Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Plotter ad acqua - plotter a solvente

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Plotter ad acqua - plotter a solvente

    sulle loro diverse caratteristiche e usi e se per caso uno puo' sopperire all'altro... ( io vorrei acquistare un ink jet all'acqua, non realizzo stampe per esterni ma vorrei realizzare abbigliamanto...pero' con il plotter all'acqua credo ci siano dei limiti...)

    da quanto ne so i plotter solvnete o eco sol hanno questi vantaggi.

    vantaggi plotter a solvente
    1) stampa e taglio in un unica periferica, quindi velocita' di utilizzo
    2) stampa su mateirali diversi, quali glietterati, flock vinili ecc
    3) le stampe resistono all'esterno

    svantaggi.

    1) la risoluzione non è elevatissima, parlo di stampe da 2400 dpi senza sgranature, s enon erro con gli eco sol non si riesce ad ottenerle, ma si hanno stampe lievemente sgranate...tutto ok se si tratta di grandi formati per esterno ma se voglio l'iperrealismo fotografico non riesco.
    2) se non erro se non si lamina le stamape sono comunque deboli ....
    3)il costo gloabale dei plotter è piu' alto rispetto a quelli ad acqua.


    ORA PARLIAMO DI PLOTTER ( HP , CANON, EPSON) a getto ink ma all'acqua.
    vantaggi
    1) stampe incredibili, colori perfetti, sfumature iperrealistiche ( su risoluzioni a 300 dpi si ha laperfezione)
    2) costo DI ACQUISTO PIU' BASSO, CON 3000 EURO SI HA PRATICAMANTE IL MASSIMO, e senon erro per canon si hanno inchiostri compatibili ( ma non so come vanno questi ink)
    3) su vinile adesivo aristea abbiamo stampe perfette
    4) con l'abbinata di un plotter con il seosore corcini possiamo scontornare le immagini si vinile adesivo


    svantaggi.

    1) le immagini stampate non hanno abbastanza resitenza.
    2) possiamo stampare su carta e solo su supporti vinilici adesivi tipo aristea, molte lavorazioni sono precluse....


    il mio quesito è....se volessi realizzare delle t shirt con un plotter all'acqua, scontornando il vinile adesivo con un plotter adeguato, come proteggere le stampe...e secodo poi...come applicare il vinile alla t shirt

    chi ne sa scriva...


    ;o)
    grazie.

  • #2
    Non conosco i plotter ad acqua, ma ti posso assicurare che il plotter a solvente di nuova generazione (roland, mimaki, ecc.) fanno la loro ottima figura come risoluzione sia su pvc che altri supporti.
    Personalmente ho stampato delle foto 137x200 cm.su pvc monomerico che sono esposte ad una mostra fotografica e nessuno si è lamentato della qualità.
    Ritengo che cercare l'iperdefinizione per poi trasferire la stampa su un tessuto che con la sua trama rovina tutto sia inutile.
    Le gigantografie non si guardano certo in mano come una foto 10x15.
    Questa è la mia esperienza.
    Ciao
    www.multigrafic.it
    La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli
    .

    Comment


    • #3
      Originalmente inviato da multigrafic Visualizza messaggio
      Non conosco i plotter ad acqua, ma ti posso assicurare che il plotter a solvente di nuova generazione (roland, mimaki, ecc.) fanno la loro ottima figura come risoluzione sia su pvc che altri supporti.
      Personalmente ho stampato delle foto 137x200 cm.su pvc monomerico che sono esposte ad una mostra fotografica e nessuno si è lamentato della qualità.
      Ritengo che cercare l'iperdefinizione per poi trasferire la stampa su un tessuto che con la sua trama rovina tutto sia inutile.
      Le gigantografie non si guardano certo in mano come una foto 10x15.
      Questa è la mia esperienza.
      Ciao

      Hai ragionissima...

      il problema è che il plotter all'acqua mi servirebbe anche per creare piccole brochure che devono contenre foto definitissime...ora dovrei avere il prodotto in mano...e far il confronto di una stampa a3 ad altissima risoluzione uscita da un ecosol e da uno all'acqua...

      purtroppo credo che a quel livello la differenza si veda.

      che mi dici ?

      i miei sono dubbi non certezze.

      in definitiva io dovrei "poter" comprare entrambi....perche' per determinate esigenze molto ma molto particolari la finezza degli inchiostri all'acqua è imbattibile, per altri andrebbe benissimo un ecosol.

      ma forse caòibrando l'acquisto posso anche valutare di farlo.

      per darti l'idea di come stampa un ink jet all'acqua...prendi una buona epson a sei colori in formato a 4, mettici un foglio di carta lucida patinata e quello è il risultato....se ci riesce un plotter ecosol alloora ho fatto bingo, ma ho i miei dubbi...

