Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Problemi con GX-24 SERVO.

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Problemi con GX-24 SERVO.

    Ciao a tutti!!!
    poco tempo fa ho acquistato da un mio amico il plotter per taglio vinile GX-24 SERVO.ho cominciato a lavorare pero mi sono inbattuto in vari problemi sicuramente da principiante.

    1 Quando copio un file da coreldraw nel programma Cutstudio e in seguito premo taglia l'immagine sparisce.
    2 A volte sembra che nn abbia voglia di tagliare ,premo i pulsanti e lui rimane fermo e impassibile e cosi sono costretto a premere RESET IMP.(da una settimana l'ho gia fatto 2 volte)
    3 mi è capitato anche che dopo avergli detto carica rotolo o foglio (ancora nn ho capito la differenza) lui mi faccia scorre il vinile indietro tagliando poi nella plastica del plotter stesso.
    Inoltre dato che sono un principiante sapete dirmi dove trovo un manuale par la vettorializazione dei file tramite coreldraw?
    Grazie mille a tutti!

  • #2
    ciao,

    ritengo che i 3 punti da te elencati siano tutti risolvibili o quasi utilizzando l'apposito software CutStudio o plugins correlati, correttamente.
    la GX-24 non è gestibile diversamente che con il suo software o appunto un plugin. copiare file, esportarli o altro, è una perdita di tempo. utilizzando gli strumenti correlati con la macchina si semplifica molto l'utilizzo.

    ti prego di consultare il manuale utente del prodotto ed il manuale del software CutStudio. inoltre di controllare che il cavo di connessione USB sia quello di dotazione, non superiore a 2m di lunghezza. la connessione sul pc deve essere fatta sulla porta principale della scheda madre, non su un hub o prolunga.

    facci sapere, ciao
    Last edited by stevan; 25-11-2008, 12:19:48.
    Stevan Korać
    Sales Team · Roland DME
    · be the best, rather than the biggest ·

    Comment


    • #3
      Originalmente inviato da stevan Visualizza messaggio
      ......... inoltre di controllare che il cavo di connessione USB sia quello di dotazione, non superiore a 2m di lunghezza. .......
      Quasi O.T.
      Perché i plotter da taglio (anche il mio) hanno problemi con cavi usb troppo lunghi?
      Se le specifiche usb permettono cavi anche di 10 metri (regolarmente in commercio) dove sta l'inghippo?
      A volte posizionare così vicino al pc il plotter può essere difficoltoso a seconda dell'ambiente che si ha a disposizione.
      Ciao
      www.multigrafic.it
      La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli
      .

      Comment


      • #4
        ciao,
        una connessione USB può sembrare banale, ma non lo è per niente. abbiamo fatto uno studio molto approfondito qualche anno fa, circa nel 2004 a proposito.

        i cavi ne esistono di lunghi, di spessi, di schermati, di certificati, 1.1 o 2.0 etc. etc. il fatto è che va' considerata la specifica, se c'è, del cavo richiesta dall'apparecchiatura.
        per le nostre macchine, ad esempio questa specifica è di 3m al massimo.

        una connessione USB è soggetta a molti disturbi, un cavo ha gli avvolgimenti, e conta molto chi è il produttore e come viene prodotto. per intenderci la qualità.
        ovvio che implementando un hub o porta secondaria, anche questi dispositivi aggiungono un cavo o connessione in più che potrebbe, a seconda della qualità di nuovo, essere soggetti o meno a disturbi.

        se un apparecchiatura ammette cavi di 10m [cosa che tecnicamente ritengo una follia] questo cavo deve essere un ¨bel¨ cavo, capelli lunghi, biondi, alto, magro e deve vestirsi bene.
        no, vero, deve essere fatto bene, schermato, certificato USB e per questo anche costoso. quelli certificati hanno una targa non removibile attaccata con tanto di certificato e informazioni di schermatura
        Stevan Korać
        Sales Team · Roland DME
        · be the best, rather than the biggest ·

        Comment


        • #5
          Grazie della delucidazione.
          Ciao.
          www.multigrafic.it
          La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli
          .

          Comment


          • #6
            Per aggiungere una noticina a quanto detto da Stevan, un cavo si comporta come un'antenna. Più è lungo e più aumenta la sua capacità di raccogliere segnali. Per questo, oltre ad avere una bella schermatura, un buon cavo deve essere preferibilmente non tanto lungo.
            Vittorio Neri - Communication Mgr - Roland DG Mid Europe

            Comment


            • #7
              grazie a tutti!purtroppo però il manuale non mi è stato dato è nn si riesce piu a trovare.qualcuno sa dove lo possa trovare su internet?
              a proposito di trasferire file in cut studio , faccio cosi perche mi sembra che con coreldraw sia molto piu semplice...e poi cmq quando il logo da tagliare lo trovo gia vettorializzato lo devo importare per forza...

