Annuncio

Collapse
No announcement yet.

barriere da marciapiede con pubblicità (parapedonali)

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • barriere da marciapiede con pubblicità (parapedonali)

    ciao chiedo a voi perchè ho avuto una richiesta strana a cui non so rispondere...mi hanno chiesto di gestire la pubblicità sulle barriere in ferro incui vengono apllicati i pannelli pubblicitari, ma non ho la minima idea di come funziona riguardo a prezzi, andrò sicuramente all'ufficio comunale che gestisce le tasse sulla pubblicità per farmi un'idea del costo, ma quanto chiedere per gli spazi pubblicitari?
    grazie 1000 in anticipo
    sara
    idee... Via Marconi, 35 - oleggio (no)
    www.ideerealizza.com

    [SIZE="1"]SP300V - 2 PANTOGRAFI - 1 TAMPOGRAFIA (un colore)
    STAMPANTE SUBLIMATICA (A4) - 1 LASER co2 - 1 PRESSA PER MAGLIETTE[
    /SIZE]

  • #2
    Parapedonali

    Si chiamano parapedonali e fanno parte dell'arredo urbano.
    Per gestire cosa intendi che ci sono già e devi riempire gli spazi o devi anche mettere i supporti?

    Attenzione che è un lama a doppio taglio che poi ti spiegherò secondo la tua risposta.
    Romeo
    Professionista per passione

    Comment


    • #3
      Interessa anche a me.
      Quale sarebbe l'aspetto negativo?
      www.multigrafic.it
      La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli
      .

      Comment


      • #4
        Uno degli aspetti negativi è se devi piazzare le strutture.
        Ti danno la concessione per tot anni (3) poi le strutture (parte metallica senza pubblicità) che hai comprato e pagato diventano di proprietà del comune come arredo urbano e lo stesso può indire un bando per dare la nuova concessione al migliore offerente (che se le trova fatte).
        Dopo che hai perso tempo e salute per trovare clienti e farti pagare, il nuovo arrivato trova anche i clienti pronti che vogliono proseguire con la pubblicità.
        Ci sono ditte grandi (SpA a livello nazionale) che non aspettano altro e in genere non riesci a competere contro loro con i prezzi.

        Se non devi piazzare le strutture ma sono già presenti bisogna cercare di avere la concessione per più tempo possibile per gli stessi motivi esposti sopra.
        Romeo
        Professionista per passione

        Comment


        • #5
          Mi permetto di aggiungere a quanto detto da Macchia che c'è anche il rischio che, a causa delle nuove norme sulla sicurezza stradale, le strutture del tipo oggetto della presente discussione debbano essere rimosse per ordine di enti con poteri maggiori di quelli del comune.
          Mi spiego meglio: nel paese accanto al mio la Polizia Provinciale ha imposto la rimozione di strutture parapedonali in quanto ha stabilito che nella posizione in cui si trovavano impedivano la piena visuale dell'intersezione stradale. Erano gestite da una di quelle SpA che operano a livello nazionale ed a nulla sono valse le proteste di quest'ultima... anche se è una delle più grandi e potenti.
          Fabio

          Comment


          • #6
            Proprio in questi giorni sto affrontando con dei "burocrati comunali" la questione di differenza tra concessione ed autorizzazione all'installazione di strutture pubblicitarie.
            Mi sembra strano che il comune diventi proprietario di una cosa che risulta nei miei beni a carico dopo tre anni.
            Per come la so io vale l'autorizzazione per strutture pubblicitarie di proprietà della ditta e si paga la tassa di occupazione del suolo pubblico e la tassa sulla pubblicità annuale (piena anche se la struttura è vuota). Dopo tre anni si richiede il rinnovo dell'autorizzazione.
            La concessione si applica in caso di strutture di proprietà del comune date a chi vince un bando di gara per cinque anni e si è tenuti a pagare sia le tasse di cui sopra che la cifra per cui si è vinto il bando. Non si può essere assegnatari di più di 2 concessioni di lotti.
            Occorre verificare i vari regolamenti comunali che non sono identici dappertutto.
            Ciao.
            www.multigrafic.it
            La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli
            .

            Comment


            • #7
              Posso aver fatto confusione tra concessione e autorizzazione ma la fine degli arredi urbani è questa.
              Romeo
              Professionista per passione

              Comment


              • #8
                Ho presentato un progetto che prevede l'installazione di 6x3, cartelloni 140x240 bifacciali e salvapedoni. Il regolamento del mio comune prevede che al termine dell'autorizzazione, se non si provvede al rinnovo, la ditta provveda al ripristino dei luoghi dopo aver rimosso le strutture.
                Nella categoria arredo urbano rientrano tutti e tre i tipi di strutture che ho citato?
                www.multigrafic.it
                La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli
                .

                Comment


                • #9
                  Per i cartelloni sono d'accordo, ma i parapedonali dovrebbero essere come le pensiline per fermate autobus ecc. Ho usato il condizionale perché mi sembra che non tutti i comuni sono allineati, probabilmente hanno la facoltà nel proprio consiglio comunale di decidere autonomamente, non sono adentrato di più nella materia e non so come siano le leggi.

