Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Limite inchiostro e BlueBack

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Limite inchiostro e BlueBack

    Ciao a tutti sto cercando di risolvere il problema dell'asciugatura della BlueBack......per farlo ho fatto delle prove abbassando, seguendo lo schema apposito, il limite d'ichiostro per ogni singolo colore...(credo sia questa la soluzione)...mi sono accorto però che esiste pure un limite inchiostro totale...cosè?...Colgo l'occasione per porvi altre domande:
    1. Avete problemi con la BlueBack?
    2. Se si, come avete risolto?
    3. Abbassando il limite d'ichiostro si riducono i consumi delle cartucce?
    4. Se si, Perchè non farlo su ogni materiale?

    Ciao e grazie
    Giovanni Vella
    Roland SP540i
    SUMMACUT D60
    Xerox 7830

  • #2
    Ciao, io uso la blueback di Grafilandia che offre anche un profilo dedicato e fino ad adesso non ho mai avuto problemi di asciugatura.Inoltre stampando per lo più manifesti, li stampo in high speed e la qualità non ne risente.C'è da dire che è una carta abbastanza economica, ne ho visto di più belle e lucide, ma per i soldi che costa...
    Per i consumi, non so se si abbassano, però stampando a bassa risoluzione, sicuramente qualcosa si risparmia.
    Ciao e buona giornata.
    La nostra paura del peggio è più forte del nostro desiderio del meglio.

    Comment


    • #3
      Originalmente inviato da diablo Visualizza messaggio
      ...mi sono accorto però che esiste pure un limite inchiostro totale...cosè?...
      Il limite totale è percentuale massima di copertura che può esserci la dove gli inchiostri si sommano tra loro, uno sopra l'altro... mentre quello singolo è il limite di inchiostro che può esserci dove il singolo inchiostro è chiamato ad essere presente al 100%.

      Originalmente inviato da diablo Visualizza messaggio
      Colgo l'occasione per porvi altre domande:
      1. Avete problemi con la BlueBack?
      2. Se si, come avete risolto?
      3. Abbassando il limite d'ichiostro si riducono i consumi delle cartucce?
      4. Se si, Perchè non farlo su ogni materiale?
      1. li avevo inizialmente, usavo (e uso) la Blueback della Ocè...
      2. li ho risolti proprio cambiando i limiti di inchiostrazione totale e singolo dei colori, creandomi un profilo personalizzato modificando anche leggermente le curve colore, riferendomi comunque ad occhio e senza strumenti di rilevazione. Ho ottenuto un risultato buono, almeno a parere mio... avevo anche messo online il mio profilo, purtroppo qualcuno lo ha cancellato.
      3. abbassando il limite di inchiostro naturalmente un po' si consuma meno sui fondi pieni, visto che vengono appunto creati con l'inchiostrazione al 100%, ma non credo sia così rilevante nell'ambito di un processo produttivo intero.
      4. quello che si fa su ogni materiale, o che si dovrebbe perlomeno fare, è di creare il giusto profilo di inchiostrazione per lo specifico rotolo che abbiamo sotto... se si abbassa troppo si ha come risultato una copertura non totale (potrebbero vedersi striature o righe, evidenti soprattutto nel bidirezionale) e naturalmente la cosa più evidente saranno i colori falsati... e alcuni colori pieni con l'inchiostrazione troppo bassa non puoi proprio farli venire (es. un rosso pieno diventa arancione). Hai presente quando stampi su carte o tessuti che assorbono troppo?
      In ogni attività la passione toglie gran parte della difficoltà. Erasmo da Rotterdam
      PS: letto sulla scrivania di un caro amico e collega...


      Galli Service RIMINI
      Servizi di Copisteria e Stampa Digitale

      www.galliservice.com

      ROLAND SP-540V

      Comment


      • #4
        noi utilizziamo quella della bent, con il generico profilo va benissimo. l'asciugatura dipende anche dalla temperatura di stampa e preriscaldamento. tutti i materiali hanno un loro profilo ed anche le diverse marche di blueback, ci sono differenze enormi tra loro (provato). ogni superficie è diversa e per questo ha un grado di assorbenza diverso.dovresti sceglierne una e usare quella.
        ---------
        tecla- atos-greenfax-
        via f.lli grimm 40 -matera-0835386019-
        www.greenfax.it - [email protected]

        grafica - stampa grandi formati - allestimenti fieristici

        Comment


        • #5
          Originalmente inviato da MarcoGalliService Visualizza messaggio
          2. li ho risolti proprio cambiando i limiti di inchiostrazione totale e singolo dei colori, creandomi un profilo personalizzato modificando anche leggermente le curve colore, riferendomi comunque ad occhio e senza strumenti di rilevazione. Ho ottenuto un risultato buono, almeno a parere mio... avevo anche messo online il mio profilo, purtroppo qualcuno lo ha cancellato.
          3. abbassando il limite di inchiostro naturalmente un po' si consuma meno sui fondi pieni, visto che vengono appunto creati con l'inchiostrazione al 100%, ma non credo sia così rilevante nell'ambito di un processo produttivo intero.

