Annuncio

Collapse
No announcement yet.

MDX 40 - riproduzione a tutto tondo di statua in argento

Collapse
This is a sticky topic.
X
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • MDX 40 - riproduzione a tutto tondo di statua in argento

    Alura,

    Si parte dal manufatto, in questo un mezzobusto in argilla di ragazza con passero sulla spalla :




    Usando questo nuovo programma russo di fotogrammetria che va una favola e costa 150 euro si eseguono una serie di foto all'oggetto e si crea il modello 3D




    Qui vedete la mesh, due milioni di nodi, niente male ..



    In rhino si crea la basetta e si attaca col CAM, qui vedete l'intestatura della barra di cera



    Le altre operazioni sono la sgrossatura sul 4 asse e qui vedete la finitura fatta con una fresa da 1 sferica, a settori di 90° altrimenti l'elaborazione richiede ore ...





    Si passa alla lavorazione, 15K giri velocità a manetta sia in sgrossatura che finitura.





    Qui dopo la fusione che ho fatto io, finalmente sono a buon livello con le fusioni, mi manca di perfezionare la lucidatura cera (si vedono i segni di lavorazione e non posso pestare di rossetto altrimenti i dettagli se ne vanno ..)












    Materiale AG925, peso 126 grammi, utensili usati OSAWA serie endless mill, stampo in Omega Star, campana di vetro e basetta http://www.campanedivetro.com/ (vetro buona qualità, basetta dozzinale in mdf verniciato che sto rifacendo in mogano, prezzi interessanti comunque)

    Miao
    Dei forti cambiamenti, del mondo che faremo, delle rinunce, dei sacrifici, di lottare ed amare, del caldo e del freddo, del futuro che stiamo scrivendo, dell'incertezza, delle svolte, del rinnovamento...


    Io non ho paura

    Buon anno, ragazze e ragazzi, buon anno di solo cose belle.

  • #2
    Come si dice di solito...ad ognuno il suo...applausi per Micio, micio, micio... ...fan paura sti russi
    La Bottega Multimediale
    Piazza Marconi, 1 - 63034 Montedinove (AP)
    0736.828848 - [email protected]

    Comment


    • #3
      Originalmente inviato da labottegamultimediale Visualizza messaggio
      Come si dice di solito...ad ognuno il suo...applausi per Micio, micio, micio... ...fan paura sti russi
      Al MM2011 farò un minicorso di fotogrammetria e ritocco 3d partendo da questo sw e una reflex digitale, chi non viene non gode e non modella !!!

      Miao
      Dei forti cambiamenti, del mondo che faremo, delle rinunce, dei sacrifici, di lottare ed amare, del caldo e del freddo, del futuro che stiamo scrivendo, dell'incertezza, delle svolte, del rinnovamento...


      Io non ho paura

      Buon anno, ragazze e ragazzi, buon anno di solo cose belle.

      Comment


      • #4
        Fantastico! Tu, il russo, la MDX-40 e la cera persa.

        Attendevo con ansia questo tuo tutorial dopo aver visto bella tua tana le mirabolanti imprese del software russo.

        ... non ti nascondo che lo sto usando anch'io con estremo piacere.
        Sapere, Fare, Saper Fare, Far Sapere!
        Giovanni Re
        Community Manager
        ROLAND DG Mid Europe

        Comment


        • #5
          O mamma Gatto mi sento piccolo piccolo ... complimentoni sia per sfodero dei Software utilizzati e le tue bestioline...

          Nice....
          Eurodata Comunicazione
          Martino Merola
          www.eurodatacomunicazioni.info

          Comment


          • #6
            complimenti... come sai non ne capisco niente di incisione&co, ma i lavori artigianaltecnologici mi affascinano quando son conditi di esperienze e studio approfondito delle materie da mettere in campo...


