Annuncio

Collapse
No announcement yet.

finiture per banner?

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • finiture per banner?

    Ho molto apprezzato alcune procedure descritte da qualcuno di voi su ad esempio come decorare una vetrina , o un automobile...

    Qualcuno adesso potrebbe darmi una spiegazione altrettanto efficace sui vari tipi di finitura di un banner?

    ad esempio
    -quando è che si realizzano le tasche e qual'è un modo giusto per farle,
    -qualche consiglio sull'occhiellatura ( ad esempio il passo )
    -come realizzare una buona bordatura disponendo solo di una occhiellatrice e di biadesivo...
    Alcune persone cercano la verità. Altre cercano solo di avere ragione.

  • #2
    Ciao... ho finito di fare l'orlo a due banner ora.
    Beh io per l'orlo utilizzo biadesivo, millechiodi (a tubo tipo silicone)e occhielli.
    Piego il bordo lungo il perimetro circa 4 cm inserendo un pezzo di biadesivo ogni 50 cm alternati a una striscia di millechiodi. L'idea è che il biadesivo tenga giù l'orlo dando il tempo al millechiodi di attaccare. Gli occhielli li metto ogni 50 cm altrenati al biadesivo. Dopo un po' di esperimenti mi è parso il modo più elegante e durevole nel tempo.... il biadesivo da solo non mi piaceva niente.
    Non caspisco cosa intendi per tasche..
    Roland Stika SX-12
    Roland GX-24
    Roland SP-540V

    Comment


    • #3
      noi utilizziamo biadesivo lungo tutto il borgo, oppure senza risvolto un sostegno per rendere + rigido il punto dove c'è l'occhiello sovrapponendo 2 pezzi di banner (non è un granchè stilisticamente). gli occhielli all'incirca ogni 50/60 cm. per zone ventilate e grandi superfici preferiamo il microforato
      ---------
      tecla- atos-greenfax-
      via f.lli grimm 40 -matera-0835386019-
      www.greenfax.it - [email protected]

      grafica - stampa grandi formati - allestimenti fieristici

      Comment


      • #4
        ho un banner avery frontlit 3160 e vorrei utilizzarlo per fare la mia insegna di 1 metro per 7 ( in verticale lungo la facciata della casa)...
        secondo voi come lo devo allestire?
        Alcune persone cercano la verità. Altre cercano solo di avere ragione.

        Comment


        • #5
          Non ti conviene un pannello?
          Roland Stika SX-12
          Roland GX-24
          Roland SP-540V

          Comment


          • #6
            poi avrei bisogno di una calandra...che non ho...pensavo di fare un banner con dei bei cavi che finiscono dentro una fioriera....
            tu con il pannello come faresti?
            Alcune persone cercano la verità. Altre cercano solo di avere ragione.

            Comment


            • #7
              Ti diro' neppure io ho la calandra ma lamino a freddo con l'acqua e viene benissimo, ho già fatto un po' lavori e sono soddisfatto.
              7x1 è un bel bestione da gestire sopattutto in lunghezza in una facciata, sicuramente il banner rimane più semplice ed economico ma probabilmente meno duraturo. Io farei un telaio di ferro o acciaio con le dovute staffe per l'ancoraggio in parete con fisher di ghisa. Allinterno inserirei i pannelli di forex gia preparati e laminati che nel tuo caso sono almeno 3. Poi e chiaro che ti servirà un ponteggio o carro ponte per l'installazione. Io per mia fortuna avevo una ditta di ristrutturazioni edili con tecniche alpinistiche e useri corda e imbrago.
              Dal tronde il problema ti si presenterebbe anche per piazzare gli ancoraggi per il banner.
              Roland Stika SX-12
              Roland GX-24
              Roland SP-540V

