Annuncio

Collapse
No announcement yet.

laminare fogli stampati A3?

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • macchia
    replied
    Originalmente inviato da tArte Visualizza messaggio
    ... credo ne volendo puoi utilizzare al posto della riga una bobina vuota da far rotolare nell'avanzamento: Fabio
    Serve un atrezzo fine e spigoloso se vuoi togliere il liner senza toccarlo.
    Specificando: il foglio trasparente va rovesciato sulle mani di chi spinge la riga.

    Leave a comment:


  • Guest's Avatar
    Guest replied
    Originalmente inviato da lampetto Visualizza messaggio
    ...mi potete indicare quindi il nome del prodotto della avery?...
    Non utilizzo Avery, ma ti basterà chiedere una laminazione... credo ne basti una economica.

    Originalmente inviato da macchia Visualizza messaggio
    Meglio ancora: quel centimetro senza liner lo attacchi sul tavolo, infili sotto il foglio e con una riga spingi tenendo premuto in modo di attaccare l'adesivo e srotolare il liner contemporaneamente funziona che è una meraviglia.
    Concordo con il cm. attaccato sul tavolo che ti permette di sfilare stabilmente il liner, volendo puoi utilizzare al posto della riga una bobina vuota da far rotolare nell'avanzamento: fai la calandra umana e sei sicuro di non graffiare la laminazione... poi ognuno ha il suo sistema.
    Fabio

    Leave a comment:


  • macchia
    replied
    Originalmente inviato da renzoanselmi Visualizza messaggio
    se non hai esperienza e manualità,fai come dice Fabio,puoi comunque provare,magari sù una stampa sbagliata..ripiega per un centimatro la carta siliconata appoggi l'adesivo sul foglio da plastificare e con attenzione spellicoli e spatoli con una spatola possibilmente di feltro per non rigare..prova..
    Meglio ancora: quel centimetro senza liner lo attacchi sul tavolo, infili sotto il foglio e con una riga spingi tenendo premuto in modo di attaccare l'adesivo e srotolare il liner contemporaneamente funziona che è una meraviglia.

    Leave a comment:


  • lampetto
    replied
    ok mi avete dato fiducia e voglia di tentare.....mi potete indicare quindi il nome del prodotto della avery?......più che altroperchè ho il rivenditore abbastanza vicino...

    Leave a comment:


  • renzoanselmi
    replied
    Ti consiglio,visto che userai del materiale autoadesivo di rifilare a filo carta e stondare leggermente l'angoli.ciao buona giornata

    Leave a comment:


  • lampetto
    replied
    grazie dell'incoraggiamento renzo.....
    alla fine sono anche io dell'idea di provare...se mai si prova mai si impara..... approfitto dell'amico e quindi si beccherà eventualmente anche qualche magagna.......visto quello che alla fine pagherà

    Mi resta l'ultimo dubbio x il taglio a filo della carta o devo lasciare un pò di materiale incollato su se stesso...

    Leave a comment:


  • renzoanselmi
    replied
    se non hai esperienza e manualità,fai come dice Fabio,puoi comunque provare,magari sù una stampa sbagliata..ripiega per un centimatro la carta siliconata appoggi l'adesivo sul foglio da plastificare e con attenzione spellicoli e spatoli con una spatola possibilmente di feltro per non rigare..prova..

    Leave a comment:


  • tosca_052007
    replied
    Io mi aiuto applicando la pellicola trasparente con la spatola oppure con un piccolo rullo in legno e non rimane mai una bolla...però si deve togliere la carta siliconata man mano che vai avanti con la plastificazione...anche se ormai mi capita molto di rado di usare plastificazione a freddo...per lo più uso la plastificatrice...faccio prima...

    Leave a comment:


  • Guest's Avatar
    Guest replied
    Originalmente inviato da lampetto Visualizza messaggio
    ... mi è sorto anche un dubbio nel momento in cui applico il materiale sia sul fronte che sul retro...taglio poi a filo della carta?? o devo lasciare un leggero profilo di materiale trasparente appicciccato ????....per posarlo basta stenderlo o bisogna spatolarlo per farne uscire eventuali bolle???..
    Vuoi un consiglio amichevole?
    Cerca qualche centrocopie o una eligrafica che abbia le care plastificatrici a caldo: infilano le stampe in una sorta di busta, le passano in una macchinetta a caldo ed escono platificate fronte/retro pronte per il taglio.
    Se vuoi farlo a mano... è ovvio che devi prestare grande attenzione evitando la formazione di bolle: non credo che tu possa usare l'acqua per eliminarle dopo l'applicazione!!!
    Fabio

    Leave a comment:


  • lampetto
    replied
    Ora stanno aumentando le soluzioni....
    mi aiutate a capire quale poter utilizzare ....

    mi è sorto anche un dubbio nel momento in cui applico il materiale sia sul fronte che sul retro...taglio poi a filo della carta?? o devo lasciare un leggero profilo di materiale trasparente appicciccato ????....per posarlo basta stenderlo o bisogna spatolarlo per farne uscire eventuali bolle???..

    Leave a comment:


  • macchia
    replied
    Originalmente inviato da Monkey Visualizza messaggio
    io nella realizzazione dei calendari (a bassissimissima tiratura) procedo proprio così. una volta stampato su A3, faccio una passata di laminazione a freddo e poi ritaglio la laminazione in eccesso (a mano ). in effetti la parte più rognosa non è la laminazione ma il ritaglio successivo, s'attacca tutto.
    Per questi lavori uso trasparente da serigrafia in fogli, li taglio appena più grandi di quello che mi serve per facilitare la centratura, li applico e li rimetto sul suo liner così posso ritagliarli senza appiccicare

    Leave a comment:


  • lampetto
    replied
    io non ho attrezzature quindi dovrei far il tutto a mano...quindi avrei bisogno di soluzioni per questo tipo di applicazione....

    Leave a comment:


  • Guest's Avatar
    Guest replied
    io nella realizzazione dei calendari (a bassissimissima tiratura) procedo proprio così. una volta stampato su A3, faccio una passata di laminazione a freddo e poi ritaglio la laminazione in eccesso (a mano ). in effetti la parte più rognosa non è la laminazione ma il ritaglio successivo, s'attacca tutto. Lascio sempre più spazio tra un foglio e l'altro (per non sprecare materiale ovviamente metto più fogli in fila sotto il rullo) per evitare che si accavallino e questo spazio da qualche problema (leva smalto dalle unghie per esempio ). comunque ho provato sia con avery lucido e opaco che con ritrama opaca. l'effetto è molto carino e proteggi abbastanza le stampe.
    il pvc trasparente da stampa che ti dice piera non saprei, ma mi sa che è più costoso rispetto alla laminazione

    Leave a comment:


  • GPDesign
    replied
    se non serve protezione uv o altro, ti basta anche un pvc trasparente applicato sopra a mano.
    vai con calma e attenzione e lo lamini bene lo stesso, senza comprare altro materiale.
    sempre che non siano centinaia di foto




    PS: per evitare che le discussioni vengano lunghe chilometri, possiamo limitarci a rispondere ai messaggi senza citare quello precedente

    Leave a comment:


  • lampetto
    replied
    Originalmente inviato da piera Visualizza messaggio
    Se sono già stampate OK ritagliarle a mano.
    Per quanto riguarda la laminazione, se non
    è un lavoro da incorniciare
    anche il pvc trasparente avery va bene.

    Ciao.
    mi sai spiegare x cortesia come comportarmi con l'utilizzo... visto che non l'ho mai usato e come si chiama esattamente il prodotto...

    Leave a comment:

Working...
X