Annuncio

Collapse
No announcement yet.

etichette codici a barre

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • etichette codici a barre

    ciao a tutti!
    appena iscritto parto subito con la prima richiesta di aiuto....


    ho bisogno di stampare e tagliare 50000 etichette con codice a barre (code 128) progressivo, sul roland sp-540v...

    ho un piccolo software che mi crea un jpeg con il codice a barre a partire dal numero inserito...ma, a parte la rottura di digitare 50000 codici, poi le immagini vanno impaginate, con l'aggiunta del cutcontour, prima di essere date in pasto a versaworks...

    qualcuno e' a conoscenza di un sistema per automatizzare le operazioni ?


    grazie!!!


  • #2
    Corel fa tutto

    Comment


    • #3
      io ho lo stesso problema, ma con corel riesco a fare solamente un codice alla volta, e dovendone fare 20000 non mi ci metto neanche, premetto che la mia conoscenza del programma è molto limitata, ma il problema è che ho effettuato una prova di stampa su nìvinile sia polimerico che monomerico alla massima qualità del mio vp540 ma il lettore di barcode li ignora completamente, mentre le stesse stampate con una laser li digerisce immediatamente.

      ciao
      mirko devicenzi - Oerre snc

      Comment


      • #4
        Mai avuto problemi con i codici a barre stampati con l'SP

        Comment


        • #5
          Originalmente inviato da skyscraper Visualizza messaggio
          ciao a tutti!
          appena iscritto parto subito con la prima richiesta di aiuto....


          ho bisogno di stampare e tagliare 50000 etichette con codice a barre (code 128) progressivo, sul roland sp-540v...

          ho un piccolo software che mi crea un jpeg con il codice a barre a partire dal numero inserito...ma, a parte la rottura di digitare 50000 codici, poi le immagini vanno impaginate, con l'aggiunta del cutcontour, prima di essere date in pasto a versaworks...

          qualcuno e' a conoscenza di un sistema per automatizzare le operazioni ?


          grazie!!!

          Volendo potresti utilizzare il dato variabile di VW e fargli importare le tue immagini generate da quel programma
          Dj_MeCs
          L'OmEtTo CoL CLiO iNtOrNo
          E sia fatta luce!!! 1 & 2

          Comment


          • #6
            Originalmente inviato da skyscraper Visualizza messaggio
            ciao a tutti!
            appena iscritto parto subito con la prima richiesta di aiuto....


            ho bisogno di stampare e tagliare 50000 etichette con codice a barre (code 128) progressivo, sul roland sp-540v...

            ho un piccolo software che mi crea un jpeg con il codice a barre a partire dal numero inserito...ma, a parte la rottura di digitare 50000 codici, poi le immagini vanno impaginate, con l'aggiunta del cutcontour, prima di essere date in pasto a versaworks...

            qualcuno e' a conoscenza di un sistema per automatizzare le operazioni ?


            grazie!!!

            io uso un programma per la generazione di codici a barre chiamato codesoft che ha un costo abbastanza elevato, lo uso per le stampanti termiche e per le laser ma può essere usato anche con il Versa il problema è il taglio non potendo mettere i tracciati cut in automatico ho risolto andando a stampare dei pdf di pagina contenente 100 etichette per volta e corre in automatico quindi crea tante pagine quanto servono per le etichette, poi importo tutto in pagine di quarkxpress dove ho creato già i tracciati di taglio a livello e poi da lì risolvo tutto esportando in .eps e stampo e taglio sul VP541i, ci vuole una 20na di minuti in più, ma ho un prodotto pressoché perfetto.
            una vita a 300 dpi ... un futuro a meno della metà

            Comment


            • #7
              una domanda...

              Originalmente inviato da skyscraper Visualizza messaggio
              ciao a tutti!
              appena iscritto parto subito con la prima richiesta di aiuto....


              ho bisogno di stampare e tagliare 50000 etichette con codice a barre (code 128) progressivo, sul roland sp-540v...

              ho un piccolo software che mi crea un jpeg con il codice a barre a partire dal numero inserito...ma, a parte la rottura di digitare 50000 codici, poi le immagini vanno impaginate, con l'aggiunta del cutcontour, prima di essere date in pasto a versaworks...

              qualcuno e' a conoscenza di un sistema per automatizzare le operazioni ?


              grazie!!!

              aldilà dei costi reali...una mia curiosità...quanto ci si mette a stampare 50.000 etichette???
              spero che qualcuno non polemizzi anche su una semplice domanda...oramai..
              grazie, mik

