Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Chi mi vuole a lavorare???

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Chi mi vuole a lavorare???

    chi vuole me a lavorare??? le tasse mi stanno uccidendo l'affitto per un localino e tanto, in più nessuno vuole più spendere un euro.

    e per dirla tutta chi lavora in nero ed e invisibile al fisco abbassa i prezzi delle stampe regala la grafica e la finanza mi risponde devi fare una denuncia con il tuo nome altrimenti non possiamo fare niente......

    CHE BELLA L'ITALIA
    VUERRE Grafica e Pubblicità
    Via G. Matteotti, 134 - Mola di Bari (BA)

  • #2
    Caro Roberto a noi AA.TT. in questi giorni è normale che ci girino a mille all' ora.Sappi che proprio l' altro ieri il mio commecialista mi ha comunicato gli importi da pagare per l'unico.Non ti dico lo sconforto .Per un po' di lavoro in più fatto lo scorso anno andrò a pagare un bel po' di stramaledettissimi euri.Ma tant' è siamo sempre gli stessi a pagare perchè per il fisco è più facile spremere chi è noto che andare a stanare gli emeriti sconosciuti.Negli USA non funziona così ma tant' è siamo in Italia .E poi dobbiamo anche sentirci dire da chi ha reddito da lavoro dipendente che noi siamo quelli che evadiamo e che non paghaiamo mai niente.AL che io rispondo sempre con la proposta di scambiare il posto.A tal punto nessuno accetta, troppa fatica , troppi problemi , troppe scartoffie e a che pro?
    Quindi Roberto alla fine non vale la pena sconsolarsi ma anzi rialza la testa con fierezza e tira dritto per la tua strada che alla fine la correttezza premia.
    Ciao
    Campit
    Camarda Neon - Salerno -ITALY-EU

    Comment


    • #3
      Prima cosa non lasciarti prendere dallo sconforto.
      Per tutti è dura, ma questo certo non ti puo consolare.
      Ho conosciuto tempi migliori che si lavorava per guadagnare, oggi per guadagnare si rischia di fare debiti...
      L'unica cosa che ci puo aiutare di più e tirar fuori tutta la creatività che possiamo cercando di fare del lavoro che altri non fanno così non ci sono termini di paragone.
      Non conosco le tue attrezzature e in che zona operi perciò non posso e non potrei dirti cosa fare.

      Noi (2 figli ed io) abbiamo puntato molto su cartellonistica specialmente sugli espositori e ci siamo tolti dalla concorrenza che con 50 mq un PC e una stampantina si sono improvvisati "grafici" facendo prezzi strani, almeno sino a che non pagano tutte le tasse, per non parlare della competenza e della qualità.

      Prima di abbandonare spremi ancora un po' le meningi... e poi facci sapere.

      Auguri!!!
      Romeo
      Professionista per passione

      Comment


      • #4
        Vi ringrazio per le risposte e spero che cambi qualcosa, lo so per la mia eta 25 anni abbandonare cosi non è la soluzione migliore dopo i sacrifici fatti in passato e quelli in futuro.

        Ci pensero bene e spero di trovare qualche soluzione lo spero veramente perchè questo è il lavoro che vorrei fare.

        Amo il mio lavoro e amo avere intorno persone come voi artigiani con cui parlare, aiutarsi a vicenda e ogni tanto trovarsi a mangiare qualcosa insieme...

        Vi faccio sapere come va a finire

        Buon appettito a tutti
        VUERRE Grafica e Pubblicità
        Via G. Matteotti, 134 - Mola di Bari (BA)

        Comment


        • #5
          fossi in te non mi butterei troppo giù, non sono questi i problemi che ci devono sconfortare, e poi hai solo venticinque anni...

          Comment


          • #6
            Tieni duro

            Ho cominciato questo lavoro (Cartellonista) nel 79 e di bocconi amari ne ho ingoiati parecchi, ma non mi sono mai arreso, ne affrontando il fisco, ne affrontando le varie crisi di lavoro, ne affrontando forse quello sconforto che stai affrontando tu in questo momento. Ricordo mia moglie che dopo un colloquio con l'associazione artigiani ....23 anni fà, arrivò a casa e si mise a piangere perchè dovevamo al fisco circa 15 miloni, con la bimba piccola si faceva veramente fatica a vivere, ho chiesto soldi in banca e a mio fratello
            ma non per cose superflue, ma per comperare il latte in polvere per la piccola.
            Giuro che non auguro a nessuno quei tempi. Quanti pianti e qunto orgoglio nello stesso momento. Non posso darti un consiglio, i tempi sono cambiati e anche le esigenze, quello che facciamo noi (come ditta) è mettere in banca ogni singolo centesimo fino a luglio, tentare di pagare le stramaledette tasse quando il commercialista ci chiama, e pagare. Qualche volta si torna in banca per aumentare il fido, qualche volta c'e la facciamo senza la banca.
            FATTI FORZA e cambierà
            Un salutone
            Francesco

