Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Ho la necessita di stampare etichette.

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Ho la necessita di stampare etichette.

    Salve a tutti sono Danilo Cantagallo proprietario della Witexport. La mi azienda si occupa di forniture di generi alimentari.
    Ora disponiamo di un nostro marchio e avremmo la necessità di stampare etichette per il vino su supporto in bobina per etichettatrici automatiche senza dover aspettare 10 15 giorni per la realizzazione da un tipografo e la minima richiesta di 10000 etichette avendo noi piu di 30 vini a marchio nostro.
    Ora appurando che ho chiesto informazioni per le stampanti lx400 e lx 810 della primera e mi è stato detto che nn sono in grado di supportare un lavoro come da me richiesto cioe la stampa di minimo 2400 etichette, 1200 le retro e 1200 quelle frontali, nello stesso momento. Volevo chiedervi se potevate consigliarmi un macchinario in grado di stampare su un prodotto adatto per le bottiglie di vino, quindi per materiale, resistenza all'acqua etc.

    Vi ringrazio anticipatamente.

    Danilo Cantagallo

    Witexport

  • #2
    ciao...

    Originalmente inviato da Witexport Visualizza messaggio
    Salve a tutti sono Danilo Cantagallo proprietario della Witexport. La mi azienda si occupa di forniture di generi alimentari.
    Ora disponiamo di un nostro marchio e avremmo la necessità di stampare etichette per il vino su supporto in bobina per etichettatrici automatiche senza dover aspettare 10 15 giorni per la realizzazione da un tipografo e la minima richiesta di 10000 etichette avendo noi piu di 30 vini a marchio nostro.
    Ora appurando che ho chiesto informazioni per le stampanti lx400 e lx 810 della primera e mi è stato detto che nn sono in grado di supportare un lavoro come da me richiesto cioe la stampa di minimo 2400 etichette, 1200 le retro e 1200 quelle frontali, nello stesso momento. Volevo chiedervi se potevate consigliarmi un macchinario in grado di stampare su un prodotto adatto per le bottiglie di vino, quindi per materiale, resistenza all'acqua etc.

    Vi ringrazio anticipatamente.

    Danilo Cantagallo

    Witexport
    le stampanti su indicate hanno anche costo copia notevole...visto che usano la stampa inkjet...
    purtroppo ci si deve affidare ai professionisti ....e non a stampanti che sono nate per coadiuvare un etichettificio e non per fare un prodotto finito.
    10gg del tipografo sono anche poki di solito ci vuole, per la stampa di etichette in bobina, per realizzare impianti stampa dai 20gg ai 30gg.
    altrimenti ci si deve accontentare delle etichette a foglio fatte in tipografia...tempi rapidoi ma materiali non al massimo dell'impiego x vino.

    per quanto mi riguarda produco etichette da vino in bobina prevalentemente con la stampa a caldo oppure quadricromia digitale combinate con la stampa a caldo.
    cio' che produco io non è facile trovare sul mercato a livello di quantità, e redo che tu lo hai provato:
    parto dai 2.000 pezzi in su se necessita la quadricromia, oppure 1.000 pezzi se non vi è quadricromia, ovviamente tutto predisposto per un'etichettatrice di ogni livello
    i tempi circa 30gg.

    rimango a tua disposizione.
    mik

    Comment


    • #3
      Credo che se il problema sia la piccola pezzatura, con un sp540 e un grafico in casa la cosa si risolve.

      Non hai problemi di fustella, il plotter stampa e taglia, i tempi di realizzazione di ciclo produttivo diventano infinintesimali.

      altra opzione, LEC stupenda macchina, mi offro fin d'ora come centro tester, ma costa un patrimonio almeno per noi

      puoi realizzarci cromature, lucidature e funziona con la cristallizzazione. L'invesitmento però è notevole.

