Annuncio

Collapse
No announcement yet.

insegna esterna

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • insegna esterna

    Ri...eccomi, vorrei un vostro geniale aiuto su un'insegna realizzata in forex 10 mm. e personalizzata in prespaziato.

    Dopo 2 mesi di esposizione (vento, sole, neve, caldo e freddo) mi è stata riconsegnata xchè il presapaziato si alzava! Ho provato a toglierlo e vien via che è un piacere purtroppo. Cosa fare?
    Ho provato a ripersonalizzarla con una pellicola fusa (prima era un calandrato polimerico); per ora in laboratorio non sembra dar problemi (devo insistere con le unghie per togliere l'adesivo) ma mi fido a ripiazzarla?

    Il mio fornitore dice di averne sentite di cotte e di crude sul forex (quando è sottile si deforma, se è di qualità scadente non fa aggrappare il collante, prima dell'applicazione va pulito con prodotti specifici e scaldato col phon...)

    Avete trucchi del mestiere per utilizzare questo incompreso forex o mi consigliate altri materiali?

  • #2
    Dimenticavo, entro fine prossima settimana devo risolvere l'arcano perchè il cliente non può restare senza insegna....

    Comment


    • #3
      Lavorare sul pvc semiespanso (che credo sia il tuo caso) è sempre un ?
      Di regola io , prima di applicarvi pellicole viniliche adesive (io uso soprattutto le economiche dell' avery per cartelli in pvc es. per cantieri edili) dopo aver tolto la pellicola di protezione pulisco ben bene con alcool, poi aspetto un po' che l'alcool usato evapori del tutto e poi applico il vinile usando sempre acqua nebulizzata con spruzzino.Fatto così non mi è mai successo niente di strano.Altra storia se hai usato del semiespanso economico di provenienza asiatica????

      Ciao
      Campit
      Camarda Neon - Salerno -ITALY-EU

      Comment


      • #4
        Infatti anche io uso come campit, vinili serie economica e sino ad ora mai successo niente.
        Io lo stesso, pulisco bene il forex con alcol, aspetto l'evaporazione dell'alcol e dopodichè o a secco o bagnando, applico i prespaziati o pvc stampato laminato a seconda della grafica.
        Ti assicuro che secondo me, dipende molto dal supporto e non dai vinili e pure, io uso forex non originale però ci sono vari tipi, quelli cinesi cinesi e quelli meno cinesi!
        Ciao, Piero.
        URBANO MULTISERVIZI -Ricamo & Stampa Digitale - 70016 Noicàttaro (BA) - Via Pietro Nenni, 10
        www.urbanomultiservizi.eu[email protected]
        Ricamatrici: TAJIMA 10 Teste - TAJIMA 4 Teste - IMBRO 1 Testa
        ROLAND Sp 540 - MUTOH Rj 900 - SUMMA Cut D60 - Laser Color KONICA MINOLTA - 3 Termopresse - Rifilatrice 100cm NEOLT - Tagliarisme

        Comment


        • #5
          L'azienda che me lo fornisce tratta plexiglass, policarbonato, polipropilene e forex per articoli in plastica, elementi di arredo, insegne pubblicitarie, espositori di plastica e contiua ad assicurarmi che nessuno ha mai fatto reclami sui suoi materiali e neanche loro hanno mai riscontrato problemi.
          Quindi, per non pensare male di loro, penso male di me.

          Secondo la vostra esperienza (proprio sul 10?) quindi dovrei andare sul sicuro ad esporla adesso dato che l'adesivo sembra aver aderito perfettamente?
          Last edited by cicry; 06-03-2009, 11:04:40.

          Comment


          • #6
            Ciao.
            Quoto in toto Piero e Campit, anch'io uso Avery® 500 e alcool isopropilico in soluzione in acqua. Gli unici nei che mi vengono in mente potrebbero essere:

            1) pellicola in stoccaggio da parecchio tempo (oltre i due anni mi si dice che l'adesivo peggiori)
            2) temperature di applicazione vicine allo zero
            3) un PVC espanso molto (troppo) economico

            Ho avuto piccoli problemi in passato solo negli ultimi due casi.
            Massimo Deidda

            Intergraphica s.r.l.
            [email protected]
            Skype: Intergraphicasrl
            Via Macallé 35 - 12045 Fossano CN

            --
            "Il vostro lavoro riempirà una grande parte della vostra vita e l’unico modo per essere davvero soddisfatti è fare quello che credete sia un bel lavoro... L’unico modo per fare un bel lavoro è amare ciò che fate".

            Steve Jobs

            Comment


            • #7
              Originalmente inviato da intergraphicasrl Visualizza messaggio
              Ciao.
              Quoto in toto Piero e Campit, anch'io uso Avery® 500 e alcool isopropilico in soluzione in acqua. Gli unici nei che mi vengono in mente potrebbero essere:

              1) pellicola in stoccaggio da parecchio tempo (oltre i due anni mi si dice che l'adesivo peggiori)
              2) temperature di applicazione vicine allo zero
              3) un PVC espanso molto (troppo) economico

              Ho avuto piccoli problemi in passato solo negli ultimi due casi.

