Annuncio

Collapse
No announcement yet.

foto effetto puntinato per incisone laser

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • greto82
    replied
    Ciao, grazie, per raggiungere quel livello ci ho messo mesi, ora faccio tranquillamente incisioni fotorealistiche fino a 1000dpi, se ti serve qualche conversione fammelo sapere, gratis ovviamente

    Leave a comment:


  • spenny
    replied
    complimenti Greto per la preparazione del file con la bambina,
    io, che detto tra noi sono un pivello al tempo feci alcune prove ma non riuscii ad ottenere quella nitidezza nell'immagine da passare al laser

    Leave a comment:


  • srudioprestige
    replied
    Originalmente inviato da greto82 Visualizza messaggio
    Ho trovato questa discussione che mi era sfuggita, il lucratore in questione sono io, ora chi mi conosce sa bene che non ho problemi a condividere trucchi del mestiere o insegnamenti. Per raggiungere la qualità attuale delle mie foto incisioni ci ho messo molti mesi.
    Quando mi ha contattato e mi ha detto di non riuscire a incidere le foto l'ho aiutato volentieri, mi ha detto che voleva solo incidere qualcosa da regalare agli amici ecc... gli ho spiegato i vari passaggi sia su corel che su photoshop, il problema è che lui voleva le foto pronte e non imparare come farle quindi gli ho detto che a 5 euro a foto gliele avrei fatte io. Naturalmente quando ho scoperto che lui aveva aperto un sito di vendita e che le incisioni se le faceva pagare fino a 60 euro gli ho detto che in quel caso gli avrei fatto 15-20 euro a foto come compenso per il lavoro svolto, ( considerando il tempo e le licenze dei programmi che lui non voleva acquistare) gli ho anche proposto di acquistare uno dei vari software adatti allo scopo ma mi ha risposto che 300 euro erano troppe solo per preparare le foto.
    La stessa cosa la sta facendo un utente registratosi poco tempo fa sul forum, ha acquistato un gx24 usato a un quarto del suo valore e non sapendolo usare ha chiesto aiuto, l'ho aiutato al telefono e persino su skype con la videochiamata, mi diceva che non facendo questo lavoro lo avrebbe usato solo per farsi qualche adesivo o qualche maglietta, quando mi ha detto quale materiale usare io gli ho detto di contattare siser o shockline, mi richiama poco dopo dicendomi che (giustamente) senza partita iva non gli vendevano niente, allora essendo lui in toscana l'ho indirizzato da David o Andrea per l'acquisto del materiale. Appena 2 giorni dopo trovo su internet decine di annunci sulla vendita di adesivi e magliette in quella zona ! Avevo intuito la presa per i fondelli infatti gli ho dato solo le nozioni base, ora immaginate un cliente che si faccia fare una t-shirt da lui e magari la paga 5-6 euro (usa il, ferro da stiro), se lo stesso cliente capita da un artigiano VERO li in toscana e gli chiede 15 euro per la maglietta secondo voi non gli dirà come mai un suo "collega" pur utilizzando lo stesso plotter la vende a un terzo ? Il cliente comprenderà le varie spese dell'artigiano o penserà che lo vuole truffare ?
    Per queste ragioni poco tempo fa ho polemizzato sul fatto che troppi utenti non professionisti ricevono in pochi minuti informazioni che noi otteniamo dopo mesi di lavoro ed investimenti. Per questo ho lanciato la proposta di rendere riconoscibili i privati dai professionisti. Anche per evitare che facciano concorrenza sleale ai colleghi nella zona.

    Leave a comment:


  • greto82
    replied
    Ho trovato questa discussione che mi era sfuggita, il lucratore in questione sono io, ora chi mi conosce sa bene che non ho problemi a condividere trucchi del mestiere o insegnamenti. Per raggiungere la qualità attuale delle mie foto incisioni ci ho messo molti mesi.
    Quando mi ha contattato e mi ha detto di non riuscire a incidere le foto l'ho aiutato volentieri, mi ha detto che voleva solo incidere qualcosa da regalare agli amici ecc... gli ho spiegato i vari passaggi sia su corel che su photoshop, il problema è che lui voleva le foto pronte e non imparare come farle quindi gli ho detto che a 5 euro a foto gliele avrei fatte io. Naturalmente quando ho scoperto che lui aveva aperto un sito di vendita e che le incisioni se le faceva pagare fino a 60 euro gli ho detto che in quel caso gli avrei fatto 15-20 euro a foto come compenso per il lavoro svolto, ( considerando il tempo e le licenze dei programmi che lui non voleva acquistare) gli ho anche proposto di acquistare uno dei vari software adatti allo scopo ma mi ha risposto che 300 euro erano troppe solo per preparare le foto.
    La stessa cosa la sta facendo un utente registratosi poco tempo fa sul forum, ha acquistato un gx24 usato a un quarto del suo valore e non sapendolo usare ha chiesto aiuto, l'ho aiutato al telefono e persino su skype con la videochiamata, mi diceva che non facendo questo lavoro lo avrebbe usato solo per farsi qualche adesivo o qualche maglietta, quando mi ha detto quale materiale usare io gli ho detto di contattare siser o shockline, mi richiama poco dopo dicendomi che (giustamente) senza partita iva non gli vendevano niente, allora essendo lui in toscana l'ho indirizzato da David o Andrea per l'acquisto del materiale. Appena 2 giorni dopo trovo su internet decine di annunci sulla vendita di adesivi e magliette in quella zona ! Avevo intuito la presa per i fondelli infatti gli ho dato solo le nozioni base, ora immaginate un cliente che si faccia fare una t-shirt da lui e magari la paga 5-6 euro (usa il, ferro da stiro), se lo stesso cliente capita da un artigiano VERO li in toscana e gli chiede 15 euro per la maglietta secondo voi non gli dirà come mai un suo "collega" pur utilizzando lo stesso plotter la vende a un terzo ? Il cliente comprenderà le varie spese dell'artigiano o penserà che lo vuole truffare ?

