Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Problema con il SILVER

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • #16
    Originalmente inviato da ShinLong Visualizza messaggio
    Vi sembra inchiostro? O vi sembra una polvere metallizata davvero finissima?
    Al tatto mi da l'idea della seconda, quindi una polvere non si asciugherà mai, perchè non è la sua natura. Ma se la polvere la bagni tende a non sollevarsi più, ecco perchè anche altri utenti hanno detto che con il colore il metallizato tiene. Se lo laminate (per le stampe) problema risolto.
    Le maglie mai provato a farle, però mi verrebbe in mente di chiedere ai Guru che ci sono nel forum uno scambio di idee e la possibilità di fare prove. Deyo anche se hai già detto di aver fatto prove, pensi che non starebbe giù nemmeno se ci passiamo una specie di colla vinilica?
    Bingo!
    Il problema (che poi è anche il suo pregio) è proprio che il pigmento metallico per essere bello deve essere praticamente una polvere.
    Come avete giustamente suggerito, miscelando gli altri ink al metallico la sua aderenza aumenta, ma senza laminazione non terrà mai a sufficienza per garantire il lavoro al cliente.
    Sui normali materiali come il pvc non è un gran problema, visto che basta laminare.
    Sull'abbigliamento, io ho fatto molte prove e non c'è verso di farlo tenere ai lavaggi, e la laminazione per quel tipo di applicazione non è faccenda semplice.
    L'unica soluzione un minimo pratica potrebbe essere quella di usare un protettivo come il Siser Smart-Pro, ma secondo me si vanifica un bel po' il pregio estetico del metallico.
    Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
    Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
    STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

    "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

    Comment


    • #17
      Io ho fatto prove su PVC polimerico mischiando diverse percentuali di colore al Silver per capire quale fosse la composizione giusta per farlo tenere, senza vanificare l'effetto metallico.
      Le prove le ho fatte da Rena con il VS-640. Una soluzione non l'ho trovata.

      D.

      Comment


      • #18
        Questa è una questine molto seria che mi piacerebbe approfondire.
        La VS ha come caratteristiche salienti che stampa il BIANCO e il METALLICO.
        Spesso è sorta la questione che il binco non copre e il metallico non tiene, in più "sembra" che entrambi gli inchiostri si consumino molto anche se non usati. O melio, mi è stato detto da una collega di Bologna, che per esempio il metallico si consuma parimenti al bianco anche se si stampa solo il bianco.
        Ora, dato che se viene acquistata questa macchina è anche per la possibilità di usare questi inchiostri, mi piacerebbe sapere la vera-realtà-vera delle cose.
        Come sta veramente la faccenda??
        ...Il mio plotter è a fine ammortamento...
        In tempi di disgrazia, il cavaliere ha il suo destriero.

        Comment


        • #19
          Originalmente inviato da xfloyd Visualizza messaggio
          mi piacerebbe sapere la vera-realtà-vera delle cose
          La realtà delle cose è che il bianco e il metallico vanno bene per alcune applicazioni e per altre no, bisogna fare delle prove per verificare se la macchina risponde alle proprie esigenze.
          La tendenza di quei pigmenti a sedimentare, e quindi la necessità di cicli di ricircolo e pulizia, sono cose note e sono elementi da valutare in base al carico di lavoro previsto.
          Di certo non sono macchine da lasciar ferme, altrimenti tutto l'inchiostro lo usi solo per tenerle pulite, ma anche queste sono cose su cui un dealer serio ti informa in modo dettagliato (il mio lo fa).
          Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
          Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
          STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

          "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

          Comment


          • #20
            Allora....: il BIANCO del VS secondo me è un buon prodotto, io lo utilizzo molto su etichette trasparenti e per prodotti particolari, è chiaro che una passata di bianco non rende, ne faccio sempre almeno due di passate e poi ci si va sopra con il colore. Non è un bianco di serigrafia ma per l'utilizzo che ne faccio io va bene. Altri utilizzi sono da valutare....rimane inteso che non mi metterò a stampare un 2x2mt con il bianco.....se non giustamente pagato!!!!

