Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Anno nuovo, vecchie critiche...

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • #31
    Hai concentrato quanto di meglio si deve fare oggi nel tuo lavoro. Brava.
    Sapere, Fare, Saper Fare, Far Sapere!
    Giovanni Re
    Community Manager
    ROLAND DG Mid Europe

    Comment


    • #32
      Grazie. In Roland potreste organizzare dei corsi di tecniche di vendita o di strategie di comunicazione. Lo fate?

      Comment


      • #33
        si, hanno fatto anche quelli, poi ce' un po' di bella roba qui: http://www.rolanddg.it:8000/it/rolan...-pubblicitaria

        Comment


        • #34
          Originalmente inviato da srudioprestige Visualizza messaggio
          Grazie. In Roland potreste organizzare dei corsi di tecniche di vendita o di strategie di comunicazione. Lo fate?
          Se vedi il nuovo programma della Roland Academy ci sono tanti corsi legati alla gestione aziendale. Stiamo inoltre pensando un vero e proprio percorso da sviluppare insieme che sviluppa tutte le competenze imprenditoriali. E' un progetto in crescita. Proprio questo fine settimana ne ho parlato con il partner con il quale lo stiamo sviluppando ossia Fabrizio Cotza che da anni ha creato un percorso che lui chiama "Accademia sovversiva".

          Questo il link per i corsi
          http://www.rolanddg.it/it/roland-dg-academy
          Sapere, Fare, Saper Fare, Far Sapere!
          Giovanni Re
          Community Manager
          ROLAND DG Mid Europe

          Comment


          • #35
            Non li chiedevo per me, che ormai ho dato..lo dico per le nuove leve, che a volte partono pensando di sapere tutto quello che serve, invece non sanno tante cose. Non è sufficiente saper usare il plotter o photoshop, il nostro lavoro è complesso e si ha a che fare con la gente. Sempre più esigente e con tanta concorrenza, quindi bisogna essere un po' preparati anche su altri aspetti.

            Comment


            • #36
              Ho letto questo interessantissimo post e credo, Cristina, che ormai i tempi cambino e i pochi rimasti ormai siano tutti su facebook.
              Anche io d'altronde bazzico per lavoro più là che qui, sono i tempi che cambiano, ma che mi aprono gli occhi su molte cose... Tramite questo social ho saputo qualche giorno fa che in paese si è messo a farmi concorrenza anche quello che ripara pc. ... dico io, ma i codici ateco a che cavolo servono? Ripari pc o fai magliette e calendari?
              Bazzicando anche i gruppi mi son fatta un'idea di tutto il sommerso esistente... è inutile che veniate a raccontarmi la storiella che chi lavora in nero non ci porta via il lavoro... Anche qui ho visto una che a un mercatino di Natale in un giorno ha venduto una cinquantina di body per bambini personalizzati (con il plotterino concorrente di roland) ed era tutta gasata a prepararne altri per la domenica sucessiva "appena tornava dal lavoro in ufficio" (capisco le disoccupate hobbiste, le hobbiste impiegate un po' meno).
              Dobbiamo anche pensare che appunto una volta in alcuni negozi si poteva acquistare solo con p.iva, adesso anche i materiali più particolari sono alla portata di tutti; io la mia pressa nel 2007 l'ho pagata 2500 euro, adesso su ebay una cinese per 500 la trovi e sapessi quante leggo che dicono "peccato che non ho posto in casa, altrimenti la prenderei subito!" Quale marito darebbe 500 euro alla moglie per il suo "hobby"? Proprio di hobby non si tratta se si hanno questi soldi da spendere (che io in ditta prima di farlo ci penserei due volte). E non mi basta neanche sapere che magari pressa male, perché comunque un neonato cresce in fretta, i body non si mettono più di tanto e quindi anche se la qualità fosse scadente non credo se ne accorgerebbero molto.
              Comunque, visto che non sono la finanza e non posso far niente (qualche screen però ce l'ho), ho fatto un'altra cosa: ho cambiato strada! Ormai le battiture testo avendo tutti il pc non le chiede più nessuno, le magliette o abbigliamento personalizzato se lo fanno da soli e quindi ho dirottato sulle cerimonie. Ho trovato un ottimo portale che mi dà tantissima visibilità con i matrimoni e le altre ricorrenze e l'anno scorso ho fatto quasi solo quello! Biglietti per ricorrenze e partecipazioni di nozze particolari, fatte a mano e personalizzate ad hoc. Adesso sto lavorando a nuovi campionari ma già da inizio anno ho avuto tre richieste, che di solito gennaio per me era un mese morto.
              Anche per questo qui non vengo più molto, ho buttato la bn20 che è stata una delusione colossale e soldi spesi per niente, ho avuto però una occasione di seconda mano (e qui ringrazio il mio magnifico dealer, persona eccezionale!) per un plotter più grandicello che mi permette di fare adesivi su misura e magliette che sto mettendo un po' alla volta sul mio sito e di questo plotter invece sono proprio contenta. In laboratorio non ci entro quasi più da tutto lo spazio che prende, ma avessi comperato subito quello!
              Il mondo è in evoluzione, dobbiamo specialmente noi starci dietro molto, la concorrenza è tanta (quindici anni fa in paese eravamo in due, adesso siamo in cinque...), ma dobbiamo prendere la vita giorno per giorno e migliorarla. Ho anche deciso di riprendere in mano un po' la mia vita dopo i miei lutti familiari e riprendere a dipigere... sono stanca di lavorare senza avere soddisfazioni e almeno questa è una delle poche cose che mi fa veramente felice! E non si sa mai la strada un domani mi porti proprio da quella parte, chissà...
              Quello che mi dispiace di più sono i tuoi problemi di salute che non so se sono risolvibili o meno, ma ti auguro tutto il meglio
              Scusate il papiro e lo sfogo... buona notte a tutti
              Sono di Majano (Ud)
              GX-24 e BN-20
              Website
              Facebook

