Annuncio

Collapse
No announcement yet.

kit resinatura adesivi manuale

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • kit resinatura adesivi manuale

    qualcuno di Voi c' l'ha?ho trovato questo in un negozio online
    Kit resinatura manuale per adesivi - etichette resinate

    Per
    resinare adesivi

    di piccolo formato, semplice ed economico, ideale per tirature basse e medie. La resina da un valore aggiunto all' adesivo e protegge la stampa.

    Tutti gli accessori per realizzare etichette resinate sono compresi nel kit.
    Descrizione


    Il kit per la resinatura composto da:
    12 x 75ml cartuccia di resina + mixer
    1 x pistola caricabile per le cartucce
    2 x tavoli di lavoro mm
    1 x accessorio repair tool
    6 x riduzione mixer (per adesivi molto piccoli)
    1 x istruzioni

  • #2
    prova su cerca ci sono discussioni aperte su quel kit
    quello dovrebbe essere della ditta plot di merano, abbastanza caro io l'ho acquistato dalla sirspa uguale con meno accessori ma costa molto meno.
    NEON for LIFE

    Comment


    • #3
      sir anche io senza tavoli di lavoro
      ma se cerchi le discussioni trovi anche soluzioni "fai da te" certamente pi economiche
      Last edited by maybe; 28-09-2009, 15:58:46.
      W..aleria...la clava!

      Comment


      • #4
        La soluzione del dispenser a cartucce va bene se fai tre resinate al mese, altrimenti diventa costoso.

        Io mi caricavo le cartucce comprandole direttamente dalla Sulzer ( quella che ha depositato il brevetto per il miscelatore statico di fluidi) ad ogni modo c' una ditta che la mecca del fai-da-te e ha veramente di tutto, dalle resine UV ai componenti base per farsi le resine come si vuole.

        https://www.ellsworth.com/display/online_catalog.html

        Tornando alla resinatura, ho smesso con pistolette e dosatori da tempo, compro le taniche di resina e catalizzatore, doso con bilancia di precisione, mescolo usando il trapano a colonna e "giracocktail" usa e getta, pompa del vuoto costruita con compressore da frigo, guanti in lattice e siringa vulgaris, quelle che si usano in medicina.

        Spendo poco, faccio presto e una volta finito butto tutto.

        I bicchieri in plastica costano una scemata e li trovate insieme ai giracocktail negli ingrossi per ristorazione, la resina ve la scegliete come volete, dura, media morbida, se volete colorarla mettete il colorante oppure le paillettes, la pompa del vuoto ve la fate a quel prezzo l recuperando un motore di friorifero o meglio condizionatore, la camera del vuoto altro non che un barattolo a tenuta ermetica per il vuoto che trovate al supermercato negli accessori da cucina, le siringhe le comprate in un'ingrosso farmaceutico e costano una scemata, col vantaggio che potete averle piccolissime (da insulina) per applicazioni mignon e giganti (li chiamano schizzoni, sono enormi) per applicazioni maxi ....



        Miao
        Dei forti cambiamenti, del mondo che faremo, delle rinunce, dei sacrifici, di lottare ed amare, del caldo e del freddo, del futuro che stiamo scrivendo, dell'incertezza, delle svolte, del rinnovamento...


        Io non ho paura

        Buon anno, ragazze e ragazzi, buon anno di solo cose belle.

        Comment


        • #5
          grande gatto sei uno spettacolo. ma dove'eri prima?
          saluti stefanmneon
          NEON for LIFE

          Comment


          • #6
            grazie,come sempre risposte perfette.

            Buon lavoro a tutti
            xtreme78

            Comment


            • #7
              gatto mi puoi spiegare i tipi di resina e gli altri componenti da ordinare. non riesco a capire quali sono.
              grazi mille
              NEON for LIFE

              Comment


              • #8
                Originalmente inviato da stefanoneon Visualizza messaggio
                gatto mi puoi spiegare i tipi di resina e gli altri componenti da ordinare. non riesco a capire quali sono.
                grazi mille
                Resine poliuretane

                https://www.ellsworth.com/display/pr...9&Tab=Products

                Resine epossidiche

                https://www.ellsworth.com/display/pr...7&Tab=Products

                Leggiti i technical data sheet prima di ordinare, specie per il colore e per la durezza.


                Miao
                Last edited by Gatto; 28-09-2009, 18:04:33.
                Dei forti cambiamenti, del mondo che faremo, delle rinunce, dei sacrifici, di lottare ed amare, del caldo e del freddo, del futuro che stiamo scrivendo, dell'incertezza, delle svolte, del rinnovamento...


                Io non ho paura

                Buon anno, ragazze e ragazzi, buon anno di solo cose belle.

                Comment


                • #9
                  Originalmente inviato da Gatto Visualizza messaggio
                  Resine poliuretane

                  https://www.ellsworth.com/display/pr...9&Tab=Products

                  Resine epossidiche

                  https://www.ellsworth.com/display/pr...7&Tab=Products

                  Leggiti i technical data sheet prima di ordinare, specie per il colore e per la durezza.