              Comment


              • #8
                Banner

                Mi intrometto anche perchè venerdi scorso ho parlato del problema avuto con lo striscione di 15x1,3 mt e Caterina ha detto che ha problemi per stampare striscioni per i margini che il plotter non mantiene.
                Noi abbiamo fatto 4 striscioni: 7x1.3 mt, 10x1.3 mt, 12x1.3 mt e non abbiamo avuto nessun problema, poi con l'ultimo da 15 mt si, ma abbiamo risolto perchè era una parte non piena e quindi abbiamo pannellizzato e mandato in stampa prendendo le misure "ad occhio" quasi non si vede l'rregolarità grafica, visto la grandezza dello striscione.
                Per quanto riguarda il mantenimento dei margini secondo me ci sono più fattori che li garantiscono:

                1) Il materiale, perchè con altri banner abbiamo problemi e con questo no.
                2) Fissare bene il banner e soprattutto controllare bene i rulli di pressione.
                3) controllare che non si formi aria all'interno della bobina.
                4) Tanta fortuna.

                Adesso ne stiamo facendo uno di 20 mt ma pannellizziamo e stampiamo pezzo per pezzo, visto che non è pieno e che ci sono degli spazi vuoti e che la fortuna va bene ma...............

                Ciao

                Vincenzo
                WOLF Soluzioni Digitali Soc. Coop. a r.l.
                Via del Fosso di S. Maura 137/139 - 00133 Roma
                P.IVA: 08883381009
                Tel/Fax 06 2024510, [email protected].

                Comment


                • #9
                  Originalmente inviato da flowerpowershop Visualizza messaggio
                  Ti diro' neppure io ho la calandra ma lamino a freddo con l'acqua e viene benissimo, ho già fatto un po' lavori e sono soddisfatto.
                  Lamini a freddoo?? Cioè?? Puoi spiegare??

                  Neanche io ho la calandra.. e spesso avrei bisogno di laminare i lavori che faccio..

                  Puoi darmi qualche dritta??

                  Grazie.

                  Matteo.

                  Comment


                  • #10
                    Fai nello stesso identico modo per attaccare l'adesivo sul forex.

                    Stampo l'adesivo con un po' di abbondanza e lo posiziono sul banco da lavoro fissato con dello scotch (se è particolarmente grosso alle volte uso dei morsetti con delle tavolette di legno, dopo di che ritaglio un pezzo abbondante di pellicola trasparente per laminazione a freddo lucida o opaca (quello per le calandre a freddo). Per lavori grossi conviene essere in due. Dopo di che con uno spruzziono bagno l'adesivo stampato sulla superficie. Spiccico poi la lamina trasparente facendo tenere all'aiutante i due angoli di un'estremita lasciando la parte adesiva rivolta vesto l'alto. Spruzzo con acqua anche il lato adesivo di questo. Tenendo poi gli angoli dell'altra estrmita' ruotiamo la lamina e la poggiamo sull'adesivo posizionandola ovviamente in maniera che copra tutta la parte stampata. A questo punto con un tira acqua (quello che usano ai semafori) scorro tutta la superficie fino ad eliminare completamente l'acqua il gioco è fatto. Genelamente tagliando l'abbondanza dell'adesivo lasciata in partenza riesci a rimuovere la parte più bagnata del cartone (mi ero dimenticato di dire che se il banco lo permette generlamente in precenenza lo lascio sbordare in modo che goccioli su pavimento) dell'adesivo comunque un po' va lasciato asciugare. Ovviamente se lo applichi te su forex o qualunque altra superficie ti conviene applicare prima l'adesivo sul pannello e poi la lamina.

                    Ti garantisco che viene perfetto, io non ho mai fallito dalla prima volta!!!
                    é un po' uno sbattimento ma con quello che costano le calandre e il basso ricarico che poi fai sul prezzo del laminato lo giustificano.

                    Buon lavoro!!!
                    Roland Stika SX-12
                    Roland GX-24
                    Roland SP-540V

                    Comment


                    • #11
                      Grazie!!

                      Proverò sicuramente...

                      Ultime due domande...

                      Che tipo di trasparente usi?? Larghezza??