      altra opzione, rivolgini ad un centro service stampa e taglio, qui ne trovi a bizzeffe....
      ---------
      tecla- atos-greenfax-
      via f.lli grimm 40 -matera-0835386019-
      www.greenfax.it - [email protected]

      grafica - stampa grandi formati - allestimenti fieristici

      Comment


      • #4
        altra opzione, LEC stupenda macchina, mi offro fin d'ora come centro tester,

        cara Tecla devi metterti in fila... io ho preso il numerino circa 6 mesi fa;
        tornando al discorso digitale/etichette alimentari, noi abbiamo realizzato diversi
        lavori del genere per un azienda che ha moltissimi prodotti, tirature limitate, ed esporta in diversi paesi, quindi lingue diverse; avremo stampato + o meno un 20.000 etichette ed il digitale è stata la soluzione ideale, vedi quì Sikelias. prodotti tipici siciliani, sicilian typical foods

        ciao
        marslab desing
        via santa teresa, 24 siracusa _ t. (+39)0931462099 id skype: marslab_sr
        [email protected] www.marslab.it

        Hey!!! Vi Fannizzate sulla pagina di FB... Grazie!
        http://www.facebook.com/pages/Marsla...gn/48267934122

        Comment


        • #5
          il punto...

          Originalmente inviato da greenfax Visualizza messaggio
          Credo che se il problema sia la piccola pezzatura, con un sp540 e un grafico in casa la cosa si risolve.

          Non hai problemi di fustella, il plotter stampa e taglia, i tempi di realizzazione di ciclo produttivo diventano infinintesimali.

          altra opzione, LEC stupenda macchina, mi offro fin d'ora come centro tester, ma costa un patrimonio almeno per noi

          puoi realizzarci cromature, lucidature e funziona con la cristallizzazione. L'invesitmento però è notevole.

          altra opzione, rivolgini ad un centro service stampa e taglio, qui ne trovi a bizzeffe....
          credo che il signore in questione...non parla di etichette che deve attaccare a mano....
          ha bisogno non di etichette in bobina...semplicemente stampate e fustellate...ma di altro...con certe caratteristiche che una digitale non puo' dare se non c'è un'altra macchina che rifinisce il tutto...e con un plotter costerebbe piu' l'etichetta che la bottiglia di vino...visto che trattasi spesso di bottiglie che superano a malapena i 2-3euro
          la piu' adatta è una indigo...che costa piu' di un appartamento in riva al mare...che è ovviamente digitale..e il costo inchiostro è come una offset...non a caso è nata per poter stampare etichette ma in basse tirature..

          quindi parliamo di etichette che siano adatte ad essere messe in una etichettatrice...ovvero passo preciso tra loro intorno ai 5mm e precise... formato bobina con certe caratteristiche altrimenti non entra in macchina...anima con certe caratteristiche..il tutto con costi contenuti.....
          altrimenti agli etichettifici anzichè spendere macchne meccaniche che costano come appartamenti converrebbero comprare un plotter et volia risolto...
          io ne ho uno con un programma venutomi dall'inghilterra proprio affinchè il plotter stampi con un minimo di cognizione per le bobine da vino...ossia rispettare un passo e una dimensione di etichetta e le carattiristiche per rifinire .. . su apposite macchine per la produzione vera e proria, con fustellatura, sfridatura, passaggio con la stampa a caldo ed eventuale rilievo a secco o a caldo e cosi' via..
          inoltre..
          per fare tali etichette bisogna avere dei materiali specifici che non tutti i plotter possono stampare...la indigo è predisposto ed è nata per gli etichetifici...anche per quello...ma è un sogno ancora per molte aziende specalizzate in etichette

          mik

          Comment


          • #6
            credo

            che parlasse di etichette tipo queste...
            a menochè non ho capito male io...ehm
            Last edited by ETICHETTE in Bobina; 04-07-2009, 12:45:29.

            Comment


            • #7
              Originalmente inviato da Marslab Visualizza messaggio
              altra opzione, LEC stupenda macchina, mi offro fin d'ora come centro tester,

              cara Tecla devi metterti in fila... io ho preso il numerino circa 6 mesi fa;

              ciao
              la nostra prenotazione risale all'appuntamento di settembre a Bari

              Rispondendo a Mik credevo che le confezioni di vino fossero di target medio alto, chiedo venia
              ---------
              tecla- atos-greenfax-
              via f.lli grimm 40 -matera-0835386019-
              www.greenfax.it - [email protected]

              grafica - stampa grandi formati - allestimenti fieristici

              Comment


              • #8
                no problem..

