Annuncio

Collapse
No announcement yet.

errore spazio disponibile troppo esiguo per file temporanei

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • errore spazio disponibile troppo esiguo per file temporanei

    ho mandato in stampa la stessa cosa speculare, e ho stampato 11 panelli da cm. 118x290 e adesso sono bloccato e non capisco perchè
    aiutooooooooooo
    Last edited by tratto; 24-01-2009, 18:44:49.

  • #2
    L'hard disk è quasi pieno. Devi cancellare tutto il cancellabile.
    Durante l'elaborazione di un documento il sistema scrive momentaneamente sul disco i vari passaggi che deve effettuare con file "fantasma" che occupano uno spazio tanto più grande quanto più grosso è il file e complesso il processo di elaborazione.
    Comunque prova a riavviare il tutto. Spesso funziona.
    Last edited by demak62; 16-03-2008, 11:09:29.

    Comment


    • #3
      hard disk

      in "proprietà" mi dice che ho 47 giga liberi, in più ho svuotato tutte le cartelle "Temp" pensando che il programma rippasse lì, ho riavviato 10 volte ma mi appare sempre lo stesso messaggio, Aiutatemi
      ciao

      Comment


      • #4
        da quanto tempo non fai una deframmentazione? magari dico una fesseria, ma a me è capitato che dopo una deframmentazione il pc non desse più strani errori

        Comment


        • #5
          fatta

          Originalmente inviato da cate.gb Visualizza messaggio
          da quanto tempo non fai una deframmentazione? magari dico una fesseria, ma a me è capitato che dopo una deframmentazione il pc non desse più strani errori
          stanotte ho fatto tutto, defrag, pulitura disco, cancellato files obsoleti, svuotato cartelle temp. ecc. ma nulla, devo dividere il file in pannelli da cm. 125x290 e stamparli singolarmente
          comunque grazie

          Comment


          • #6
            prova scandisk e defrag, riavvia e dovresti risolvere
            ---------
            tecla- atos-greenfax-
            via f.lli grimm 40 -matera-0835386019-
            www.greenfax.it - [email protected]

            grafica - stampa grandi formati - allestimenti fieristici

            Comment


            • #7
              Originalmente inviato da greenfax Visualizza messaggio
              prova scandisk e defrag, riavvia e dovresti risolvere
              ha già detto che ha fatto.
              reinizializzato versaworks?

              Comment


              • #8
                Stesso problema ma Risolto

                Ciao! Anche io oggi ho avuto il tuo stesso problema, ma ravanando un po nelle guide di roland ho trovato la soluzione!

                Spero che possa essere utile in futuro anche ad altri e che tu abbia
                già risolto il problema!!!

                Leggevo nelle altre risposte che durante il rip crea un file "fantasma" che va in base alla grandezza del lavoro, quindi se hai problemi di spazio (nel tuo
                caso con tutti quei gb disponibili sono rimasto perplesso ma vabbe )

                si puo adottare questa soluzione:

                Rip durante la stampa:

                Questa funzionalità risulta efficace nei seguenti casi:
                Quando si stampano lavori molto grandi.
                Quando non è possibile effettuare RIP e stampa separatamente a causa dell'insufficienza di spazio su disco.

                Seguire le operazioni descritte di seguito per effettuare RIP e stampa contemporaneamente.


                Selezionare e fare doppio clic sul lavoro all'interno dell'elenco lavori.
                Apparirà la finestra di dialogo [Impostazioni lavoro].
                Fare clic su e selezionare [RIP durante la stampa].
                Fare clic su [OK].
                Fare clic su .
                RIP e stampa verranno eseguiti contemporaneamente.

                Suggerimento
                Se si configura questa impostazione in [Gestione lavoro] all'interno della finestra [Proprietà coda], RIP e stampa contemporanei verranno eseguiti senza che sia necessario impostare questa opzione all'interno di [Impostazioni lavoro].