    Leave a comment:


  • Guest's Avatar
    Guest replied
    ciao Spenny buongiorno, quando la apro la vedo male forse devi inviarmela direttamente

    Leave a comment:


  • Guest's Avatar
    Guest replied
    lo scopo di lucro ti spiego, prima si prendeva 5 euro, adesso vuole 20 euro a foto per l'esattezza, la maiolica viene venduta a 20 euro massimo, quindi è un'esagerazione, dato che il tipo in questione è stato aiutato da un forum tipo questo per trovare la soluzione

    Leave a comment:


  • cingoli
    replied
    Approvo il "Gatto" se uno lo fa a scopo di lucro è per campare, si chiama lavoro, se uno poi può cazzeggiare beato lui.Ciao

    Leave a comment:


  • Gatto
    replied
    Originalmente inviato da danfreecar Visualizza messaggio
    ho trovato una persona on-line che me le fa, ma a scopo di lucro si prende 15 euro a foto
    Credo si chiami "lavoro" più che "scopo di lucro" e credo vada riconosciuto al grafico (non ho idea di chi sia) il suo tempo perchè nessuno lavora gratis.

    Ma veniamo al dunque...

    1) convertire il raster in 1bpp si può fare (io uso il sistema di Giovanni da tempo e ho risultati decorosissimi) ma devi avere l'accortezza e soprattutto il culo di far coincidere la risoluzione del raster con quella della periferica (non pensare che se la tua periferica è dichiarata a 1024 DPI accetti in uscita esattamente 1024 dpi, possono tranquillamente essere 1023,9) se il raster è piccolo te ne freghi e ci riesci, se è esageratamente grande ad un certo punto vedrai uno stacco ed il resto dell'immagine massacrata

    2) quasi tutti i laser seri hanno nel driver la modalità photo che fa esattamente quello che ti serve, basta mandare in stampa il raster e lui provvede all'"effetto puntinato" (che volendo fare i fighi si chiama retinatura oppure halftone)

    Miao

    Leave a comment:


  • spenny
    replied
    ciao, ho fatto alcuni passaggi con PS così per provare, niente di speciale, meglio l'immagine del tipo, più pulita
    ma mi interessa sapere se la vedi bene quando la apri e se la riesci a utilizzare col laser, poi si aggiusta il tiro...
    se vuoi te la invio direttamente

    Leave a comment:


  • Guest's Avatar
    Guest replied
    provato anche con photopaint, ma niente, quando la vedo su coreldraw si vede malissimo

    Leave a comment:


  • giovannire
    replied
    PhotoPaint ha un filtro di conversione in monocromatico che è veramente performante.

    Hai diversi algoritmi da scegliere dove vai a gestire il grado della puntinatura. Prova e non te ne pentirai!
    conversione 1 bit.jpg

    Leave a comment:


  • Guest's Avatar
    Guest replied
    Originalmente inviato da spenny Visualizza messaggio
    allora dopo che l'hai messa in scala di grigi vai nei filtri,
    al momento non ho PS sottomano, ma devi trovare Polvere e Grana e da li smanetti la dimensione e l'intensità
    se non basta vai in regola immagine e correggi luminosità e contrasto
    ciao a tutti
    esatto filtro polvere e grana e gioca anche con il filtro effetto rilievo dovresti avvicinarti al risultato ciao

    Leave a comment:


  • spenny
    replied
    Originalmente inviato da danfreecar Visualizza messaggio
    per spenny: provato ma niente, ci sono altre regolazioni da fare prima di ritrasformarla in bitmap
    allora dopo che l'hai messa in scala di grigi vai nei filtri,
    al momento non ho PS sottomano, ma devi trovare Polvere e Grana e da li smanetti la dimensione e l'intensità
    se non basta vai in regola immagine e correggi luminosità e contrasto

    Leave a comment:


  • Guest's Avatar
    Guest replied
    per spenny: provato ma niente, ci sono altre regolazioni da fare prima di ritrasformarla in bitmap

    Leave a comment:


  • Guest's Avatar
    Guest replied
    Ciao Giovanni, ho provato con il programma che mi hai suggerito ma non ottengo lo stesso effetto, per fare la trasformazione che mi serve a me si fa con photoshop solo che la formula dei vari passaggi non la so, sto provando ma niente, so solo che la foto si deve trasformare in scala di grigi e poi trasformarla in bitmap con ditheting diffusione, dithering pattern, soglia al 50% uno di questi però vanno fatte delle regolazioni di luce-contrasto prima di ritrasformarla in bitmap

    sto diventando mattoooo

    Leave a comment:

Working...
X