Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Siamo tutti squattrinati?

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • #16
    Originalmente inviato da enzocanettieri Visualizza messaggio
    . Questo è un lavoro, se fatto da imprenditore e non da dipendente, che ti appassiona, ti entra nelle vene, non puoi staccarti e di soddisfazioni, sia economiche che lavorative, te ne da a iosa.
    Sinceramente, parlo anch'io per esperienza personale, anche da dipendente si hanno delle soddisfazioni enormi in questo lavoro, soprattutto se il titolare ti lascia gestire in tutto i suoi denari e lascia a te le scelte di come espandere questa attività, come è successo a me. Poi se guardiamo il lato economico, quello che prendo adesso fino a pochi anni fa mi sarebbe sembrato un sogno, ora, con tutti questi rincari e con il fatto che ho un figlio, non dico che arrivo giusto a fine mese, ma quasi. Mi è stata data la possibilità di diventare imprenditore, ma sinceramente, anche se forte della passione e dell'impegno che ci metto, non so se in questo periodo avrei la forza, le palle anzi, di indebitarmi così tanto. Un po la paura la leggo nell'incertezza economica mondiale, e un po nella difficoltà dei nostri agenti di vendere giorno per giorno. So che sembra un discorso da ipocrita, e prima o dopo il passo lo dovrò affrontare sicuramente, però per adesso sto semi- squattrinato e semi-contento, poi magari diventerò ricco(?) e incasinato(?)...chi può dirlo.
    La nostra paura del peggio è più forte del nostro desiderio del meglio.

    Comment


    • #17
      Originalmente inviato da leo76 Visualizza messaggio
      ...non so se in questo periodo avrei la forza, le palle anzi...
      Posso chiedere un favore? "la forza" era già chiaro, il coraggio sarebbe stato ancora più chiaro, gli attributi teniamoceli al loro posto...
      Grazie in anticipo per i prossimi interventi.
      Fabio

      Comment


      • #18
        Originalmente inviato da leo76 Visualizza messaggio
        poi magari diventerò ricco
        Io te lo auguro davvero.
        Ma secondo me un artigiano tecnologico difficilmente può diventare ricco, perché generalmente reinveste gran parte degli utili.
        Diciamo che può restare ricco se già lo era.
        Ma dipende anche cosa si intende per "ricco".
        Io mi considererei ricco già se avessi la possibilità di vivere più o meno come vivo ora, ma senza dover pensare tutti i santi giorni alle scadenze e all'estratto conto, senza correre dietro ai clienti e senza essere costretto a far aspettare i fornitori.
        Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
        Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
        STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

        "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

        Comment


        • #19
          Originalmente inviato da tArte Visualizza messaggio
          Posso chiedere un favore? "la forza" era già chiaro, il coraggio sarebbe stato ancora più chiaro, gli attributi teniamoceli al loro posto...
          Grazie in anticipo per i prossimi interventi.
          Fabio
          Chiedo scusa, non volevo ledere alla sensibilità di nessuno, intendevo enfatizzare al massimo il coraggio che uno deve avere per buttarsi nella mischia al giorno d'oggi partendo dal basso e quella parola sembrava riassumesse un po il tutto.
          La nostra paura del peggio è più forte del nostro desiderio del meglio.

          Comment


          • #20
            Originalmente inviato da Deyo Visualizza messaggio
            Ma dipende anche cosa si intende per "ricco".
            Io mi considererei ricco già se avessi la possibilità di vivere più o meno come vivo ora, ma senza dover pensare tutti i santi giorni alle scadenze e all'estratto conto, senza correre dietro ai clienti e senza essere costretto a far aspettare i fornitori.
            E' quello che spero anch'io. Non spero di farmi la casa al mare, ma almeno di concedermi una vacanza decente senza dovere tirar cinghia per undici mesi, o andare a fare la spesa e dover comprare solo la merce in offerta...o solo potermi cambiare quella schifo di "uno" (che ormai mi sta abbandonando...).
            La nostra paura del peggio è più forte del nostro desiderio del meglio.

            Comment


            • #21
              Originalmente inviato da Deyo Visualizza messaggio
              Un altro problema, a cui ho già accennato più volte ma "repetita juvant", è farsi pagare, se non il giusto, almeno nei tempi.
              Quel risultato non l'ho ancora del tutto raggiunto, ma ci sto lavorando.
              A questo VERO problema ho trovato questa soluzione: all'ingresso ho messo un cartello che dice: Non fateci essere scortesi ma il pagamento va definito al massimo alla consegna. In altre parole non faccio più uscire la merce se non si definisce il pagamento, non pretendo di essere pagato in contanti, ma non voglio correre appresso a nessuno, un assegno con la data? Va bene, arriva anche quella e costa meno che telefonare, andare dal cliente ecc.C'è qualcuno che non la ritira più perchè si sente "OFFESO”, meglio perderli!
              Enzo Canettieri
              via Cellaro snc - SORA (FR)
              Tel. 0776 815181

              Comment


              • #22
                Ecco... anche io ci ho messo un po' di tempo ad uscire dal meccanismo pagamenti lunghi... lunghissimi... allucinanti!
                Poi ho adottato la tua soluzione: anche a me è capitato che qualcuno - più che altro rivenditore - se la prendesse a male, ma visto il costo delle Ri.Ba. insolute ho preferito fare così... però senza cartelli.
                Fabio

