Annuncio

Collapse
No announcement yet.

pannelli 0,8mt x 2,7mt

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • pannelli 0,8mt x 2,7mt

    Un lavoretto per me importante:
    da ottobre finalmente faccio da solo (ancora uno?!?!?!), anzi no con la compagnia della mia XC (spero di avere con lei lo stesso rapporto che tenevo con sua madre(?) SC, conosciuta nell'azienda in cui lavoravo).
    Devo sostituire la grafica di 7 pannelli in plexiglass opalino stampati solo in fronte,
    Pensavo di stampare un monomerico removibile con colla grigia (meglio nera) per una maggiore coprenza, Materiale consigliato? deve durare solo 3 mesi
    Essendo opalino l'immagine viene proiettata anche nel retro, la coprenza dell'adesivo secondo voi può ovviare questo inconveniente?
    fatemi un in bocca al lupo per tutto!!!
    grassie
    Last edited by Monkey; 04-09-2008, 20:43:26.
    “Perchè io credetti e credo la lotta coll’Alpi utile come il lavoro, nobile come un’arte, bella come una fede” Guido Rey

  • #2
    Io uso MacTac che ha un'intera serie con la colla grigia.
    Però in genere quel tipo di colla è utile se hai un fondo scuro che rischierebbe di trasparire dal bianco: a titolo esemplificativo è utile per la decorazione di una vettura di colore scuro.
    Ho fatto la prova a mettere il polimerico con colla grigia contro luce e non ne passa un filo: credo che nel tuo caso non si retroilluminerebbe...
    Se sono stampati direttamente non mi cimenterei in operazioni troppo complesse, se c'è un adesivo sopra allora phon e tanta pazienza.
    In un caso del genere, per breve durata, ho utilizzato PVC compatto trasparente accoppiato con monomerico...
    Buona serata, Fabio

    Comment


    • #3
      grazie,
      la stampa è direttamente sul pannello, il problema è che la grafica che va a coprirlo ha un bel 60% di bianco..
      “Perchè io credetti e credo la lotta coll’Alpi utile come il lavoro, nobile come un’arte, bella come una fede” Guido Rey

      Comment


      • #4
        Per mia esperienza non ho mai provato a riciclare un pannello già stampato.
        La prima stampa riaffiora sempre?
        Se riesci facilmente a toglierla? Riutilizza i pannelli.
        Io settimana scorsa ho provato a farlo per un amico, sembrava che non
        volessi fargli il favore, niente abbiamo rifatto tutto nuovo.

        Ciao Piera

        Comment


        • #5
          Originalmente inviato da guibrush Visualizza messaggio
          Essendo opalino l'immagine viene proiettata anche nel retro, la coprenza dell'adesivo .........
          Se il supporto è metacrilato puoi provare a togliere le vecchie stampe con il solvente nitro, se è acrilico no si opacizzerebbe.
          Una prova sul retro te lo chiarisce.
          Il monomerico con retro grigio dovrebbe coprire tutto ugualmente e per tre mesi puoi anche non calandrarlo.
          Penso che lo chiedi perché non hai il rotolo in casa, puoi fare delle prove con delle tirelle campione che senz'altro ti avrà consegnato il tuo fornitore.
          Romeo
          Professionista per passione

          Comment


          • #6
            Originalmente inviato da macchia Visualizza messaggio
            Se il supporto è metacrilato puoi provare a togliere le vecchie stampe con il solvente nitro, se è acrilico no si opacizzerebbe.
            Questa non la sapevo.
            Grazie.
            www.multigrafic.it
            La differenza tra un uomo ed un bambino è nel prezzo dei loro giocattoli
            .

