Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Escludere inchiostri light e stampare con la quadricromia

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • mpsinfo
    replied
    Riapro questo vecchio post in quanto dovrei escludere dalla stampa i 2 light.
    Dovendo stampare più volte sulla stessa stampa (scusate il gioco di parole) senza la sovra stampa, ossia stampare tornare indietro e ristampare nuovamente per diverse volte.
    Siccome il colore dovrà essere abbassato di tonalità ossia il magenta 100% lo scarico con la curva fino ad arrivare al 30% e quindi succede che il RIP interpreti nel seguente modo :
    "OK" vuoi stampare magenta tenue ed allora lo faccio con il light magenta... mentre io vorrei che usasse invece il magenta. Non preoccupatevi per le densità quelle me le sistemo io.
    Ho guardato nella gestione supporti ma non ho trovato nulla come in altri RIP dove si può decidere dove fare intervenire i light al posto dei "puri"-
    Che possibilità ci sono ?

    Leave a comment:


  • Cumen
    replied
    Ad oggi sto stampando lo 021C con il mio plotter Roland XJ640. Amo questo lavoro, questa è la soddisfazione lavorativa più grande che ho avuto da quando ho aperto l'azienda più di dieci anni fa. Vi voglio bene e sta sera mi scolo una bottiglia di champagne alla vostra salute.

    Leave a comment:


  • Cumen
    replied
    mi sgrintava il metallico, ma piuttosto di lasciarlo vuoto ci metto qualcosa d'altro, il profumo non era una battuta...

    Leave a comment:


  • pinolegno
    replied
    Originalmente inviato da Cumen Visualizza messaggio
    il circuito del metallico Roland ha necessità di avere un sistema di ricircolo come il bianco? sarebbe interessante usare questo, altrimenti ci metterò qualcosa d'altro, magari del profumo.
    La risposta é si,
    se il tuo problema é come impegnare provvisoriamente quel canale, puoi inserire una cartuccia di cleaning e la testa e tutto il circuito non soffriranno.

    Leave a comment:


  • Cumen
    replied
    Ragazzi è arrivato l'arancio, al momento non sono riuscito a fare il profilo che gestisca lo spot ( perchè il tecnico è in ferie e non mi sono permesso di chiamarlo ) ma ho smanettato un po, ho fatto un profilo di quadricromia e poi per stampare il colore spot ho invertito da software il nero con il canale arancio, ed ho fatto la mia prima stampa Pantone 021c con Roland!
    è un sogno che rincorro da anni e che mi è costato tanto, ma l'arancio è più bello e acceso di quello epson! ora si raccoglie.
    Ora vorrei inserire un altro colore spot nel canale del light cian, scusate l'ignoranza, ma il circuito del metallico Roland ha necessità di avere un sistema di ricircolo come il bianco? sarebbe interessante usare questo, altrimenti ci metterò qualcosa d'altro, magari del profumo.

    Leave a comment:


  • Cumen
    replied
    Oris già sentiti, cifra spropositata... O meglio fuori dal mio Budjet

    Leave a comment:


  • Cumen
    replied
    Da un paio di mesi ho messo versaworks nel cassetto ed ho preso 4 licenze caldera, con questo si può fare. Settimana prossima mi arriva l'inchiostro arancio e poi vi faccio sapere come va a finire. Ho qui testina dumper capping e tubi di scorta se qualcosa dovesse andar male.

    Leave a comment:


  • mpsinfo
    replied
    Dovresti sentire quelli della ORIS che hanno una modifica certificata da Roland per la stampa con ARANCIO e VERDE fluo (da "fastidio")... oppure provare un altro RIP..
    appena mi arriva l'aggiornamento dell'ONYX Phostershop 11 con il driver della VS-640 ti faccio sapere.
    Ti dico questo perchè le 2 SEIKO 64S e HP 9000S che piloto con ONYX mi permette di decidere se stampare in CMYK o CMYK LC LM previa installazione della versione che desideri,
    ma di solito è il RIP con il profilo a decidere fino a dove usare i light e poi passare al dark !.

    Leave a comment:


  • ShinLong
    replied
    Per ovviare al problema del colore però potresti fare il test cambiando la cartuccia del nero, mi sembra l'unica gestibile velocemente senza andare a smanettare di software

    Leave a comment:


  • Cumen
    replied
    no no, niente vernici, solo pigmenti di colore differente in una base ecosolvente


    Originalmente inviato da bokassa Visualizza messaggio
    Si tratta forse di una vernice trasparente? Che io sappia le vernici sono incompatibili con stampa a solvente...
    Buona Fortuna

    Leave a comment:


  • Cumen
    replied
    Ora non sono in grado di parlare perchè sono influenzato e mi manca la voce, ma non appena mi rimetterò vi chiamo, grazie mille

    Leave a comment:


  • giovannire
    replied
    Personalmente mi piacciono le persone che sperimentano e che osano andare oltre il normale e in questo hai tutta la mia stima.

    Come hai ben detto generando una grafica per il bianco usando un semplice colore spot, nei plotter che hanno abilitato questa modalità, l'invio dell'inchiostro sarà limitato a questo singolo canale. Lo stesso NON si può fare per i Light in quanto il colore light viene visto come un sotto-componente dell'inchiostro Cyan o Magenta e viene inviato in stampa in base ai parametri indicati in fase di creazione del profilo.

    Detto questo, se vuoi la nostra collaborazione in questo tuo esperimento, ti consiglierei di chiamare in Roland il mio collega Roberto Ferri o chiama me e vedrò come esserti di aiuto.

    W la sperimentazione!

    Leave a comment:


  • bokassa
    replied
    Si tratta forse di una vernice trasparente? Che io sappia le vernici sono incompatibili con stampa a solvente...
    Buona Fortuna

    Leave a comment:


  • Deyo
    replied
    Originalmente inviato da Cumen Visualizza messaggio
    Ma i plotter nuovi che stampano con il bianco ad esempio (io non devo stampare il bianco!) non usano il versawork? in quel caso come nel mio spruzza il colore spot e basta dove voglio io senza andare a mescolarsi. Non so se però bisogna toccare il firmware o se proprio non sia fattibile
    Il punto è proprio quello, è il firmware che dialoga tra rip e hardware, quindi dovresti mettere mano a quello.
    Non credo che i codici sorgente del firmware siano recuperabili, forse Gatto potrebbe darti una mano ma non so.

    Leave a comment:


  • Cumen
    replied
    Ciao, il formulato dovrebbe andar bene, ma a quello possiamo mettere mano, ora resta da risolvere la parte software.
    poi attacco una testina usata alla quale mancano pochi dot e vedo se riesco a farla spruzzare correttamente.

    Ma i plotter nuovi che stampano con il bianco ad esempio (io non devo stampare il bianco!) non usano il versawork? in quel caso come nel mio spruzza il colore spot e basta dove voglio io senza andare a mescolarsi. Non so se però bisogna toccare il firmware o se proprio non sia fattibile

    Leave a comment:

Working...
X