              Comment


              • #37
                Guarda, io già ti amo...apprezzo il tuo sfogo perchè è vero e dettato dal cuore. E' la situazione di molti di noi. Chi più, chi meno, soffre queste problematiche. Soprattutto le piccole realtà come noi, dove l'azienda è fatta da una sola persona. Oggi il nostro lavoro è molto faticoso. Non devi smettere di cercare, migliorare, aggiornare, cambiare. Una volta probabilmente era più semplice. Io lo faccio da 10 anni, ma chi lo fa da 30 potrà dirci la grande differenza che c'era negli anni '90. Io sono per la tolleranza zero verso le attività occulte. La mia malattia purtroppo non potrà mai migliorare, ma quando ami ciò che fai e hai la forza di volontà, ti adatti a quello che il corpo ti permette di fare, e finchè avrò la possibilità di farlo, anche in maniera ridotta, voglio vivere fra le mie piccole attrezzature digitali....

                Comment


                • #38
                  Manolo hai tutta la mia stima... sono cose che anch'io all'epoca ho vissuto e detto varie volte anche su questo forum passando per rompic....

                  un mio collega che segue i plotter da ufficio si lamentava con HP Italia del fatto che i c.d. dopolavoristi vendevano su internet gli stessi plotter a 1000 euro di meno... ovviamente senza installazione, senza questo e senza quello ed accontentandosi di un ricarico minimo, ma tanto loro lo stipendio ce l'avevano comunque... la risposta di HP e' stata "lo sappiamo ma dobbiamo pur vivere..." non dico altro
                  sulla mia esperienza con i rivenditori Roland (non con le macchine) ho gia' detto che basta a suo tempo...

                  detto questo prendiamo atto che i tempi cambiano.
                  pensate anche al settore della metalmeccanica con macchine da migliaia di pezzi/giorno che lavorano per decine...

                  dobbiamo cercare nuove sinergie e... cosa vuol dire?
                  1. spesso ridimensionare i tiraggi diversificandoli e rendersi conto che 10 clienti piccoli spesso sono meglio di uno grande
                  2. diventare dei piccoli service. leggo che criticate i service per incapaita' varie, se voi le avete perche' non sfruttarle? nell'esempio delle cerimonie contattate fotografi ed altri soggetti per proporre la stampa uv, la stampa su vari supporti che il fotografo certo NON conosce e regalate dei campioni anche 5x5cm in modo che possa proporli ai clienti. il cliente finale vuole vedere, toccare, mettere in bocca.. non capisce cosa sono le sigle ed i materiali
                  3. la gente va per mercatini, osservate cosa vuole, partecipate ai mercatini con costi minori delle fiere e anche se siete un S.p.a. inventatevi un altro nome piu' "artigiano". proponete dei prodotti e se il cliente vuole qualcos'altro di personalizzato vi fate dare una caparra e il giorno dopo o max 2 consegnate
                  4. pensate a nuovi settori tipo la musica metal o pop. non dovete per forza di cose stampare i loghi delle band ma create o copiate da instagram ecc. dei disegni o motivi da proporre
                  5. uscite e girate i posti piu' impensati dove si raduna la gente e vedete come si veste, cosa compra, che accessori vuole

                  l'esempio sembra una cavolata ma che sto vendendo alla grande, almeno come incisoria su materiale rowmark:
                  orecchini a forma di tomba con croce x il metal
                  alcuni ragazzi dei gruppi metal hanno cominciato col chiedermi dei gadget, dopo varie chiacchere la rielaborazione del logo visto che i grafici di qui sono braccia levate all'agricoltura, poster ecc. ecc. da un gruppo ne arriva sempre un altro, l'amico dell'amico ecc. ecc. in sintesi ho lavoro continuo, non a migliaia di pezzi ma continuo
                  You do not have permission to view this gallery.
                  This gallery has 1 photos.
                  Se un uomo dice delle oscenità al telefono ad una donna è molestia sessuale; se una donna dice delle oscenità ad un uomo al telefono sono 3,50 euro al minuto iva esclusa

                  Comment


                  • #39
                    Giovanni ho letto e riletto il tuo post sul forum, i makers, gli intoppi, ecc.
                    non ho le parole giuste... diciamo che ci voleva un punto della situazione ed un chiarimento del genere merita molte ma molte riflessioni positive!!!!
                    Se un uomo dice delle oscenità al telefono ad una donna è molestia sessuale; se una donna dice delle oscenità ad un uomo al telefono sono 3,50 euro al minuto iva esclusa

                    Comment

                    Working...
                    X