Annuncio

Collapse
No announcement yet.

camm-1 pnc -1100 collegamento.

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • camm-1 pnc -1100 collegamento.

    Buongiorno,

    sono il responsabile informatico di un'azienda grafica trentina.

    Noi abbiamo come plotter, per i pochi lavori di taglio che eseguiamo, un Roland CAMM-1 PNC-1100.
    E' sempre stato collegato ad un Mac ma ora che il mac si è rotto volevamo provare a collegarlo a pc.
    E' possibile o il prodotto è stato progettato solo per mac(non penso)?
    Se si dove posso rintracciare dei driver attuali per la periferica.

    Confido nel vostro aiuto

  • #2
    buongiorno, Valentino e benvenuto tra noi!
    sul sito Roland trovi nella sezione download i drivers per le periferiche, spero che ci sia anche quella che cerchi.
    altrimenti stevan saprà dirti come fare!

    Comment


    • #3
      Buongiorno

      ho trovato il driver che cercavo per windows Xp.

      Ora sorge un'altro interrogativo.
      Il cavo con cui la macchina è collegata al Mac è un cavo che esce verso Mac con una presa tipo quella del mouse (non so come si chiama) frutto di non so quale elaborazione.

      come trovo che cavo era l'originale di collegamento per sostituirlo e arrivare al mio intento?

      PS chi è stevan?

      Comment


      • #4
        Buongiorno!

        Il PNC-1100 ha un'architettura aperta ed è collegabile sia via MAC che PC. I driver li trovi sul sito di Roland. Se non trovi quelli del PNC-1100, puoi usare anche quelli del PNC-950, 960, CX-24 o GX-24.
        Pe il cavo invece puoi usare parallelo oppure seriale. In questo caso, usa lo schema riportato su http://www.rolanddg.it/roland_area_p...hp?grouping=27
        Facci sapere se è tutto ok.
        Vittorio Neri - Communication Mgr - Roland DG Mid Europe

        Comment


        • #5
          stevan è Stevan Koracs (spero di averlo scritto giusto)
          il supertecnico Roland e utente-moderatore del forum!

          Comment


          • #6
            eccoti il link che ti salverà

            Eccoti il link

            http://dg4.roland.co.jp/en/cutting.html#camm1

            qui trovi i driver per i vari sistemi del caro Bill Gates.

            Ciao
            Campit
            Camarda Neon - Salerno -ITALY-EU

            Comment


            • #7
              Originalmente inviato da Vittorio Neri Visualizza messaggio
              Buongiorno!

              Il PNC-1100 ha un'architettura aperta ed è collegabile sia via MAC che PC. I driver li trovi sul sito di Roland. Se non trovi quelli del PNC-1100, puoi usare anche quelli del PNC-950, 960, CX-24 o GX-24.
              Pe il cavo invece puoi usare parallelo oppure seriale. In questo caso, usa lo schema riportato su http://www.rolanddg.it/roland_area_p...hp?grouping=27
              Facci sapere se è tutto ok.
              non capisco di che schema parli..

              una volta che ho il driver posso provare a collegarlo alla macchina con un seriale direttamente?

              Comment


              • #8
                ci sono varie configurazioni di seriale!
                questa è quella Roland

                Comment


                • #9
                  e che programma posso usare per il taglio?

                  Giusto per provare se funziona dato che lo ho collegato ad un computer temporaneo..

                  Comment


                  • #10
                    Originalmente inviato da sefort Visualizza messaggio
                    il supertecnico Roland e utente-moderatore del forum!
                    qui di supertecnici non ce ne sono almeno questo non sono io

                    in ogni caso, come diceva Vittorio, la macchina può essere collegata ad un PC. anzi, i driver Roland sono stati generati per PC e non per MAC, per cui..

                    il cavo che hai tu è sicuramente un USB-PARALLELO, anche perché MAC non ha porte tipo la LPT1. quello che devi fare è trovare una scheda madre con una LPT1, o comprare un convertitore per PC che ti faccia da LPT1, comprare un cavo parallelo non molto lungo, quello da stampante e collegare la macchina.
                    installa il driver che hai trovato con la porta LPT1, parallela appunto.
                    controlla in BIOS del PC che la porta parallela non sia configurata in ECP, EPP o Bidirezionale, ma sia Normal, Standard, Output Only, Unidirectional o SPP.

                    a questo punto il driver, cavo e comunicazione saranno ok. ti serve un qualsiasi software vettoriale (Corel, Illustrator) e da lì gestisci la macchina direttamente come una stampante, attraverso il suo driver.
                    ricorda di controllare in Anteprima di Stampa che il lavoro sia spostato in Basso a Sinistra, perché è quello l'origine della macchina. oppure per non sbagliarti, imposta una pagina inerente al materiale (larghezza e lunghezza) che hai caricato sulla PNC.

