Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Come risolvere (molti) dei problemi di creazione dei file con l'inchiostro metallico

Collapse
This is a sticky topic.
X
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • ak75
    replied
    Ciao, mi servirebbe la questa library ... qualcuno può inviarmela/pubblicarla (dato che link non funziona? In alternativa, avete suggerimenti o altri metodo per ottenere lo stesso risultato senza dover bucare tutti i vettori? Grazie

    Leave a comment:


  • fattore "C"
    replied
    Il link che non funziona è quello della Library, sto provando a chiedere all'admin se ha il file archiviato. Se no chiederemo direttamente all'autore.

    Leave a comment:


  • Rena
    replied
    Non so se i link sono ancora funzionanti, cosa ti serve? Magari posso aiutarti.

    Leave a comment:


  • Ted171 mario
    replied
    ciao, dove trovo il file del "tutorial" ? i link non funzionano :-(

    Originalmente inviato da Daniele Cogo Visualizza messaggio
    Buondì.
    Spesso la creazione dei file con l'inchiostro metallico è un'operazione piuttosto complicata.
    La difficoltà di preparazione dei file spesso frena l'utilizzo di questa interessante applicazione.
    La difficoltà principale deriva dal modo con cui VersaWorks interpreta i file e in particolare dal modo in cui un colore metallizzato interagisce con uno in quadricromia.
    La Guida Roland ai colori metallici spiega nel dettaglio come preparare al meglio i file ma, tra elaborazione dei tracciati, sottrazioni, addizioni, duplicazioni non è sempre una cosa semplice e veloce.

    Stanchi dei lunghi tempi per preparare file metallizzati? Da oggi non sarà più così grazie a questa interessante soluzione.

    Situazione attuale
    Per capire meglio la problematica attuale, prendiamo come esempio questo file (lo potete scaricare cliccando sull'immagine):



    Poniamo di voler assegnare al fondo blu dietro allo stemma un bel blu metallico scelto dalla Roland Metallic Color System Library. Assegnamo ad esempio il colore RVW-MT-10R:



    Bene, inviamo il file a VersaWorks ma...



    ...il metallico viene visto su tutta la forma dello scudetto!

    Lo stemma bianco in sovraimpressione uscirà metallico invece di bianco e sotto la banda rossa ci sarà del metallo che non vogliamo. No no non ci siamo.
    Come risolvere? Fino ad oggi l'unica soluzione era bucare il vettore con assegnato il colore metallico (cosa spesso non facile), oppure creare un duplicato degli oggetti sopra il colore metallico e, dopo aver espanso filetti e maschere varie, assegnare un colore metallizzato con opacità 0%.
    Una procedura molto lunga e complicata.

    Soluzione facile al problema!
    Dopo essere stato in riflessione Zen per una giornata, mi è arrivata l'illuminazione divina per risolvere una buona parte dei problemi della creazione dei file con inchiostro metallico.

    Per prima cosa occorre caricare una nuova versione della Roland Color System Library in VersaWorks che ho creato appositamente.
    Si tratta della palette dei colori normali, non metallizzati.
    L'ho chiamata Roland Color System Library S e la potete scaricare da qui:
    http://www.artigianotecnologico.com/...landColorS.zip

    A questo punto occorre disattivare in VersaWorks quella vecchia e inserire questa nuova. Per farlo basta andare su Modifica>Impostazioni colore Spot. Togliamo la spunta a sinistra della vecchia Roland Color System Library e carichiamo quella nuova cliccando sull'icona "Carica da file":



    Tecnicamente cosa cambia tra le due? Un piccolo, significativo particolare. Nei colori di quella nuova c'è specificato che hanno lo 0% di metallico.

    Inoltre sono inseriti anche i colori bianco e nero con diversi nomi che potremo utilizzare: "Bianco", "BIANCO", "White", "C=0 M=0 Y=0 K=0", ecc... Nulla vi vieta di creare nuovi nomi da inserire associando a ognuno di essi una quadricromia.

