Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Cartucce "rigenerate"

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Cartucce "rigenerate"

    Salve a tutti,
    lo so che non è "politically correct" ma da un mesetto, nell'azienda dove lavoro hanno acquistato cartucce ECOsol rigenerate...

    la resa colorimetrica rimane pressochè invariata (in alcuni casi addirittura migliore) e il fornitore assicura che gli inchiostri sono più resistenti ai solventi comuni.

    Il problema risiede nei depositi di inchiostro che si formano sulle testine di stampa, tant'è che per ovviare al problema, faccio la pulizia delle suddette almeno ogni 2 giorni...

    qualcuno ha avuto esperienze simili o problemi derivati dall' uso di inchiostri "non omologati" roland?


    Francesco

  • #2
    rigenerato o compatibile?

    Come da titolo, parliamo di rigenerato o compatibile?
    Per rigenerato vuol dire che l'hanno rigenerato con lo stesso inchiostro e non mi pare proprio che sia possibile nel nostro caso visto che se apri la cartuccia trovi la una bustina epson che contiene l'inchiosto , se bucata si perde il contenuto.

    Credo che si stia parlando di compatibili e purtroppo la qualità lasci a desiderare e il problema che hai riscontrato può essere vero.
    Attenzione alla garanzia.
    ---------
    tecla- atos-greenfax-
    via f.lli grimm 40 -matera-0835386019-
    www.greenfax.it - [email protected]

    grafica - stampa grandi formati - allestimenti fieristici

    Comment


    • #3
      Originalmente inviato da greenfax Visualizza messaggio
      Come da titolo, parliamo di rigenerato o compatibile?
      Per rigenerato vuol dire che l'hanno rigenerato con lo stesso inchiostro e non mi pare proprio che sia possibile nel nostro caso visto che se apri la cartuccia trovi la una bustina epson che contiene l'inchiosto , se bucata si perde il contenuto.

      Credo che si stia parlando di compatibili e purtroppo la qualità lasci a desiderare e il problema che hai riscontrato può essere vero.
      Attenzione alla garanzia.
      No no, ti parlo proprio di rigenerate!...
      tant'è che ritirano i "vuoti" sostituiscono il chip e la famosa bustina e richiudono il tutto con del nastro (in effetti a vederle fanno un pò brutto)

      Comment


      • #4
        in realtà se è cosi ci potrebbe essere un problema di calibrazione dell'uscita inchiostro che è tale da far sporcare maggiormente le testine.

        Ma e rigenerate allora perchè viene meglio la stampa? dovrebbe venire uguale qualcosa non mi quadra
        ---------
        tecla- atos-greenfax-
        via f.lli grimm 40 -matera-0835386019-
        www.greenfax.it - [email protected]

        grafica - stampa grandi formati - allestimenti fieristici

        Comment


        • #5
          Originalmente inviato da greenfax Visualizza messaggio
          Credo che si stia parlando di compatibili e purtroppo la qualità lasci a desiderare e il problema che hai riscontrato può essere vero.
          Attenzione alla garanzia.
          dipende tutto da che qualità d'inchiostro usi? credi che Roland lo faccia in casa? ti garantisco che in commercio ci sono inchiostri molto ma molto validi!!!
          "Sono sempre stato un mostro molto preciso, ma ultimamente la verità ha iniziato a trapelare e troppe persone sono riuscite a scorgere il quadro d'insieme. Sto perdendo il controllo, e l'unica cosa che so con certezza è che non sarà un bello spettacolo."

          Dexter Morgan

          Comment


          • #6
            Se apri le cartucce roland dentro c'è la bustina Epson, non fanno ò'inchiostro in casa.
            ---------
            tecla- atos-greenfax-
            via f.lli grimm 40 -matera-0835386019-
            www.greenfax.it - [email protected]

            grafica - stampa grandi formati - allestimenti fieristici

            Comment


            • #7
              Ora stanno giarando i rappresentanti proponendo delle cartucce che dicono abbiano la stessa composizione degli inchiostri originali,tantè che non serve pulire il circuito, garantiscono le teste facendo un test print e se dopo tot mesi è peggiorato ti cambiano loro la testa
              E in piu dicono che il giallo non è cancerogeno come quello Roland..

              Non li ho ancora provati sono attratto ma dubbioso e che costano un bel po di meno
              Sc540 ColorRip

              Comment


              • #8
                esperienza personale: non guardate solo il prezzo sugl'inchiostri alternativi! ce ne sono di molti economici che hanno rese cromatiche ed aggrappanti sul materiale veramente infime, mentre ce ne sono altri che costono un po meno dell'originale, ma stupendi come colore e ben ancorati sul supporto! un consiglio: guardate il produttore cosa fa: in genere, se produce inchiostri a largo raggio, come serigrafia, tessile e industria, vuol dire che ha molta esperienza sul campo....
                "Sono sempre stato un mostro molto preciso, ma ultimamente la verità ha iniziato a trapelare e troppe persone sono riuscite a scorgere il quadro d'insieme. Sto perdendo il controllo, e l'unica cosa che so con certezza è che non sarà un bello spettacolo."