                    è tutto qui, ciao
                    Stevan Korać
                    Sales Team · Roland DME
                    · be the best, rather than the biggest ·

                    Comment


                    • #11
                      Originalmente inviato da stevan Visualizza messaggio
                      qui di supertecnici non ce ne sono almeno questo non sono io

                      in ogni caso, come diceva Vittorio, la macchina può essere collegata ad un PC. anzi, i driver Roland sono stati generati per PC e non per MAC, per cui..

                      il cavo che hai tu è sicuramente un USB-PARALLELO, anche perché MAC non ha porte tipo la LPT1. quello che devi fare è trovare una scheda madre con una LPT1, o comprare un convertitore per PC che ti faccia da LPT1, comprare un cavo parallelo non molto lungo, quello da stampante e collegare la macchina.
                      installa il driver che hai trovato con la porta LPT1, parallela appunto.
                      controlla in BIOS del PC che la porta parallela non sia configurata in ECP, EPP o Bidirezionale, ma sia Normal, Standard, Output Only, Unidirectional o SPP.

                      a questo punto il driver, cavo e comunicazione saranno ok. ti serve un qualsiasi software vettoriale (Corel, Illustrator) e da lì gestisci la macchina direttamente come una stampante, attraverso il suo driver.
                      ricorda di controllare in Anteprima di Stampa che il lavoro sia spostato in Basso a Sinistra, perché è quello l'origine della macchina. oppure per non sbagliarti, imposta una pagina inerente al materiale (larghezza e lunghezza) che hai caricato sulla PNC.

                      è tutto qui, ciao
                      se questo non è super........
                      puntuale, esauriente, preciso
                      meno male che ce lo abbiamo!
                      Buon lavoro a tutti, anche sotto la neve!
                      Valeria

                      morganti srl
                      stampa - fotografia - grafica
                      milano
                      www.morgantimilano.it

                      Comment


                      • #12
                        sono riuscito a collegare il plotter al pc (un computer abbastanza scadente).
                        Ma non ho ancora potuto effettuare nessuna prova perchè sono sprovvisto di un illustrator "vecchio" che possa essere supportato da tale computer.

                        Come posso effettuare una prova senza dover acquistare un nuovo computer o cmq il programma nuovo.

                        Comment


                        • #13
                          Roland camm-1 pnc 960

                          Amici,
                          sono in possesso di un ROLAND CAMM-1 PNC 960 che da una "ottina" di anni mi ha dato grandi soddisfazioni.
                          All'epoca acquistai il software originale su floppy con chiave hardware porta parallela. Ma sono costretto ad usarlo solo con il corel 6 e il Win 98, perché il drive non aggancia versioni recenti di Corel in XP.
                          Sarei molto grato a chi potesse aiutarmi, perché ne sono affezionato come ad un cagnolino zoppicante.
                          Luigi

                          Stampatipografica.it

                          Storia della stampa

                          Torre del Greco in 4.900 pagine web

                          Comment


                          • #14
                            Originalmente inviato da Torreomnia Visualizza messaggio
                            Amici,
                            sono in possesso di un ROLAND CAMM-1 PNC 960 che da una "ottina" di anni mi ha dato grandi soddisfazioni.
                            All'epoca acquistai il software originale su floppy con chiave hardware porta parallela. Ma sono costretto ad usarlo solo con il corel 6 e il Win 98, perché il drive non aggancia versioni recenti di Corel in XP.
                            Sarei molto grato a chi potesse aiutarmi, perché ne sono affezionato come ad un cagnolino zoppicante.
                            Luigi
                            Ho avuto anche io il PNC 960 però sinceramente non ricordo che fosse dotato di chiave hardware su porta parallela (mi starò avariando?) in quanto il driver è tuttora disponibile sul sito roland. Il problema della comunicazione col pc non è dovuto a corel ma a windows xp che per qualche misterioso motivo limita la lunghezza di taglio a poche decine di cm, per ottenere lunghezze superiori bisogna abbassare la risoluzione dal driver a scapito della qualità.
                            Ricordo che avevo un pc dedicato con win98 e corel 10 per farlo funzionare al meglio, e successivamente col pc600 stampa/taglio avevo lo stesso problema.
                            Misteri dello Zio Bill
                            Puoi ovviare preparando la grafica sul tuo programma o pc/mac preferito, esportarla e stamparla da un computer vecchiotto magari collegato in rete e dotato di win98 e di un qualunque programma di illustrazione o cad freeware.
                            Ricordo che usavo anche l'ottimo arts & letters express che allora era freeware, non so se è ancora disponibile.
                            Ciao
                            PUBBLISTAMPA
                            Assemini (Ca)

