Annuncio

Collapse
No announcement yet.

soluzioni per il termosaldabile

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • soluzioni per il termosaldabile

    Qualcuno mi sa consigliare un materiale termosaldabile che non si irrigidisca come il colorprint e che quindi permetta di stampare su una maglietta delle grafiche un po' più grandi che non diano l'impressione di essere vestiti con il compensato??

    Qualcuno mi ha parlato di una azienda italiana di cui non ricordo il nome ( APA? LAPA? NAPA? NASA?..boh..) che produce un termosaldabile molto sottile che si trasferisce ad una temperatura un po' più bassa e che quindi rimane morbido.
    Alcune persone cercano la verità. Altre cercano solo di avere ragione.

  • #2
    Non vendo Siser, ma hai provato il new? E' molto più sottile del Colorprint normale.
    In alternativa sui capi chiari (bianco, ecru, grigio) abbiamo provato il cristal opaco e sembra che non ci sia neanche

    Comment


    • #3
      quoto il crystal...è troppo bello!

      Comment


      • #4
        Da considerare anche che il cristal protegge la stampa nei lavaggi, dato che quest'ultima rimane tra il capo e la pellicola trasparente.

        E' un peccato che gli ink Roland non sono per niente coprenti altrimenti anche sui capi più scuri sarebbe fantastico

        Comment


        • #5
          Scusatemi
          ma non esisteva anche quello effetto serigrafico per colori scuri??

          Ciao

          V.
          WOLF Soluzioni Digitali Soc. Coop. a r.l.
          Via del Fosso di S. Maura 137/139 - 00133 Roma
          P.IVA: 08883381009
          Tel/Fax 06 2024510, [email protected].

          Comment


          • #6
            Mai sentito parlare

            Comment


            • #7
              noi usiamo quello della imas grafica, va benone
              ---------
              tecla- atos-greenfax-
              via f.lli grimm 40 -matera-0835386019-
              www.greenfax.it - [email protected]

              grafica - stampa grandi formati - allestimenti fieristici

              Comment


              • #8
                Originalmente inviato da Atlantico sas Visualizza messaggio
                Qualcuno mi ha parlato di una azienda italiana di cui non ricordo il nome ( APA? LAPA? NAPA? NASA?..boh..) che produce un termosaldabile molto sottile che si trasferisce ad una temperatura un po' più bassa e che quindi rimane morbido.
                Apa sicuramente

                Comment


                • #9
                  Ciao Francesco, se hai bisogno di informazioni sul colorprint mi puoi contattare, ti posso far provare il "new", per quanto riguarda gli inchiostri
                  roland è normale che non siano coprenti, roland come tutti i plotter
                  stampano in quadricromia e anche in serigrafia per avere una coprenza su colori scuri con una quadricromia bisogna avere una base di bianco,
                  l'unica accortezza che si può fare sui transfer trasparenti è dare
                  sovrastampa 2 sul VW.

                  Ciao e buon lavoro. Piero Proietti Orzella

                  Comment


                  • #10
                    non mi aspettavo di avere tante risposte a questa discussione...

                    non so ancora come si fa a rispondere individualmente...comunque:

                    -il colorprint new lo conosco, ma non l' ho provato perchè ero un po' scettico...voi l'avete provato? resta morbido?

                    - il crystal dove si compra?

                    - ho provato a cercare APA...ma il sito non lo trovo...mi vengono fuori " Azienda Per l'Agrcoltura" e similari...

                    ...grande piero...non riposi neanche il sabato...

                    bene..allora faremo queste prove sul colorprint new...
                    magari al VisCom Regional

                    ...caspita Piero...non riposi neanche il sabato...!

                    bene, allora faremo queste prove sul colorprint new che in effeti dal campione
                    sembra molto più sottile...anche se credo che se il materiale ha la stessa composizione avrà più o meno la stessa tendenza a vulcanizzare...
                    Last edited by Monkey; 06-05-2008, 16:20:14.
                    Alcune persone cercano la verità. Altre cercano solo di avere ragione.

                    Comment


                    • #11
                      Originalmente inviato da Atlantico sas Visualizza messaggio
                      non so ancora come si fa a rispondere individualmente
                      alla base del messaggio trovi il pulsante "quota" clicca su ed elimina le parti di testo a cui non vuoi far rifermento. nel caso tu voglia quotare più messaggi basta cliccare sul tastino affianco "multi-quota" (il foglio con le virgolette nere) terminato di multiquotare i vari messaggi clicca su "rispondi e avrai le tue multiquote, anche in questo caso elimina all'interno dei tag la parte di msg che non ti interessa (in modo da evitare quote lunghe ed inutili). spero di essere stata chiara, in caso contrario contattami

                      Comment


                      • #12
                        ...prova il "New" è molto più morbido del normale colorprint, ma tieni conto che un transfer deve avere anche una certa consistenza, ci sono stampe fatte in serigrafia su capi scuri che hanno una mano molto pesante.
                        Se il lavoro lo consente puoi provare a scontornare l'immagine fino a far "sparire" il bianco di fondo e lasciarlo solo dove serve.
                        x il crystal mi puoi contattare in settimana o al visual.

                        Ciao

                        Comment


                        • #13
                          ..accredito n°2...

                          neanche mezza giornata sul forum e ti devo già due favori...
                          qui rischio di rovinarmi...
                          Alcune persone cercano la verità. Altre cercano solo di avere ragione.

                          Comment


                          • #14
                            ho avuto modo di provare il termosaldabile dell' APA, in quanto a morbidezza ed a tonalità colore non ha paragoni con il SISER che utilizzo quotidianamente, però ragazzi non sò voi ma APA lo elimino dai miei materiali, non attacca mai, ma come fate? sono curioso di sentire il vostro parere
                            Graphexe snc
                            Grafica e stampa digitale

                            Comment


                            • #15
                              Originalmente inviato da Atlantico sas Visualizza messaggio
                              neanche mezza giornata sul forum e ti devo già due favori...
                              qui rischio di rovinarmi...
                              ma và figurati è mio dovere

                              Comment

                              Working...
                              X