Annuncio

Collapse
No announcement yet.

cosa si intende per laminare?

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • supernic810
    replied
    ho scatenato un casino?????

    non credevo fosse così complicato.....

    Comunque grazie a tutti......sempre eccelleni nelle risposte

    Ciao e buon lavoro!!!

    Leave a comment:


  • VideoPromo
    replied
    Giorgio... lo sai che qui in italia amiamo complicarci la vita...

    Leave a comment:


  • GPDesign
    replied
    Si, ma allora non ci ho capito niente

    Io ho sempre inteso questo:

    PLASTIFICAZIONE: ricopertura di un supporto non plastico in modo da accrescerne lo spessore, la rigidità e la resistenza nel tempo anche all'esterno.

    LAMINAZIONE: applicazione di una pellicola plastica (PVC, poliestere, ecc) o liquida su una stampa in modo da proteggerla da graffi, UV, ecc. o per finitura lucida/opaca.

    All'estero però anche le plastificatrici più economiche si chiamano LAMINATOR

    Leave a comment:


  • tosca_052007
    replied
    Originalmente inviato da GPDesign Visualizza messaggio
    di solito con plastificazione si intende la copertura totale di un foglio da entrambe i lati.

    Anche se la plastificazione la si può fare anche solo da un lato...e non per forza da 2 lati...

    Leave a comment:


  • Guest's Avatar
    Guest replied
    Originalmente inviato da greenfax Visualizza messaggio
    per darti una idea della differenza al volo considera i bigliettini da visita solo laminati, quindi rifilati e la pellicola non si stacca...

    ...la plastificazione si realizza con le taschette preconfezionate, anche questa a caldo o a freddo. solitamente lo spessore è magiore della laminazione e difficilmente vengono rifilate.es,. di plastificazione i cartelli di avvisi che sono posti all'esterno e sono rigidi rigidi.
    io non ho capito
    io per calandra intendo semplicemente ciò che hanno già detto in maniera molto esausiva sia atlantico che gp. aggiungerei solo che la calandra è comunque uno strumento molto "manuale"...non ci sono grosse nozioni da sapere, bisogna acquisire pratica (e qualche trucco aggiungerei) nell'utilizzo.

    Leave a comment:


  • greenfax
    replied
    per darti una idea della differenza al volo considera i bigliettini da visita solo laminati, quindi rifilati e la pellicola non si stacca. la laminaizone può avere vari spessori e si usa per dare un tocco di lucentezza oppure opacità a dei supporti stampati.
    la plastificazione si realizza con le taschette preconfezionate, anche questa a caldo o a freddo. solitamente lo spessore è magiore della laminazione e difficilmente vengono rifilate.es,. di plastificazione i cartelli di avvisi che sono posti all'esterno e sono rigidi rigidi.

    Leave a comment:


  • Franz
    replied
    Originalmente inviato da supernic810 Visualizza messaggio
    Buongiorno.

    Cosa si intende "laminare"?

    è come una plastificazione?
    Se dovessi prendere un piccolo laminatore quale mi consigliate? è utile anche per mettere del biadesivo??

    Grazie a tutti e buon lavoro!!!
    Laminare= applicare su un supporto un altra "pellicola" ( cioè laminazione)...
    queste laminazioni possono essere di diverso tipo per ottenere diversi gradi di protezione o di effetto sulla stampa.
    La calandra( o laminatrice) ha anche un altro utilizzo interessante, che è il "montaggio" delle stampe sui pannelli...è una cosa molto comoda se fai insegne luminose ad esempio

    Prova a guardare qualche catalogo delle laminazioni, così ti fai un'idea...
    Io non l'ho ancora comprata, e con una buona esperienza in materia di applicazioni probabilmente non è indispensabile, ma in molti casi fa la differenza e velocizza di molto il lavoro..quindi ti consiglio di prenderla...

    Quale prendere?...beh...si dice molto bene delle Flexa, ma è un macchinario piuttosto semplice e quindi un po' tutte le marche sono decenti...Se proprio devo dirti due marche quelle che vanno per la maggiore sono GBC e Neolt..

    i prezzi per una 160 cm vanno da 1.500 a 6.000 più IVA

    Leave a comment:


  • GPDesign
    replied
    di solito con plastificazione si intende la copertura totale di un foglio da entrambe i lati.
    Per laminazione o calandratura si intende l'applicazione di una pellicola a caldo o a freddo (o liquida) solo sulla stampa.

    In commercio si trovano calandre a caldo (rulli riscaldati) o a freddo di tante marche e di tanti prezzi.
    Se te ne interessa una usata da 72cm di luce mandami una mail che devo togliermela dai piedi

    Leave a comment:


  • supernic810
    started a topic cosa si intende per laminare?

    cosa si intende per laminare?

    Buongiorno.

    Cosa si intende "laminare"?

    è come una plastificazione?
    Se dovessi prendere un piccolo laminatore quale mi consigliate? è utile anche per mettere del biadesivo??

    Grazie a tutti e buon lavoro!!!
Working...
X