              Comment


              • #8
                Mi aggiungo al piccolo ot sulla questione cavi, perché è un problema comune.
                Si può risolvere facilmente utilizzanto dei print-server, che consistono in scatolotti (del costo di poche decine di euro) atti a convertire una periferica di stampa dotata solo di usb o parallela in una stampante di rete.
                A quel punto la lunghezza dei cavi non preoccupa più.
                Anzi, si può accedere alle stampanti anche in wifi.
                Io utilizzo questo accorgimento su tutte le mie stampanti che non siano dotate in origine di scheda ethernet.
                Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
                Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
                STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

                "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

                Comment


                • #9
                  sì, esatto.
                  per avere una connessione ottimale, non ci devono essere però dispositivi di alcun tipo. è ovvio che poi molte cose funzionano, pure benone.

                  per quanto riguarda il manuale GX-24: qui

                  saluti
                  Stevan Korać
                  Sales Team · Roland DME
                  · be the best, rather than the biggest ·

                  Comment


                  • #10
                    il mio cavo è piuttosto lungo e per non dare fastidio gli ho fatto fare un po di curve per quanto riguarda stevan la guida che mi hai dato parla in generale ma non spiega come risolvere i problemi che ho scritto in precedenza...
                    poi vorrei capire perche tutti questi problemi si manifestano una volta ogni tanto...nn ci capisco granchè.....

                    Comment


                    • #11
                      Originalmente inviato da bakinoo Visualizza messaggio
                      a proposito di trasferire file in cut studio , faccio cosi perche mi sembra che con coreldraw sia molto piu semplice...e poi cmq quando il logo da tagliare lo trovo gia vettorializzato lo devo importare per forza...
                      ripeto, è sbagliato come stai facendo. per cui se vuoi risolvere il problema, devi utilizzare il CutStudio o il plugin per Corel o Illustrator. non c'è altro modo

                      Originalmente inviato da bakinoo Visualizza messaggio
                      il mio cavo è piuttosto lungo e per non dare fastidio gli ho fatto fare un po di curve
                      sbagliato anche questo, utilizza un cavo USB corto, come da specifiche
                      Stevan Korać
                      Sales Team · Roland DME
                      · be the best, rather than the biggest ·

                      Comment


                      • #12
                        Gx24

                        Ciao Bakinoo, mi permetto di rispondere perchè io ho la tua stessa macchina e cioè il GX-24. Per quanto riguarda che la macchina ti si blocca, ognitanto capita anche a me. Ma devi pensare che tu la usi come una stampante, e quante volte hai mandato in stampa un file e la stampante non ha stampato? Semplice la riavvii e riavvii anche il processo. Sicuramente come dice il buon Stevan è dovuto dalla comunicazione cavo usb PC-PLOTTER.
                        Per quanto riguarda il taglio sballato e ti va a tagliare direttamente sul plotter stesso, lì è un problema di come carichi il foglio. Io opero in due diverse maniere a seconda di due fondamentali informazioni:

                        1) quando ho qualche scarto/spezzone di foglio che quasi non riesco ad arrivare al metro lineare, inserisco lo spezzone e faccio CARICA FOGLIO, lui mi carica sia la media in larghezza che in lunghezza. E poi andrò a posizionare gli elementi da tagliare in base alla misura che mi riporterà sullo schermo.

                        2) se ho un rotolo sostanzioso, faccio CARICA BORDO in modo tale che lui mi carichi solamente la media della larghezza del foglio stesso, e poi andrò sempre a posizionare gli elementi sul foglio con la larghezza che ho avuto dalla lettura della media. Se vedo che poisizionando gli elementi il foglio a disposizione (sullo schermo intendo) non mi basta, andrò direttamente ad interagire nel menù FILE - IMPOSTAZIONI TAGLIO poi clicchi su proprietà e dove trovi la media della larghezza sopra troverai la lunghezza del foglio, lì andrò ad inserire una misura adatta per poter posizionare tutti i miei elementi.

                        Ogni volta che ho effettuato un taglio, io per essere più sicuro faccio ricalcolare la media della larghezza, anche per vedere di quanto si sia spostato il foglio, perchè sicuramente si sposta dipende di quanto però.

                        Per quanto riguarda invece lavorare i file vettoriali io non uso il plug in per COREL o ILLUSTRATOR, ma interagisco direttamente nel CUT STUDIO. Però prima mi creo il file vettoriale all'interno di COREL DRAW (nel mio caso o ILLUSTRATOR), dopodichè esporto in EPS e lo importo all'interno del fglio di CUT STUDIO. Da lì do le ultime modifiche per poter ottimizzare il taglio e via con il lavoro.

                        Spero di essere stato abbastanza chiaro e di non averti impicciato le idee.
                        Ciao Alessandro fattore "C"
                        Noi non vendiamo latte, pane, uova,
                        farina o pasta. Noi produciamo idee, colori, sensazioni ed emozioni.
                        Cose utili, uniche, fantastiche ed irripetibili!
                        (cit. Renzo Anselmi)

                        Tutto intorno a noi è in continua evoluzione e molti sono lì ad aspettare... cosa?
                        Cambiate! Abbiate il coraggio di farlo! Non esiste nulla, nessun problema, che può limitare la
                        vostra capacità di trasformare qualsiasi sogno in realtà.
                        Quindi sognate, sognate pure, sognate tanto, ma dopo svegliatevi e costruite il vostro
                        cambiamento!
                        (cit. Fabio Tarte)

                        FIRST di Spaziani A.
                        Roma - Cesena
                        http://www.first2051.it
                        ROLAND GX24

                        Comment

                        Working...
                        X