Annuncio

Collapse
No announcement yet.

applicazione prespaziato su vetrina

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • applicazione prespaziato su vetrina

    ragazzi ieri ho decorato la mia prima vetrina, ho usato un avery 500 da intaglio applicato con acqua miscelata con un pò di sapone (prima quello per i piatti poi quello per le mani) e application di plastica.
    Oggi ho staccato e il risultato non è eccellente (ma è in alto quindi va bene diciamo).
    Il problema è che l'adesivo non è perfettamente liscio, ci sono segni tipo leggerissimi "crateri" (è il termine più descrittivo che mi viene).
    Così a naso mi pare di aver capito che è meglio usare solo acqua e application cartaceo ma apprezzerei i suggerimenti da chi ne sa più di me...e non ci vuole tanto
    Ho letto altri post sull'argomento ma più che altro volevo sapere a cosa possono essere dovuti quei "crateri"
    Last edited by hexagon; 08-07-2008, 12:15:03.
    Samuele - Hexagon snc - Codigoro (FE) - www.hexagongrafica.com

  • #2
    Non conosco i materiali avery, comunque tieni pure occhio al tipo di sapone ed il rapporto di miscelazione. Noi utilizziamo un cucchiaino all' incirca (l' equivalente di una spruzzata dei saponi da bagno con la pompetta) di sapone neutro per le mani, in un litro di acqua.

    Comment


    • #3
      La mia sensazione invece è che se usi un application tape, e cioè se stai facendo prespaziato, è meglio evitare l'acqua e il sapone...
      Alcune persone cercano la verità. Altre cercano solo di avere ragione.

      Comment


      • #4
        Mi sembra di capire che hai fatto una vetrina con prespaziato...quindi suppongo delle scritte e non grandi superfici. Io in genere quando sono scritte non uso mai sapone o acqua ma applico a secco...se no ci sta un sacco di tempo per asciugare...ho sempre fatto così e non ho mai avuto problemi...qualche piccola bollicina d'aria che riesco a togliere facilmente con uno spillo. In altre discussioni anche altri hanno detto di non usare mai acqua o sapone per applicare prespaziati o solo scritte.
        Silvana - GRAPHIC CREATION - Me

        Comment


        • #5
          si avete ragione ma essendo alle prime applicazioni un pò d'acqua preferisco usarla, oggi ho un'altra vetrina da fare per i saldi estivi è una stampa con alcuni buchi trasparenti....proverò ad usare solo acqua e vediamo
          Samuele - Hexagon snc - Codigoro (FE) - www.hexagongrafica.com

          Comment


          • #6
            Per i testi tipo saldi lascia perdere l'acqua.
            Ti consiglio di fare esperienza in qualche vetrata del tuo ufficio o di casa tua provando a fare qualche applicazione di vario tipo con spezzoni di adesivo.
            Chiamasi corso home made.
            www.multigrafic.it
            La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli
            .

            Comment


            • #7
              sicuramente ma gli adesivi per i saldi che ho messo oggi erano dei 70x100 e le scritte di ieri coprivano circa sei metri quadri di vetrina compresi loghi e dovevo posizionarli stando su di una scala.
              cmq ad agosto avrò più tempo libero e vedrò di fare tutte le prove del caso per ora l'acqua mi dà più sicurezza.
              grazie a tutti ragazzi
              Samuele - Hexagon snc - Codigoro (FE) - www.hexagongrafica.com

              Comment


              • #8
                Originalmente inviato da hexagon Visualizza messaggio
                sicuramente ma gli adesivi per i saldi che ho messo oggi erano dei 70x100 e le scritte di ieri coprivano circa sei metri quadri di vetrina compresi loghi e dovevo posizionarli stando su di una scala.
                cmq ad agosto avrò più tempo libero e vedrò di fare tutte le prove del caso per ora l'acqua mi dà più sicurezza.
                grazie a tutti ragazzi
                Samuele,ora quei difetti si possono attribuire anche all'application-tape dipende che tipo ai usato,il fatto di applicare a secco se non hai esperienza su superficie come hai postato la vedo dura....comunque non usare saponi strani o usa semplice acqua o con l'aggiunta di pochissimo shampoo per auto che,contengono tensioattivi ionici e no, allentano molto il grip della colla.comunque in futuro tieni sempre a mente di sapere se il collante è a base solvente o ad acqua, altrimente fai un bel pancotto scivoloso..ciao
                Renzo Anselmi -Publiscreen-Orvieto

