Annuncio

Collapse
No announcement yet.

consiglio plotter cj500

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • marcoVB
    replied
    Non sono certo dell'utilizzo di inchiostri originali su tutti i lavori, in effetti, ad esclusione di una prova fatta fare ad un operatore che conosco molto bene, su una macchina nuova che monta certamente inchiostri originali.

    Leave a comment:


  • Luca Frisoli
    replied
    Appunto.
    Sono proprio problemi che in tanti anni non ho mai visto su prodotti stampati con macchine Roland.
    Sicuro che utilizzano EcosolMax originali?
    Sembrano proprio problemi dovuti a inchiostri compatibili.

    Leave a comment:


  • marcoVB
    replied
    l' ultimo lavoro ci è stato confermato che è stato fatto con risoluzione a 1440 dpi su pellicola elettrostatica non l' ho neanche mostrato al cliente perchè presentava evidenti problemi di asciugatura (colore colato) e i caratteri piccoli risultavano illeggibili e grossolani (effetto fumetto molto accentuato)

    Leave a comment:


  • Luca Frisoli
    replied
    Mi sembra strano che lavori effettuati con SP mostrassero una scarsa risoluzione.
    Considera che al di là del numero delle testine e della velocità, l'intera gamma Roland è in grado di restituire ottimi prodotti stampati.
    Probabilmente le stampe che avete visionate sono state realizzate a bassa risoluzione.
    Bisogna anche capire che tipo di prodotto volete realizzare con il plotter: il CJ-500 (a meno che non sia stato modificato) stampa con inchiostro a pigmento, che necessita di materiale coatizzato e non si presta ad essere esposto per molto tempo all'esterno.
    L' SP viceversa è un plotter stampa/taglio che utilizza inchiostri a ecosolvente, progettati per resistere all'esterno anche per qualche anno ed è in grado di stampare anche su materiali plastici (vinile, banner ecc) non coatizzati.
    Sono sicuro che il tuo rivenditore Roland di zona sia in grado di consigliarti al meglio e di farti vedere di persona le capacità di utilizzo che hanno questi due tipi di tecnologia, che come ti ho detto, è molto diversa.

    saluti.

    Leave a comment:


  • pierina
    replied
    Prova a leggerti questo

    http://www.rolandforum.com/materiali...-cj-500-a.html

    Piera

    Leave a comment:


  • marcoVB
    replied
    grazie per il tuo consiglio, avevamo valutato tempo fa di aquistare un sp300 nuovo, ci siamo tirati indietro dopo aver visto dei lavori fatti con vp 300 e con un 540, non molto soddisfacenti anzi, proprio fatti male, dunque io e il mio socio abbiamo pensato che non valesse la pena spendere cosi tanto per una macchina che non ha tutta questa risoluzione di stampa. Tieni presente che abbiamo valutato diversi lavori, su diversi materiali ed eseguiti da operatori del settore!

    Leave a comment:


  • Luca Frisoli
    replied
    Il CJ-500 è il classico "mulo" instancabile, una macchina robusta e affidabile.
    Il mio consiglio è di andare a vedere il plotter con un tecnico fidato che ti certifichi il suo stato reale specialmente per quanto riguarda le testine.
    Se è fermo da un anno (cerca di sapere anche perchè è stato fermato) è probabile che sia necessario spenderci su qualche centinaio di euro per ripristinare una capacità di stampa ottimale.
    Se non hai bisogno il luce 137e puoi fare uno sforzo economico, io al tuo posto valuterei un SP300 nuovo che offre un rip molto più evoluto del ColorChoice del CJ-500, una tecnologia più recente e non ultimo, il Roland Care.

    saluti.
    Last edited by Luca Frisoli; 06-07-2009, 10:41:49.

    Leave a comment:


  • marcoVB
    started a topic consiglio plotter cj500

    consiglio plotter cj500

    ciao, mi hanno offerto un plotter roland cj500 usato a 3000 euro ( lo so che non si può parlare di prezzi, ma vorrei avere un consiglio) però fermo da un anno, voi cosa ne pensate di questa macchina?
Working...
X