Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Prima vetrofania

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Prima vetrofania

    Ciao a voi tutti. Devo fare la mia prima vetrofania. Il file è gia pronto devo solo stampare su pvc bianco .La mia domanda è: visto che la vetrina misura 125x100 cm mi conviene realizzare una stampa leggermente più grande o farla esattamente delle misure richieste? E se una volta applicata dovessi 'rifilarla' quale tecnica conviene usare? So che devo pulire, sgrassare (l'alcool va bene vero?) e asciugare bene il vetro . Quando arrivo a spellicolare è bene farlo tutto in una volta o è più opportuno rifarmi da un lato? Ho letto che si può fissare con del nastro carta la vetrofania e poi spellicolarla un po' per volta. Mi sembrava di aver visto anche un filmato su youtube ma non riesco a ritrovarlo.
    Grazie e buonanotte Simone

  • #2
    Ciao, vediamo un po' se riesco ad esserti utile. Stai parlando di una stampa su pvc bianco che va a ricoprire il vetro intero oppure è un prespaziato bianco? Se è il primo caso allora ti conviene avere un po' di abbondanza (1 cm x lato è più che sufficiente) e poi vai a rifilare a mano libera (sempre che tu abbia la mano ferma) seguendo con la lama del taglierino il profilo della guarnizione esistente. Se invece è il secondo caso, beh a che ti serve rifilare?!?
    La pulizia sta alla base di tutto! prima di applicare, prova con del nastro di carta il grado di aderenza e quindi di pulizia del vetro. In pratica appiccica random dei pezzi di scotch e toglilo: se fa resistenza allo strappo il vetro è pulito in caso contrario ripulisci il tutto.
    Il nastro, in un rivestimento intero del vetro non serve a nulla (almeno x me)
    Attendiamo tutti tue notizie sull'esito

    Comment


    • #3
      Noi che siamo già esperti facciamo così:

      pieghiamo un po' di liner nella parte alta così possiamo centrare e puntare l'adesivo poi con la spatolina di feltro proseguiamo l'attaccatura separando il liner man mano.

      Noi lo applichiamo a secco senz'acqua.

      Si rifila l'abbondanza di materiale al termine con cutter.
      Il materiale abbondante serve anche a correggere l'applicazione se è un po' storta.
      Romeo
      Professionista per passione

      Comment


      • #4
        ma se siete già esperti come fate ad andare storti?

        Comment


        • #5
          Difatti era un consiglio e non riferito a noi
          Romeo
          Professionista per passione

          Comment


          • #6
            ciao,
            io se posso lo taglio a misura prima, ma non sono espertissimo. quoto macchia perchè quando vedo applicare nei grandi magazzini tagliano sempre il vinile in abbondanza e poi rifilano. l'unico dubbio che ho è come fare a fermare il vinile sul vetro visto che sulle guarnizioni o sul profilo non rimane attaccato niente.

            ciao mirko
            mirko devicenzi - Oerre snc

            Comment


            • #7
              Originalmente inviato da simo66 Visualizza messaggio
              Devo fare la mia prima vetrofania. Il file è gia pronto devo solo stampare su pvc bianco .
              Solo per precisare: la vetrofania si stampa sul materiale trasparente (con l'integrazione dell'eventuale fondo bianco o colorato) in modo "speculare", quindi si applica dalla parte interna del vetro e si legge dall'esterno.
              Se si stampa sul pvc bianco, non può chiamarsi vetrofania

              Comment


              • #8
                D'accordo con Carmelo (Demak62)

                Comment


                • #9
                  Grazie ragazzi ,sto facendo tesoro delle vostre informazioni. In effetti non sapevo se chiamarla vetrofania fosse esatto quindi Carmelo ha perfettamente ragione:non è una vetrofania!. Ora, non credo di riuscire ad attaccare il tutto a secco come fa Macchia , ma il mio fornitore mi ha suggerito di spruzzare un po' di acqua sul vetro ( anche sul pvc?) e di eliminarla con la spatolina. Vi confesso che sono un po' nervoso ma nello stesso tempo non vedo l'ora di cimentarmici. Appena finito il lavoro vi informerò degli esiti .Sperem
                  Beyeee Simone

