Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Aiuto per etichette resinate

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Aiuto per etichette resinate

    Salve mi chiamo Sandro è' da poco ho preso un plotter stampa e taglio per adesivi , adesso vorrei salire di un gradino e iniziare a farli resinati ma pur leggendo tanti post nel forum ho un dubbio , ho capito che si risparmia mescolando le resine ho capito e mi Sto costruendo la macchina per il vuoto , l'unica cosa che mi resta da capire è' per far asciugare (so che non è' il termine corretto ) le etichette , non volevo comprare un forno dedicato almeno adesso che sono all'inizio . La mia domanda è' ma un essiccatore per alimenti tipo questo http://www.amazon.it/dp/B01CSFUSBA/r...vnetw=g&hvqmt= potrebbe andare , o non è proprio un prodotto che si può usare
    Grazie a tutti per le vostre risposte

  • #2
    Ciao Sandro io il doming lo eseguo ma uso resine auto essiccanti bi componente e sono favolose
    uso quelle della euro drop se contatti l'oro ti sanno dare quasi utile informazione....


    ciao patrizio

    Comment


    • #3
      Patrizio la tua è stata forse una risposta un po' frettolosa, in quanto Sandro magari lo voleva per avere le etichette fuori polvere (forse ha un locale polveroso come il mio), ed accelerare l'essicamento dell'etichette.

      Sandro, mi sono imbattuto nel tuo post in quanto anch'io volevo evitare di spendere i classici 8-900 Euro per il forno dedicato alle etichette Fast Cure FC1 di cui ti allego foto, ed ero alla ricerca di un essicatore già pronto, in quanto avevo progettato di AUTOCOSTRUIRMELO. Quelli che hai visto penso possano andare bene visto che la temperatura oscilla nel range ideale per le nostre etichette resinate. Unica nota i modelli economici hanno pochi ripiani ed un riscaldamento forse limitato. Sarebbero comunque da provare visto l'importo è molto accessibile.
      Per me però NON vanno bene in quanto i fogli delle etichette che stampo sono in formato A3+ 46x32 cm. e quei fornetti arrivano mi pare fino a 35x27 cm. è vero che potrei tagliarli prima di resinarli ma sarebbe comunque un lavoro in più.

      Comunque se hai pazienza io lo stavo realizzando in versione economica <300 Euro con ripiani dim. 50x35 cm. fatto in tubi di alluminio, paratie laterali con binari per infilare le lastre porta etichette in vetro o dbond (cosa consigliate?), e versione con tappeto riscaldatore (prezzo extra) come quelli delle stampanti 3D.

      L'unico problema era la portina anteriore di accesso che vedevo se realizzarla con apertura tipo forno (apertura verso il basso) non potendo montarla lateralmente per problemi nell'infilare i ripiani in quanto servirebbe cerniera esterna. Questo sarebbe fattibile se non fosse che avevo idea di realizzarla anche in versione con molti ripiani 20-25 e più, e questo comporterebbe un aumento spropositato dell'anta da aprire, visto che tra un ripiano e l'altro ci vorranno 2-3 cm.
      Last edited by mpsinfo; 09-06-2019, 13:28:09.
      "qualsiasi tipo di stampa non è un problema, basta risolverlo!" (citazione anonima)

      ROLAND VS-640 HP SCITEX C3 GrandJet 3,20mt. • HP LATEX DJ L26500 • SEIKO ColorPainter 64S • HP DJ 9000S • HP DJ 5500 60" DYE/UV • SUMMA DC3 • MIMAKI CG-60EX • MIMAKI FX-130 • KONICA MINOLTA BIZHUB PRO C6500 • Xerox Phaser 7750 Resinatrice Poly Drop E35

