Annuncio

Collapse
No announcement yet.

parere su PS fresco Shockline

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • het74het
    replied
    Ciao Giuseppe come si chiama di preciso questo materiale? Ho guardato su internet ma non l'ho trovato...

    Leave a comment:


  • GPDesign
    replied
    Io al momento non mi sono ancora interessato al materiale, anche perchè qui da noi va ancora "di moda" il tufo a vista e i mattoni sabbiati

    Proporre anche degli altri materiali più economici tipo una tela che si attacca al muro come una carta da parati?
    Potrebbe essere un'alternativa e intanto ci prendono gusto
    Poi quando vorranno fare qualcosa di definitivo sanno come si lavora e che il risultato sarà sicuramente migliore

    Leave a comment:


  • Guest's Avatar
    Guest replied
    Originalmente inviato da wideink Visualizza messaggio
    Qualcusa sa dirmi quanto costa il materiale PSFRESCO della SHOCKLINE?
    se provi a chiedere direttamente al fornitore?

    Leave a comment:


  • wideink
    replied
    Ciao A Tutti

    Qualcusa sa dirmi quanto costa il materiale PSFRESCO della SHOCKLINE?
    Oltre a questo, ci sono altri?
    Qualcuno sa dirmi qualche cosa in + riguardo al materiale di nome MURALES?

    Leave a comment:


  • greenfax
    replied
    Originalmente inviato da tampointdigital Visualizza messaggio
    CIAO A TUTTI

    io nel mio laboratorio sono tapezzata di affreschi...quando entra la gente rimane affascinata!!...ho fatto pubblicità su giornali locali....ho notato che alla gente piace l'affresco...però quando sentono il prezzo...la frase che mi capita più spesso è questa: ma poi se un giorno devo buttare giu il muro?...(come se uno ogni mese butta giu muri)...oppure...se poi sposto la camera in un'altra stanza?...insomma robe così....secondo me è il prezzo!!

    il mio secondo tentativo è stato quello di contattare un mio amico architetto...ma cavolo!!!...è come parlare con un muro!!...
    ha 35 anni ma sono rimasti all'età della pietra!
    ogni tanto torna a chiedermi un preventivo però poi.....puff...non torna più

    due settimane fa mi aveva innluso con un bel lavoro!!...rifare delle vecchie cantine della valpolicella!!....incrociamo le dita!!

    TERZO TENTATIVO
    ho chiamato due imbianchini decoratori della zona e gli ho fatto provare ad applicare un'affresco per evitarmi questo lavoro...uno dei due sembra interessato!!...vediamo...però è dura!

    Tamara
    A quanto vedo l'impegno profuso da tutti noi per la distribuzione di questo prodotto in varie direzioni, non sortisce vendite eccezionali. quando abbiamo frequentato il corso l'idea che a tutti noi è piaciuta è stata quella di "vendere" emozioni. il cliente le apprezza e rimane estasiato ma credo che la differenza oltre al prezzo sia chi glielo propone. all'interno dei ns. locali abbiamo una cospicua esposizione di lavori realizzati con fresco, sia a muro che su legno con varie tecniche, il cliente incuriosito si avvicina, chiede informazioni, si complimenta e magari torna per continuare il discorso. il problema è che poi un lavoro così impegnativo si aspetta che glielo proponga un architetto. durante la ns. open house con tanto di formazione per il personale tecnico, hanno partecipato architetti, applicatori, stampatori, fotografi per il 90% non del posto. Il problema che si pone è che gli architetti, restauratori ed artisti sono restii a cambiare tecniche pur avendole provate e avendole trovate buone, sento deprezzare il loro lavoro, mentre gli applicatori/decoratori hanno sempre lavorato e continuano a farlo, con un certo standard che non pensano di cambiare. Lavori ne abbiamo fatti ma la distribuzione potrebbe andare meglio. Probabilmente una campagna nazionale da casa madre potrebbe aiutare. Proposte?

    Leave a comment:


  • tampointdigital
    replied
    CIAO A TUTTI

    io nel mio laboratorio sono tapezzata di affreschi...quando entra la gente rimane affascinata!!...ho fatto pubblicità su giornali locali....ho notato che alla gente piace l'affresco...però quando sentono il prezzo...la frase che mi capita più spesso è questa: ma poi se un giorno devo buttare giu il muro?...(come se uno ogni mese butta giu muri)...oppure...se poi sposto la camera in un'altra stanza?...insomma robe così....secondo me è il prezzo!!

    il mio secondo tentativo è stato quello di contattare un mio amico architetto...ma cavolo!!!...è come parlare con un muro!!...
    ha 35 anni ma sono rimasti all'età della pietra!
    ogni tanto torna a chiedermi un preventivo però poi.....puff...non torna più

    due settimane fa mi aveva innluso con un bel lavoro!!...rifare delle vecchie cantine della valpolicella!!....incrociamo le dita!!

    TERZO TENTATIVO
    ho chiamato due imbianchini decoratori della zona e gli ho fatto provare ad applicare un'affresco per evitarmi questo lavoro...uno dei due sembra interessato!!...vediamo...però è dura!

    Tamara

    Leave a comment:


  • vetrofanitalia.com
    replied
    Io, nel mio nuovo ufficio aperto al pubblico ho realizzato un affresco da 100 x 220 dove raffigura la venere di Botticelli + più il maschiaccio senza miccia della creazione e poi una immagine del ponte di Brooklyn di notte, fuori all'ingresso ho messo una base con su un pannello da 100 x 140 in microonda con la pubblicità delle due immagini che trovate sul mio sito alla voce affreschi murali...e cioè la pagina informativa e il sistema di applicazione. Non vi dico la gente che passa ed è incuriosita. Dicono tutti che è una novità...il prezzo, 100 euro al mq. + 25 all'ora per il montaggio. Sto per chiudere un contratto con una piccola chiesa in un quartiere della mia città. Unico neo, non è lavabile, quindi necessità di una protezione per l'esterno, ma all'interno non ha limiti.
    Ciao e buon lavoro.

