Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Colore più simile all'arancio fluorescente

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Colore più simile all'arancio fluorescente

    Sto cercando da diverso tempo di ricreare un colore il più possibilmente simile all'arancio fluorescente stampando con SP300, ma per ora con scarsi risultati. Nessuno che si è imbatutto in questa cosa ha qualcosa da passarmi? Va bene anche un solo input, perchè a me vengono tutte schifezze!
    Roland is the best!

  • #2
    Occorrerebbe avere il profilo colore .icc, da quello al colore che desideri il passo è semplice.

    Comment


    • #3
      Originalmente inviato da daniele.cogo Visualizza messaggio
      Occorrerebbe avere il profilo colore .icc, da quello al colore che desideri il passo è semplice.
      Il plotter l'ho preso da poco, stò imparando come profilo .icc posso usare sia quello adobe che quello roland. Mi puoi spiegare meglio quello che intendi? Grazie!
      Roland is the best!

      Comment


      • #4
        Per ottenere il miglior colore fluorescente possibile l'ideale sarebbe creare un profilo ad hoc per il materiale su cui stampi con uno spettrofotometro.
        Fatto il profilo lo puoi impostare in Photoshop e con il selettore colore e l'avvertimento gamma trovare l'arancione che fa il caso tuo e che è stampabile dalla tua macchina sul materiale che ti serve.

        Senza un profilo ad hoc quello che puoi fare è andare a tentativi creandoti una scala colori differenti e vedere quale è il migliore. Tuttavia bisognerebbe anche controllare i settaggi del RIP per vedere se le impostazioni colore sono le migliori possibili per stampare il maggior numero di colori ma qui mi fermo perché le impostazioni colori di VersaWorks le devo ancora studiare in modo approfondito. Vediamo se qualcun altro ha consigli in merito.

        Comment


        • #5
          Originalmente inviato da daniele.cogo Visualizza messaggio
          Per ottenere il miglior colore fluorescente possibile l'ideale sarebbe creare un profilo ad hoc per il materiale su cui stampi con uno spettrofotometro.
          Fatto il profilo lo puoi impostare in Photoshop e con il selettore colore e l'avvertimento gamma trovare l'arancione che fa il caso tuo e che è stampabile dalla tua macchina sul materiale che ti serve.

          Senza un profilo ad hoc quello che puoi fare è andare a tentativi creandoti una scala colori differenti e vedere quale è il migliore. Tuttavia bisognerebbe anche controllare i settaggi del RIP per vedere se le impostazioni colore sono le migliori possibili per stampare il maggior numero di colori ma qui mi fermo perché le impostazioni colori di VersaWorks le devo ancora studiare in modo approfondito. Vediamo se qualcun altro ha consigli in merito.
          Lo spettrofotometro non ce l'ho, ora provo a stampare un'pò di quadratini e vedere come vengono. Attendiamo, magari qualcuno ha altre idee..

          Grazie molte per la disponibilità!
          Roland is the best!

          Comment


          • #6
            Originalmente inviato da daniele.cogo Visualizza messaggio
            trovare l'arancione che fa il caso tuo e che è stampabile dalla tua macchina
            Ecco, il punto sta lì.
            Se l'arancione che ti serve è un bell'arancio fluo, puoi scordartelo.
            Spettrofotometro o meno, che qui c'entra poco o niente.
            Non sarai mai in grado di stampare niente di simile, a meno che tu non usi una macchina in grado di stampare quel colore spot (ad esempio una macchina a trasferimento termico usando un nastro di resina arancio fluo).

            Se vuoi renderti conto di cosa intendo, fai questa prova: crea in photoshop un rettangolo arancio fluo (in rgb, per forza) e poi convertilo in cmyk.
            Ti renderai subito conto che è quasi impossibile rendere lo stesso effetto stampando con tecnologia sottrattiva.
            Per quanto sia buona la conversione che fai in photoshop, o che lasci fare al rip, il risultato in stampa sarà abbastanza deludente.
            I colori fluo, così come l'oro, l'argento e tutti i metallizzati, non sono pane per i denti dei plotter a ecosolvente.
            Se vuoi un consiglio davvero utile, cambia colore.
            Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
            Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
            STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

            "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

            Comment


            • #7
              secondo me dovresti provare con giallo tra 80 e 100% e magenta tra 30 e 50. ciao

              Comment


              • #8
                Originalmente inviato da Deyo Visualizza messaggio
                Ecco, il punto sta lì.
                Se l'arancione che ti serve è un bell'arancio fluo, puoi scordartelo.
                Spettrofotometro o meno, che qui c'entra poco o niente.
                Non sarai mai in grado di stampare niente di simile, a meno che tu non usi una macchina in grado di stampare quel colore spot (ad esempio una macchina a trasferimento termico usando un nastro di resina arancio fluo).

                Se vuoi renderti conto di cosa intendo, fai questa prova: crea in photoshop un rettangolo arancio fluo (in rgb, per forza) e poi convertilo in cmyk.
                Ti renderai subito conto che è quasi impossibile rendere lo stesso effetto stampando con tecnologia sottrattiva.
                Per quanto sia buona la conversione che fai in photoshop, o che lasci fare al rip, il risultato in stampa sarà abbastanza deludente.
                I colori fluo, così come l'oro, l'argento e tutti i metallizzati, non sono pane per i denti dei plotter a ecosolvente.
                Se vuoi un consiglio davvero utile, cambia colore.

