Annuncio

Collapse
No announcement yet.

versaworks calcolare costo inchiostro

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • versaworks calcolare costo inchiostro

    Salve

    Ho scoperto che il software versaworks in base al file di stampa calcola un costo d'inchiostro, come fare per utilizzare tale funzione?

  • #2
    ciao, il rip di stampa ti dice il consumo stimato in cc. Per cui devi moltiplicare il valore fisso (prezzo cartuccia diviso 440 o 220 a seconda delle cartucce che usi) x i cc e ti trovi il costo presunto della stampa. Ti ripeto il costo fisso è facile trovarlo, il consumo stimato è abbastanza attendibile, ma non ti basare su il risultato che verrà fuori per fare preventivi perchè rischi di regalare i lavori


    Iniziare un nuovo cammino ci spaventa, ma dopo ogni passo ci rendiamo conto di quanto fosse pericoloso rimanere fermi.

    https://www.facebook.com/andrea.decorline


    Comment


    • #3
      versaworks calcolare costo inchiostro

      Non sempre il consumo reale coincide con quello stimato,
      a volte la differenza é notevole, verificato con bilancia di precisione...
      Last edited by pinolegno; 09-02-2014, 02:42:16.
      "La perfezione è fatta di dettagli"
      MICHELANGELO

      Comment


      • #4
        Originalmente inviato da pinolegno Visualizza messaggio
        Non sempre il consumo reale coincide con quello stimato,
        a volte la differenza é notevole, verificato con bilancia di precisione...
        Si è fattibile pesare le cartucce prima e dopo... ma diventa una rottura non indifferente ... inoltre rischi che la guarnizione delle cartucce ceda e ti si allaga l'ufficio di ink.

        Io considero costo inchiostro 10cc ---> 2,00 Euro (infatti costo cartuccia circa 90,00 Euro /440cc ossia 200 Euro/1000cc)

        se vuoi sapere quanto ink hai consumato per una determinata stampa, dopo aver stampato vai su "VISUALIZZA" "REGISTRO LAVORI" e clicca sul lavoro che hai terminato, si visualizzerà il quantitativo di ink consumato per ogni colore !
        Io ricordo che sul mio vecchio FJ-52 c'era la possibilità di vedere quante goccie di ink ogni testina "sparava" ... ora con il variable drop size non sò se una stima del genere sarebbe ancora valida.

        La previsione che fa VW la tengo sempre in considerazione a seconda del lavoro che devo fare.... altrimenti stampo con Seiko 64S (che è lo stessa cosa dell' HP DesignJet 9000) dove il costo inchiostro è di 3 volte inferiore. e dopo la mia modifica lo scarto di ink per le pulizie è diventato 0 !!
        Last edited by mpsinfo; 09-02-2014, 10:06:05.
        "qualsiasi tipo di stampa non è un problema, basta risolverlo!" (citazione anonima)

        ROLAND VS-640 HP SCITEX C3 GrandJet 3,20mt. • HP LATEX DJ L26500 • SEIKO ColorPainter 64S • HP DJ 9000S • HP DJ 5500 60" DYE/UV • SUMMA DC3 • MIMAKI CG-60EX • MIMAKI FX-130 • KONICA MINOLTA BIZHUB PRO C6500 • Xerox Phaser 7750 Resinatrice Poly Drop E35

        Comment


        • #5
          Originalmente inviato da pinolegno Visualizza messaggio
          Non sempre il consumo reale coincide con quello stimato, a volte la differenza é notevole, verificato con bilancia di precisione...
          Originalmente inviato da mpsinfo Visualizza messaggio
          Si è fattibile pesare le cartucce prima e dopo... ma diventa una rottura non indifferente ... inoltre rischi che la guarnizione delle cartucce ceda e ti si allaga l'ufficio di ink.
          Avere delle indicazoni dai vari programmi, macchine ecc ecc è sempre un vantaggio a patto che le indicazioni siano reali o prossime alla realtà,
          hai verificato che lo siano? Io ho il bruttissimo vizio di verificare tutto ciò che è nelle mie possibilità.

          Nel caso non si fosse capito non stavo suggerendo di pesare ogni volta le cartucce, mi sembra un suggerimento osceno!
          Ciò che stavo dicendo è che per curiosità ho verificato con bilancia di precisione (stampe abbastanza grandi, sulle piccole, dove le quantità di ink in gioco sono decimi di ml non ha nessun senso)
          e la stima non è precisa.
          Ciao, Pino.
          "La perfezione è fatta di dettagli"
          MICHELANGELO

          Comment


          • #6
            Caro pinolegno, forse io sono peggio di te...
            sono arrivato a pesare fogli stampati con la laser... prima e dopo la stampa e ti assicuro che sono centesimi di grammo... (se vogliamo essere proprio pignoli bisognerebbe anche considerare che alla carta che passa nel fusore viene tolta per effetto del calore parte dell'acqua/umidità che contiene e quindi del peso)

            Certo che se ti metti a pesare le stampe uscite dalla Roland dopo ogni stampa per sapere quanto ink hai consumato penso che siamo ridotti proprio male... inoltre non consideri che il solvente evapora e quindi non hai la possibilità di sapere il peso di quello evaporato. quindi forse è meglio affidarsi al sw che per poco preciso che sia ti dà comunque una indicazione approssimativa molto vicino alla realtà.

