Annuncio

Collapse
No announcement yet.

banner già pronto

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • #16
    Originalmente inviato da Dissidente Visualizza messaggio
    Guarda io compro tutto cio che mi fa risparmiare tempo è mi da qualità!
    Sbaglio, ma questa cosa mi sembra una caz*** enorme, ma per la lunghezza cosa fa? devi ritagliare e rifare i lati corti o ti danno le misure pronte?

    OT ciao Fabio
    da come la vedo i lati corti vanno rifilati. C'e pure lo spazio per rifilare l'eventuale smarginatura di foto o altro. Ad ogni buon modo, ho visto che le domande fioccano e in effetti io volevo capire se per questo prodotto c'era spazio nel nostro mercato e in che dimensione. E' bello condividere perche si cresce sempre.
    Giannino - Tuttostampa snc - Bolzano Vicentino

    Comment


    • #17
      Originalmente inviato da tuttostampa Visualizza messaggio
      da come la vedo i lati corti vanno rifilati. C'e pure lo spazio per rifilare l'eventuale smarginatura di foto o altro. Ad ogni buon modo, ho visto che le domande fioccano e in effetti io volevo capire se per questo prodotto c'era spazio nel nostro mercato e in che dimensione. E' bello condividere perche si cresce sempre.
      perfettamente in linea, infatti penso che se funzia il prodotto vada bene a chi non ha una grande richiesta di banner

      Comment


      • #18
        Originalmente inviato da tuttostampa Visualizza messaggio
        E' bello condividere perche si cresce sempre.
        Il bello è che si cresce più facilmente con le obiezioni che con gli assensi.
        Ti esprimo il mio punto di vista: per me i banner, qualsiasi dimensione abbiano e su qualsiasi supporto siano realizzati, devono sempre essere rinforzati sull'intero perimetro - esclusivamente ripiegando il materiale in eccesso - facendo in modo che la parte di rinforzo si sovrapponga sugli angoli e devono essere sempre occhiellati ogni 30 cm.
        E questo, per quel che mi riguarda, vale anche per uno striscioncino cm. 70x100: il cliente deve tornare da me perchè vuole farne un'altro e non perchè gli si è rotto.
        Ovviamente, essendo così pignolo, gli occhielli li voglio solo nichelati per evitare che "scrivano" se vanno a battere sulla superfice del banner.
        Alla luce di tutto questo credo che non userò mai un supporto del tipo che hai provato, ma io non faccio testo... come tutti sanno sono un pignolo superpreciso!
        Però sono curioso di sapere che tenuta hanno quegli occhielli, quindi seguirò con interesse ed attenzione gli sviluppi.
        Fabio

        Comment


        • #19
          Originalmente inviato da tArte Visualizza messaggio
          Il bello è che si cresce più facilmente con le obiezioni che con gli assensi.
          Ti esprimo il mio punto di vista: per me i banner, qualsiasi dimensione abbiano e su qualsiasi supporto siano realizzati, devono sempre essere rinforzati sull'intero perimetro - esclusivamente ripiegando il materiale in eccesso - facendo in modo che la parte di rinforzo si sovrapponga sugli angoli e devono essere sempre occhiellati ogni 30 cm.
          E questo, per quel che mi riguarda, vale anche per uno striscioncino cm. 70x100: il cliente deve tornare da me perchè vuole farne un'altro e non perchè gli si è rotto.
          Ovviamente, essendo così pignolo, gli occhielli li voglio solo nichelati per evitare che "scrivano" se vanno a battere sulla superfice del banner.
          Alla luce di tutto questo credo che non userò mai un supporto del tipo che hai provato, ma io non faccio testo... come tutti sanno sono un pignolo superpreciso!
          Però sono curioso di sapere che tenuta hanno quegli occhielli, quindi seguirò con interesse ed attenzione gli sviluppi.
          Fabio
          Anch' io tendo al pignolo tant'è vero che per qualsiasi striscione utilizzo un banner da 840 gr. con anima nera + occhielli nichelati e rinforzo.
          Ma quando ti capita il cliente che vuole tutto per ieri io di solito faccio vedere le due differenze... sta a lui decidere.
          Giannino - Tuttostampa snc - Bolzano Vicentino

          Comment


          • #20
            Originalmente inviato da tuttostampa Visualizza messaggio
            utilizzo un banner da 840 gr. con anima nera
            Che materiale è?
            Io sono riuscito ad avere al massimo il 600 grammi.
            Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
            Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
            STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

