Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Insegna in dibond

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Insegna in dibond

    Un mio cliente(dal nome penso si capisce) fornitore di macchine e materiali idroelettrici ha voluto fare un'esposizione di fronte l suo locale e per dare un senso estetico diverso dal punto vendita ha voluto qualcosa di diverso.Il fondo è dibond 3mm cornice alluminio per dare senso di spessore erifinire,lettere in forex 19mm.Il blu è il suo colore,il fondo giallo se l'è scelto lui,io personalmente preferivo lo spazzolato che faceva più "IN".E' il mio primo lavoro di questo tipo,ho fotografato anche la fase di realizzazione.
    Attached Files
    Il vantaggio di essere intelligente è che si può
    sempre fare l'imbecille,mentre il contrario è del tutto impossibile!
    Woody Allen

  • #2
    Bellissima la grafica
    scherzo ovviamente, io c'avrei visto bene un rubinetto aperto con dell'acqua che scorre, magari comune ma fa sempre ilsuo effetto
    ---------
    tecla- atos-greenfax-
    via f.lli grimm 40 -matera-0835386019-
    www.greenfax.it - [email protected]

    grafica - stampa grandi formati - allestimenti fieristici

    Comment


    • #3
      Una curiosità tecnica sulla realizzazione.
      Le lettere fresate sono incollate, avvitate dal retro o ambedue le cose?
      Eventualmente che tipo di colla?
      Per il posizionamento hai utilizzato una maschera intagliata od un buon occhiometro?
      Ciao.
      www.multigrafic.it
      La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli
      .

      Comment


      • #4
        Beh dai tralasciando l'abbinamento colori che non ti piace, direi che il resto fa la sua figura, mi piace l'accoppiamento dei materiali.
        Se posso...le lettere le hai tagliate a laser? Dove acquisti i profili alluminio?, mi piacciono.
        Ciao, ciao

        Comment


        • #5
          Anch'io avrei voluto sbizzarirmi un pò con la grafica ma il cliente voleva solo la scritta perchè li ha solo il salone espositivo,quindi mi sono dovuto ingegnare per progettarla al meglio tenendo conto che quì devi dare il massimo spendendo il minimo.Le lettere non le ho tagliate io ma le ho fatte tagliare da una ditta in zona,lavorano molto bene,i bordi sono dritti e le curve perfette senza "sfaccettature"per quello che so io usano una fresa,sono state incollate con silicone per vetri(mi è stato consigliato da un mio amico insegnista decennale)ed avvitate dal retro,per il posizionamento ho utilizzato una maschera(vi posto una foto della realizzazione)di pvc adesivo che mi ha permesso di fare i buchi dal davanti senza troppa fatica e con l'ausilio della mia ragazza abbiamo via via incollato ed avvitato dal di dietro badando a non far capitare sotto il pvc per non aver problemi nella rimozione(pezzi di pvc che rimangono sotto alle lettere).I profili licompro da Pippo on line,sono barre di 3 metri,io faccio il taglio a 45° per gli angoli e basta,sono fatti bene,sottili e leggermente bombati sul davanti,sono spessi quindi accettano pannelli fino ad 10mm(io il forex lo bordo sempre così)e hanno una scanalatura posteriore dove se vuoi puoi infilare degli attacchi appositi per appendere il pannello e a corredo ti danno anche delle angoliere a vite che servono per chiudere gli angoli,s'infilano,si avvitano da dietro e via
          Attached Files
          Il vantaggio di essere intelligente è che si può
          sempre fare l'imbecille,mentre il contrario è del tutto impossibile!
          Woody Allen

          Comment

          Working...
          X