    Leave a comment:


  • tosca_052007
    replied
    Capisco quello che intendi...anche qui non pensare che sia facile...il mio stesso architetto difficilmente propone cose nuove...o meglio a volte dipende anche dai costi...e come sappiamo bene il CLIENTE non vuole mai spendere...gli piacciono le cose belle...ma non le vuole pagare
    Però ora che ci penso quango lo incontro magari gliene parlo...chissà

    Leave a comment:


  • greenfax
    replied
    Originalmente inviato da tosca_052007 Visualizza messaggio
    Secondo me si può proporre agli architetti...sai quelli che ristrutturano o che arredano a nuovo ambienti....cmq si tratta sempre di acquirenti con parecchi soldi e che hanno voglia di spendere...perchè un affresco del genere costa...
    SE RIESCI ad avvicinarli gli architetti è un'ottimo sbocco, da voi hanno realizzato un'intera chiesa , se trovo il materiale lo posto. qui gli architetti sono molto statici mentalmente ogni novità viene masticata e difficilmente digerita. bisognerebbe trovare un canale distributivo su larga scala, questa è una pecca del prodotto

    Leave a comment:


  • tosca_052007
    replied
    Originalmente inviato da wwalter53 Visualizza messaggio
    buongiorno AT
    vorrei un vostro parere sull'utilizzo di
    PSFRESCO della SHOCKLINE
    piuttosto che di
    TEXOPRESS AFFRESCO della COSMOPLASTICS
    piuttosto che di altri materiali
    secondo voi questo materiale a che tipo di utilizzatore può essere proposto?
    vale la pena di imbarcarsi in un'avventura del genere?
    suggerimenti e/o consigli sono bene accetti
    buona giornata
    walter
    Secondo me si può proporre agli architetti...sai quelli che ristrutturano o che arredano a nuovo ambienti....cmq si tratta sempre di acquirenti con parecchi soldi e che hanno voglia di spendere...perchè un affresco del genere costa...

    Leave a comment:


  • mggrafics
    replied
    murales

    Originalmente inviato da wwalter53 Visualizza messaggio
    ciao
    anch'io vorrei ulteriori informazioni sull'argomento, perché ne sono totalmente digiuno; infatti chiedevo la differenza tra vari prodotti sia in termini economici che di garanzia e affidabilità.
    Se è vero che (es. psfresco) bisogna togliere la protezione il giorno dopo sarebbe opportuno avere il cliente sotto casa e non essere costretti a farsi ore di coda in tangenziale, o sbaglio?
    Oppure è preferibile un prodotto dal quale la protezione si può togliere dopo una mezzoretta? In termini di "grippaggio" hanno la stessa garanzia?
    Tenuto conto di TUTTE le problematiche a quanti euro si può proporre?
    grazie, sappiate che avrò altre di domande da sottoporvi
    Ciao

    io ho a disposizione una pellicola che si chiama MURALES, che è molto semplice sia da stampare che da applicare. Ora non conosco le caratteristiche delle altre pellicole in giro, questa comunque non ha bisogno che il liner che c'è dietro debba essere tolto il giorno dopo basta un ora ora e mezzo al massimo.
    se ci riesco vi allego un PDF per farvi capire più o meno di che si tratta
    oppure ve lo mando tramite mail

    Saluti Giuseppe

    Leave a comment:


  • wwalter53
    replied
    ciao
    anch'io vorrei ulteriori informazioni sull'argomento, perché ne sono totalmente digiuno; infatti chiedevo la differenza tra vari prodotti sia in termini economici che di garanzia e affidabilità.
    Se è vero che (es. psfresco) bisogna togliere la protezione il giorno dopo sarebbe opportuno avere il cliente sotto casa e non essere costretti a farsi ore di coda in tangenziale, o sbaglio?
    Oppure è preferibile un prodotto dal quale la protezione si può togliere dopo una mezzoretta? In termini di "grippaggio" hanno la stessa garanzia?
    Tenuto conto di TUTTE le problematiche a quanti euro si può proporre?
    grazie, sappiate che avrò altre di domande da sottoporvi

    Leave a comment:


  • MarcoGalliService
    replied
    Purtroppo manca per tante applicazioni l'informazione...

    L'affresco da quello che ho capito è un impegnativo comunque, senza contare che si tratta di fare lavoro di produzione e di delicata applicazione... che si faccia pagare mi sembra ovvio! In termini di garanzie, che sono ormai la prima richiesta su lavori un po' dispendiosi, cosa mi dite?

    L'idea del fotografo la trovo grandiosa! Ho anche un buon contatto e quasi quasi la metto in pratica!

    Dai fatemi sapere di più!

    Leave a comment:


  • gcs
    replied
    Ciao Walter,
    io uso PSFRESCO della SHOCKLINE da un paio di anni e mi trovo bene!il problema è ke non c'è richiesta xkè manca l'informazione!i campi d'applicazioni sono vastissimi! cartongesso, legno, polistirolo, pareti...

    Leave a comment:


  • vuerregrafica
    replied
    per farlo conoscere devo farlo in un bar-pasticceria molto frequentato e forse nello studio di un fotografo per matrimoni e si vedra, avevo pensato di fare dei campioni su cartongesso da dare ai pittori che conosco.
    Comunque se provi la pittura Antiche terre fiorentine (io ho provato quelle della Candis) http://www.candis.it/abbinato con un affresco sono uno spettacolo...

    Leave a comment:

Working...
X