Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Cos'è RolandWAY

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Cos'è RolandWAY

    Parlando con tanti di voi ho compreso che in questo momento storico ci sono tre punti che vi accomunano:
    1. Bisogno di innovazione per toccare nuovi mercati o rinnovare l'offerta
    2. Poco tempo disponibile alla formazione. Serve qualcuno che lavori per portare la pagnotta a casa.
    3. La vostra nuova idea nel cassetto inizia ad ammuffire e non volete che faccia la fine di quella vecchia idea che vi era stata copiata.
    Ne potrei aggiungere altri ma mi fermo a questi tre punti. Da questa base di pensiero sono nate tante discussioni e abbiamo elaborato diverse attività che abbiamo vissuto insieme in questi anni. Proprio da queste esperienze, noi di Roland possiamo esservi d'aiuto per lavorare insieme su un progetto innovativo.

    Il mese scorso ho chiamato una decina di voi e i punti chiave erano gli stessi. Ho da tempo in mente una sorta di percorso di formazione e proprio due giorni fa sono venuto a conoscenza di un progetto della Adobe che fornisce degli strumenti per effettuare un percorso di riqualificazione ed innovazione. Lo prendo come base di lavoro e su ogni livello inserirò gli argomenti ed eventuali link che abbiamo trattato in Roland negli ultimi anni, con linguaggio ed esempi vicini alle nostre realtà artigianali.

    Eccovi i livelli sul quale lavoreremo.
    Livello 1: Principio

    Per avviare qualsiasi viaggio bisogna capire il vero scopo. Dello scopo, e di come trovare una motivazione ne ho parlato in maniera strutturata nel seminario "Lei non sa chi sono io!" del 2014

    Livello 2: Ideare

    Le grandi idee emergono da grandi intuizioni. Uno dei metodi che ho sviluppato e che ha sempre funzionato è il metodo "Old+Old=NEW" presentato per la prima volta nell'autunno 2012, portato con grande successo anche nelle scuole di ogni ordine e grado.

    Livello 3: Migliorare

    Tutte le idee iniziano la vita come cattive idee. Imparare a coltivare cattive idee in buone idee e il segreto di capire quali sono quelle buone. Nel 2011 nel mio seminario "Quando i clienti fanno WOW!" svelo quali sono i sei elementi che ci consentono di non sbagliare un colpo raggiungendo il massimo del punteggio con il wowometer.

    Livello 4: Indagare

    È un'idea di valore? Questa è una domanda alla quale solo i clienti possono rispondere. Nel seminario che ho costruito per Viscom 2013 "Il grande Tuffo" si analizzavano modelli di business per capire dove si trova il vero valore delle idee innovative.

    Livello 5: Iterate

    Valutare i dati dai vostri esperimenti per far evolvere le vostre ipotesi. Condurre esperimenti intelligenti per rivelare la vera natura della vostra idea.

    Livello 6: Infiltrati

    Anche i grandi idee devono dimostrare il loro valore in combattimento aziendale.
    In questo ultimo step la presentazione del prototipo dell'idea avverrà in Roland dove avremo il tempo di affinarlo e di presentarlo ad una platea molto critica.
    Tutti i partecipanti al progetto. Noi stessi.



    Che ne dite, vi va di partire con questo RolandWAY? Questo nuovo viaggio di innovazione?
    Sapere, Fare, Saper Fare, Far Sapere!
    Giovanni Re
    Community Manager
    ROLAND DG Mid Europe

  • #2
    Ciao Giovanni,
    mi sembra un buon progetto con punti ben definiti e chiari.
    L'unica cosa che perdonami non ho capito e' come pensavi di svolgerlo.
    Un corso per ogni punto? via web? tutto in un giorno? Progetto itinerante o in una sola sede?
    Ciao e grazie per il tuo sempre onnipresente impegno!
    Samuele

    Comment


    • #3
      L'idea è di svilupparlo sul web seguendo ogni singolo argomento.
      Non voglio creare una struttura fissa ma dare flessibilità in quanto la mia percezione di quanto possa essere interiorizzato un argomento sarà sicuramente diversa da chi seguirà questo progetto.
      Non è un corso, neppure un workshop, ne un webinar. E' qualcosa che non è ancora stato sperimentato.

      Anch'io, come voi, non ho tempo per sviluppare quelle idee pazze che arrivano ogni giorno.
      Però ho trovato un modo per farle.

      La dichiaro pubblicamente e a questo punto trovo le soluzioni che verranno dalle connessioni che creeremo.
      Ho una visione d'insieme molto chiara.
      Tutti i pezzi del puzzle sono a mia disposizione. Sembra strano ma abbiamo effettuato tanta innovazione in questi anni ed essere stati in prima linea ci ha consentito di poter vedere le cose molto prima che poi diventassero di dominio pubblico.