      ;o)
      Last edited by Monkey; 09-07-2008, 19:49:55.

      Comment


      • #4
        Originalmente inviato da Kolortime
        i

        per darti l'idea di come stampa un ink jet all'acqua...prendi una buona epson a sei colori in formato a 4, mettici un foglio di carta lucida patinata e quello è il risultato....se ci riesce un plotter ecosol alloora ho fatto bingo, ma ho i miei dubbi...

        ;o)
        io ho un HP 6 colori, è vero che i supporti sono diversi, ma non stampa gerto meglio del roland! ho circa lo stesso risultato stampando su blue-back col roland e su carta fotografica con HP. solo che poi la stampa hp se becca una goccia d'acqua sbava!

        Comment


        • #5
          Originalmente inviato da Kolortime Visualizza messaggio
          Hai ragionissima...

          il problema è che il plotter all'acqua mi seriverebbe anche per creare piccole brochure che devono contenre foto definitissime...ora dovrei avere il prodotto n mano...e far eil cofronto di una stampa a3 ad altissima risoluzione uscita da un ecosol e da uno all'acqua...

          purtroppo credo che a quel livello la differenza si veda.

          che mi dici ?

          i miei sono dubbi non certezze.
          Per le stampe A3 la soluzione è solo una laser tipo xerox o marche analoghe.

          P.S.:
          non cè bisogno di autoquotarti, devi premere il tasto edit.
          www.multigrafic.it
          La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli
          .

          Comment


          • #6
            Originalmente inviato da sefort Visualizza messaggio
            io ho un HP 6 colori, è vero che i supporti sono diversi, ma non stampa gerto meglio del roland! ho circa lo stesso risultato stampando su blue-back col roland e su carta fotografica con HP. solo che poi la stampa hp se becca una goccia d'acqua sbava!
            mi famolto piacere saperlo questo...ma qualche differenza forse c'e'..---

            ;o)

            Comment


            • #7
              Originalmente inviato da multigrafic Visualizza messaggio
              Per le stampe A3 la soluzione è solo una laser tipo xerox o marche analoghe.

              P.S.:
              non cè bisogno di autoquotarti, devi premere il tasto edit.

              dai nooo ! non mi puoi dire che una laser eguaglia la getto d'inchiostro !!

              una laser a colori stampa benissimo...ma a cofronto di una stampa a getto ink all'acqua, magari di una epson a3 a 6 o 8 colori la differenza si vede e non poco !!!

              su questo dissento !!

              attenzione...

              se parliamo di fruibilità e economicità sono d'accordo...ma io parlo di qualita' al massimo livello possibile.


              e purtroppo io nno posso fare a meno dell'ink jet all'h20.

              se poi scoprissi che riesco a fare tutto con il solvente ecosol sarei felicissimo ma non credo...

              Comment


              • #8
                Originalmente inviato da Kolortime Visualizza messaggio
                mi famolto piacere saperlo questo...ma qualche differenza forse c'e'..---

                ;o)

                è quel "circa" che in taluni casi diventa un abisso...

                ;o)

                Comment


                • #9
                  Per quel che mi riguarda...

                  anno 2000: nel centro stampa in cui lavoravo, regnava sovrano uno splendido HP 3000 Designjet (quindi inks ad acqua o pigmentati) risoluzione di stampa 600x600 dpi. meravigliosi risultati su Backlight film, carta fotografica e canvas. Il problema era la resistenza agli UV che andava dai 6 mesi ai 12 mesi, con la laminazione UV si raddoppiava quasi la resistenza ma non dovevi giocarti gli zebedei.

                  anno 2002: arriva il solvente! un Seiko CP64 720x720 dpi a sei colori ed il povero HP si ritrova improvvisamente a stampar solo il canvas e qualche bozza di stampa. Qualità di stampa ottima, velocità triplicata, supporti infiniti e resistenza da far giocar gli zebedei.

                  Il vantaggio fondamantale di un plotter con inks ad acqua sono fondamentalmente due:
                  1) puoi andare in ferie per un mese e quando torni stampi senza problemi
                  2) la definizione cromatica di stampa su alcuni supporti (backlight) è ancora ineguagliabile per il momento, ma son pochi a veder queste differenze.