              Comment


              • #8
                Originalmente inviato da ETICHETTE in Bobina Visualizza messaggio
                aldilà dei costi reali...una mia curiosità...quanto ci si mette a stampare 50.000 etichette???
                Bisognerebbe sapere le dimensioni, e dipende comunque dalla risoluzione scelta.
                Per farti un esempio pratico: oggi ho stampato e tagliato 1000 adesivi 5x5 cm con stampa ad alta risoluzione (1440 dpi) unidirezionale e ci ho messo circa due ore (tutto compreso, imposizione, taglio, ecc.).
                Quindi a farne 50mila ci avrei messo un bel po'.
                Andrea - Seridea s.a.s. - Torino - www.seridea.it
                Serigrafia - Ricamo - Stampa digitale a ecosolvente e UV - Applicazione a caldo di vinile, borchie, strass
                STAMPA DIGITALE DIRETTA SU ABBIGLIAMENTO

                "Non soffro mai per le mie scelte, in genere sono le sofferenze a portarmi a compiere scelte importanti che devono portarmi ad un miglioramento" Fabio Mex

                Comment


                • #9
                  Originalmente inviato da ETICHETTE in Bobina Visualizza messaggio
                  aldilà dei costi reali...una mia curiosità...quanto ci si mette a stampare 50.000 etichette???
                  spero che qualcuno non polemizzi anche su una semplice domanda...oramai..
                  grazie, mik
                  hai ragione la cosa che hai chiesto si presta ad un'azione di polemizzazione
                  50000 etichette sono veramente tante, sopratutto se fossero di dimensionioni medio grandi. Aziende specializzate in etichette riescono oggi a farle con spese veramente irrisorie (non comment per la qualità di stampa però).

                  Però bella l'idea di dire ai nostri plotter di spararsi 50000 etichette e di tagliarle, musica per le nostre orecchie che non dovrebbe mancare mai.

                  Un saluto a tutti.
                  una vita a 300 dpi ... un futuro a meno della metà

                  Comment


                  • #10
                    Originalmente inviato da leon19051964 Visualizza messaggio
                    ... Aziende specializzate in etichette riescono oggi a farle con spese veramente irrisorie (non comment per la qualità di stampa però). ...
                    Cosa intendi con il "no comment"?
                    Leggo che hai una tipografia quindi sai bene che con altre tecnologie non esiste neanche la necessità di arrivare ai 1440 dpi: del resto la stampa offset restituisce risultati eccellenti con appena 300 dpi.
                    Altro fattore importante è il supporto adesivo: noi andiamo su PVC mentre quelli specializzati vanno anche su altri supporti come la carta che sicuramente non ha problemi di stampabilità con elementi molto piccoli.
                    Del resto credo che chi è specializzato in etichette offra comunque un prodotto che, nel caso specifico dei barcode, sia leggibile dagli scanner.

                    PS Non ho un'azienda specializzata in etichette ma non sopporto lo screditare le produzioni altrui a mo' di tecnica di vendita.

                    Comment


                    • #11
                      ahh....

                      Originalmente inviato da leon19051964 Visualizza messaggio
                      hai ragione la cosa che hai chiesto si presta ad un'azione di polemizzazione
                      50000 etichette sono veramente tante, sopratutto se fossero di dimensionioni medio grandi. Aziende specializzate in etichette riescono oggi a farle con spese veramente irrisorie (non comment per la qualità di stampa però).

                      Però bella l'idea di dire ai nostri plotter di spararsi 50000 etichette e di tagliarle, musica per le nostre orecchie che non dovrebbe mancare mai.

                      Un saluto a tutti.
                      dalle risposte immaginavo..credo che ci si mette un tantino con costi discretucci...
                      sono etichette che evono essere stampate almeno con una discreta qualità...altrimenti si rischia che il codice a barre non sia perfettamente leggibile.
                      prezzo di mercato per una etichetta inorno ai 15cmq in 0,005 e non è basso.
                      mik

                      Comment


                      • #12
                        O.T.

                        Originalmente inviato da leon19051964 Visualizza messaggio
                        hai ragione la cosa che hai chiesto si presta ad un'azione di polemizzazione
                        Prima di accendere la miccia ( scusa Carlo)

                        Come da regolamento che ne pensi di una piccola presentazione?