            Comment


            • #7
              ragazzi... io lavoro in una terra svantaggiata, la sardegna, e in particolare nel sud della sardegna, a cagliari, qui i problemi sono amplificati....
              Ho puntato tutto sul servizio affidabilità puntualità precisione maniacale e supporto psicofisico al cliente (cosa di cui ho scoperto con gli anni, le persone hanno bisogno)
              quando mi dicono che sono caro gli indico simpaticamente dove andare a spendere meno.... qualcuno prova e poi ritorna, qualcuno abbozza e smette di rompere... consiglio anche spesso di stampare su internet.... ma alla fine sono pochissimi quelli che lasciano la nostra azienda per rischiare lavori fatti male
              ho scoperto inoltre che molti clienti hanno bisogno di essere presi per la manina e aiutati a risolvere i loro problemi... addirittura io elargisco consigli sui condizionatori, su animali, pratiche legali, su come trattare i clienti, su come gestire i fornitori.... anche se non ho nessuna preparazione in nessuna di queste e altre materie... ah ah ah (apparte l'esperienza sul campo)e spesso il mio lavoro si traduce in lunghe chiaccherate con altri imprenditori, che cercano conforto da me... un po come facciamo a nostra volta, noi su questo forum...
              spero che le mie pillole di saggezza possano essere utili o ancor meglio inutili e criticate... aha aha ha saluti a tutti
              CRISTIANO
              Duplex
              centro stampa digitale
              CAGLIARI
              www.duplexcopy.it

              roland xj640 + altri

              Comment


              • #8
                con te non sono daccordo, non sono i 50 mt quadri o i 200 che fanno la differenza, ma quello che si offre, i servizi e tutto quello che puoi dare lavorando in ristretti uffici non per eludere il fisco ma per risparmiare a tutto il mondo finanziario degli affitti e altro che aumentano i problemi... io ne ho 60 di metri, ma non per questo butto via il mio lavoro al primo che arriva giusto per far danaro... e le tasse le pago anche con 50 mt quadri...


                Lo so benissimo!
                Il messaggio che volevo fare arrivare era che con pochi soldi arrivano i nuovi senza esperianza e fanno concorrenza solo nel prezzo ad imprenditori vecchi del mestiere (personalmente ero nel '60 nella moda e dal '70 nella grafica).

                Anch'io, come tutti voi, ho passato ore per capire il limite tra quello che dovrei guadagnare e cosa si può chiedere al cliente ossia il famoso listino prezzi che viene vanificato da tanti nuovi rispettabilissimi concorrenti che cercano un varco nel settore "pubblicità" parola che riempie la bocca, ma va affrontata con la tecnologia e tanta voglia di lavorare.

                Spero di aver usato le giuste parole per far capire cosa intendevo dire.
                Esclusa assolutamente ogni polemica.
                Ciaoooooo!
                Last edited by macchia; 13-07-2008, 13:38:55.
                Romeo
                Professionista per passione

                Comment


                • #9
                  Originalmente inviato da lillo Visualizza messaggio
                  ragazzi... io lavoro in una terra svantaggiata, la sardegna, e in particolare nel sud della sardegna, a cagliari, qui i problemi sono amplificati....
                  Ho puntato tutto sul servizio affidabilità puntualità precisione maniacale e supporto psicofisico al cliente (cosa di cui ho scoperto con gli anni, le persone hanno bisogno)
                  quando mi dicono che sono caro gli indico simpaticamente dove andare a spendere meno.... qualcuno prova e poi ritorna, qualcuno abbozza e smette di rompere... consiglio anche spesso di stampare su internet.... ma alla fine sono pochissimi quelli che lasciano la nostra azienda per rischiare lavori fatti male
                  ho scoperto inoltre che molti clienti hanno bisogno di essere presi per la manina e aiutati a risolvere i loro problemi... addirittura io elargisco consigli sui condizionatori, su animali, pratiche legali, su come trattare i clienti, su come gestire i fornitori.... anche se non ho nessuna preparazione in nessuna di queste e altre materie... ah ah ah (apparte l'esperienza sul campo)e spesso il mio lavoro si traduce in lunghe chiaccherate con altri imprenditori, che cercano conforto da me... un po come facciamo a nostra volta, noi su questo forum...
                  spero che le mie pillole di saggezza possano essere utili o ancor meglio inutili e criticate... aha aha ha saluti a tutti
                  CRISTIANO
                  Concordo e sottoscrivo tutto quello che hai scritto, mi comporto anche io nello stesso modo con i miei clienti, l'unico modo per fidelizzare il cliente è creare un clima di parità sincerità e trattare la sua azienda come se fosse la nostra.
                  Il problema è che entrare nel mondo pubblicitario oggi è molto più facile rispetto al passato, oggi con 2000 € ti compri un plotter da taglio e un computer, una volta per avviare una tipografia, serigrafia o fotolito gli investimenti erano proibitivi e per arrivare a certi livelli ci volevano decenni, sopratutto per acquisire le giuste esperienze, se penso quanto tempo mi è costato imparare a stampare un buon transfer o un foglio di sublimatico o un adesivo bifacciale, oggi ho clienti assolutamente inesperti che acquistano un plotter da stampa fanno il corso prendono qualche nostro consiglio e dopo qualche mese già riescono a fare un buon fatturato, e quindi in un mercato così aperto a nuove aziende ma molto frammentato l'unico modo per emergere è trovare nuove idee e applicazioni.

