Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Dilemma

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Dilemma

    Prima i clienti/lavoro e poi il plotter o il plotter porta clienti/lavoro?

    Lavoro da quasi 5 anni, faccio grafica (inteso che progetto e faccio stampare volantini, depliant ecc.) e decorazioni di tutto con prespaziato (ho un summa) e quando mi capitano delle stampe le faccio fare fuori. Adesso mi sono rotto, tempi lunghi, service che non li rispettano, qualità non sempre ok, ma quello che mi da fastidio è l'essere soggetto ai loro impegni per il tuo lavoro.
    Quindi volevo valutare l'acquisto di un plotter che stampi e tagli.
    in questo forum c'era qualcuno che vendeva qualcosa di usato ma non riesco a trovare il post, comunque il primo passo è risolvere il dilemma iniziale, quindi mi affido ai vostri consigli da esperti e navigati.

    poi chiedo una valutazione di questa offerta che mi è arrivata da un cliente di un rivenditore di materiale da intaglio, che ha chiuso l'attività.

    SolventJet PRO; * USATO 1370mm + controller, stampa a 6 colori,
    12 cartucce di ink a solvente o eco solvente rimaste.
    una decina di mt. di vinile DigitalWhite 6010
    incl. profili di stampa, incl. trasporto, installazione e
    formazione operatore presso la Vs. sede;
    eventuale prenotazione per 2 giorni di corso professionale presso centro autorizzato (già prenotato insieme ad 1 corso operatore presso la Vs. sede;
    Assistenza tecnica presso la Vs. sede inclusa, con due visite
    di controllo, garanzia 12 mesi on site presso la Vs. sede, ancora valida

    aspetto considerazioni anche in pvt su che prezzo potrei pagarlo. grazie
    ... Non si diventa vecchi per aver vissuto un certo numero di anni, si diventa vecchi perché si è abbandonato il nostro ideale.....

  • #2
    scusa, non ci dici marca, modello e prezzo, che valutiamo?
    sembra cmq una offerta "normale"

    Comment


    • #3
      Conosco quelle macchine.
      Ti ho scritto in pvt.
      Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
      Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
      STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

      "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

      Comment


      • #4
        il plotter che dici non è stampa e taglio
        a meno che non fai striscioni, meglio puntare su un SP o VP

        il plotter porta clienti, e appena spargi la voce ne arrivano

        Comment


        • #5
          Originalmente inviato da GPDesign Visualizza messaggio
          il plotter che dici non è stampa e taglio
          E invece si.
          Sono dei Roland modificati che stampano a solvente vero.
          Ho un caro amico e collega che ne ha uno da qualche anno.
          Ho già scritto a Milabek in pvt cosa ne penso, perché se lo dico qui mi querelano.
          Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
          Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
          STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

          "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

          Comment


          • #6
            Il modello è SC 500 ce l'ho anch'io acquistato inizio 2003
            Romeo
            Professionista per passione

            Comment


            • #7
              Dovrebbe essere questo:
              http://www.plott.it/prodotti/plotter_a_solvente/article/SolventJet_PRO_SX_stampa_e_taglio.html
              Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
              Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
              STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

              "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

              Comment


              • #8
                da valutare anche la nostra salute, sarà pure a solvente vero e inchiostri più resistenti, ma è meglio allungare la nostra salute che la durata degli stampati
                PUBBLISTAMPA
                Assemini (Ca)

                Non perdere tempo seduto sulla riva del fiume, il cadavere del nemico non passerà mai e i pesci sono scappati!
                https://www.facebook.com/manolo.gallus?fref=ts

                Comment


                • #9
                  Gli ink a solvente non sono nocivi!
                  Come base hanno l'acido lattico che abbiamo anche nel nostro corpo.
                  Romeo
                  Professionista per passione

                  Comment


                  • #10
                    allora perchè hanno bisogno di una cappa aspirante?

                    Comment


                    • #11
                      Dove hai letto che necessita di una cappa aspirante?
                      Romeo
                      Professionista per passione

                      Comment


                      • #12
                        non tutti lo dicono, ma con i solventi non sei a norma senza una cappa aspirante.
                        conosco qualcuno che i plotter a solvente li hanno fuori dall'ufficio, nel capannone
                        perchè altrimenti avrebbero inventato gli eco-solmax
                        e le stampe con solvente puzzano anche dopo giorni che sono state stampate

                        Comment


                        • #13
                          Lo uso da più di 5 anni e non sento la puzza che dici ne ho la necessità di uscire a respirare. Prova a leggere tutto quanto posto prima:
                          http://www.plott.it/prodotti/plotter_a_solvente/article/SolventJet_PRO_SX_stampa_e_taglio.html
                          Romeo
                          Professionista per passione

                          Comment


                          • #14
                            Originalmente inviato da macchia Visualizza messaggio
                            Dove hai letto che necessita di una cappa aspirante?
                            ciao a tutti,
                            Macchia, prima di acquistare l' sp avevo fatto il giro anche degli altri produttori. E tutti mi avevano messo nel preventivo per plotter con inchiostri a solvente la cappa aspirante, in quanto è obbligatoria. Ovviamente avevo pensato che fosse un motivo in più per aggiungere 1000/1500€ nel preventivo. Ma visto che non è presente nei preventivi eco solv, penso sia stato tutto corretto. Poi che alcuni rivenditori sorvolino su questa info ci può stare, ed in effetti mi pare di ricordare che uno non me l'avesse messa in conto.
                            Ciao
                            Cesare
                            ICM - Cassolnovo (PV)
                            Roland SP540V
                            IO HO PAURA, MA ME NE SBATTO!!!
                            bn-20's fan

                            Comment


                            • #15
                              Cosa vi devo dire la mia è esperienza diretta di ogni giorno da non confondere con altri ink a solvente io parlo di questi:
                              a base di acido lattico, molto meno inquinanti degli inchiostri tradizionali a solventi, si resta al di sotto dei valori limite fissati dalla legge, che inoltre non prevede un sistema di aspirazione speciale.
                              Romeo
                              Professionista per passione

                              Comment

                              Working...
                              X