                        Saluti di benvenuto e presentazioni - Forum Artigiano Tecnologico

                        Buon lavoro a tutti

                        Piera
                        "Non ho paura della cattiveria dei malvagi,ma del silenzio degli onesti". Martin Luther King
                        "Gli amici sono importantissimi nella vita. ciao" Xander
                        "Non fare mai del bene se non hai la forza di sopportare l'ingratitudine" E.Biagi

                        Comment


                        • #13
                          Originalmente inviato da Mex Visualizza messaggio
                          Cosa intendi con il "no comment"?
                          Leggo che hai una tipografia quindi sai bene che con altre tecnologie non esiste neanche la necessità di arrivare ai 1440 dpi: del resto la stampa offset restituisce risultati eccellenti con appena 300 dpi.
                          Altro fattore importante è il supporto adesivo: noi andiamo su PVC mentre quelli specializzati vanno anche su altri supporti come la carta che sicuramente non ha problemi di stampabilità con elementi molto piccoli.
                          Del resto credo che chi è specializzato in etichette offra comunque un prodotto che, nel caso specifico dei barcode, sia leggibile dagli scanner.

                          PS Non ho un'azienda specializzata in etichette ma non sopporto lo screditare le produzioni altrui a mo' di tecnica di vendita.
                          forse sono stato frainteso ... io non scredito nessuno, sono dieci anni che acquisto etichette adesive in bobina su carte termiche e non che poi personalizzo con dei codici a barre, quindi sò benissimo che è quella la strada da seguire per grosse produzioni. Le piccole le effettuo in azienda. Il bello dei codici a barre è che vengono letti anche se li stampi a 100 dpi essendo la parte "leggibile" non il nero da noi applicato, ma il bianco dell'etichetta. (basti guardare i codic a barre stampati sugli scatoloni di mono onda)
                          una vita a 300 dpi ... un futuro a meno della metà

                          Comment


                          • #14
                            non

                            Originalmente inviato da Mex Visualizza messaggio
                            Cosa intendi con il "no comment"?
                            Leggo che hai una tipografia quindi sai bene che con altre tecnologie non esiste neanche la necessità di arrivare ai 1440 dpi: del resto la stampa offset restituisce risultati eccellenti con appena 300 dpi.
                            Altro fattore importante è il supporto adesivo: noi andiamo su PVC mentre quelli specializzati vanno anche su altri supporti come la carta che sicuramente non ha problemi di stampabilità con elementi molto piccoli.
                            Del resto credo che chi è specializzato in etichette offra comunque un prodotto che, nel caso specifico dei barcode, sia leggibile dagli scanner.

                            PS Non ho un'azienda specializzata in etichette ma non sopporto lo screditare le produzioni altrui a mo' di tecnica di vendita.
                            forse sono stato frainteso ... io non scredito nessuno, sono dieci anni che acquisto etichette adesive in bobina su carte termiche e non che poi personalizzo con dei codici a barre, quindi sò benissimo che è quella la strada da seguire per grosse produzioni. Le piccole le effettuo in azienda. Il bello dei codici a barre è che vengono letti anche se li stampi a 100 dpi essendo la parte "leggibile" non il nero da noi applicato, ma il bianco dell'etichetta. (basti guardare i codic a barre stampati sugli scatoloni di mono onda)
                            una vita a 300 dpi ... un futuro a meno della metà

                            Comment


                            • #15
                              ciao

                              Originalmente inviato da leon19051964 Visualizza messaggio
                              forse sono stato frainteso ...
                              ahhh...come vedo non sono l'unico su cui si polemizza anche se dico "buongiorno"...

                              posso anche condividere e non ...ma hai fatto bene a dire la tua...(fallo sempre) non c'è nulla di male..non stai certo insultando qualcuno, ognuno ha le sue idee, le sue esperienze e anche le sue visioni sulla stampa...
                              qualcuno non comprende che il confronto e lo scambio culturale significa anche avere punti di vista diversi e opposti...

                              i codici a barre sono consigliati con la stampa a trasferimento termico con stampanti che costano quanto una cena con amici...buona risoluzione e velocità enorme...
                              se poi le confrontiamo con i plotter ...su questa tipologia di lavoro non c'è paragone...stampano bene...ma 50.000 etichette le realizzano in ore e ore e con costi enormi...si tende a stamparci di tutto con essi ma sono nati per piccole quantità e molti lo dimenticano...ad oggi questo è un fatto.
                              mik

                              Comment

                              Working...
                              X