Annuncio

Collapse
No announcement yet.

POS, qualcuno ce l'ha?

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • POS, qualcuno ce l'ha?

    Mi è capitato più di qualche volta di avere clienti che vogliono pagare con carta di credito o bancomat...

    di questi tempi, non mi sembra più il caso di rifiutare questi tipi di pagamenti...

    qualcuno di voi ce l'ha? sa come funziona e quali sono i costi?

    ho fatto un giro nella rete, ma i costi per il tutto non mi sembrano trascurabili

    non ricordo dove, ma credo di aver letto qualcosa di very economico con una interfaccia on line.

    in pratica non si ha un pos fisico ma virtuale, collegandoti ad un sito inserisci il pagamento con il numero di carta e il gioco è fatto, con costi di gestione ridottissimi

    chi sa di più?
    «Sto lavotando duro per preparare il mio prossimo errore». (Berthold Brecht)
    Creativa
    Produzioni Grafiche
    Via Casilina km 112 - 03032 Arce (Fr)

  • #2
    per il post devi chiedere alla tua banca, i costi sono abbastanza alti si rubano delle percentuali sull'incasso
    per quello vistruale iìonestamente non so' dirti nulla. mai sentito.
    Vittorio


    Milano
    T. 02860189

    Comment


    • #3
      Noi abbiamo installato il Pos da circa un mese e mezzo, siamo stati praticamente costretti. Oggi non bisogna lasciare nulla di trascurato , almeno nella nostra zona. i costi non sono proprio bassini, ma dipende dalle commissioni che riesci a spuntare con la tua banca, come dice vittorio. Per quanto ci riguarda il pos virtuale non credo che avrebbe riscosso grande successo, qui sono un po' legati alle vecchie metodologie.
      ---------
      tecla- atos-greenfax-
      via f.lli grimm 40 -matera-0835386019-
      www.greenfax.it - [email protected]

      grafica - stampa grandi formati - allestimenti fieristici

      Comment


      • #4
        accidenti ma i costi di gestione pos ricadono ancora su di voi... con quindi un'aggravio dei costi

        Comment


        • #5
          certamente, bisogna includerli nei costi di gestione e regolarsi di conseguenza. non usiamo il pos per alcuni servizi e non al di sotto di certe cifre
          ---------
          tecla- atos-greenfax-
          via f.lli grimm 40 -matera-0835386019-
          www.greenfax.it - [email protected]

          grafica - stampa grandi formati - allestimenti fieristici

          Comment


          • #6
            Purtroppo siamo in italia...e ogni sorta di guadagno da parte degli strozzini legalizzati...è all'ordine del giorno...
            Per ora posso ancora lavorare senza...e spero di poterlo fare ancora per mooolto tempo... non offro un servizio dove ne ho la necessità...almeno per ora...e cerco di stargli lontano.
            "Only two things are infinite:
            the universe and human stupidity,
            and I'm not sure about the former".

            "Due cose sono infinite:
            l'universo e la stupidità umana,
            ma non sono sicuro sulla prima".

            (Albert Einstein)

            Comment


            • #7
              figuratevi x assurdo che mi sono imbattuto in un paio di fornitori che riescono a lavorare senza banca.... tutto solo ed esclusivamente in contanti....se facessimo tutti così...gli strozzini legalizzati sarebbero loro a calare le braghe..... altro che mettere costi su ogni minima cosa gli si richieda........
              mettiamo in circolo il contante....facciamo una petizione.....eheheh....

              Comment


              • #8
                Noi ne abbiamo due di POS, uno in azienda ed uno in negozio.
                Non paghiamo nessun costo fisso, solo una percentuale che varia tra 0,6 % per il bancomat e 1,5 % per le carte di credito.
                Se calcoli il rischio di incassare un assegno "cabrio" o una banconota fasulla, conviene.
                Senza contare che molti clienti (anche aziende) che volevano sempre il pagamento dilazionato, ora apprezzano il fatto di poter pagare con la carta, che per il cliente è come pagare a trenta giorni, ma noi incassiamo subito!
                Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
                Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
                STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

                "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

                Comment


                • #9
                  Originalmente inviato da Deyo Visualizza messaggio
                  solo una percentuale che varia tra 0,6 % per il bancomat e 1,5 % per le carte di credito.
                  Ma non ti pare una follia? Già paghiamo alle banche ogni minima caz**a, in più ora ci devono anche prendere i soldi liquidi senza che muovano un dito? E noooooooooo. Le banche sono delle associazioni a delinquere legalizzate dallo stato e fanno pure cartello. Invece noi piccoli sempre soli e sempre a pagare....
                  Siamo veramente in italia...
                  Vittorio


                  Milano
                  T. 02860189

                  Comment


                  • #10
                    Originalmente inviato da Deyo Visualizza messaggio
                    Noi ne abbiamo due di POS, uno in azienda ed uno in negozio.
                    Non paghiamo nessun costo fisso, solo una percentuale che varia tra 0,6 % per il bancomat e 1,5 % per le carte di credito.
                    Se calcoli il rischio di incassare un assegno "cabrio" o una banconota fasulla, conviene.
                    Senza contare che molti clienti (anche aziende) che volevano sempre il pagamento dilazionato, ora apprezzano il fatto di poter pagare con la carta, che per il cliente è come pagare a trenta giorni, ma noi incassiamo subito!
                    Il ragionamento fila, ecco perchè anche noi vorremmo mettere il pos... ma con quale istituto di credito lavori il pos? Mi sembra stano che non c'hai costi fissi! Probabimente lì paghi già inglobati con il canone del conto corrente...
                    «Sto lavotando duro per preparare il mio prossimo errore». (Berthold Brecht)
                    Creativa
                    Produzioni Grafiche
                    Via Casilina km 112 - 03032 Arce (Fr)

                    Comment

                    Working...
                    X