                ciao ciao a tutti
                spero di essere stato utiel

                Comment


                • #9
                  Tutto alla grande

                  Con la possibilità data dalle nuove stampanti grande formato di effettuare appunto grandi stampe, è arrivata la necessità di avere tutto "alla grande". Grandi (e veloci) processori, grande memoria ram, grandi Hard Disk, grandi in....zzature, ma anche grandi soddisfazioni. Tutto grande insomma. Per questo, per far lavorare bene i nostri rip di stampa senza incappare in problemi che possono minare la produttività ormai esasperata, è assolutamente necessario tenere le nostre macchine sempre aggiornate. Un buon PC con un bell'HD da centinaia di giga (300-500 ed oltre) permette di lavorare senza problemi di inceppamento del workflow. Al momento dell'elaborazione della stampa, il rip crea file di parecchi gigabytes che mette nella coda di stampa e mantiene fino al cancellamento (volontario dell'utente). E' consigliabile tenere liberi circa un centinaio (100 e più) di gigabytes SEMPRE e togliere i vecchi lavori rippati. Se volete organizzare bene il flusso fatevi delle cartelle lavoro dove andrete ad appuntare il profilo di stampa ed il materiale utilizzati per quella lavorazione e per quel cliente, in modo da ritrovarlo e riutilizzarlo per una eventuale ristampa, senza incappare in problemi di profilatura e stampa di colori diversi su materiali diversi. Potrete così mantenere la coda di stampa sempre "pulita" e il vostro HD sempre pronto. Effettuate con frequenza anche la manutenzione fisica dell'HD stesso con programmi tipo Utility disk, Defrag, Disk repair...etici...etici....
                  Il coraggio senza la paura è solamente incoscienza.

                  Comment


                  • #10
                    Originalmente inviato da kimik Visualizza messaggio
                    Rip durante la stampa:

                    Questa funzionalità risulta efficace nei seguenti casi:
                    Quando si stampano lavori molto grandi.
                    Quando non è possibile effettuare RIP e stampa separatamente a causa dell'insufficienza di spazio su disco.
                    Può essere una soluzione.
                    Però mi chiedevo una cosa. Mi è successo che alla fine della fase di ripping un file si piantasse per un problema interno, quindi ho potuto rimediare all'errore prima di stampare.
                    Se io avessi usato l'opzione che tu suggerisci, non avrei buttato via un bel po' di materiale?

                    Originalmente inviato da maxpetrignani Visualizza messaggio
                    Se volete organizzare bene il flusso fatevi delle cartelle lavoro dove andrete ad appuntare il profilo di stampa ed il materiale utilizzati per quella lavorazione e per quel cliente, in modo da ritrovarlo e riutilizzarlo per una eventuale ristampa, senza incappare in problemi di profilatura e stampa di colori diversi su materiali diversi.
                    Questo secondo me è un enorme difetto del VW: il non poter salvare i lavori singolarmente, con tutti i parametri di stampa.
                    Il rip che usavo con il mio plotter precedente lo faceva, ed è una gran comodità.
                    Non avendo fatto ancora il corso Roland, credevo di essere io a non sapere come fare, ma dal tuo intervento credo di capire che non è proprio possibile. O mi sbaglio?
                    Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
                    Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
                    STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

                    "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

                    Comment


                    • #11
                      Io utilizzo Colorip che ha la possibilità di mantenere solamente il processo effettuato di elaborazione della stampa che pesa poco ed invece togliere il file rippato che pesa tantissimo. Nel VersaWorks dovresse avvenire un simile processo ma lascio agli utilizzatori il rispondere al quesito.
                      Il coraggio senza la paura è solamente incoscienza.

                      Comment


                      • #12
                        Originalmente inviato da Deyo Visualizza messaggio
                        Può essere una soluzione.
                        Però mi chiedevo una cosa. Mi è successo che alla fine della fase di ripping un file si piantasse per un problema interno, quindi ho potuto rimediare all'errore prima di stampare.
                        Se io avessi usato l'opzione che tu suggerisci, non avrei buttato via un bel po' di materiale?



                        Questo secondo me è un enorme difetto del VW: il non poter salvare i lavori singolarmente, con tutti i parametri di stampa.
                        Il rip che usavo con il mio plotter precedente lo faceva, ed è una gran comodità.
                        Non avendo fatto ancora il corso Roland, credevo di essere io a non sapere come fare, ma dal tuo intervento credo di capire che non è proprio possibile. O mi sbaglio?
                        Puoi salvare i lavori dal menù "lavoro > salva" scegliendo di salvare impostazioni, od impostazioni assieme al lavoro (a mò di pacchetto unico) che hai evidenziato.

                        Quel che dispiace a me è che non si possano salvare le impostazioni di coda di stampa, e che ce ne siano solo 2.

                        Comment

                        Working...
                        X