                Originalmente inviato da greenfax Visualizza messaggio
                la nostra prenotazione risale all'appuntamento di settembre a Bari

                Rispondendo a Mik credevo che le confezioni di vino fossero di target medio alto, chiedo venia
                una domanda...a voi che conoscete la stampa digitale meglio di me...

                vi risulta che c'è un plotter che stampa una bobina formato 12cm di altezza?? o almeno 15 cm di altezza su carta adesiva da vino con passo costante/preciso tra massimo 5-6mm? e che abbia un costo totale (carta compresa) copia sotto i 20 centesimi???
                aho' fatemelo sapere....mik

                Comment


                • #9
                  non era plotter era una macchinetta di un'azienda presente al visual, di bergamo mi pare, ti faccio sapere
                  ---------
                  tecla- atos-greenfax-
                  via f.lli grimm 40 -matera-0835386019-
                  www.greenfax.it - [email protected]

                  grafica - stampa grandi formati - allestimenti fieristici

                  Comment


                  • #10
                    intendi ...

                    Originalmente inviato da greenfax Visualizza messaggio
                    non era plotter era una macchinetta di un'azienda presente al visual, di bergamo mi pare, ti faccio sapere
                    la lec????
                    mik

                    Comment


                    • #11
                      No, era una macchinetta piccola da tavolo distribuita dalla stessa ditta che faceva la macchina per stampa e ricarica card, comunque qualità stampa bassa ma su rotolo e non su pvc.
                      ---------
                      tecla- atos-greenfax-
                      via f.lli grimm 40 -matera-0835386019-
                      www.greenfax.it - [email protected]

                      grafica - stampa grandi formati - allestimenti fieristici

                      Comment


                      • #12
                        ahhh

                        Originalmente inviato da greenfax Visualizza messaggio
                        No, era una macchinetta piccola da tavolo distribuita dalla stessa ditta che faceva la macchina per stampa e ricarica card, comunque qualità stampa bassa ma su rotolo e non su pvc.
                        ho capito...tipo la lx 800 di cui parla witexport...
                        ma sta al punto di prima...il problema che una macchina del genere è piu' un giocattolo che una macchina seria...
                        dovrebbe comprare bobine prefustellate...e lui ha il problema di fare nella stessa bobina etichetta e retro...insieme..a quanto ho capito...(vedi la foto "i pampini"..del mio sottostante messaggio)
                        aldilà che l'etichetta stessa prodotta da queste stampantine da ufficio è di qualità cmq scadente...aggiungiamo che alle volte gli inchiostri usati con la condensa della bottiglia possono colare...
                        mik

                        Comment


                        • #13
                          Vabbè per la lapidazione un'altra volta magari

                          Scherzo logicamente, per ritornare al tema, la mia era una alternativa di autoproduzione per modeste quantità ma bisogna sempre tenere presenti le esigenze specifiche.
                          Concusione, meglio rivolgersi ad un etichettificio
                          ---------
                          tecla- atos-greenfax-
                          via f.lli grimm 40 -matera-0835386019-
                          www.greenfax.it - [email protected]

                          grafica - stampa grandi formati - allestimenti fieristici

                          Comment


                          • #14
                            ciao

                            Originalmente inviato da greenfax Visualizza messaggio
                            Vabbè per la lapidazione un'altra volta magari

                            Scherzo logicamente, per ritornare al tema, la mia era una alternativa di autoproduzione per modeste quantità ma bisogna sempre tenere presenti le esigenze specifiche.
                            Concusione, meglio rivolgersi ad un etichettificio
                            certo ce l'avevo capito...la concrusione me pare azzeccata..ehm
                            ;-))))))
                            mik

                            Comment

                            Working...
                            X