              2) va beh che una candidata di miss Italia della nostra zona, durante un'edizione di qualche anno fa ha affermato di vivere sui monti con le caprette, ma Heidi non lavora qui da me (450 s.l.m.)

              Quindi? devo rivedere il fornitore, non è che mi date qualche rif. per un forex a prova di "reazione chimica"

              Comment


              • #8
                Escludendo un problema al vinile (avery polimerico si sembra strano) il maggiore indiziato secondo me resta il freddo che non ha fatto catalizzare bene il collante. Secondo indiziato il pvc espanso, ma se la ditta commercializza prodotti di qualità medio-alta lo escluderei.
                Cerca la scheda tecnica del materiale e vedi la temperatura minina di apllicazione.
                Se tanti non hanno problemi neanche con il monomerico ti consiglio la prossima volta di applicare il tutto in un ambiente caldo (superiore ai 20/25 gradi e tenerlo alcuni giorni a questa temperatura) poi lo porti gradualmente alle eventuali temperature ambientali rigide (4/5 gradi) nell'arco di alcuni giorni.
                Se fai in modo che il collante catalizzi, credo che in questa maniera (non ho mai provato) puoi risolvere il problema.
                Ciao.
                www.multigrafic.it
                La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli
                .

                Comment


                • #9
                  Io utlizzo tranquillamente la serie economica di pellicola sul forex e non mi è mai capitato...il tuo problema credo che dipenda esclusivamente dal tipo di Pvc...un pò troppo scadente!

                  Comment


                  • #10
                    Originalmente inviato da cicry Visualizza messaggio
                    2) va beh che una candidata di miss Italia della nostra zona, durante un'edizione di qualche anno fa ha affermato di vivere sui monti con le caprette, ma Heidi non lavora qui da me (450 s.l.m.)

                    Quindi? devo rivedere il fornitore, non è che mi date qualche rif. per un forex a prova di "reazione chimica"
                    Caratteristiche serie 500 e 700 Avery.
                    Temperatura d’applicazione:
                    0° C (pellicole lucide)
                    + 10° C (pellicole opache)
                    Temperatura d’esercizio:
                    - 40° C/+ 100° C
                    Stoccaggio:
                    (22°) anni 2

                    Io sono a Fossano e le temperature in capannone arrivano vicine allo 0; per i vinili da intaglio li tengo sempre in zona plotter (12/15 gradi minimi) la sera prima. Un po empirico ma… mi sembra di essere un druido
                    Massimo Deidda

                    Intergraphica s.r.l.
                    [email protected]
                    Skype: Intergraphicasrl
                    Via Macallé 35 - 12045 Fossano CN

                    --
                    "Il vostro lavoro riempirà una grande parte della vostra vita e l’unico modo per essere davvero soddisfatti è fare quello che credete sia un bel lavoro... L’unico modo per fare un bel lavoro è amare ciò che fate".

                    Steve Jobs

                    Comment


                    • #11
                      se usi forex come quello nella foto allegata, puoi applicare anche un monomerico, ma se usi pvc light o simili nemmeno il cast ti garantisce una tenuta sicura
                      Last edited by tratto; 10-07-2009, 15:11:11.

                      Comment


                      • #12
                        Originalmente inviato da tratto Visualizza messaggio
                        se usi forex come quello nella foto allegata, puoi applicare anche un monomerico, ma se usi pvc light o simili nemmeno il cast ti garantisce una tenuta sicura
                        Eccolo l'incriminato, è esattamente questo il forex che acquisto.

                        A questo punto allora sarà la temperatura: nei miei locali si va dai 18 ai 22° quando si è operativi, ma nei fermi (notte e week-end) chiaramente si arriva anche a 8/10°. La prima insegna (personalizzata con Av. 700 opaco)è stata in piano per 2 giorni e 1/2 e poi piazzata. Adesso seguirò tutto con più calma e a temperature regolari.

                        Grazie!

                        Comment


                        • #13
                          Sono contento per averti risolto l'arcano, è da 3/4 anni che io uso solo il Forex originale, è vero che costa qualcosina in più, ma i lavori non tornano mai indietro.
                          ciao
                          Francesco

                          Comment


                          • #14
                            Originalmente inviato da tratto Visualizza messaggio
                            Sono contento per averti risolto l'arcano, è da 3/4 anni che io uso solo il Forex originale, è vero che costa qualcosina in più, ma i lavori non tornano mai indietro.
                            ciao
                            Francesco
                            Io rompendo le … al mio fornitore sono riuscito a trovarlo allo stesso prezzo del PVC "pacco" (forse mi frodava già in precedenza facendomelo pagare troppo).
                            Massimo Deidda

                            Intergraphica s.r.l.
                            [email protected]
                            Skype: Intergraphicasrl
                            Via Macallé 35 - 12045 Fossano CN

                            --
                            "Il vostro lavoro riempirà una grande parte della vostra vita e l’unico modo per essere davvero soddisfatti è fare quello che credete sia un bel lavoro... L’unico modo per fare un bel lavoro è amare ciò che fate".

                            Steve Jobs

                            Comment


                            • #15
                              Anche io lo pago come tutti i pvc estrusi tipo Veka, Simona o altri ma il Pvc Light pesa meno e costa meno

                              Comment

                              Working...
                              X