      Nel 2003 abbiamo iniziato con la Roland Academy, oggi tutti cercano di dare corsi di formazione sulle periferiche.
      Nel 2004 abbiamo creato la più grande ed unica community sulla stampa e fabbricazione digitale.
      Nel 2006 abbiamo inaugurato il primo Creative Center
      Nel 2007 insieme ad alcuni artigiani tecnologici abbiamo portato il Roland Campus in fiera.
      .... e tanto tanto altro che non mi va di raccontare per non sembrare troppo spocchioso.

      In ogni caso abbiamo messo in prima linea i vostri bisogni ed anche questo nuovo modo di fare formazione è derivato da tutte queste esperienze.

      Non posso sentire storie come quella che mi ha raccontato mia figlia a pranzo di una vostra collega che gli dice che era venuta ai miei corsi e poi gli ha lasciato il volantino con l'offerta dei suoi servizi dicendo che il prezzo sarà sempre il più basso.

      NON E' QUESTO QUELLO CHE VOGLIO DA VOI

      Io voglio che nascano storie dove il vostro prezzo deve essere altissimo, ed i nuovi clienti innamorati di voi e pronti a diffondere la vostra straordinarietà.
      Questo non avverrà mai cercando di far le cose che fate cercando un produttore di materiali più conveniente o un inchiostro compatibile che ti fa risparmiare una decina di euro per quella lavorazione.

      Dovete innovarvi.

      C'è un percorso da fare. Sono anni che cerco i pezzi. Adesso è molto più chiaro. Lo testo ogni giorno con mia figlia. Funziona.

      Partiamo con il primo segmento. Seguiamo i vari discorsi, interagiamo. Per ogni step effettueremo una sorta di chat di condivisione con domande e risposte dirette. Basterà un ora per chiarire dubbi e poter passare al secondo step.

      Dai che si parte ..... in carrozzaaaaaaaaaa!!!!!!!
      Sapere, Fare, Saper Fare, Far Sapere!
      Giovanni Re
      Community Manager
      ROLAND DG Mid Europe

      Comment


      • #4
        Sarà che sono ancora un po' frastornato dalla settimana pesante ma Gio...non ho ancora capito come lo vuoi sviluppare.
        Facciamo tutto su questo post o dedichiamo un'area del forum?
        per il primo punto sono andato a rivedere le tue slide (lei non sa chi sono io) e devo esser sincero: rispondere a domande apparentemente facili e scontate non e' così semplice.
        Quindi chi sono e cosa voglio lo so, ho l'idea su come raggiungere l'obiettivo ma nella realizzazione mi scontro con una realtà che non va a pari passo con la mia immaginazione.
        La battaglia di prezzo e' la piu' dura, la mentalità del: "devo salvare il cliente", è a volte più forte dell'evidenza che "se non ti paga per quello che fai, non è un cliente ma uno sfruttatore",
        dall'altra parte, la tentazione quando mancano i dindi, e' sempre quella di cedere, perchè a fine mese le spese noi le abbiamo lo stesso, clienti si o clienti no...

        Detto questo in carrozza ci salgo volentieri e spero di schiarirmi le idee notte tempo!

        Chi si unisce?

        Alla prossima!
        Ciao
        Sam

        Comment


        • #5
          Le slide sono legate ad un percorso momentaneo, quello di un seminario che ti deve dare una botta.
          Quì parliamo di un percorso più lungo. Intorno ai 4 mesi dove man mano toccheremo tutti gli argomenti.

          Lo svilupperemo su questa sezione del forum e man mano si entrerà sempre di più nei dettagli su aree dedicate, gruppi dove postare gli esercizi, e tanto, tanto altro.

          Prepariamoci.
          Sapere, Fare, Saper Fare, Far Sapere!
          Giovanni Re
          Community Manager
          ROLAND DG Mid Europe

          Comment


          • #6
            Sicuramente mi interessa, lo trovo un percorso stimolante e ora me lo segno in agenda!
            Spero di riuscire a essere costante e districarmi con il lavoro!
            A presto e buon weekend
            Samuele

            Comment


            • #7
              Il nuovo Imagination Center è basato sui concetti espressi in questa discussione. Stiamo creando la struttura per far si che questo avvenga.
              Sapere, Fare, Saper Fare, Far Sapere!
              Giovanni Re
              Community Manager
              ROLAND DG Mid Europe

              Comment


              • #8
                La struttura è pronta. Adesso si parte veramente.
                Sapere, Fare, Saper Fare, Far Sapere!
                Giovanni Re
                Community Manager
                ROLAND DG Mid Europe

                Comment

                Working...
                X