          2 Che sistema hai utilizzato per il tuo "spettrofotometro ad occhio"? hai confrontato un materiale su cui la stampa ti piaceva con i risultati che ottenevi sulla blue back?...hai fatto delle library?...
          3 Ad un seminario con un tecnico Roland di cui , mi perdoni, non mi ricordo il nome, fu detto che il risparmio è tale che permetterebbe senza troppi problemi di ammortizzare l'acquisto di un Eyeone in un paio di anni....
          Alcune persone cercano la verità. Altre cercano solo di avere ragione.

          Comment


          • #6
            Originalmente inviato da Atlantico sas Visualizza messaggio
            2 Che sistema hai utilizzato per il tuo "spettrofotometro ad occhio"? hai confrontato un materiale su cui la stampa ti piaceva con i risultati che ottenevi sulla blue back?...hai fatto delle library?...
            3 Ad un seminario con un tecnico Roland di cui , mi perdoni, non mi ricordo il nome, fu detto che il risparmio è tale che permetterebbe senza troppi problemi di ammortizzare l'acquisto di un Eyeone in un paio di anni....
            Ciao!

            Per il metodo ad occhio naturalmente ho usato un po' l'esperienza da fotolitista, un po' quella su altre macchine a solvente e un po' qualche test che ho sempre tenuto per le varie macchine. Logicamente mi baso su test semplici, quindi massimi e minimi, i neutri, i massimi dei colori sommati tra loro, un paio di scale 0-100 di sfumature dei CMYK e un paio di soggetti fotografici. Quello che testo è più che altro la resa globale, soprattutto su questi materiali difficili... ad esempio sulla tela avevo colori troppo smorti, alzata l'inchiostrazione dei singoli colori mi sono accorto che andavano bene ma mi faceva delle striature... a quel punto alzata anche l'inchiostrazione globale ho coperto anche quel problema...

            Riguardo il limite di inchiostro hai sicuramente ragione, Diciamo però che il discorso vale se si fanno calibrazioni con attrezzature adatte come l'eyeone, non di certo abbassando l'inchiostrazione globale a caso...

            Un saluto!
            In ogni attività la passione toglie gran parte della difficoltà. Erasmo da Rotterdam
            PS: letto sulla scrivania di un caro amico e collega...


            Galli Service RIMINI
            Servizi di Copisteria e Stampa Digitale

            www.galliservice.com

            ROLAND SP-540V

            Comment


            • #7
              ciao diablo,
              avevo anch'io un po di problemi con BlueBack, gli ho risolti abbassando il limite di inchiostro, il problema è che dal mio punto di vista ci sono quadrucromia più leggere che sopportano un limite più altre e altre che non lo sopportano,
              sostanzialmente ho due profili:
              1 con limite 120 (per lo più stampe di testi)
              1 con limite 145 (per la stampa di manifesti più comlessi con fondi pieni)
              ATTENZIONE HAI COLORI: vado comunque poi a giocare con le curve se ho dei colori da rispettare
              Andrea
              comunicar
              te.eu

              Comment


              • #8
                Abbassare Il Limite Inkiostro

                Quale è la procedura per abbassare il limite inkiostro sul wersa
                Grazie.
                Alessandro Postiglioni
                Ad Hoc Pubblicità.it S.r.l.

                Comment


                • #9
                  Ero convinto di aver risposto ma... comunque:
                  Originalmente inviato da MarcoGalliService Visualizza messaggio
                  Il limite totale è percentuale massima di copertura che può esserci la dove gli inchiostri si sommano tra loro, uno sopra l'altro... mentre quello singolo è il limite di inchiostro che può esserci dove il singolo inchiostro è chiamato ad essere presente al 100%.
                  Capisco, quindi ipotizzando di avere C:65 M:55 Y:75 K:65, come limite totale cosa metteresti? C'è un modo per calcolarlo?...

                  Originalmente inviato da greenfax Visualizza messaggio
                  ....l'asciugatura dipende anche dalla temperatura di stampa e preriscaldamento...
                  Questi parametri li ho impostati a 50 entrambi..
                  Last edited by diablo; 20-03-2008, 20:15:54.
                  Giovanni Vella
                  Roland SP540i
                  SUMMACUT D60
                  Xerox 7830

                  Comment


                  • #10
                    Originalmente inviato da diablo Visualizza messaggio
                    Ero convinto di aver risposto ma... comunque:


                    Capisco, quindi ipotizzando di avere C:65 M:55 Y:75 K:65, come limite totale cosa metteresti? C'è un modo per calcolarlo?...
                    Non è così semplice... il calcolo lo fa proprio il densitometro, che calcola proprio questo valore. E' comunque una copertura parecchio pesante, vista così... è normale che hai dei problemi.

                    Se hai voglia di provarlo, ti passo il profilo che uso io... io l'ho usato e provato in velocità alta e media. Il resto dei dati sono sotto... ah, ho un SP-540.