                  Miao
                  Ciao gatto,

                  ma le resine poliuretaniche le puoi miscelare a mano o fai casino?

                  io per il momento ho solo usato epossidico con resinatrice manuale..

                  ma come si fa a fare il vuoto con un compressore da frigorifero?

                  boh

                  grazie

                  gian
                  GSG Graphic Solutions Group di
                  Gianfranco Gallo
                  Lungo Bisagno Istria 34
                  16141 Genova
                  Tel. 0108600898
                  e-mail: [email protected]
                  web: www.personalizzationline.it

                  sp540 V, summa D60, konica minolta c550, resinatrice manuale, taglierina 150 cm, calandra pratica 110 (in sostituzione)

                  Comment


                  • #10
                    Alura,

                    le resine puoi mescolarle a mano ma ci metti un sacco di tempo, ti conviene usare le bacchette gira cocktail e un trapano per farle girare.

                    Il motore del frigo.

                    Per capire di cosa parliamo guarda qui YouTube - vacuometro fatto con compressore di un frigorifero, il vuoto assoluto -1 bar

                    recuperarlo semplicissimo, svita le viti dei piedini ammortizzatori in gomma, taglia i due tubetti che partono dal motore (sono in rame o ottone) con un seghetto da ferro, e scollega i cavi elettrici ricordandoti quali andavano al termostato e quali erano quelli che andavano alla presa di corrente.

                    Al posto del termostato colleghi un interruttore a pedale, accendi e identifichi quale tubo succhia e quale pompa ed il gioco fatto, ti sei costruito una pompa del vuoto che tira a -1 BAR per degasare e un compressore che tira anche a 8/10 bar utile per fare mille cose, tipo se lo colleghi alle sirighe ci resini pure ....

                    Ci sono delle accortezze tipo filtro aria e regolatore di pressione, se non hai fretta appena riesco posto tutto.

                    Miao
                    Dei forti cambiamenti, del mondo che faremo, delle rinunce, dei sacrifici, di lottare ed amare, del caldo e del freddo, del futuro che stiamo scrivendo, dell'incertezza, delle svolte, del rinnovamento...


                    Io non ho paura

                    Buon anno, ragazze e ragazzi, buon anno di solo cose belle.

                    Comment


                    • #11
                      Originalmente inviato da Gatto Visualizza messaggio
                      Alura,

                      le resine puoi mescolarle a mano ma ci metti un sacco di tempo, ti conviene usare le bacchette gira cocktail e un trapano per farle girare.

                      Il motore del frigo.

                      Per capire di cosa parliamo guarda qui YouTube - vacuometro fatto con compressore di un frigorifero, il vuoto assoluto -1 bar

                      recuperarlo semplicissimo, svita le viti dei piedini ammortizzatori in gomma, taglia i due tubetti che partono dal motore (sono in rame o ottone) con un seghetto da ferro, e scollega i cavi elettrici ricordandoti quali andavano al termostato e quali erano quelli che andavano alla presa di corrente.

                      Al posto del termostato colleghi un interruttore a pedale, accendi e identifichi quale tubo succhia e quale pompa ed il gioco fatto, ti sei costruito una pompa del vuoto che tira a -1 BAR per degasare e un compressore che tira anche a 8/10 bar utile per fare mille cose, tipo se lo colleghi alle sirighe ci resini pure ....

                      Ci sono delle accortezze tipo filtro aria e regolatore di pressione, se non hai fretta appena riesco posto tutto.

                      Miao
                      Grande gatto,

                      non ho fretta.

                      grazie

                      gian
                      GSG Graphic Solutions Group di
                      Gianfranco Gallo
                      Lungo Bisagno Istria 34
                      16141 Genova
                      Tel. 0108600898
                      e-mail: [email protected]
                      web: www.personalizzationline.it

                      sp540 V, summa D60, konica minolta c550, resinatrice manuale, taglierina 150 cm, calandra pratica 110 (in sostituzione)

                      Comment


                      • #12
                        Ho preso oggi la pistoletta per la resina; e in questi giorni prover a vedere cosa esce.

                        Trovo anche molto interessante il fai-da-te; quindi aspetto con ansia le specifiche del Gatto per costruirmi la macchinetta!!

                        Ho letto da qualche parte sul forum che non servi neanche fare il sottovuoto per resiare; ma vero??
                        (\=/)

                        Comment


                        • #13
                          Prova fatta; ma non mi soddisfa.

                          Ho quanche problema; spero che grazie al vostro aiuto riesca a risolverlo.

                          La resina rimane leggermente a buccia d'arancia (non so se dalla foto si riesce a capire), e a distanza di 2 giorni ancora leggermente appiccicosa.

                          Cosa posso fare?
                          Attached Files
                          (\=/)

                          Comment


                          • #14
                            Originalmente inviato da bul Visualizza messaggio
                            Prova fatta; ma non mi soddisfa.

                            Ho quanche problema; spero che grazie al vostro aiuto riesca a risolverlo.

                            La resina rimane leggermente a buccia d'arancia (non so se dalla foto si riesce a capire), e a distanza di 2 giorni ancora leggermente appiccicosa.

                            Cosa posso fare?
                            Devi vedere se c' troppa umidit!

                            Comment


                            • #15
                              accavolo;

                              E se ci fosse; come fare per migliorare la situazione velocemente?

                              A parte deumidificatore?
                              (\=/)

                              Comment

                              Working...
                              X