Annuncio

Collapse
No announcement yet.

smaltimento cartucce

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • #46
    Originalmente inviato da greenfax Visualizza messaggio
    Qui trovi le schede tecniche degli inchiostri Ecosol Max, sfogliando prodotto per prodotto, trovi le informazioni che ti servono
    Grazie 1000 per il link.
    Quindi le cartucce EcoSol Max Roland NON sono considerabili rifiuti pericolosi (come da scheda tecnica).Hai l'obbligo dello smaltimento ma se hai meno di dieci dipendenti non sei obbligato all'iscrizione SISTRI.

    Grazie di nuovo.

    Comment


    • #47
      Originalmente inviato da Grafirama Visualizza messaggio
      Grazie 1000 per il link.
      Quindi le cartucce EcoSol Max Roland NON sono considerabili rifiuti pericolosi (come da scheda tecnica).Hai l'obbligo dello smaltimento ma se hai meno di dieci dipendenti non sei obbligato all'iscrizione SISTRI.

      Grazie di nuovo.
      Originalmente inviato da gbatta Visualizza messaggio
      la norma dice che è facoltativo per le aziende con meno di 10 dipendenti

      Esatto, l'iscrizione, considerando di avere meno di 10 dipendendeti, è obbligatoria solo se hai rifiuti speciali; nel mio caso, per esempio, sono obbligato a iscrivermi in quanto, avendo anche la tipografia ho il liquido per lo sviluppo lastre.

      Il tempo e l'esperienza ci insegnano a trasformare le nostre idee in emozioni...

      Comment


      • #48
        Originalmente inviato da toninotoner Visualizza messaggio
        visto che non riesco a postare l'argomento sotto l'intervento di Mr. GiovanniRe, mi permetto di aprirne uno.

        come si evince dal mio nick, la mia first passion è il toner, o meglio, la rigenerazione delle cartucce, quindi qualcosina a riguardo penso di saperla.

        In sintesi:
        leggi sull'argomento: Dlgs 152/2006; Dlgs 04/2008

        le cartucce esauste sono 1 rifiuti 2 speciali (cioè non prodotti da utenze domestiche) 3 non pericolosi codice rifiuti cer 08.03.18 okkio che non sono più i vecchi "imballaggi ferro/plastica/misti" con codice 15.01.04/02/05/06.

        se invece, sempre sinteticamente, raccogliete i residui di inchiostri, solventi & c. i codici saranno quelli delle famiglie 08 e 09 e qui si dovete stare attenti se son "pericolosi" o "non pericolosi"

        per capire se pericoloso o no dovete spulciare il T.U. amb.le 152/06 alla parte IV allegato D le voci asteriscate e fare riferimento agli allegati G,H,I sempre della parte IV
        è importante che siate voi a capire e decidere il tipo di rifiuto, NON il trasportatore che viene di fretta e va all'impianto del suo amico. Questo perchè siete corresponsabili (leggasi andate pure voi in galera) con il trasportatore e lo smaltitore fintantochè non vi ritorna la 4° copia del formulario.

        Il formulario è in pratica il ddt dei rifiuti; è composto da 4 copie, la prima resta a voi, la 2° al trasp., la 3° all'impianto e la 4° vi ritorna firmata per accettazione da parte dell'impianto. se passati 90 gg non vedete nulla avete l'obbligo di fare denuncia ai carabinieri e all'albo gestori rifiuti, altrimenti siete corresponsabili (ripeto =galera)
        Mi permetto di correggere...
        La denuncia deve essere fatta alla provincia dove ha sede il produttore (la vostra provincia) e non ai carabinieri o all'albo dei gestori.
        www.aqsonline.it

        Comment


        • #49
          essendo un'argomento sempre in evoluzione e aggiornamento, qualcuno ha news in merito a queste tematiche???....penso si aggiunga anche il CONAI come discorso di "imballaggi/rifiuti".......che ne sapete voi?

          Comment


          • #50
            Il Conai lo devi pagare se acquisti o produci scatole per confezionare i tuoi prodotti, se acquisti imballaggi pieni e li utilizzi per contenere la merce rivenduta, se importi imballaggi pieni, se commercializzi imballaggi vuoti. Non paghi il Conai se acquisti merce imballata e poi le scatole le butti via e non le riutilizzi (ad esempio il parrucchiere che compra gli shampoo in scatola, ma la scatola la butta). La tassa se non hai uno smercio enorme è piccola e in fattura devi riportare la scritta "contributo Conai assolto". Puoi avere tutte le informazioni e pagare il contributo www.conai.org

            Comment


            • #51
              Per quanto riguarda lo smaltimento è importante mettersi in regola con il registro per il corretto smaltimento, ed incaricare un'azienda specializzata, che almeno una volta l'anno (per legge) viene a ritirare i rifiuti, precedentemente codificati, secondo la tipologia e pericolosità. Nel mio caso, ogni 10 giorni scrivo quanti rifiuti ho accumulato (in kg), suddivisi in 3 categorie: toner stampanti, scarto liquido del plotter, cartucce vuote plotter con residui. Ognuno di questi ha un codice che stabilisce la tipologia del rifiuto. Dopodichè inoltro il dato alla società che mi segue lo smaltimento, loro lo registrano nel registro digitale sul loro sito, ed in caso di un controllo io sono in regola. Posso accedere a questo registro digitale con user e password quando voglio e 2 volte all'anno stampo i miei carichi su appositi fogli vidimati e numerati dalla Camera di Commercio (me lo fanno fare il 30 aprile e il 31 dicembre). Durante l'anno se chiamo per farmi portare via i rifiuti accumulati, l'azienda incaricata mi rilascia un documento per ogni singolo codice di rifiuto, che attesta che l'anno ritirato per smaltirlo correttamente, indicando il peso dei vari rifiuti.

              Comment


              • #52
                Originalmente inviato da ETICHETTE in Bobina Visualizza messaggio
                ciao



                oh oh......mi sono informato....entro il 31 marzo...[B]forse c'è proroga[/B]...siamo obbligati tutti alla SISTRI...compreso chi non ha dipendenti ma basta che produce produce rifiuti pericolosi ossia basta una cartuccia...per non dire di stracci imbevuti per la pulizia o altro...
                so ca'...voli!!!
                auguri...mik

                Il SISTRI è sospeso e posticipato all'anno prossimo

                Comment

                Working...
                X