                    Autore: Marco Galli Service
                    Plotter: SP-540V
                    Inchiostri: Ecosolmax
                    Media: Ocè Solvent Blueback
                    Versaworks: 2.5.1 ma è stata creata in una versione precedente
                    Qualità di stampa: Standard e High Speed 720*720 e 360*720 Bidirezionale

                    Per scaricare clicca QUI oppure QUI

                    Ciao!
                    In ogni attività la passione toglie gran parte della difficoltà. Erasmo da Rotterdam
                    PS: letto sulla scrivania di un caro amico e collega...


                    Galli Service RIMINI
                    Servizi di Copisteria e Stampa Digitale

                    www.galliservice.com

                    ROLAND SP-540V

                    Comment


                    • #11
                      Colorimetrie

                      Buongiorno a tutti gli artigiani

                      Allora "Colorimetrie", diventa difficile parlare di colore on line, pertanto è decisamente più difficile parlare di corrette inchiostrazioni solo leggendo le vostre diatribe.
                      In primis vi dò un consiglio per tutti gli utenti ECO-SOLMAX e quindi Roland Print & Cut, chiedete sempre a chi vi fornisce la carta Blue Back che abbia compatibilità TRISOLVENT, altrimenti asciugatori a manetta e per fortuna stà arrivando la bella stagione.
                      Altro consigli per tutti, se digitate LITTAME' PAOLO in google, troverete una mia presetazione per Roland sulla calibrazione di Versaworks, che ad alcuni potrebbe tornare utile.
                      Nei corsi che teniamo io e Giovanni si parla tanto di colorimetrie, e stiamo pensando di svolgere corsi specifici sia a Milano che a SBT, in modo da dare a tutti un Input corretto sull'utilizzo di strumenti digitali o problematiche relative al colore.
                      Se non avete uno strumento digitale potete tramite un Pantonario Coated o Uncoated visualizzare visivamente con le tacche dei primari la vostra corretta inchiostrazione.... (Ma se poi la carta non assorbe!!!!).
                      L'ink limit totale agisce solo sull'utilizzo del nero in Versaworks, pertanto solo l'Ink limit singolo è da utilizzare, attenzione a non scendere troppo, rischiate di strappare il profilo collegato, pertanto andreste a bruciare le vostre immagini, se invece avete solo tinte piatte, potete utilizzare la funzione Density control only, nelle proprietà del file quando lo aprite in Versaworks, in questo modo la macchina lavorerà solo con i puri non avendo influenze colorimetriche date dall'aggancio al profilo.
                      Un saluto a tutti

                      Paolo

                      Comment


                      • #12
                        Originalmente inviato da MarcoGalliService Visualizza messaggio
                        Non è così semplice... il calcolo lo fa proprio il densitometro, che calcola proprio questo valore. E' comunque una copertura parecchio pesante, vista così... è normale che hai dei problemi.

                        Se hai voglia di provarlo, ti passo il profilo che uso io... io l'ho usato e provato in velocità alta e media. Il resto dei dati sono sotto... ah, ho un SP-540.


                        Autore: Marco Galli Service
                        Plotter: SP-540V
                        Inchiostri: Ecosolmax
                        Media: Ocè Solvent Blueback
                        Versaworks: 2.5.1 ma è stata creata in una versione precedente
                        Qualità di stampa: Standard e High Speed 720*720 e 360*720 Bidirezionale

                        Per scaricare clicca QUI oppure QUI

                        Ciao!
                        Ok grazie appena posso lo provo e vediamo che succede...
                        Giovanni Vella
                        Roland SP540i
                        SUMMACUT D60
                        Xerox 7830

                        Comment


                        • #13
                          Originalmente inviato da Spinningman Visualizza messaggio
                          ...L'ink limit totale agisce solo sull'utilizzo del nero in Versaworks, pertanto solo l'Ink limit singolo è.....
                          e quindi in base a cosa si deve impostare questo valore?...e l'ink limit singolo del nero allore a che serve?

                          Ciao e grazie
                          Giovanni Vella
                          Roland SP540i
                          SUMMACUT D60
                          Xerox 7830

                          Comment


                          • #14
                            Originalmente inviato da diablo Visualizza messaggio
                            e quindi in base a cosa si deve impostare questo valore?...e l'ink limit singolo del nero allore a che serve?

                            Ciao e grazie
                            Sicuramente intende dire che l'ink limit globale si usa per il nero di quadricromia (composto dai colori), il singolo invece controlla il nero puro.
                            In ogni attività la passione toglie gran parte della difficoltà. Erasmo da Rotterdam
                            PS: letto sulla scrivania di un caro amico e collega...


                            Galli Service RIMINI
                            Servizi di Copisteria e Stampa Digitale

                            www.galliservice.com

                            ROLAND SP-540V

                            Comment


                            • #15
                              Sto dando un'occhiata al tuo profilo...mi sono accorto che i valori sono molto simili a quelli che mi ha dato chi mi fornisce la carta...a parte un 20% in meno del limite totale in HighSpeed...non credo di risolvere...forse è meglio avere la certezza della marca della carta...e caso mai parlare con i fornitori...cmq una prova la faccio col tuo profilo...sono curioso
                              Giovanni Vella
                              Roland SP540i
                              SUMMACUT D60
                              Xerox 7830

                              Comment

                              Working...
                              X