                Comment


                • #9
                  Per capire il discorso. Hai mai fatto caso all'acqua su un vetro? Si creano delle bolle sparse tra loro, non omogenee.
                  Se invece prendi lo spruzzino con dentro della saponaria, vedrai che la superficie è tutta ricoperta, bagnata.
                  Con questo cosa voglio dire:
                  - su una superficie dove avrai delle bolle d'acqua, con parti asciutte, avrai parti di adesivo che si attaccano subito e parti no, da spatolare. In caso di mal posizionamento avresti dei problemini nello staccare il tutto. Potresti deformare il tutto.
                  - se hai usato la saponaria, potrai, invece, far scivolare il tuo adesivo per meglio posizionarlo ed eventualmente, il distacco, è meno rognoso.

                  L'applicazione la ritengo una cosa personalizzabile, alla fine. Io per mia comodità, su vetro bagno quasi sempre, ovvio che se le dimensioni sono piccole.... non è necessario ma, da quello che hai detto te...avrei bagnato eccome.
                  "Only two things are infinite:
                  the universe and human stupidity,
                  and I'm not sure about the former".

                  "Due cose sono infinite:
                  l'universo e la stupidità umana,
                  ma non sono sicuro sulla prima".

                  (Albert Einstein)

                  Comment


                  • #10
                    ieri ho messo i quattro 70/100 sulle vetrine ed è andata già un pò meglio.

                    Mi sa che i problemi da risolvere per me sono due...
                    - cambiare application tape
                    - fare esperienza, fare esperienza, fare esperienza, fare esperienza...
                    Samuele - Hexagon snc - Codigoro (FE) - www.hexagongrafica.com

                    Comment


                    • #11
                      Originalmente inviato da renzoanselmi Visualizza messaggio
                      Samuele,ora quei difetti si possono attribuire anche all'application-tape dipende che tipo ai usato,il fatto di applicare a secco se non hai esperienza su superficie come hai postato la vedo dura....comunque non usare saponi strani o usa semplice acqua o con l'aggiunta di pochissimo shampoo per auto che,contengono tensioattivi ionici e no, allentano molto il grip della colla.comunque in futuro tieni sempre a mente di sapere se il collante è a base solvente o ad acqua, altrimente fai un bel pancotto scivoloso..ciao
                      Ciao,
                      la penso come Renzo...

                      1) application tape di buona qualità?
                      2) usare pvc base acqua con acqua potrebbe creare problemi sopratutto se è trasparente.
                      3) se vuoi usare l'acqua usa solo quella, personalmente il sapone serve a poco.
                      4) avery 500 è un materiale monomerico, prova ad usare il 700 polimerico, risolvi il 50% dei tuoi problemi. Con il 500 se non hai pratica ti freghi il lavoro.
                      5) pulire MOLTO accuratamente la superficie dove applicare
                      Last edited by claudio_zenesini; 09-07-2008, 09:46:52.
                      Claudio
                      da Goito

                      [email protected]

                      Comment


                      • #12
                        Originalmente inviato da claudio_zenesini Visualizza messaggio
                        la penso come Renzo...

