Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Trasparente protettivo per lef 12 UV

Collapse
X
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Trasparente protettivo per lef 12 UV

    Buonasera,

    ho stampato alcune cose in legno e vorrei proteggere le stampe dai graffi occasionali con una vernice trasparente. C'è bisogno di una vernice che sia compatibile col fondo della stampa UV o va bene qualunque tipo di vernice trasparente?

  • #2
    Ho risolto acquistando una bomboletta da Bricofer, ho scelto l'opaco trasparente e i risultati sono meravigliosi.

    Comment


    • #3
      Si le bombolette funzionano bene con l'uv, occhio ai solventi che possono rovinare la stampa

      Comment


      • #4
        Su quale tipo di legno hai stampato?
        In azienda stampiamo spesso su coperchi in legno ma si tratta di betulla e il grip della stampa e spaventosamente efficace. Ci sono casi in cui potrebbe non essere così secondo la tua esperienza?

        Comment


        • #5
          Ciao
          Stampo su abete o altri tipi di legno e il grip è veramente eccezionale come dici tu. Ma quando mi capita di stampare sul laminato, può succedere che nei movimenti si urti qualcosa e la vernice salti. Ma ho capito che il problema lo dà il supporto: è la laminazione di un truciolare che non riesce a tenere

          Comment


          • #6
            Ho fatto una prova su un pezzo di parquet laminato ed è esattamente come dici tu. Sembra quasi che vi sia (anzi, sicuramente c'è) una copertura plastica.

            Comment


            • #7
              carteggio prima con un 200 o un 400 ma è una bella fatica nonché unpeccato perché le stampe sul laminato escono uno spettacolo. ci vorrebbe un aggrappante

              Comment


              • #8
                Appena ne ho la possibilità devo provare a trattare leggermente prima la superficie con il cleaning liquid Roland. Mi capitò, diversi anni fa, che la stampa non attecchisse su alcune superfici metalliche di scatole prodotte in Cina. Arrovellandomi feci la prova a pulirle prima con un panno senza successo, dopo aver imbevuto leggermente il panno con il cleaning liquid e pulito la superfice la stampa risultò stabile ed efficace come sulle altre superfici metalliche di maggiore qualità

                Comment


                • #9
                  cavolo! Se consideriamoche sulla superficie c'è una specie di cera e riuscissimo a scioglierla senza il rischio di mangiare i bordi e decolorare (con la carta abrasiva), sarebbe un gran successo!

                  Comment


                  • #10
                    Oltre pulire con il liquido di pulizia proverei anche Remosil, un prodotto venduto da brico per rimuovere tracce siliconiche sulle superfici.
                    Sapere, Fare, Saper Fare, Far Sapere!
                    Giovanni Re
                    Community Manager
                    ROLAND DG Mid Europe

                    Comment


                    • #11
                      Originalmente inviato da giovannire Visualizza messaggio
                      Oltre pulire con il liquido di pulizia proverei anche Remosil, un prodotto venduto da brico per rimuovere tracce siliconiche sulle superfici.
                      Mai provato, anche perchè raramente stampo su supporti diversi che non siano scatoline metalliche con finitura satin o verniciate. Oltretutto il produttore è estramente oculato e la qualità del prodotto finito sul quale stampiamo è ottima.
                      Ottimo a sapersi, comunque, se dovessimo trovarci in una situazione "scivolosa" quello del Remosil è un ottimo consiglio.

                      Comment


                      • #12
                        provato ora ma non è silicone che ricopre la laminazione, almeno non in questo caso, infatti resta tutto uguale

                        Comment

                        Working...
                        X