comment


        • #5
          Ma magariiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii :d

          Comment


          • #6
            Originalmente inviato da casmic Visualizza messaggio
            il titolo "Andiamo ad aiutare il Collega."
            Davvero sareste pronti a saltare il mare per "dare un mano"?
            Mmmma
            Romeo
            Professionista per passione

            Comment


            • #7
              beh la cosa sarebbe magari organizzabile con un margine di tempo per pianificare al sabato magari.. penso che per tutti possa esser più facile muoversi per il sabato...e magari appunto organizzare un week end...in cui si apprende e ci si confronta magari davanti ad una bella e buona pizza.....

              Comment


              • #8
                Io l'ho avevo già chiesto al Ns amico nonchè Fratello RENZO ANSELMI... visto che lui ha molta esperienza... se si poteva organizzare un'incontro presso il suo studio e magari ci faceva vedere un pò il tutto....
                Logicamente pagandogli il fastidio o magari portandolo a pranzo e cena con noi...
                Per me si potrebbe fare quando volete, basta che ci avvisiamo e organizziamo da chi!

                Ciao FRATE'
                Gianfranco EMMEDI
                Last edited by tipoemmedi; 23-10-2008, 20:43:55.
                PER DIVENTARE GRANDI BISOGNA PENSARE PRIMA DA PICCOLI!! (Gianfranco)

                UNA ROLAND SP540v (sicura) e poi... dalla più piccola delle etichette, passando dal volantino per finire alle insegne luminose e alla più gigante delle stampe!!!

                CENTRO STAMPA DIGITALE EMMEDI - Cerignola (Fg) - 0885.423653 - [email protected]

                Comment


                • #9
                  sera ragazzi,tutto si potrebbe fare,comunque resto dell'idea che dobbaimo convincere le aziende a fare più corsi sul territorio,ma seriamente,guardate che ci sono molti colleghi più bravi anche di me e dei miei collaboratori che finalmente stanno imparando,senza innescare anche qui motivo di polemica ma tempo fà in Roland mi dissero che era una cosa a cui stavano pensando con una ditta di materiale di farli in roland e ad un prezzo basso..ora spero di scuotere diverse persone che conosco e convincerle che sarebbe utile per loro(le loro aziende) fare questi corsi più frequentemente e su tutto il territorio
                  isole comprese..dico bene??poi per un consiglio sono sempre a disposizione,ma considerate non si finisce mai d'imparare.
                  Renzo Anselmi -Publiscreen-Orvieto

                  Comment


                  • #10
                    Originalmente inviato da renzoanselmi Visualizza messaggio
                    senza innescare anche qui motivo di polemica ma tempo fà in Roland mi dissero che era una cosa a cui stavano pensando con una ditta di materiale di farli in roland e ad un prezzo basso..
                    E' quello che speravo anche io.
                    Attendo.
                    Solo un filino meno fiducioso di prima, ma attendo.

                    Però continuo a chiedermi come mai i corsi organizzati in Italia siano sempre molto pochi. Conosco diversi colleghi che sono dovuti andare in Germania o Francia per frequentare corsi del genere, pagando fior di quattrini.
                    Forse l'applicazione su veicoli in Italia è considerata un settore di nicchia? Eppure un mio fornitore, con cui parlavo di questo argomento proprio alcuni giorni fa, sostiene che è un mercato che sta già quasi diventando inflazionato.
                    Forse mancano le strutture e/o i professionisti in grado di tenere corsi su questo tipo di applicazioni? A giudicare da quello che vedo fare da diversi colleghi non direi proprio.
                    A me sembra che siamo proprio tanti a desiderare di poter frequentare un corso del genere, il ritorno economico per gli organizzatori ci sarebbe certamente anche limitando i costi di iscrizione, senza contare che per loro rappresenta un investimento che avrebbe sicuramente un buon ritorno economico in termini di prodotti venduti.
                    Ma allora, il problema dov'è?
                    Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
                    Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
                    STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

                    "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

                    Comment


                    • #11
                      penso il problema sia il business.....le aziende fanno le cose x ritorno ......noi artigiani siam disposti a rimboccarci le maniche e fare....insegnare condividere un pò come lo spirto che muove il forum.........perdendoci anche del nostro.....

                      quoto il discorso di pagare pizza e pranzo ad un collega e muoverci x imparare.... credo che possa essere una buona base per iniziare e poi si potrebbe rivelare sempre una bella e piacevole giornata tutti insieme.....


                      quindi........chi è disposto a farci da insegnante/ Tutor........

                      accetterei anche l'isola...ma accidenti logisticamente da organizzare è un pò più complicato...non avertene male.....

                      Comment


                      • #12
                        Non so se potrebbe andar bene ai fornitori una soluzione simile:

                        Una quota d'iscrizione in cambio alla pari di materiale, così non incide molto sulle ns. tasche.
                        Acquistano clienti nuovi, vendono materiale = giro di denaro
                        col guadagno pagano le spese del corso
                        Romeo
                        Professionista per passione

                        Comment


                        • #13
                          compatibilmente con gli impegni,se posso dare un consiglio non cè problema,ma insisto nella cosa di prima e quello che Macchia ha detto già avviene,corso costo praticamente poco(kit+corso+luch) 100/150 euro e sconto sulla fornitura di materiale adatto per il wrapping.uno degli ultimi è stato così.non mi sembra tantissimo,certo devi metterci il viaggio e il tempo ma quello come fai? serve per forza.comunque io sono sempre all'attacco e continuerò a tampinare i fornitori e i rivenditori...
                          Renzo Anselmi -Publiscreen-Orvieto

                          Comment

                          Working...
                          X