                Comment


                • #23
                  Originalmente inviato da enzocanettieri Visualizza messaggio
                  A questo VERO problema ho trovato questa soluzione: all'ingresso ho messo un cartello che dice: Non fateci essere scortesi ma il pagamento va definito al massimo alla consegna. In altre parole non faccio più uscire la merce se non si definisce il pagamento, non pretendo di essere pagato in contanti, ma non voglio correre appresso a nessuno, un assegno con la data? Va bene, arriva anche quella e costa meno che telefonare, andare dal cliente ecc.C'è qualcuno che non la ritira più perchè si sente "OFFESO”, meglio perderli!
                  Questa soluzione è un primo passo, necessario ma non sufficiente.
                  Io, in questo momento, ho ottimi clienti che sono sempre stati puntuali nei pagamenti e che (forse perché a loro volta non vengono pagati) mi stanno facendo aspettare. E capisco le loro ragioni, perché a mia volta sono costretto a volte a fare aspettare i miei fornitori.
                  Ma mi chiedo se è il solito cane che si morde la coda, oppure se una soluzione esista, da qualche parte.
                  Resta il fatto che il mese scorso io ho avuto il 90 % dei pagamenti insoluti, e non è una cosa simpatica.
                  E a sentire i colleghi, i clienti ed i fornitori, mi sembra una situazione in cui ci troviamo un po' tutti in questo periodo.
                  Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
                  Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
                  STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

                  "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

                  Comment


                  • #24
                    Ci sono comunque clienti che sono fidelizzati e che, in certi momenti, vanno sostenuti, la soluzione credo che stia nel capire se a volte conviene lavorare oppure andare a spasso.
                    Last edited by GPDesign; 04-09-2008, 19:11:25.
                    Enzo Canettieri
                    via Cellaro snc - SORA (FR)
                    Tel. 0776 815181

                    Comment


                    • #25
                      Bravo, hai centrato il punto: io sono attualmente nella situazione di selezionare i clienti da sostenere e quelli da mandare via.
                      Lavorare conviene sempre, perché contrariamente a quanto in passato temessi, quando mando via un vecchio cliente ne arrivano due nuovi.
                      Poi, periodicamente, si ricomincia la cernita.
                      Fortunatamente io lavoro anche abbastanza con clienti occasionali, anche privati, e paradossalmente a volte sono loro che mi riforniscono della liquidità necessaria, dato che pretendo che paghino alla consegna o addirittura in anticipo.
                      Last edited by GPDesign; 04-09-2008, 19:11:33.
                      Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
                      Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
                      STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

                      "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

                      Comment


                      • #26
                        Originalmente inviato da Deyo Visualizza messaggio
                        Lavorare conviene sempre, perché contrariamente a quanto in passato temessi, quando mando via un vecchio cliente ne arrivano due nuovi.
                        Conviene sempre? Non credo! Con le amministrazioni pubbliche non lavoro più da diversi anni, preferisco così, perchè attendere diversi mesi se non anni per riscuotere significa semplicemente averci rimesso, quindi, anche se non ho nulla da fare preferisco andare a spasso. Questo è uno degli esempi più banali. Oggi se vuole rimanere a galla c'è un solo credo: GUADAGNARE!
                        Enzo Canettieri
                        via Cellaro snc - SORA (FR)
                        Tel. 0776 815181

                        Comment


                        • #27
                          Intendo dire che conviene lavorare, non che conviene lavorare per chiunque.
                          A dire il vero però, io di amministrazioni pubbliche ne servo molte, anche se indirettamente, e devo dire che negli ultimi anni sono diventate tra i clienti più affidabili. Se non altro se non hanno i soldi disponibili non fanno l'ordine, e non è poco.
                          Last edited by GPDesign; 04-09-2008, 19:11:52.
                          Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
                          Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
                          STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

                          "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

                          Comment


                          • #28
                            Forse le amministrazioni che fornisci tu!
                            Io qui ho da incassare una fattura da un comune della Brianza (dove dicono che ci sono tanti soldi) da oltre 1 anno...
                            Vuoi sapere l'importo? euro 48,00 iva inclusa... no, non ho dimenticato nessuno zero!
                            Non pesano e non cambiano la vita... ma fanno rabbia!
                            E' l'unico scoperto che ho...
                            Fabio
                            Last edited by GPDesign; 04-09-2008, 19:12:09.

                            Comment


                            • #29
                              Originalmente inviato da Deyo Visualizza messaggio
                              Intendo dire che conviene lavorare, non che conviene lavorare per chiunque.
                              A dire il vero però, io di amministrazioni pubbliche ne servo molte, anche se indirettamente, e devo dire che negli ultimi anni sono diventate tra i clienti più affidabili. Se non altro se non hanno i soldi disponibili non fanno l'ordine, e non è poco.
                              Anche noi lavoriamo con alcuni enti pubblici, ti fanno aspettare ma è sicuro che prima o poi pagano (almeno dopo 4 mesi).
                              Ci sono dei privati che fanno aspettare anche di+

                              V.
                              WOLF Soluzioni Digitali Soc. Coop. a r.l.
                              Via del Fosso di S. Maura 137/139 - 00133 Roma
                              P.IVA: 08883381009
                              Tel/Fax 06 2024510, [email protected].

                              Comment


                              • #30
                                Per il mio comune ha eseguito dei lavori esclusivamente dopo avere una copia della delibera di giunta che autorizza e verifica la disponibilità della cifra.
                                In questa maniera dopo 15/20 giorni dalla consegna del lavoro e relativa fattura si ha la cifra in banca (burocrazia ed imprevisti permettendo).
                                Ciao.
                                www.multigrafic.it
                                La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli
                                .

                                Comment

                                Working...
                                X