            Io il discorso del pesare le cartucce l'ho fatto ancora anni addietro poi sono passato a graduare le cartucce trasparenti delle mie HP 9000/Seiko 64S per verificare il consumo di ink ... ma parliamo di stampare almeno 50/100 mq per avere una buona approssimazione e comunque con un soggetto di stampa unico .. farlo di volta in volta è praticamente impossibile..

            Conclusione 8/10ml. a mq per una copertura vicina al 100% !!
            "qualsiasi tipo di stampa non è un problema, basta risolverlo!" (citazione anonima)

            ROLAND VS-640 HP SCITEX C3 GrandJet 3,20mt. • HP LATEX DJ L26500 • SEIKO ColorPainter 64S • HP DJ 9000S • HP DJ 5500 60" DYE/UV • SUMMA DC3 • MIMAKI CG-60EX • MIMAKI FX-130 • KONICA MINOLTA BIZHUB PRO C6500 • Xerox Phaser 7750 Resinatrice Poly Drop E35

            Comment


            • #7
              Le risposte punto su punto mi infastidiscono, tipicamente sono l'inizio di una interminabile polemica e questo non mi piace affatto, non penso che risponderò più in questa discussione, quanto volevo dire dovrebbe essere già più che chiaro,
              d'altro canto non mi piace che venga travisato il senso di quanto scrivo...
              Originalmente inviato da mpsinfo Visualizza messaggio
              sono arrivato a pesare fogli stampati con la laser... prima e dopo la stampa e ti assicuro che sono centesimi di grammo... (se vogliamo essere proprio pignoli bisognerebbe anche considerare che alla carta che passa nel fusore viene tolta per effetto del calore parte dell'acqua/umidità che contiene e quindi del peso)
              senza essere neanche tanto pignoli, facilmente il peso dell'umidità che evapora nel passaggio nel fusore è di gran lunga superiore al peso del toner depositato per la stampa, per cui non capisco minimamente a cosa serva questo test

              Originalmente inviato da mpsinfo Visualizza messaggio
              Certo che se ti metti a pesare le stampe uscite dalla Roland dopo ogni stampa per sapere quanto ink hai consumato penso che siamo ridotti proprio male... inoltre non consideri che il solvente evapora e quindi non hai la possibilità di sapere il peso di quello evaporato. quindi forse è meglio affidarsi al sw che per poco preciso che sia ti dà comunque una indicazione approssimativa molto vicino alla realtà.
              l'incredibile idea di pesare uno stampato non è mai passata per la mia mente,
              io non ho scritto nulla del genere da nessuna parte, verifica pure,
              mentre ho scritto che ho pesato le cartucce prima e dopo, alcune stampe abbastanza grandi (perchè su una piccola le quantità di inchiostro sono irrisorie...) per verificare che il consumo indicato dal rip sia corretto,
              dal momento che ho verificato che non è molto affidabile (che la sua indicazione sia molto vicina alla realtà lo dici tu, non io),
              dal momento che vendo oggetti finiti e per questi stampo pochi mq alla settimana, non mi trovo nella brutta situazione di farmi pagare il supporto+ l'inchiostro+ spese varie, non sono un service che deve combattere per risparmiare un centesimo al mq e mi dispiace per loro,
              nel mio caso, che la stampa costi un euro in più o in meno non influisce minimamente sul risultato finale,
              io semplicemente me ne frego di quanto il rip dica...

              Originalmente inviato da mpsinfo Visualizza messaggio
              Conclusione 8/10ml. a mq per una copertura vicina al 100% !!
              conclusione: di che copertura al 100% parli?
              Con che macchina?
              Su che materiale?
              Con che profilo?
              Di un colore puro, es. un magenta
              o un bel marrone C50 M100 Y100 K50?
              Passo e chiudo, ciao, Pino.
              "La perfezione è fatta di dettagli"
              MICHELANGELO

              Comment


              • #8
                doverose precisazioni

                Originalmente inviato da pinolegno Visualizza messaggio
                non penso che risponderò più in questa discussione, quanto volevo dire dovrebbe essere già più che chiaro...
                non mi sto rimangiando la parola ma mi sembra doveroso integrare quanto scritto con un paio di precisazioni:
                chiaramente io ho potuto verificare la non corrispondenza dei consumi sul mio VP, magari su altri tipi di plotter la stima di consumo è più corretta,

                io ho Versaworks ver. 4.6, poi sono stati resi disponibili altri aggiornamenti che io non ho scaricato perchè contenevano funzioni che a me non servivano e che però a quanto pare hanno complicato la vita a parecchie persone, magari anche questo avrebbe potuto migliorare le stime, non so,
                so che chiunque voglia provare l'affidabilità della stima del rip, può farlo semplicemente pesando le cartucce...
                Ora tolgo il disturbo.
                "La perfezione è fatta di dettagli"
                MICHELANGELO

                Comment

                Working...
                X