                Dexter Morgan

                Comment


                • #9
                  Beh ma se costano di poco meno delle originali a quel punto rimango dove sto, o il risparmio è notevole o chi me lo fa fare?
                  Sc540 ColorRip

                  Comment


                  • #10
                    Originalmente inviato da greenfax Visualizza messaggio
                    in realtà se è cosi ci potrebbe essere un problema di calibrazione dell'uscita inchiostro che è tale da far sporcare maggiormente le testine.

                    Ma e rigenerate allora perchè viene meglio la stampa? dovrebbe venire uguale qualcosa non mi quadra
                    Pardon, mi sono spiegato male, il problema è che questi inchiostri solidificano più di quelli originali e mi costringono ad effettuare la pulizia testine almeno ogni 2 giorni (anzichè una volta a settimana) pulendo le testine l'ultima volta ho trovato delle lamine di colore secco sugli ugelli!!!

                    la consistenza somigliava parecchio a quella della vernice alla nitro secca...speriamo bene!!!

                    Per quanto riguarda la qualità della stampa, ho notato un notevole miglioramento, specialmente sui supporti lucidi.

                    Evidentemente la tendenza di questi inchiostri a "cristallizzare" rendono le immagini più brillanti ciò non elimina le mie perplessità...

                    la stampante non è di mia proprietà, però, visto che la curo come fosse mia da un paio di anni, vorrei sapere se qualcuno ha avuto problemi analoghi...

                    Comment


                    • #11
                      Anche io sto usando questi inchiostri... e devo dire con tutta sincerità che sono rimasto VERAMENTE CONTENTO... non ci sono da cambiare curve colore e la qualità è ottima ... colori brillanti e perfetti!
                      Il costo??? meglio non parlarne

                      Ciao Ciao
                      Gianfranco
                      PER DIVENTARE GRANDI BISOGNA PENSARE PRIMA DA PICCOLI!! (Gianfranco)

                      UNA ROLAND SP540v (sicura) e poi... dalla più piccola delle etichette, passando dal volantino per finire alle insegne luminose e alla più gigante delle stampe!!!

                      CENTRO STAMPA DIGITALE EMMEDI - Cerignola (Fg) - 0885.423653 - [email protected]

                      Comment


                      • #12
                        Originalmente inviato da tipoemmedi Visualizza messaggio
                        Anche io sto usando questi inchiostri... e devo dire con tutta sincerità che sono rimasto VERAMENTE CONTENTO... non ci sono da cambiare curve colore e la qualità è ottima ... colori brillanti e perfetti!
                        Il costo??? meglio non parlarne

                        Ciao Ciao
                        Gianfranco
                        Ok ma problemi di incrostazioni sugli ugelli???

                        Comment


                        • #13
                          Originalmente inviato da Zerolab Visualizza messaggio
                          Ok ma problemi di incrostazioni sugli ugelli???
                          Vuoi sapere la verità???

                          Io stampo parecchio... e sinceramente nada de nada... solita pulizia settimanale e tutto va come liscio come l'olio...
                          Ti dirò di più pr usarli non devi fare nemmeno lo svuotamente totale delle testine... le metti in goda alle oiginali senza problemi!

                          Ciao Ciao
                          PER DIVENTARE GRANDI BISOGNA PENSARE PRIMA DA PICCOLI!! (Gianfranco)

                          UNA ROLAND SP540v (sicura) e poi... dalla più piccola delle etichette, passando dal volantino per finire alle insegne luminose e alla più gigante delle stampe!!!

                          CENTRO STAMPA DIGITALE EMMEDI - Cerignola (Fg) - 0885.423653 - [email protected]

                          Comment


                          • #14
                            Originalmente inviato da tipoemmedi Visualizza messaggio
                            Vuoi sapere la verità???

                            Io stampo parecchio... e sinceramente nada de nada... solita pulizia settimanale e tutto va come liscio come l'olio...
                            Ti dirò di più pr usarli non devi fare nemmeno lo svuotamente totale delle testine... le metti in goda alle oiginali senza problemi!

                            Ciao Ciao
                            Ottimo...speriamo bene

                            Comment


                            • #15
                              Originalmente inviato da tipoemmedi Visualizza messaggio
                              non ci sono da cambiare curve colore e la qualità è ottima ... colori brillanti e perfetti!
                              Originalmente inviato da tipoemmedi Visualizza messaggio
                              non devi fare nemmeno lo svuotamente totale delle testine... le metti in goda alle oiginali senza problemi!
                              Intendi dire che gli inchiostri sono gli stessi, cioè che non hai notato nemmeno una variazione cromatica o altre differenze?
                              In effetti è possibile, proprio perché gli ecosol normalmente vengono prodotti da un unico produttore per molte case diverse.

                              Per chi stampa parecchio in effetti la soluzione è da prendere in considerazione, visto che il costo degli inchiostri non fa che aumentare.
                              Io invece, che stampo relativamente poco e soprattutto lavori con alto valore aggiunto (in cui il costo degli inchiostri incide poco), ho sempre avuto delle remore di tipo psicologico. Il risparmio sarebbe veramente modesto per il consumo che ho, e nel caso dovessi avere problemi alle testine avrei sempre il dubbio che possa dipendere dagli inchiostri non originali.
                              Certo che se consumassi 100 cartucce al mese ci penserei eccome.
                              Anzi, probabilmente metterei le cartucce "finte" con l'alimentazione a taniche.
                              Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
                              Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
                              STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

                              "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

                              Comment

                              Working...
                              X