            Comment


            • #7
              Originalmente inviato da macchia Visualizza messaggio
              Se il supporto è metacrilato puoi provare a togliere le vecchie stampe con il solvente nitro, se è acrilico no si opacizzerebbe.
              Una prova sul retro te lo chiarisce.
              Il monomerico con retro grigio dovrebbe coprire tutto ugualmente e per tre mesi puoi anche non calandrarlo.
              Penso che lo chiedi perché non hai il rotolo in casa, puoi fare delle prove con delle tirelle campione che senz'altro ti avrà consegnato il tuo fornitore.
              grande!
              hai avuto modo di provare?
              si ottiene un buon risultato col nitro? (ovvierebbe il retro grigio)
              la stampa diretta sembra fatta a solvente puro.
              “Perchè io credetti e credo la lotta coll’Alpi utile come il lavoro, nobile come un’arte, bella come una fede” Guido Rey

              Comment


              • #8
                La stampa flatbed è relativamente giovane per cui ho pensato che sia stampa serigrafica o a spruzzo, la prova si rende necessaria. Se viene via tutto si andare anche con monomerico bianco o back lite se è retroilluminato.
                Purtroppo ne portano da rifare anche a me, preferirei farle nuove e vendere anche il supporto.
                Romeo
                Professionista per passione

                Comment


                • #9
                  mi intrometto dicendo che alcuni tipi di stampe dirette su plexiglas vengono via semplicemente applicando un adesivo (a me è capitato proprio ieri mettendo un pezzo di scotch sulla parte stampata) sulla superficie stampata.

                  Comment


                  • #10
                    Originalmente inviato da Gippy Visualizza messaggio
                    mi intrometto dicendo che alcuni tipi di stampe dirette su plexiglas vengono via semplicemente applicando un adesivo (a me è capitato proprio ieri mettendo un pezzo di scotch sulla parte stampata) sulla superficie stampata.
                    Infatti è un problema che sta iniziando a venir fuori...
                    Esperti dicono che dipende dalle lampade UV che si esauriscono: il "bello" è che costano un botto e sono materiale di usura!
                    Vediamo se qualche esperto ce lo conferma...
                    Questo è uno dei motivi per cui non mi avvicino al mondo UV, il secondo è che ci tengo alla mia salute.
                    Fabio

                    Comment


                    • #11
                      Ciao, ma il plexi è poi retroilluminato? non riesco a capirlo....
                      magari inizialmente lo era ma ora non c'è più questa esigenza?
                      se è così, io lo andrei a sostituire con del forex, magari 5mm, viste le dimensioni. in questo modo risparmi il tempo (parecchio) di pulizia.
                      Oppure altra soluzione, vai a rivestire il retro dei plexi esistenti senza neanche toccarli dove c'è la stampa attuale. Poi, ma questo dipende dove vanno esposti, elimina la laminazione.

                      Per mia esperienza, utilizzando Perspex originale e Plesiglas originale, tutti Colati - no estrusi, con il diluente nitro si opacizzano.

                      Comment


                      • #12
                        risposta a macchia

                        Originalmente inviato da macchia Visualizza messaggio
                        Se il supporto è metacrilato puoi provare a togliere le vecchie stampe con il solvente nitro, se è acrilico no si opacizzerebbe.
                        Costo nitro 9.00 circa( l.5)x2 = 18,00
                        Giornata lavoro = ---?---
                        Costo salute = ---?---

                        Conviene fare un lavoro di questo tipo?

                        Prima fai la prova su un pezzettino perchè se invece del metacrilato trovi l'estruso

                        Ciao a tutti Piera

                        Comment


                        • #13
                          Giuste le affermazioni di Moosta: il gioco vale la candela? anche se con l'utilizzo del forex da 5 mm non vorrei che la eventuale lunga esposizione al calore solare deformi troppo i pannelli.

                          Giuste affermazioni di Piera: se trovi l'estruso...ciao pannello

                          Giuste affermazioni di Gippy: la tenuta della stampa diretta UV su plexiglass colato, soprattutto trasparente è molto difficoltosa. In alcuni punti ha grip ed in altri no, probabilmente per un fatto percentuale di composizione del materiale neutro. Comunque sia la stampa Uv non garantisce una perfetta tenuta al graffio ed allo strappo mediante adesivo, soprattutto se la stampa non ha una data lontana.

                          Aggiungerei che applicare l'adesivo direttamente sul pannello stampato in UV non è la soluzione idonea, in quanto la colla non farebbe presa omogenea sullo stesso a causa dello spessore dell'ink UV. (bolle d'aria)

                          ciao
                          ACA Digitale
                          service stampa digitale & incisione

                          Carlalberto Marchesini
                          [email protected]

                          Comment

                          Working...
                          X