            Iniziare un nuovo cammino ci spaventa, ma dopo ogni passo ci rendiamo conto di quanto fosse pericoloso rimanere fermi.

            https://www.facebook.com/andrea.decorline


            Comment


            • #7
              Complimetoni!!! Quanto mi piacerebbe poter fare ste cose!!!...
              Giovanni Vella
              Roland SP540i
              SUMMACUT D60
              Xerox 7830

              Comment


              • #8
                porca zozza che spettacolooooooo qui tocca continuare a studiare sei un mitooooooooo
                "Stay Hungry Stay Foolish"
                "Siamo realisti, esigiamo l'impossibile
                "

                Comment


                • #9
                  Non ci sono parole , complimenti per il risultato, si notano i segni dell'utensile,credo ci siano delle soluzioni, si possono fare dei bagni galvanici per formare una lamina di rame(ramatura) e poi successivamente un'altro bagno galvanico in argento(argentatura), anche la brillantatura puo essere una soluzione, cioe l'asportazione dell'argento per via galvanica, avremo un risultato lucio e levigato senza ricorrere alle spazzole , evitando di consumare le parti piu sporgenti del pezzo,il nostro maestro aurelio potra darci altre delucidazioni in merito.
                  Ottimo l'incontro a MM cosi mi attacco a te come uno zainetto da spalla.
                  Falco

                  Comment


                  • #10
                    Originalmente inviato da Falco Visualizza messaggio
                    Non ci sono parole , complimenti per il risultato, si notano i segni dell'utensile,credo ci siano delle soluzioni, si possono fare dei bagni galvanici per formare una lamina di rame(ramatura) e poi successivamente un'altro bagno galvanico in argento(argentatura), anche la brillantatura puo essere una soluzione, cioe l'asportazione dell'argento per via galvanica, avremo un risultato lucio e levigato senza ricorrere alle spazzole , evitando di consumare le parti piu sporgenti del pezzo,il nostro maestro aurelio potra darci altre delucidazioni in merito.
                    Ottimo l'incontro a MM cosi mi attacco a te come uno zainetto da spalla.
                    Falco
                    Il discorso lucidatura va approfondito, bisogna organizzare un'incursione a Valenza.

                    Al bagno ci avevo pensato, anzi, ora faccio una nuova cera e me ne faccio uno per prove. Ho sia l'argento che il rame, oltre ovviamente al cobalto, nickel, cromo, ottone e bronzo che però non ho ancora provato.

                    Organizziamo un Valenza Moment ? Abbiamo contatti ?

                    Miao
                    Dei forti cambiamenti, del mondo che faremo, delle rinunce, dei sacrifici, di lottare ed amare, del caldo e del freddo, del futuro che stiamo scrivendo, dell'incertezza, delle svolte, del rinnovamento...


                    Io non ho paura

                    Buon anno, ragazze e ragazzi, buon anno di solo cose belle.

                    Comment


                    • #11
                      bella realizzazione, se riesci ad ottimizzare i dettagli, come metodo è fantastico,
                      però non credo che funzioni ne la brillantatura tantomeno i bagni galvanici, sarebbe come pretendere di eliminare le imperfezioni di una grafica solo giocando sul "contorno", certo attenui le imperfezioni ma ti mangi i dettagli...

                      Originalmente inviato da Gatto Visualizza messaggio
                      Al MM2011...
                      chi non viene non gode e non modella !!!
                      mi sono perso qualcosa?
                      Ciao, PINO.
                      "La perfezione è fatta di dettagli"
                      MICHELANGELO

                      Comment


                      • #12
                        I miei complimenti e una stretta di mano ad Ettore che come sempre
                        ci sorprende con dei capolavori ( i dettagli delle volte non hanno importanza ).
                        Personalmente resto sempre a bocca aperta come uno stupido delle risorse del
                        Micio ( è o non è un gatto? = 9 vite e 100 risorse ) e tutti lo dobbiamo ringraziare
                        per il tempo e denari che spende per sperimentare.
                        Passiamo all'analisi dei segni di lavorazione:
                        che dire, purtroppo già il modello non era perfetto, Ettore ha cercato di recuperare
                        con un ottima grafica, sulla fresatura non c'è che dire, l'unica è che delle volte
                        la cera non ripaga del lavoro fatto e qui c'è poco da dire, è un materiale purtroppo
                        di una sensibilità unica, in questi casi prima della fusione si dovrebbe portare
                        il modello in cera già liscio e con un piccolo bulino manuale accentuare i dettagli
                        ma qui andiamo in campi difficili quasi per tutti, quindi niente bagni o rodiature ecc.
                        Ragazzi non soffermiamoci su piccole sciocchezze ma andiamo al dunque:
                        Il micio ancora una volta ha fatto centro e ha dimostrato di avere i cosidetti......
                        onore al Gatto
                        Miao

                        Comment

                        Working...
                        X