                  Comment


                  • #10
                    Anch'io d'accordo con Carmelo.
                    Comunque non è difficile, senti a me, per la prima volta, bagna il vetro con acqua e un pò di sapone e poi spatola il tutto per far fuoriuscire l'acqua.
                    Con il metodo bagnato è tutto più semplice e puoi correggere gli errori.
                    Ciao, Piero.
                    URBANO MULTISERVIZI -Ricamo & Stampa Digitale - 70016 Noicàttaro (BA) - Via Pietro Nenni, 10
                    www.urbanomultiservizi.eu[email protected]
                    Ricamatrici: TAJIMA 10 Teste - TAJIMA 4 Teste - IMBRO 1 Testa
                    ROLAND Sp 540 - MUTOH Rj 900 - SUMMA Cut D60 - Laser Color KONICA MINOLTA - 3 Termopresse - Rifilatrice 100cm NEOLT - Tagliarisme

                    Comment


                    • #11
                      Non usare l'alcool per pulire,perchè se ti cade qualche goccia sul
                      PVC ti toglie la stampa e sopratutto se il cliente ti vede usare l'alcool
                      c'è la possibilità che vada a pulire il PVC combinando un casino.

                      Qualsiasi detergente va bene

                      ciao
                      Digistar
                      Capriate s.g. (BG)

                      Comment


                      • #12
                        Io la prima cosa che faccio PLASTIFICO il tutto, in modo tale da rendere + resistente il PVC e per facilitarne anche l'applicazione in quanto diventa più rigido... poi lo taglio 0,5 cm mancante per lato prima di applicarlo, e per l'applicazione uso sempre un po di acqua spruzzata a pioggia sul vetro... l'applicazione viene meglio, si evitano bolle e la puoi riposizionare a piacimento..

                        Ciao
                        Gianfranco EMMEDI
                        PER DIVENTARE GRANDI BISOGNA PENSARE PRIMA DA PICCOLI!! (Gianfranco)

                        UNA ROLAND SP540v (sicura) e poi... dalla più piccola delle etichette, passando dal volantino per finire alle insegne luminose e alla più gigante delle stampe!!!

                        CENTRO STAMPA DIGITALE EMMEDI - Cerignola (Fg) - 0885.423653 - [email protected]

                        Comment


                        • #13
                          Originalmente inviato da simo66 Visualizza messaggio
                          Grazie ragazzi ,sto facendo tesoro delle vostre informazioni. In effetti non sapevo se chiamarla vetrofania fosse esatto quindi Carmelo ha perfettamente ragione:non è una vetrofania!. Ora, non credo di riuscire ad attaccare il tutto a secco come fa Macchia , ma il mio fornitore mi ha suggerito di spruzzare un po' di acqua sul vetro ( anche sul pvc?) e di eliminarla con la spatolina. Vi confesso che sono un po' nervoso ma nello stesso tempo non vedo l'ora di cimentarmici. Appena finito il lavoro vi informerò degli esiti .Sperem
                          Beyeee Simone
                          Ciao, io ti consiglio di cimentarti prima con degli scarti, come tutti i lavori
                          manuali è necessario prenderci "la mano" poi ognuno perfezionandosi
                          trova la tecnica giusta... anchio uso l'acqua, (tramite lo spruzzino del
                          giardiniere, che è quello che vaporizza meglio) poca, adesso che ho un po
                          di esperienza acquisita sul campo, ma all'inizio aiuta a non sbagliare;
                          la puoi spruzzare anche sulla stampa per evitare graffi causati da troppa
                          pressione sulla spatolina (sopratutto se è nuova);
                          per pulire le superfici uso Avery Surface Cleaner che è fantastico.
                          In bocca al LUpo!

                          Massimuzzo
                          marslab desing
                          via santa teresa, 24 siracusa _ t. (+39)0931462099 id skype: marslab_sr
                          [email protected] www.marslab.it

                          Hey!!! Vi Fannizzate sulla pagina di FB... Grazie!
                          http://www.facebook.com/pages/Marsla...gn/48267934122

                          Comment


                          • #14
                            ne avevamo parlato abbondantemente
                            http://www.rolandforum.com/showpost....4&postcount=15
                            ciao, qui trovi due mini tutorial

                            Comment


                            • #15
                              Non usare sapone!!!! Uomo avvisato mezzo salvato! Invece l'alcool si usa eccome, come del resto la laminazione. Poi vedi tu se hai voglia di rifare il lavoro oppure no.

                              Comment

                              Working...
                              X