Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Creare un logo efficace: tecniche e consigli

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Creare un logo efficace: tecniche e consigli

    Di loghi non si parla mai abbastanza. I consigli poi sono sempre ben accetti.

    Dal sito di JuliusDesign vi riporto questo articolo che potrà essere utile per quanti si cimentano nella creazione di loghi.

    Buona giornata!
    Vittorio Neri - Communication Mgr - Roland DG Mid Europe

  • #2
    Personalmente dubito che chi crea loghi con photoshop, con inserimento negli stessi di filtri, sfumature, effetti 3D e quant'altro possa essere preso di esempio
    Parola di serigrafo

    Comment


    • #3
      Si, infatti non intendevo da prendere ad esempio. Succede, certe volte, che leggendo una cosa, tu prendi spunto per qualcos'altro. Oppure, puoi anche trovarci una soluzione. Insomma, meglio darci un'occhiata alla fine!

      Ciao!
      Vittorio Neri - Communication Mgr - Roland DG Mid Europe

      Comment


      • #4
        Completamente d'accordo

        Originalmente inviato da demak62 Visualizza messaggio
        Personalmente dubito che chi crea loghi con photoshop, con inserimento negli stessi di filtri, sfumature, effetti 3D e quant'altro possa essere preso di esempio
        Parola di serigrafo
        Non mi stancherò mai di ripeterlo un logo degno di quel nome DEVE essere progettato a 1 colore e in dimensione ridotta.
        È insito nel discorso che la necessità di progettazione non possa prescindere da un programma di grafica vettoriale che ne permette, in primo luogo, la scalabilità.

        Inoltre mi permetto di aggiungere che sfumature, 3D, riflessi, effetti duepuntozero sono facili scorciatoie per chi fa grafica da sottoscala e considera la moda del momento più importante della semantica: un logo altro non è che la rappresentazione grafica di un'azienda, un prodotto, un servizio, etc...

        Photoshop lasciamolo al fotoritocco , utilizziamo i programmi adatti alle lavorazioni adatte, faremo un lavoro migliore e non rischieremo la vita quando i nostri lavori verranno utilizzati dai fornitori

        Comment


        • #5
          Se fossimo tutti uguali

          Originalmente inviato da Vittorio Neri Visualizza messaggio
          Si, infatti non intendevo da prendere ad esempio. Succede, certe volte, che leggendo una cosa, tu prendi spunto per qualcos'altro. Oppure, puoi anche trovarci una soluzione. Insomma, meglio darci un'occhiata alla fine!

          Hai ragione Vittorio ma ricorda che le nostre preparazioni sono differenti e visto che non tutti abbiamo i mezzi e gli strumenti per comprendere un certo tipo di informazione, rischiamo di prendere per fondamentale qualcosa che dovrebbe essere complementare al processo di apprendimento

          Comment


          • #6
            Originalmente inviato da TheWitch Visualizza messaggio
            Photoshop lasciamolo al fotoritocco , utilizziamo i programmi adatti alle lavorazioni adatte, faremo un lavoro migliore e non rischieremo la vita quando i nostri lavori verranno utilizzati dai fornitori
            Premetto che so benissimo che questo è un forum che tratta principalmente lavorazioni di stampa, tagli, serigrafia etc. Inoltre quoto di default sempre al 100% tutto ciò che TheWitch scrive… ma… magari la creazione di grafiche negli stili trattati sul sito menzionato (vedi alcuni flyer tipici dei movimenti giovanili odierni) ricchi di effetti tipici di Photoshop possono avere una ragion d'essere.
            Certo che se un "logo" va riprodotto solo in una testata di un blog avrà delle esigenze di riproducibilità ben diverse dal classico brand di un azienda.
            Comunque con la CS4 di Adobe ha accorciato ancor di più le differenze tra i vari software grafici.

            PS: chissà quando escono i plug-in di Fontexplorer X per la CS4!!!

            Un saluto.
            Last edited by intergraphicasrl; 11-12-2008, 14:37:01.
            Massimo Deidda

            Intergraphica s.r.l.
            [email protected]
            Skype: Intergraphicasrl
            Via Macallé 35 - 12045 Fossano CN

            --
            "Il vostro lavoro riempirà una grande parte della vostra vita e l’unico modo per essere davvero soddisfatti è fare quello che credete sia un bel lavoro... L’unico modo per fare un bel lavoro è amare ciò che fate".