                            Non perdere tempo seduto sulla riva del fiume, il cadavere del nemico non passerà mai e i pesci sono scappati!
                            https://www.facebook.com/manolo.gallus?fref=ts

                            Comment


                            • #15
                              Originalmente inviato da Manolo Visualizza messaggio
                              Ho avuto anche io il PNC 960 però sinceramente non ricordo che fosse dotato di chiave hardware su porta parallela (mi starò avariando?) in quanto il driver è tuttora disponibile sul sito roland. Il problema della comunicazione col pc non è dovuto a corel ma a windows xp che per qualche misterioso motivo limita la lunghezza di taglio a poche decine di cm, per ottenere lunghezze superiori bisogna abbassare la risoluzione dal driver a scapito della qualità.
                              Ricordo che avevo un pc dedicato con win98 e corel 10 per farlo funzionare al meglio, e successivamente col pc600 stampa/taglio avevo lo stesso problema.
                              Misteri dello Zio Bill
                              Puoi ovviare preparando la grafica sul tuo programma o pc/mac preferito, esportarla e stamparla da un computer vecchiotto magari collegato in rete e dotato di win98 e di un qualunque programma di illustrazione o cad freeware.
                              Ricordo che usavo anche l'ottimo arts & letters express che allora era freeware, non so se è ancora disponibile.
                              Ciao
                              Ma che piacere... risentire il mio caro amico Manolo (attenzione, ironia vesuviana: Ti strizzo l'occhio e Ti dò la pacca sulla spalla): Sei come una risorsa pluviale, Manolo, (da non confondersi con lo scalatore) una sorgente di vita, ma non Ti si può dire "vita mia" perché la vita finisce, Ti si potrebbe dire, però, "amore mio", perché l'amore è eterno, amore nel senso fraterno, cristiano, beninteso. P?erché è bene che lo sappiamo, noi siamo tutti fratelli in grafica.
                              Certamente hai il dono dell'ubiquità, non c'è scampo nel forum, si viene irrimediabilmente pescati da Te. D'eve essere molta intensa la passione per il Tuo operato e questo ti fa onore. Ciò non fa altro che piacere perché da Te si ha una risposta esaustiva e non i soliti: "Ma", "bisogna vedere", "tenta così"...
                              Devo ammettere la mia sconfitta, sei onnipresente ed onniscente, quindi utile. Peccato che mio nonno diceva: "Diffida di coloro che hanno sempre una risposta a tutte le domande".
                              Non ti stupire, Manolo, sono determinanti nella vita i confronti, utilissime e tempranti le sconfitte, il dolore basta a se stessi, la gioia bisogna dividerla con gli altri per essere autentica. Parlo di gioia che ti dà il successo nel lavoro. Questa comunità di intenti, di esperienze, di rivelazioni, di consigli è possibile perché siamo parecchio distanti uno dall'altro. Pensa un forum a Via del guantai a Napoli, con le sue 100 botteghe adiacenti, o San Biagio dei librai: 40 tipografie addossate, o un San Gregorio Armeno, con 50 botteghe di presepi e pastori l'uno accanto all'altra, laddove certamence ogni mattina ciascuno spera che il vicino si buschi quanto meno una sincope. Cosa vuoi, è la forza della sopravvivenza. Una sorta di catena alimentare umana.

                              Il mio PNC-960 Roland lavora da otto anni ininterrotti, ho solo cambiato un paio di volte la punta. Il prodotto mi fu venduto con un software di intaglio dedicato chiamato Script; ecco il motivo della chiave sulla porta parallela. In pratica un programma con tutti i crismi dell'intaglio che sfrutta in toto tutte le potenzialità del Corel 6, senza alcun limite. Quando chiesi l'aggiornamento per il Corel 10 e l'XP da 600.000 lire che lo pagai mi fu chiesto due milioni e la chiave nuova. Dopo un paio di mesi ci fu l'Euro.
                              Si dice che la nuova versione riconosca le tinte per composizioni pluricolori incassate e divida in pezzi un disegno oltre la luce del plotter.
                              Oltre all'XP sono stato costretto ad usare il Win 98 e il corel 6 solo per il plotter, ma ora che tutto mi funziona sull'XP nuove stampanti e quant'altro ho deciso di dare un taglio al WIN 98.
                              C'e una bella differenza nel lavorare semplicemente con un driver ed avere un programma dedicato. Ti vien voglia di fare persino le partecipazioni cutter. Non è possibile? Allora perché si dice che "con la pazienza e con gli enzimi orali l'elefante sodomizzò la mosca?"
                              Luigi

                              Comment

                              Working...
                              X