                  Comment


                  • #10
                    tanto per concludere il ragionamento.... andate in ferie!!!!!!!!!!!!!
                    si migliorano i rapporti con i propri clienti... e ci si ritempra...
                    io chiudo 3 settimane... tutti in ferie...
                    i clienti proveranno qualche altro service... e poi quando torneranno non mi chiederanno più lo sconto... ed inoltre mi racconteranno le storielle dei miei concorrenti...
                    ciao a tutti e chiudeteeeeeeeeeeeeeeeeeeee
                    Cristiano
                    Duplex
                    centro stampa digitale
                    CAGLIARI
                    www.duplexcopy.it

                    roland xj640 + altri

                    Comment


                    • #11
                      Originalmente inviato da lillo Visualizza messaggio
                      tanto per concludere il ragionamento.... andate in ferie!!!!!!!!!!!!!
                      si migliorano i rapporti con i propri clienti... e ci si ritempra...
                      io chiudo 3 settimane... tutti in ferie...
                      i clienti proveranno qualche altro service... e poi quando torneranno non mi chiederanno più lo sconto... ed inoltre mi racconteranno le storielle dei miei concorrenti...
                      ciao a tutti e chiudeteeeeeeeeeeeeeeeeeeee
                      Cristiano

                      bella forza tu in ferie ci sei tutto l'anno, mitico poetto...

                      Comment


                      • #12
                        ciao Roberto, le tue stesse perplessità e difficoltà sono alla portata di tutti i giorni, soprattutto per noi del sud. quante volte la voglia di mandare tutto al diavolo ti assale, allora ho aimparato a riflettere a sangue freddo. uno soluzione c'è sempre, basta affilare la lama. ultimamente ne sono capitate di cotte e di crude, mai perdersi d'animo. troverai una soluzione, magari un'evoluzione in una direzione piuttosto che in un'altra, ma si aggiusta. in bocca al lupo
                        ---------
                        tecla- atos-greenfax-
                        via f.lli grimm 40 -matera-0835386019-
                        www.greenfax.it - [email protected]

                        grafica - stampa grandi formati - allestimenti fieristici

                        Comment


                        • #13
                          Quando ti trovi in fondo ad un pozzo, in tutto quel buio, non aver paura...ma soprattutto non guardar mai in basso!
                          Alza il tuo sguardo verso l'alto, troverai una luce ed una mano amica che ti indicherà come fare per uscir da quel posto angusto.
                          La forza per riuscire vive in te, nelle tue capacità e potenzialità, nella tua esperienza e nella tua professionalità. Non mentire mai a te stesso e credi in te, sempre!

                          in culo alla balena
                          ACA Digitale
                          service stampa digitale & incisione

                          Carlalberto Marchesini
                          [email protected]

                          Comment


                          • #14
                            Caro Roberto,senza raccontarti niente di me e della mia vecchia esperienza ti dico con tutto il cuore(un pò provato)"Ci vuole ben altro a scoraggiare noi A.T."quindi uno scatto di orgoglio e non ti abbattere,vedrai andrà sicuramente meglio stiamo passando credo un pò tutti momenti complicati ma sicuramene tutto si risolverà,un caro saluto.
                            Renzo Anselmi -Publiscreen-Orvieto

                            Comment


                            • #15
                              Leggi sotto...
                              Anche un orologio fermo segna l'ora giusta due volte al giorno.(H.Hesse)

                              Comment

                              Working...
                              X