                  Quanto esposto e dato dalla visione della situazione che si è creata nel nostro comune.

                  Non ero io il titolare dell'autorizzazione ma ero quello che aveva fornito stampe, supporti e plexi esterno, ora è stato rimosso tutto tranne le strutture in attesa di nuovo appalto.
                  Spero che possa tornare come prima così dovrei rifare quasi tutte le stampe
                  Romeo
                  Professionista per passione

                  Comment


                  • #10
                    Grazie siete stati tutti gentilissimi e molto chiari, il comune mi ha proposto di installare tutto, e anche la pubblicità, comunque al più presto chiarirò per quanto tempo rimangono a me gli spazi, a questo non avevo pensato! Ma giusto per farmi un'idea quanto si chiede a un potenziale cliente per uno spazio del genere, se qualcuno mi sa dare un'indicazione di prezzo giusto per fare 2 conti se ne vale la pena oppure no! I prezzi se voltete mandarmeli in provato questa è la mia mail [email protected]
                    Intanto grazie per quello che mi avete detto!
                    buon lavoro
                    sara
                    idee... Via Marconi, 35 - oleggio (no)
                    www.ideerealizza.com

                    [SIZE="1"]SP300V - 2 PANTOGRAFI - 1 TAMPOGRAFIA (un colore)
                    STAMPANTE SUBLIMATICA (A4) - 1 LASER co2 - 1 PRESSA PER MAGLIETTE[
                    /SIZE]

                    Comment


                    • #11
                      Inviato per e-mail
                      Buon lavoro facci sapere
                      Romeo
                      Professionista per passione

                      Comment


                      • #12
                        Ciao.
                        posso avere anch'io i prezzi di noleggio per i salvapedoni?
                        Che misura in mq. hanno?
                        Grazie.
                        www.multigrafic.it
                        La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli
                        .

                        Comment


                        • #13
                          Originalmente inviato da macchia Visualizza messaggio
                          Uno degli aspetti negativi è se devi piazzare le strutture.
                          Ti danno la concessione per tot anni (3) poi le strutture (parte metallica senza pubblicità) che hai comprato e pagato diventano di proprietà del comune come arredo urbano ....
                          Nono non è cosi.
                          Oppure hai ragione ma vale nel comune di cui parli. Perche si tratta di vedere cosa dice: il regolamento comunale edilizio sulla pubblicità e il regolamento comunale edilizio. Più la delibera di autorizzazione.

                          Nei comuni che gestiamo noi e in tutti quelli che conosciamo noi tutto ciò è errato.

                          Originalmente inviato da idee_ol Visualizza messaggio
                          Grazie siete stati tutti gentilissimi e molto chiari, il comune mi ha proposto di installare tutto, e anche la pubblicità, comunque al più presto chiarirò per quanto tempo rimangono a me gli spazi, a questo non avevo pensato! Ma giusto per farmi un'idea quanto si chiede a un potenziale cliente per uno spazio del genere, se qualcuno mi sa dare un'indicazione di prezzo giusto per fare 2 conti se ne vale la pena oppure no! I prezzi se voltete mandarmeli in provato questa è la mia mail [email protected]
                          Intanto grazie per quello che mi avete detto!
                          buon lavoro

                          Dipende dalla poloazione del comune, dalla sua importnaza commerciale, dal posto in cui li metti, dalla visibilità che li dai, dalla richiesta che c'è. ecc.ecc.

                          in ogni caso per i parapedonali essendo una pubblicità esterna riduttiva si fanno sempre contratti a cadenza base annuale.

                          Cosa diversa è per struttuture tipo i poster metri 6x3: li la base è di due settimane
                          Last edited by GPDesign; 24-09-2008, 18:40:19.
                          Creativo Pubblicitario Professionista

                          Comment


                          • #14
                            Originalmente inviato da delfinista
                            in ogni caso per i parapedonali essendo una pubblicità esterna riduttiva si fanno sempre contratti a cadenza base annuale.
                            Bello confrontarsi da varie parti d'Italia!
                            Qui, a pochi chilometri da Sara, ho fatto una richiesta da possibile utilizzatore di uno spazio parapedonale dato in gestione ad una di quelle grosse SpA di cui si è parlato in precedenza: mi hanno chiesto un impegno quinquennale...
                            Mi sa che dipende tutto dai comuni e da chi ha in gestione gli spazi.
                            Fabio

                            Comment


                            • #15
                              Originalmente inviato da tArte Visualizza messaggio
                              Bello confrontarsi da varie parti d'Italia!
                              Qui, a pochi chilometri da Sara, ho fatto una richiesta da possibile utilizzatore di uno spazio parapedonale dato in gestione ad una di quelle grosse SpA di cui si è parlato in precedenza: mi hanno chiesto un impegno quinquennale...
                              Mi sa che dipende tutto dai comuni e da chi ha in gestione gli spazi.
                              Fabio
                              si infatti da noi minimo è un anno.

                              proprio perche costa troppo poco.
                              Creativo Pubblicitario Professionista

                              Comment

                              Working...
                              X