      Comment


      • #4
        ti do qualche consiglio:
        1) vassoi in vetro, eviti problemi di deformazioni di qualunque tipo, anche per effetto termico, sufficienti anche pochi millimetri di spessore,
        2) prevedi un sistema che ti permetta di posizionare "in bolla" ogni ripiano altrimenti ti ritroverai ad avere etichette con "lente" decentrata,
        3) elementi riscaldanti di bassa potenza altrimenti rischi che il termostato si "accorga" troppo tardi della temperatura troppo alta,
        4) una ventola per il circolo dell'aria all'interno del fornetto per uniformare la temperatura, chiaro che fra le pareti e i vassoi ci dovrà essere lo spazio per il passaggio dell'aria.
        mi piacerebbe vederlo finito...
        "La perfezione è fatta di dettagli"
        MICHELANGELO

        Comment


        • #5
          Anche se è passato più di un anno riapro questo post, in quanto ho trovato finalmente il tempo per terminare il mio fornetto asciuga resine.
          Qui di seguito posto alcune immagini del prodotto realizzato, prototipo già venduto con pianetti delle dimensioni di 33x49 cm. per fogli stampati in SRA3.
          La prossima versione avrà alcune migliorie, ma già mi ritengo soddisfatto del lavoro portato a termine. Avevo pensato di installare sul pannello frontale un led segnalare l'accensione del prodotto, tre termometri digitali con i igrometro incorporato che visualizzino i relativi dati esterni al forno ed interno (alto e basso). Inoltre, se lo scopo di utilizzo fosse diverso da quello di asciugatura resine, avrei pensato di installare un termostato regolabile che permetta di regolare la temperature magari anche superiore ai 45°, cosa attualmente non fattibile vista anche la modesta presenza di resistenze riscaldanti circa 400W.
          Non mancheranno anche delle bolle per la messa in piano perfetta del forno.
          A chi potesse interessare e' anche stato messo in vendita sui vari siti di vendita on-line ad un prezzo che senz'altro non fa venire voglia di mettersi a realizzarlo in proprio.
          Last edited by mpsinfo; 21-05-2017, 19:16:23.
          "qualsiasi tipo di stampa non è un problema, basta risolverlo!" (citazione anonima)

          ROLAND VS-640 HP SCITEX C3 GrandJet 3,20mt. • HP LATEX DJ L26500 • SEIKO ColorPainter 64S • HP DJ 9000S • HP DJ 5500 60" DYE/UV • SUMMA DC3 • MIMAKI CG-60EX • MIMAKI FX-130 • KONICA MINOLTA BIZHUB PRO C6500 • Xerox Phaser 7750 Resinatrice Poly Drop E35

          Comment


          • #6
            Complimenti per l'ottimo lavoro. Sembra proprio ben fatto! Bravo!
            Sapere, Fare, Saper Fare, Far Sapere!
            Giovanni Re
            Community Manager
            ROLAND DG Mid Europe

            Comment


            • #7
              Grazie Giovanni per il complimento. E' stato grazie a te che l'ho portato a termine, in quanto dopo il ns. incontro a novembre in Fiera Viscomdove ti avevo accennato del mio "progetto", tu poi hai parlato con qualcuno del forno e a marzo mi ha chiamato dicendo: "sei tu quello che realizza fornetti ? così mi ha detto Giovanni Re". Io preso un po' alla sprovvista ho detto che ero ancora in fase di realizzazione e così ho accelerato i tempi e portato a termine il lavoro del primo prototipo. Spedito proprio ieri dopo le foto di rito. Ora avanti con i prossimi.
              "qualsiasi tipo di stampa non è un problema, basta risolverlo!" (citazione anonima)

              ROLAND VS-640 HP SCITEX C3 GrandJet 3,20mt. • HP LATEX DJ L26500 • SEIKO ColorPainter 64S • HP DJ 9000S • HP DJ 5500 60" DYE/UV • SUMMA DC3 • MIMAKI CG-60EX • MIMAKI FX-130 • KONICA MINOLTA BIZHUB PRO C6500 • Xerox Phaser 7750 Resinatrice Poly Drop E35

              Comment

              Working...
              X