    Fatto questo vediamo meglio modo agire in Illustrator per sistemare il nostro file. Ciò che dovremo fare è convertire i colori che stanno sopra l'area con il colore metallizzato da quadricromia a Tinta piatta, scegliendo i colori dalla Roland Color System Library (quella che avete sempre utilizzato).
    Questa operazione la faremo anche con i campioni Bianco e Nero (se utilizzati).
    Facciamo in modo che la palette Campioni visualizzi solo i colori utilizzati nel documento. Selezioniamo tutti i campioni, cancelliamoli e poi, cliccando sulla freccia nera in alto a destra sul pannello Campioni scegliamo "Aggiungi colori usati". Se osserviamo il file di esempio i colori che stanno sopra lo scudetto blu metallizzato sono il bianco dello stemma e della scritta Roland DG University, il rosso della banda e il blu che fa da filetto.

    Doppio click sopra questi colori e li trasformiamo in Tinta piatta, rinominando il loro nome con quello di un campionescelto della Roland Color System Library. Doppio click anche sul colore Bianco e lo facciamo diventare Tinta piatta.
    L'immagine chiarisce meglio l'operazione da fare:







    La procedura è chiara?
    Se convertite più colori in tinta piatta rispetto a quelli che servono, non succede niente.

    NB Per creare un'area di argento puro, non utilizzate il campione RDG_MetallicSilver ma utilizzate il campione RVW-MT-25A.

    Inseriamo il file in VersaWorks e voilà:



    Tutto è come lo vogliamo e senza toccare minimamente i tracciati ma solo i colori del pannello campioni!!

    Che ne dite? Avete voglia di fare qualche prova ed esercitarvi scaricando il file originale o creandone uno nuovo?

    Daniele

    PS Nel caso in cui nel file ci siano sfumature sopra un'area metallizzata, questa nuova procedura non funziona ma occorre seguire le spiegazioni della guida.

    Leave a comment:


  • creativitijoyforum
    replied
    Buongiorno a tutti, mi sono appena iscritta a questo forum.
    Ho un consiglio da chiedervi. DEVO ACQUISTARE un plotter Roland e l'indecisione è tra un VersaCAMM VS-540 – luce di stampa 134,4 cm E un SP-540i, con luce da 134,6 cm.

    Principalmente la mia clientela mi richiede adesivi, prespa e manifesti. Cosa mi consigliate?????

    Io sarei interessata a valutare anche VersaCAMM VS-540 ma prenderlo con metallico vale la pena o è meglio prenderlo a 8 colori di quadricromia????

    AIUTATEMI GRAZIEEEEEEE

    Leave a comment:


  • MCd
    replied
    Originalmente inviato da Daniele Cogo Visualizza messaggio
    Ok, se riesco gli do un'occhiata domani sera.

    Buona serata
    D.
    Che poi, tra l'altro, pensandoci bene, si tratta di metallo su quadricomia, quindi non era necessario evitare di bucare niente perchè niente c'era da bucare
    In ogni caso l'esperienza è stata utile alla causa perchè il problema l'avrei avuto lo stesso anche se fosse stato quadricomia su metallo. Il discorso è che non mi riconosce tutti i colori di quadricomia in "converti colore spot". Per cui non far caso alla necessità di applicare la procedura o meno (errore mio perchè non era necessario) ma dai un'occhiata sul discorso colore spot.
    Grazie mille per la tua disponibilità.

    Leave a comment:


  • Daniele Cogo
    replied
    Ok, se riesco gli do un'occhiata domani sera.

    Buona serata
    D.

    Leave a comment:


  • MCd
    replied
    Originalmente inviato da Daniele Cogo Visualizza messaggio
    1. Metallo puro con sovrapposto il nero/viola, oppure le parti in metallo e le altre sono separate?
    2. Come si chiamano i campioni come nome?

    Le variabili sono diverse, senza il file sottomano mi viene veramente complicato. Se riuscissi a mandarmi i tre file divisi in modo che possa nidificarli in VersaWorks arriviamo prima alla soluzione mi sa.

    Daniele
    Ci sono riuscito alla fine ma ho dovuto fare un solo file.
    I file non li ho sotto mano, domani te li passo. Ti passo tre file, vedi se riesci a far uscire il metallo a tutti e tre i file caricandoli singolarmente in versa e a stamparli insieme con una nidifica. Si facciamo prima così.

    Rispondo cmq alle tue domande, poi verifichi stesso tu:

    1) E' una via di mezzo. nel senso che c'è un testo MT100 in un fondo di quadricomia
    2)I campioni come nome sono quelli delle rispettive librerie colori in tinta piatta.