                        1) application tape di buona qualità?
                        2) usare pvc base acqua con acqua potrebbe creare problemi sopratutto se è trasparente.
                        3) se vuoi usare l'acqua usa solo quella, personalmente il sapone serve a poco.
                        4) avery 500 è un materiale monomerico, prova ad usare il 700 polimerico, risolvi il 50% dei tuoi problemi. Con il 500 se non hai pratica ti freghi il lavoro.
                        5) pulire MOLTO accuratamente la superficie dove applicare
                        claudio, gentilmente, mi spieghi la differenza tra monomerico e polimerico. e anche ove è più indicato l'uno rispetto all'altro? Grazie
                        Creativo Pubblicitario Professionista

                        Comment


                        • #13
                          Originalmente inviato da hexagon Visualizza messaggio
                          ieri ho messo i quattro 70/100 sulle vetrine ed è andata già un pò meglio.

                          Mi sa che i problemi da risolvere per me sono due...
                          - cambiare application tape
                          - fare esperienza, fare esperienza, fare esperienza, fare esperienza...
                          Quella, non smetterai mai di farla. Anche quando avrai acquisito una certa dimestichezza, ti capiterà sempre un qualcosa di diverso poi.... cambiano i tempi e i materiali, siamo in continua evoluzione...E' il bello del nostro lavoro.
                          In ogni caso, se devi applicare cose tipo 70x100.... allaga la parte dove li devi attaccare e falli adagiare da soli, poi li spatoli per attaccarli definitivamente. Pensa che noi, per avere maggiore adesione senza bolle, su casi di grosse dimensioni.... usiamo farlo aderire con l'ausilio di un getto d'aria, tipo quello dei soffioni per le foglie.
                          "Only two things are infinite:
                          the universe and human stupidity,
                          and I'm not sure about the former".

                          "Due cose sono infinite:
                          l'universo e la stupidità umana,
                          ma non sono sicuro sulla prima".

                          (Albert Einstein)

                          Comment


                          • #14
                            Originalmente inviato da delfinista Visualizza messaggio
                            claudio, gentilmente, mi spieghi la differenza tra monomerico e polimerico. e anche ove è più indicato l'uno rispetto all'altro? Grazie

                            Ciao,

                            in sostanza tra i due la differenza la fanno i plastificanti.
                            maggior quantità più morbidezza quindi più facilità nell'applicazione...(dovrebbe)
                            Dove è indicato l'uno rispetto all'altro?
                            Diciamo che se lavori all'interno puoi usare il monomerico, volendo anche per l'esterno ma sicuramente con gli sbalzi di temperatura ti troverai sorprese tipo ritiro materiale, crepe ecc.ecc.
                            per l'esterno il polimerico è sicuramente più indicato, facile da posizionare e con il tempo da meno problemi.
                            Personalmente uso solo polimerico perchè posso utilizzarlo in entrambe le situazioni e poi da non sottovalutare il problema magazzino.
                            Facendo un po di conti e usando un solo tipo di materiale (polimerico) invece
                            che due si risparmiano soldi offrendo al cliente prodotti di qualità migliore.

                            alla prossima
                            Claudio
                            da Goito

                            [email protected]

                            Comment


                            • #15
                              Buongiorno, da quello che hai detto posso dirti che:

                              - le bolle molte volte sono già presenti sul materiale, prima di mettere l'AT., quindi appena spellicolato verificare la presenza e dopo stendere l'AT, che nel tuo caso, o comunque quando devi usare acqua, cerca di usare quello in carta.

                              - il vetro è la migliore o peggiore superficie su cui applicare, migliore perchè non presenta difetti, peggiore perchè un minimo difetto sul materiale diventa visibile.

                              - per acqua e sapone, se il materiale lo permette, usa quello neutro come quello per i piatti, e poi uno spruzzatore quasi nebulizzatore, non è importante quanta acqua spruzzi ma come la distribuisci sia sul materiale che sulla superficie, devi creare una patina di micro-micro gocce il più uniforme possibile e su questa l'adesivo deve poter scivolare, poi una buona spatola e olio di gomito.

                              buna giornata.
                              ... Non si diventa vecchi per aver vissuto un certo numero di anni, si diventa vecchi perché si è abbandonato il nostro ideale.....

                              Comment

                              Working...
                              X