                In RGB da quali valori mi consigli di partire?
                Io ho provato da 255 150 25 e con 255 70 0 ma senza ottimi risultati.
                Roland is the best!

                Comment


                • #9
                  Originalmente inviato da Deyo Visualizza messaggio
                  Spettrofotometro o meno, che qui c'entra poco o niente.
                  Il miglior arancione fluo stampabile con la macchina, secondo me, lo trovi come ho scritto. Ma se c'è un metodo migliore, sono tutt'orecchi.

                  La discussione è incentrata sullo stampare un colore sfruttando il massimo gamut della macchina, cambiare colore significa non affrontare il tema.

                  Comment


                  • #10
                    Originalmente inviato da daniele.cogo Visualizza messaggio
                    Il miglior arancione fluo stampabile con la macchina, secondo me, lo trovi come ho scritto. Ma se c'è un metodo migliore, sono tutt'orecchi.

                    La discussione è incentrata sullo stampare un colore sfruttando il massimo gamut della macchina, cambiare colore significa non affrontare il tema.
                    Forse mi sono spiegato male.
                    Da quello che ho capito, Cedio ha fatto già diverse prove, con risultati deludenti.
                    Io cercavo semplicemente di fargli capire che c'è un limite fisico alla riproduzione esatta di alcuni colori, e che non sarà mai in grado di riprodurre fedelmente un arancio fluo.
                    I risultati saranno sempre deludenti, se lui si aspetta di poter stampare un vero arancio fluo.
                    Potrà stampare un arancio gradevole, simpatico perfino, ma NON fluorescente.
                    Dirgli che invece può farlo, così da fargli perdere tempo e denaro inutilmente, sinceramente lo trovo dannoso, oltre che sbagliato, quindi ho dato la mia risposta basandomi sulla mia esperienza.
                    Comunque Daniele, io son qui per imparare, quindi se mi dici passo-passo come si fa (compresi i dettagli, software, rip, modello di plotter, modello di spettrofotometro, ecc.), sono tutto orecchi.
                    Vai, stupiscimi!
                    Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
                    Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
                    STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

                    "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

                    Comment


                    • #11
                      Originalmente inviato da Deyo Visualizza messaggio
                      Forse mi sono spiegato male.
                      Da quello che ho capito, Cedio ha fatto già diverse prove, con risultati deludenti.
                      Io cercavo semplicemente di fargli capire che c'è un limite fisico alla riproduzione esatta di alcuni colori, e che non sarà mai in grado di riprodurre fedelmente un arancio fluo.
                      I risultati saranno sempre deludenti, se lui si aspetta di poter stampare un vero arancio fluo.
                      Potrà stampare un arancio gradevole, simpatico perfino, ma NON fluorescente.
                      Aspettate..forse non ci si è capiti!

                      Io ho ben chiaro che non posso riprodurre con l'SP300 un colore fluorescente, tuttavia stò cercando un buon compomesso utilizzando tale macchina per ottenere un risultato che assomigli per tonalità all'arancio fluo.

                      Avete ulteriore consigli dopo questa migliore spiegazione (scusate se non sono stato forse chiaro), vi è mai capitato di fare una cosa simile? Grazie, per l'attenzione dimostrata da entrambi al mio quesito.
                      Roland is the best!

                      Comment


                      • #12
                        A me era chiaro, Deyo ha comunque ragione a ribadire che non si otterrà mai un arancio fluo. Il problema è quindi ottenere il miglior arancio possibile.
                        Quando avrò modo di fare i test farò una guida passo passo, tranquilli.
                        Per ora vediamo se ci sono altri contributi.

                        Comment


                        • #13
                          Originalmente inviato da cedio78 Visualizza messaggio
                          Io ho ben chiaro che non posso riprodurre con l'SP300 un colore fluorescente
                          Ok, fin qui siamo d'accordo.
                          Per il resto, i consigli fin qui dati sono quasi del tutto corretti.
                          Crea il colore in rgb avendo l'accortezza di attivare l'allarme gamma per controllare di non essere fuori gamut.
                          Dopo hai due scelte:
                          - esporti il file in rgb e lo stampi lasciando fare la conversione rgb-cmyk al rip, utilizzando il profilo corretto sia in input che in output,
                          - oppure converti il colore in cmyk direttamente in photoshop, inserendo nel software gli stessi profili che userai in stampa.
                          Magari fai diversi campioni e poi scegli il colore che ti piace di più.
                          Sarà sempre un compromesso, ma se va bene al cliente ovviamente non è un problema.
                          Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
                          Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
                          STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

                          "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

                          Comment


                          • #14
                            Vedi se ti tornano utili queste prove.

                            Ciao
                            Campit
                            Attached Files
                            Camarda Neon - Salerno -ITALY-EU

                            Comment


                            • #15
                              un arancio bello vivo lo ottengo con 70 magenta e 100 giallo, profilo generic vinyl2, purtroppo come ha detto Deyo niente a che vedere con il bellissimo arancio puro che stampavo col pc600
                              PUBBLISTAMPA
                              Assemini (Ca)

                              Non perdere tempo seduto sulla riva del fiume, il cadavere del nemico non passerà mai e i pesci sono scappati!
                              https://www.facebook.com/manolo.gallus?fref=ts

                              Comment

                              Working...
                              X