            Steve Jobs

            Comment


            • #7
              Scalabilità e Versatilità

              Originalmente inviato da intergraphicasrl Visualizza messaggio
              Premetto che so benissimo che questo è un forum che tratta principalmente lavorazioni di stampa, tagli, serigrafia etc. Inoltre quoto di default sempre al 100% tutto ciò che TheWitch scrive…
              te non stai bene

              Originalmente inviato da intergraphicasrl Visualizza messaggio
              ma… magari la creazione di grafiche negli stili trattati sul sito menzionato (vedi alcuni flyer tipici dei movimenti giovanili odierni) ricchi di effetti tipici di Photoshop possono avere una ragion d'essere.
              Certo che se un "logo" va riprodotto solo in una testat di un blog avrà delle esigenze di riproducibilità ben diverse dal classico brand di un azienda.
              Il problema è che ti dicono che VA SOLO SUL BLOG, ma poi (e sono certa di non essere smentita) con lo stesso file ci fanno la modulistica, i gadget, i manifesti... Provate a dire che non è vero!

              Se un logo è progettato con tutti i crismi si adatterà altrettanto bene anche al mezzo che lo veicola, anche "sfuttando" certe furberie, passatemi il termine, grafiche. Che devono però essere legate al mezzo. Per questo sostengo che un manuale d'immagine, anche ridotto sia sempre auspicabile a corredo di una progettazione.


              Originalmente inviato da intergraphicasrl Visualizza messaggio
              Comunque con la CS4 di Adobe ha accorciato ancor di più le differenze tra i vari software grafici.
              PS: chissà quando escono i plug-in di Fontexplorer X per la CS4!!!
              E ricordiamoci sempre che il primo strumento grafico è la nostra testa, non il software

              Comment


              • #8
                Originalmente inviato da TheWitch Visualizza messaggio
                mi permetto di aggiungere che sfumature, 3D, riflessi, effetti duepuntozero sono facili scorciatoie per chi fa grafica da sottoscala...

                Photoshop lasciamolo al fotoritocco , utilizziamo i programmi adatti alle lavorazioni adatte, faremo un lavoro migliore e non rischieremo la vita quando i nostri lavori verranno utilizzati dai fornitori
                Come tutti i grandi saggi, purtroppo resterai inascoltata.
                Ma apprezzo lo sforzo.
                Tanto tanto.
                Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
                Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
                STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

                "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

                Comment


                • #9
                  grazie Vittorio, ho trovato molto interessante il tuo post

                  Comment


                  • #10
                    2008 logo trends ... molto interessante anche se nel inglese...
                    http://www.logolounge.com/articles/d...?ArticleID=607

                    Comment


                    • #11
                      avete presente il baffo della nike? in origine era uno scorpione....

                      Comment


                      • #12
                        Sei sicuro?
                        Da quel che so il logo è stato creato nel 1972 dalla studentessa Carolyn Davidson ed era come l'immagine che allego.
                        Attached Files

                        Comment


                        • #13
                          Originalmente inviato da prandistamperia Visualizza messaggio
                          avete presente il baffo della nike? in origine era uno scorpione....
                          Non so dove tu l'abbia sentito...ma in origine il logo NIKE nasce dall'idea dello stesso nome che tradotto in greco non è altro che il nome della Vittoria ossia Nike di Samotracia...infatti si ispirarono a questa dea...poichè volevano un nome ed un logo che parlasse da solo di Vittoria ed invincibilità...poi diedero ad una studentessa dell'università locale il compito di realizzare questo logo...oltretutto la scelta del nome ricadde su NIKE perchè facile da ricordare e pronunciabile in molte lingue...quindi in questo logo sono possibili varie identificazioni...dal Baffo...ad una virgola...un visto...un sorriso...ma il suo valore principale rimane la vittoria e l'invincibilità...infatti è possibile vedere anche l'ala della Vittoria di Samotracia che tutti conosciamo benissimo...quanto appena citato da me non è altro ciò che è stato scritto da Marialaura Agnello esattamente in "un baffetto vittorioso e vincente...il logo NIKE"


                          P.S.: Non mi pare che parli di uno scorpione...almeno da quanto ho letto.
                          Silvana - GRAPHIC CREATION - Me

                          Comment


                          • #14
                            non volevo innescare un caso...non lo so da fonti certe,chissa' chi me lo disse, ma venne fuori qualche anno fa in ccasione di quegli incontri itineranti di calcio che facevano nelle gabbie ( ricordate la pubblicita in tele? ).In quella occasione nello spot venne usata l'immagine di uno scorpione.In pratica la virgola, il baffo o dir si voglia, e'(?) il pungiglione dello scorpione stilizzato.Ma non voglio certo insistere, non me lo ha detto il signor Nike!!!

                            Comment


                            • #15
                              Si, questo è lo spot in versione lunga:
                              http://www.youtube.com/watch?v=bVy8pCTj0dQ

                              In effetti c'è il simbolo dello scorpione ma non è riferito al significato originario del logo.
                              Bè dai, è stata una bella occasione per ridocumentarsi un po' su uno dei loghi di maggior successo.

                              Comment

                              Working...
                              X