    Leave a comment:


  • Daniele Cogo
    replied
    1. Metallo puro con sovrapposto il nero/viola, oppure le parti in metallo e le altre sono separate?
    2. Come si chiamano i campioni come nome?

    Le variabili sono diverse, senza il file sottomano mi viene veramente complicato. Se riuscissi a mandarmi i tre file divisi in modo che possa nidificarli in VersaWorks arriviamo prima alla soluzione mi sa.

    Daniele

    Leave a comment:


  • MCd
    replied
    Originalmente inviato da Daniele Cogo Visualizza messaggio
    Ho riletto 3 volte ma non ci ho capito molto.
    Mi sa che fai prima a mandarmi i file che gli do un'occhiata quando ho tempo: daniele.cogo@me.com

    D.
    Hai ragione, è molto contorta la spiegazione ma semplice il tutto. I file sono 3.
    Il primo file ha metallo puro e nero
    Il secondo file ha metallo puro e nero
    Il terzo file ha metallo puro e viola.

    Carico i tre file in versa, nidifico.
    Spunto converti colore spot e il versa mi riconosce solo il metallo puro e il viola, il nero no.

    Se invece i tre file diventano solo uno (da illustrator prendo le tre grafiche e le impagino insieme da grafica) e lo carico, quando spunto converti colore spot mi riconosce tutti e tre i colori.

    Solo così (impaginando, ossia unificando da illustrator) mi ha stampato il metallo puro in tutti e tre i file.

    Leave a comment:


  • Daniele Cogo
    replied
    Ho riletto 3 volte ma non ci ho capito molto.
    Mi sa che fai prima a mandarmi i file che gli do un'occhiata quando ho tempo: daniele.cogo@me.com

    D.

    Leave a comment:


  • MCd
    replied
    Daniele, a proposito di questa procedura, mi sono accorto di una cosa. Prima di mandare in stampa è necessario spuntare "converti colore spot" per far stampare i metalli. Il problema è che se prendo file separati (stesso argento ma quadricomia diversa) e nidifico, nel momento in cui spunto "converti colore spot", lui mi applica l'azione solo a uno dei file, ma non a tutti. Ti spiego brevemente cosa è successo oggi.

    Tre file, dove c'erano delle scritte con MT100 (il codice relativo dalla libreria), ma 2 di questi c'era il nero, un altro un viola. Caricando i tre file dopo aver impostato tinta piatta, rinominato i campioni e cancellando gli altri campioni dalla finestra campioni, e unificandoli, quando spunto converti colore spot mi vedeva solo l'argento e il viola, il nero no. Non convinto ho mandato in stampa e il metallo lo stampava solo sul file del viola, mentre dove c'era il nero l'argento era un grigio.
    Allora ho nidificato i file da illustrator (cioè incorporati e impaginati in un unico file). Ho caricato questo file in versa, e alla voce converti colore spot mi vedeva sia il viola (come prima con la nidifica) sia il nero. Infatti la stampa argento è uscita su tutte. Sbaglio io qualcosa quando nidifico oppure questo è un compromesso di questa procedura che hai descritto?

    Leave a comment:


  • Daniele Cogo
    replied
    Ah ecco.

    Ricordati un cosa:
    Mi chiamo Wolf, risolvo problemi. - YouTube

    D.

    Leave a comment:


  • kikko
    replied
    testato su un file "difficile" ed effettivamente il sistema che uso io è abbastanza macchinoso per arrivare al risultato, mentre quello proposto dal Cogo sembra sicuramente più rapido.

    Ad ogni modo con file più semplici il mio sistema può essere usato con tranquillità

    Leave a comment:


  • Daniele Cogo
    replied
    Per quanto riguarda la resa dei colori non cambia nulla tra quella vecchia e quella nuova. Una volta inserita in VersaWorks la nuova Roland Color System Library S, scordati di aver fatto quell'operazione e lavora come hai sempre fatto con l'altra che non cambia niente.

    Il vantaggio in più che hai è quello che se assegni un colore della Roland Color System Library ai colori di quadricromia, essi bucano il metallico, cosa che altrimenti non avrebbero fatto.

    D.

    Leave a comment:

Working...
X