            Il metallico, come ha scritto Daniele, è stato testato molte volte e con diverse variabili.....non tiene quando utilizzato in colorazione SILVER, non giriamo attorno con il provare 1000 volte diverse con variabili diversi. L'unica è trovare un materiale che sia molto "poroso" (vedisi DINOC) che possa "ospitare" la polverina magica OPPURE trovare un qualcosa di trasparente che la blocchi sulla superfice. Infatti quando si vuole stampare un GIALLO METAL, un BLU METAL o "CHE NE SO IO-METAL" il colore ha una buona tenuta. La laminazione è l'ideale ma smonta il SILVER opacizzandolo e facendogli perdere la sua brillantezza.

            La serie VS secondo me è una buona macchina configurata con il METAL, è anche vero che i costi sono difficilmente gestibili per l'attuale richiesta. E' anche un prodotto che deve secondo me trovare mercato.

            Appena ho due minuti di tempo farò delle prove per ciò che riguarda la copertura/tenuta del SILVER. Un'idea ce l'ho...ma prima la testo, anche se molti ci avranno già provato.

            Il tempo e l'esperienza ci insegnano a trasformare le nostre idee in emozioni...

            Comment


            • #21
              Grazie

              Originalmente inviato da Rena Visualizza messaggio
              Allora....: il BIANCO del VS secondo me è un buon prodotto, io lo utilizzo molto su etichette trasparenti e per prodotti particolari, è chiaro che una passata di bianco non rende, ne faccio sempre almeno due di passate e poi ci si va sopra con il colore. Non è un bianco di serigrafia ma per l'utilizzo che ne faccio io va bene. Altri utilizzi sono da valutare....rimane inteso che non mi metterò a stampare un 2x2mt con il bianco.....se non giustamente pagato!!!!

              Il metallico, come ha scritto Daniele, è stato testato molte volte e con diverse variabili.....non tiene quando utilizzato in colorazione SILVER, non giriamo attorno con il provare 1000 volte diverse con variabili diversi. L'unica è trovare un materiale che sia molto "poroso" (vedisi DINOC) che possa "ospitare" la polverina magica OPPURE trovare un qualcosa di trasparente che la blocchi sulla superfice. Infatti quando si vuole stampare un GIALLO METAL, un BLU METAL o "CHE NE SO IO-METAL" il colore ha una buona tenuta. La laminazione è l'ideale ma smonta il SILVER opacizzandolo e facendogli perdere la sua brillantezza.

              La serie VS secondo me è una buona macchina configurata con il METAL, è anche vero che i costi sono difficilmente gestibili per l'attuale richiesta. E' anche un prodotto che deve secondo me trovare mercato.

              Appena ho due minuti di tempo farò delle prove per ciò che riguarda la copertura/tenuta del SILVER. Un'idea ce l'ho...ma prima la testo, anche se molti ci avranno già provato.


              Direi che sei uno dei pochi che ha dato una risposta chiara e senza giri di parole, e senza ironia,
              peccato che non è sempre così.
              Last edited by Deyo; 21-09-2012, 08:49:37. Motivo: sistemato tag citazione
              GraficHeriE68
              Il saggio dice: Credere per Vedere

              oppure cell: 3382663164

              Comment


              • #22
                Originalmente inviato da Deyo Visualizza messaggio
                La realtà delle cose è che il bianco e il metallico vanno bene per alcune applicazioni e per altre no, bisogna fare delle prove per verificare se la macchina risponde alle proprie esigenze.
                La tendenza di quei pigmenti a sedimentare, e quindi la necessità di cicli di ricircolo e pulizia, sono cose note e sono elementi da valutare in base al carico di lavoro previsto.
                Di certo non sono macchine da lasciar ferme, altrimenti tutto l'inchiostro lo usi solo per tenerle pulite, ma anche queste sono cose su cui un dealer serio ti informa in modo dettagliato (il mio lo fa).
                Si, questo in generale lo sapevo.
                QUALI applicazione sono adatte e quali no?? vanno in realtà bene solo per la carta?? Perché a parte il termoadesivo, se non vanno benissimo anche sui PVC...
                In tempi di disgrazia, il cavaliere ha il suo destriero.

                Comment


                • #23
                  Il termoadesivo lo lascio a Mr. Deyo, io non ne so un cippalippa......! Per quel che mi riguarda realizzo etichette per Grappe, Bolli revisione auto, etichette particolare per promo, alcuni effetti e sfumature per adeisvi trasparenti su vetrine (saldi - eventi) ecc...

                  Non darti un limite a quello che puoi fare.....ma sii ragionevole......!

                  Il tempo e l'esperienza ci insegnano a trasformare le nostre idee in emozioni...

                  Comment

                  Working...
                  X