                  Per il resto, costi supporti, stampabilità supporti, velocità di stampa, resistenza UV, e tanto altro ancora...

                  ciao
                  ACA Digitale
                  service stampa digitale & incisione

                  Carlalberto Marchesini
                  [email protected]

                  Comment


                  • #10
                    aggiungerei che ad esempio per quel che riguarda HP 5500 ink dye la resistenza agli UV è notevolmente ridotta!!! strano ma vero...

                    ciao
                    ACA Digitale
                    service stampa digitale & incisione

                    Carlalberto Marchesini
                    [email protected]

                    Comment


                    • #11
                      wio

                      Originalmente inviato da wio Visualizza messaggio
                      aggiungerei che ad esempio per quel che riguarda HP 5500 ink dye la resistenza agli UV è notevolmente ridotta!!! strano ma vero...

                      ciao
                      supponiamo pero' che una stampa all'acqua ad altissima definizione venga cperta da un primer ( è un primer acrilico che si usa in carrozzeria auto) poi laminata anche a mano oppure montata su cristall ( morbvidone)--( non faccio gradi formati)....

                      a quel punto la resitenza agli UV aumenterebbe? e considera che i miei leaborati no nstanno al sole ogni giorno....

                      ;o)


                      propongo cose che possono sembrare "strane" ma per le mie lavorazioni l'acqua è ancora il meglio...


                      ;o)


                      e poi credo che ci sarà una obbligata scelta dell'acqua fra un po' di tempo...( kyoto) e si laminera' un po' tutto quindi...magari mi sbaglio o forse no....

                      Comment


                      • #12
                        stampa su tessuti

                        Ciao
                        scordati le brochure con il plotter ad acqua! ridicolo solo pensarlo
                        non ti flippare con i dpi etc. ma fatti dare dei campioni di stampa
                        dai vari fornitori, ed infine fai una visita a questo link che riguarda
                        una stampante ink-jet che stampa su tessuto ad una qualità
                        ineguagliabile... http://www.dtgdigital.com/

                        è da poco in vendita in italia, deriva direttamente da EPSON
                        se vuoi stampare tessuti è la scelta migliore, ho avuto in mano i campioni.
                        si parla di 0.10 - 0.15 € di costo di stampa x maglietta

                        massimo
                        marslab desing
                        via santa teresa, 24 siracusa _ t. (+39)0931462099 id skype: marslab_sr
                        [email protected] www.marslab.it

                        Hey!!! Vi Fannizzate sulla pagina di FB... Grazie!
                        http://www.facebook.com/pages/Marsla...gn/48267934122

                        Comment


                        • #13
                          Originalmente inviato da Kolortime Visualizza messaggio

                          e poi credo che ci sarà una obbligata scelta dell'acqua fra un po' di tempo...( kyoto) e si laminera' un po' tutto quindi...magari mi sbaglio o forse no....
                          Si certo l'ambiente si deve rispettare...è per quello che si stampano i banner in pvc anche con inks ad acqua o si usano plotter con inks ecosolvent
                          Credo che non sia il caso, nel nostro "ambiente", di nominare tale parola...ahinoi

                          ciao
                          ACA Digitale
                          service stampa digitale & incisione

                          Carlalberto Marchesini
                          [email protected]

                          Comment


                          • #14
                            carta affissione plotte rad acqua hp5500

                            ciao a tutti, leggo che si parla di plotter ad acqua... Io ho un hp5500 che uso anche per manifesti da affissione. Purtroppo ho dovuto rinunciare alla mia blueback perchè slittava sui rulli, ora ho iniziato con una whiteback che però non regge il colore se viene bagnata. Mi chiedevo se qualcuno di voi potesse consigliarmi una carta che mi garantisca la tenuta e che ovviamente non scivoli sui rulli... Grazie per l'attenzione

                            Comment


                            • #15
                              Originalmente inviato da dottorcopy Visualizza messaggio
                              ciao a tutti, leggo che si parla di plotter ad acqua... Io ho un hp5500 che uso anche per manifesti da affissione. Purtroppo ho dovuto rinunciare alla mia blueback perchè slittava sui rulli, ora ho iniziato con una whiteback che però non regge il colore se viene bagnata. Mi chiedevo se qualcuno di voi potesse consigliarmi una carta che mi garantisca la tenuta e che ovviamente non scivoli sui rulli... Grazie per l'attenzione
                              Io non stampo, ma credo sia abbastanza diffusa la notizia che i pigmenti base acqua in esterno durino come un gelato in un forno.

                              In alternativa potresti asfaltare la stampa, così regge bene anche agli UV

                              Miao
                              Dei forti cambiamenti, del mondo che faremo, delle rinunce, dei sacrifici, di lottare ed amare, del caldo e del freddo, del futuro che stiamo scrivendo, dell'incertezza, delle svolte, del rinnovamento...


                              Io non ho paura

                              Buon anno, ragazze e ragazzi, buon anno di solo cose belle.

                              Comment

                              Working...
                              X