            "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

            Comment


            • #21
              Giovanardi.
              Giannino - Tuttostampa snc - Bolzano Vicentino

              Comment


              • #22
                Originalmente inviato da tuttostampa Visualizza messaggio
                Anch' io tendo al pignolo tant'è vero che per qualsiasi striscione utilizzo un banner da 840 gr. con anima nera + occhielli nichelati e rinforzo.
                840 gr/mq sono proprio tanti!!!
                Io, nei piccoli e medi formati (produzione interna), non ci arrivo neanche con il Dickson che sfiora i 600 gr/mq ma in compenso ha trama ed ordito da far paura.
                Per i grandi formati (produzione esterna in azienda consociata) utilizziamo Hyvinkel che è di qualità ancora superiore e si aggira intorno ai 500 gr/mq... solo per il settore autotrasporti arriviamo ai 990 gr/mq ma lì ci sono lunghezze notevoli unite alla somma di velocità e vento laterale e devono garantire la tenuta in caso di spostamenti della merci trasportate.
                Comunque io al cliente non lascio scegliere nulla, perchè rischio che lui sceglie il peggio ed alla fine sono io che gli ho fatto un lavoro di...
                Secondo me, il cliente, che è incompetente in materia, non può scegliere.
                Fabio

                Comment


                • #23
                  Originalmente inviato da tArte Visualizza messaggio
                  840 gr/mq sono proprio tanti!!!
                  Io, nei piccoli e medi formati (produzione interna), non ci arrivo neanche con il Dickson che sfiora i 600 gr/mq ma in compenso ha trama ed ordito da far paura.
                  Per i grandi formati (produzione esterna in azienda consociata) utilizziamo Hyvinkel che è di qualità ancora superiore e si aggira intorno ai 500 gr/mq... solo per il settore autotrasporti arriviamo ai 990 gr/mq ma lì ci sono lunghezze notevoli unite alla somma di velocità e vento laterale e devono garantire la tenuta in caso di spostamenti della merci trasportate.
                  Comunque io al cliente non lascio scegliere nulla, perchè rischio che lui sceglie il peggio ed alla fine sono io che gli ho fatto un lavoro di...
                  Secondo me, il cliente, che è incompetente in materia, non può scegliere.
                  Fabio
                  Ma i soldi sono suoi e perciò è una scelta... è pur vero che anche sul prodotto più economico devi metterci la tua professionalità. Facendo questo metti il cliente in condizione di scegliere e, secondo la mia esperienza se la scelta che ha fatto si rivela sbagliata ma tu lo avevi edotto sulle differenze, ti ritorna e poi si fiderà di te molto di più.
                  Giannino - Tuttostampa snc - Bolzano Vicentino

                  Comment


                  • #24
                    Originalmente inviato da tArte Visualizza messaggio
                    Secondo me, il cliente, che è incompetente in materia, non può scegliere.
                    O meglio: il cliente, SE è incompetente in materia, dovrebbe farsi consigliare o fidarsi del tutto.
                    Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
                    Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
                    STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

                    "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

                    Comment


                    • #25
                      Originalmente inviato da Deyo Visualizza messaggio
                      O meglio: il cliente, SE è incompetente in materia, dovrebbe farsi consigliare o fidarsi del tutto.
                      Ma sono come le mosche bianche...
                      Giannino - Tuttostampa snc - Bolzano Vicentino

                      Comment


                      • #26
                        Scusate... ma il cliente nel 99% dei casi è incompetente in materia, almeno perchè non la vive tutti i giorni come noi e non studia tutti i giorni le caratteristiche di ogni singolo prodotto come facciamo noi!
                        Il cliente, al massimo, sa quello che gli ha raccontato un nostro collega della cui preparazione non possiamo essere certi.
                        Classica convinzione dei clienti: un banner con un maggior peso per mq è obbligatoriamente un banner migliore...
                        Fabio
                        Last edited by tArte; 27-09-2008, 18:14:02.

                        Comment


                        • #27
                          dopo tre pagine di discussione su un prodotto che non sappiamo dove è prodotto, che non sappiamo esattamente quanto costa e che non è stato testato da Roland, non sarebbe meglio consigliare Dikson, Giovanardi o altro inserire i costi dei vari biadesivi per teloni o delle macchine per termosaldarli.
                          Basta andare al ribasso dei costi.
                          un euro in meno al mq. non deve cambiarci la vita.
                          Ciao
                          Francesco

                          Comment

                          Working...
                          X