                      Se devi laminare degli adesivi stampati ed intagliati con strane forme come fai??? Lamini e poi tagli ogni adesivo a mano???

                      Grazie.


                      Matteo

                      Comment


                      • #12
                        Originalmente inviato da [email protected] Visualizza messaggio
                        Se devi laminare degli adesivi stampati ed intagliati con strane forme come fai??? Lamini e poi tagli ogni adesivo a mano???
                        Grazie.
                        Matteo
                        Prima di acquistare la calandra, usavo laminare a mano (a freddo)...lo faccio ancora adesso se il lavoro è piccolo.
                        Se poi il lavoro richiedeva un taglio, non facevo altro che stamparlo già con i crocini; dopo averlo laminato lo rimettevo sotto per il taglio, facendo attenzione ad aumentare la pressione, visto che si ritrovava lo spessore del pvc + la laminazione. Tutto qui.
                        "Only two things are infinite:
                        the universe and human stupidity,
                        and I'm not sure about the former".

                        "Due cose sono infinite:
                        l'universo e la stupidità umana,
                        ma non sono sicuro sulla prima".

                        (Albert Einstein)

                        Comment


                        • #13
                          anche io uso questo metodo, l'importante e' non lesinare con l'acqua perchè se la colla della plastica è molto potente quando l'appoggi di fà come un sottovuoto e per staccarla rischi di rovinare la grafica, poi se spatoli bene non preoccuparti di piccole irregolarità o aloni, a mè in un giorno massimo 2 sono spariti completamente.
                          ciao
                          mirko devicenzi - Oerre snc

                          Comment


                          • #14
                            L'importante è non usare assolutamente il sapone perchè altrimenti la lamizaione rimane con gli aloni. Per il trasparente lo l'ho detto uso trasparente per laminazione a freddo, quello per le calandre a freddo.
                            Roland Stika SX-12
                            Roland GX-24
                            Roland SP-540V

                            Comment


                            • #15
                              Originalmente inviato da flowerpowershop Visualizza messaggio
                              Fai nello stesso identico modo per attaccare l'adesivo sul forex.

                              Stampo l'adesivo con un po' di abbondanza e lo posiziono sul banco da lavoro fissato con dello scotch (se è particolarmente grosso alle volte uso dei morsetti con delle tavolette di legno, dopo di che ritaglio un pezzo abbondante di pellicola trasparente per laminazione a freddo lucida o opaca (quello per le calandre a freddo). Per lavori grossi conviene essere in due. Dopo di che con uno spruzziono bagno l'adesivo stampato sulla superficie. Spiccico poi la lamina trasparente facendo tenere all'aiutante i due angoli di un'estremita lasciando la parte adesiva rivolta vesto l'alto. Spruzzo con acqua anche il lato adesivo di questo. Tenendo poi gli angoli dell'altra estrmita' ruotiamo la lamina e la poggiamo sull'adesivo posizionandola ovviamente in maniera che copra tutta la parte stampata. A questo punto con un tira acqua (quello che usano ai semafori) scorro tutta la superficie fino ad eliminare completamente l'acqua il gioco è fatto. Genelamente tagliando l'abbondanza dell'adesivo lasciata in partenza riesci a rimuovere la parte più bagnata del cartone (mi ero dimenticato di dire che se il banco lo permette generlamente in precenenza lo lascio sbordare in modo che goccioli su pavimento) dell'adesivo comunque un po' va lasciato asciugare. Ovviamente se lo applichi te su forex o qualunque altra superficie ti conviene applicare prima l'adesivo sul pannello e poi la lamina.

                              Ti garantisco che viene perfetto, io non ho mai fallito dalla prima volta!!!
                              é un po' uno sbattimento ma con quello che costano le calandre e il basso ricarico che poi fai sul prezzo del laminato lo giustificano.

                              Buon lavoro!!!
                              ciao, a un certo punto hai parlato di cartone... Ma a cosa ti riferisci? Interessante tecnica.

                              Comment

                              Working...
                              X