Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Roland FJ-50, conversione ad ecosolventi

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Roland FJ-50, conversione ad ecosolventi

    Salve a tutti, qualcuno conosce questo tipo di lavoro, conviene, funziona, quanto costa?

    Grazie

  • #2
    lascia stare: se fai tutto da te e la macchina è di tua proprieta e sai dove comprare tutto, allora puoi allungare la vita a questo tipo di plotter.altrimenti lascia perdere, lasciala ad acqua e ti prendi un mimaki jv3 a solvente vero...costono il giusto e sono bombe!
    "Sono sempre stato un mostro molto preciso, ma ultimamente la verità ha iniziato a trapelare e troppe persone sono riuscite a scorgere il quadro d'insieme. Sto perdendo il controllo, e l'unica cosa che so con certezza è che non sarà un bello spettacolo."

    Dexter Morgan

    Comment


    • #3
      in piu non sono certissimo che le teste dx2 reggano al solvente...anche se c'è chi le vende per tali
      "Sono sempre stato un mostro molto preciso, ma ultimamente la verità ha iniziato a trapelare e troppe persone sono riuscite a scorgere il quadro d'insieme. Sto perdendo il controllo, e l'unica cosa che so con certezza è che non sarà un bello spettacolo."

      Dexter Morgan

      Comment


      • #4
        Ho avuto circa 6/7 anni fa un Roland FJ 50 modificato a solvente. La modifica che hanno fatto l'ho vista davanti ai miei occhi e se non ricordo male, hanno messo una resistenza per riscaldare il piano, hanno sostituito le parti in plastica delle testine con un materiale che resisteva al solvente, poi hanno sostituito i tubicini delle pompe, sempre con materiali che resistevano al contatto con ink a solvente. Tieni presente che quando ho fatto la modifica, gli ink ecosolvente, erano appena usciti e di conseguenza non erano al top come ora e quindi qualche problemino l'ho avuto. Mettiamo che fai la modifica e tutto fila liscia, rimane comunque per quel tipo di plotter, il problema della velocità, che probabilmente ti impedisce di essere competitivo come i tuoi concorrenti vicini. Il mio consiglio è quello di lasciar perdere la modifica e di buttarsi su un buon usato, visto che questa crisi ha lasciato il segno su molti colleghi che hanno chiuso e che quindi hanno rimandato indietro le loro macchine o meglio ancora sul nuovo.

        Comment


        • #5
          grazie delle risposte, è vero e condivido..

          io ho fatto un altro tipo di valutazione sul caso..
          è una macchina lenta, la conosciamo bene... ma stampa, metti ink, pulisci le teste e riparti, ogni tanto ingrassi la guida e via, e ne ha di metri di lavoro!

          1) o prendo un buon usato , non lo conosco e devo famigliarizzarci, cartucce originali, costi al metro, garanzie, tecnico, bla bla: almeno 6.000€...
          2) valuto la conversione per il mio, lo conosco, lo miglioro... farà anche l'altro tipo di lavoro.. 2.800€

          valutando il costo stampa macchina a cartucce, costo a bidoni...
          costo macchina seminuova recente, costo zero del vecchio caro fj50..
          non ho tutto quel lavoro, stampo 2/5 metri la settimana dopotutto..

          insomma..
          rischio ed investo 6000 o investo 2800 per ottimizzare il mio... male che vada lo rivendo o comunque ho una macchina ad ecosolvente che fa altro tipo di lavoro...

          insomma, l'ho fatto convertire ad ecosolvente!
          costo operazione 2.800,
          inlusi 7 supporti fra mesh, pvc, banner, pvc, adesivo.. ,
          4 litri di ink eco.solvente,
          testine,
          capping,
          tubi,
          cuscinetti difettosi o rumorosi cambiati,
          motorino trascinamento nuovo,
          lama di taglio nuova,
          centralina temperatura riscaldatore interno..
          insomma revisione totale, ripulito e rimesso a nuovo.

          tutte le parti smontate messe in scatolo e riconsegnate..

          ....
          ora è una macchina ad ecosolvente, il lavoro si è spostato su altro targhet.. che dio me la mandi buona!

          Comment


          • #6
            Originalmente inviato da carleido Visualizza messaggio
            ora è una macchina ad ecosolvente, il lavoro si è spostato su altro targhet.. che dio me la mandi buona!

            Hai avuto il fegato di investire e provarci,
            da parte mia
            IN BOCCA AL LUPO di cuore.
            Ciao, PINO.
            "La perfezione è fatta di dettagli"
            MICHELANGELO

            Comment


            • #7
              La macchina è stata usata per stampare 5/10 mq circa fra pvc, mesh, carta blueback ed altri test.

              Ho trovato un'oppurtunità di lavoro fuorisede e quindi valuto di venderla per il trasferimento.
              La macchina è ancora in garanzia mi sembra e dopo la revisione generale credo sia perfettamente operativa e pronta per lavorare.

              Se vi interessa contattatemi.. è veramente in buono stato ed ha stampato niente rispetto alle potenzialità stesse.

              Grazie

              Comment


              • #8
                Originalmente inviato da carleido Visualizza messaggio
                grazie delle risposte, è vero e condivido..

                io ho fatto un altro tipo di valutazione sul caso..
                è una macchina lenta, la conosciamo bene... ma stampa, metti ink, pulisci le teste e riparti, ogni tanto ingrassi la guida e via, e ne ha di metri di lavoro!

                1) o prendo un buon usato , non lo conosco e devo famigliarizzarci, cartucce originali, costi al metro, garanzie, tecnico, bla bla: almeno 6.000€...
                2) valuto la conversione per il mio, lo conosco, lo miglioro... farà anche l'altro tipo di lavoro.. 2.800€

                valutando il costo stampa macchina a cartucce, costo a bidoni...
                costo macchina seminuova recente, costo zero del vecchio caro fj50..
                non ho tutto quel lavoro, stampo 2/5 metri la settimana dopotutto..

                insomma..
                rischio ed investo 6000 o investo 2800 per ottimizzare il mio... male che vada lo rivendo o comunque ho una macchina ad ecosolvente che fa altro tipo di lavoro...

                insomma, l'ho fatto convertire ad ecosolvente!
                costo operazione 2.800,
                inlusi 7 supporti fra mesh, pvc, banner, pvc, adesivo.. ,
                4 litri di ink eco.solvente,
                testine,
                capping,
                tubi,
                cuscinetti difettosi o rumorosi cambiati,
                motorino trascinamento nuovo,
                lama di taglio nuova,
                centralina temperatura riscaldatore interno..
                insomma revisione totale, ripulito e rimesso a nuovo.

                tutte le parti smontate messe in scatolo e riconsegnate..

                ....
                ora è una macchina ad ecosolvente, il lavoro si è spostato su altro targhet.. che dio me la mandi buona!

                Da chi hai fatto fare il lavoro? Ho visto quel modello in vendita (naturalmente usato) e se fosse possibile trasformarlo in ecosolvente potrebbe valerne la pena.

                Comment

                Working...
                X